Google, mano tesa agli editori tricolore

L'azienda di Mountain View rifiuta l'etichetta di parassita dei contenuti editoriali, disposta al dialogo con la FIEG per trovare una soluzione efficace alla problematica del diritto d'autore in Rete

Roma – Più volte descritti come degli insaziabili parassiti del web , le piattaforme e i motori di ricerca che come Google fungono da gatekeeper per l’informazione sono finiti nel mirino di grandi broadcaster e gruppi editoriali per il presunto sfruttamento indebito dei più svariati contenuti protetti dal diritto d’autore. Nel corso di un’intervista pubblicata dal quotidiano finanziario Sole 24 Ore , il vicepresidente della divisione South East Europe, Middle East, Africa di BigG Carlo D’Asaro Biondo ha teso la mano agli editori italiani, dal momento che la stessa azienda di Mountain View è pronta al dialogo per trovare una soluzione alla spinosa problematica del copyright su Internet .

“Sul diritto d’autore siamo completamente d’accordo, va protetto – ha esordito D’Asaro Biondo – I contenuti sono un valore che ha un’importanza sia sociale che economica. E Google ha messo in piedi tutto quanto può per la tutela del diritto d’autore. Noi siamo disponibili al dialogo non solo con la FIEG, ma con tutti. Ma se veniamo definiti parassiti diventa tutto più difficile”. Attaccati pubblicamente dal magnate Rupert Murdoch, ma anche dall’italianissimo Carlo De Benedetti , i grandi aggregatori di Internet sono accusati di aver lucrato dalla libera distribuzione dei contenuti editoriali senza restituire alcunché ai legittimi produttori .

Diverso il parere offerto da D’Asaro Biondo, che ha sottolineato come il motore di ricerca della Grande G porti “il 40-50 per cento di traffico in cambio dell’indicizzazione”. Per questo motivo, il search di Mountain View “dovrebbe essere considerato un amico o un partner, non un parassita. Google fornisce un servizio gratuito ai clienti, ma che per Google non è gratuito”, ha continuato il dirigente del colosso californiano.

Dalla questione antitrust alla fuga da Google News , gli editori europei sembrano aver issato gli stendardi di guerra contro la Grande G, mentre il presidente di AGCM Giovanni Pitruzzella vorrebbe l’introduzione di nuovi strumenti legislativi per garantire agli editori un’adeguata forma di remunerazione dalla circolazione online dei contenuti tramite aggregatori e motori di ricerca. Per D’Asaro Biondo, non si tratterebbe “di riconoscere esborsi per i contenuti, ma di stabilire forme di collaborazione con gli editori perché siano messi nelle migliori condizioni di far crescere il loro business”. In Francia, dopo l’ accordo con gli editori del Belgio, Google ha annunciato l’istituzione di un fondo da 60 milioni di euro per supportare quelle iniziative innovative di editoria digitale a beneficio degli utenti transalpini.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Quelo scrive:
    Senza timore di NON essere smentito ...
    Affermo che l'eventuale problema degli update può anche essere considerato irrilevante, visto che con Android posso anche creare una applicazione firmata come com.facebook.app firmarla con una chiave che mi creo sul momento e me la accettano pure sul Play.
  • maria grazia crupi scrive:
    pederasta omicida paolo barrai!
    Gruppo di risparmiatori truffati da criminale Paolo Barrai. Da incapace, delinquente, ladro e vigliacchissimo Paolo Barrai di Mercato Libero (malavitoso spietato, nato a Milano il 28.6.1965 e, prima di ora, scappare come un ratto vile, in Svizzera, facente sue mega delinquenze in cravatta, da Via Ippodromo 105 Milano).Ciao, sono Antonella di Milano, e faccio parte di un foltissimo gruppo di clienti truffati dall'assolutamente criminale Paolo Barrai di Mercato Libero. Costui è davvero uno spietato delinquente. A tutti noi, uniti ora in una associazione risparmiatori truffati dal criminalissimo Paolo Barrai di Mercato Libero e siamo gia in cinquanta, dico, cinquanta", di tutta Italia e Svizzera, ci fece andare corti ( al ribasso) sul mercato azionario italiano a inizio marzo 2009. Abbiam perso quasi tutti tra il 50 e il 90 per cento dei nostri investimenti. E quando lo telefonavamo per chiedere semplicemente che fare, mentre il mercato saliva rapidissimamente, egli, come un vile ratto, scappava, si faceva sempre negare al telefono. Mandavamo e mails, nessuna risposta. Citofanavamo agli uffici di ultra truffatrice, ultra malavitosa, ultra ladrona Bsi Italia Srl di Via Socrate 26 a Milano di suo padre Vincenzo Barrai, ci vedeva dalla telecamera e nemmeno ci rispondeva.Nemmeno ci apriva il cancello di entrata. Io non sto offendendo, sto dicendo la mera verità. E fra poco la faremo sapere a fior fior di Tribunali di mezza Italia. Che i delinquenti ti debbano fare fessa, e pure non permettano replica, no eeeee. Il neofascismo e la mafia del criminale, del delinquente, del ladro, del truffatore, del professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero alias Mer-d-ato Libero, a noi non fa nessuna paura. Una truffata dal malavitoso falso e vigliacco Paolo Barrai di Mercato Libero. Antonella di Milano. PS Mi ha bruciato 700.000 euro. Tutto quello che avevo. Ma a tanti altri ha bruciato 1,2, 3,10 milioni di euro. Facendo comprare il gas naturale a 5$ e passa, che in poche settimane crollava a 2$. Senza che lui prendesse telefonate, rispondesse ad emails. Senza dare indicazione alcuna a noi clienti terrorizzati! Come uno struzzo, che dalla paura e coscienza di essere incapacissimo a livello di fiuto per investimenti, mette la testa sotto la sabbia. Paolo Barrai, oltre ad essere il peggiore consulente per investimenti borsistici o di qualsiasi altro tipo, ove inesorabilmente sbaglia sempre, ove mai, mai e ri mai ne azzecca mezza, è un irresponsabile, codardo, ladro, truffatore, criminale, falsissimo. E mi dicono che ha pregressi, pure varie condanne al carcere. Aaa, ad averlo saputo prima e non essermi fidata della Lega Nord, di cui ero parte, e che mi ha messo in contatto con sto brucia tutti i risparmi e super truffatore. Ora mi son sfogata qui. Presto lo ri faró in fronte a polizia, carabinieri, magistrati, giudici! E con me, almeno altre 50 persone! Oooo!! Non cascateci, ne scrivo proprio per questo, via dal criminale, delinquente, ladro, truffatore, professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero!!!!! BASTA ANCHE CON STA LEGA LADRONA CAPACE SOLO DI ACCUMULARE MAZZETTE DI FINMECCANICA E GHEDDAFI, PER CENTINAIA DI MILIONI DI EURO! CAPACE SOLO DI XXXXXXX TONNELLATE DI SOLDI VIA QUOTE LATTE E RIMBORSI ELETTORALI! E POI METTERE TUTTO ALL'ESTERO, PRESSO CRIMINALISSIMA FINTER BANK LUGANO DI MALAVITOSI IN CRAVATTA FILIPPO CRIPPA E GIOVANNI DEI CAS (MA DI CERTO NON SOLO), PROPRIO ATTRAVERSO QUESTO COLLETTO VERMINOSO, DA RINCHIUDERE IN GALERA E SUBITO, DI PAOLO BARRAI ( CHE OLTRE A RICICLARE SOLDI DI LL, LEGA LADRONA E PDL, POPOLO DI LADRONI, PRESSO FINTER BANK LUGANO, CI RICICLA ANCHE CASH ASSASSINISSIMO DI MAFIA, CAMORRA E NDRANGHETA)! FRA L'ATRO, PURE NOTO PEDERASTA PAOLO BARRAI DI MERCATO LIBERO: CHE SODOMIZZA I FIGLI COSTANZA BARRAI E RICCARDO BARRAI DA QUANDO NATI, COME BEN SANNO TUTTI, IN VIA IPPODROMO 105 A MILANO, OVE VIVONO!!!
  • Enjoy with Us scrive:
    Bachi e sicurezza...
    Beh dopo il datagate, mi sembra ben poca cosa sto baco della sicurezza, in ogni caso vedrei bene un'azione livello di autority italiane ed europee, che invece di stare li a contarsi i soldi dello stipendio (e questi mi sa che contano dalla mattina alla sera), magari potrebbero obbligare i vari produttori a porre rimedio tempestivamente con apposite patch a qualsivoglia baco per almeno 3-4 anni dalla vendita di un prodotto, pena il blocco della distribuzione dei prodotti nuovi in commercio.Così una buona volta la finiamo con le furbate di certi produttori che una volta venduto se ne fregano dei diritti dei clienti... ee questo vale non solo per smartphone e tablet, ma per qualsiasi prodotto.A me per esempio è capitato con una lavastoviglie Ariston (pessima marca, mi spiace solo che sia italiana), dove dopo 4 anni dall'acquisto non era più riparabile per mancanza dei pezzi di ricambio! 4 anni non 10!
    • bertuccia scrive:
      Re: Bachi e sicurezza...
      - Scritto da: Enjoy with Us

      Beh dopo il datagate, mi sembra ben poca cosa sto
      baco della sicurezzaeh bè, la perla del sommo non poteva certo mancare (rotfl)
      • maxsix scrive:
        Re: Bachi e sicurezza...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: Enjoy with Us



        Beh dopo il datagate, mi sembra ben poca
        cosa
        sto

        baco della sicurezza

        eh bè, la perla del sommo non poteva certo
        mancare
        (rotfl)Che non venga fuori poi, che tramite proprio a questo bug, Prism riusciva ad esercitare il suo tecnocontrollo.
        • Trollollero scrive:
          Re: Bachi e sicurezza...
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: bertuccia

          - Scritto da: Enjoy with Us





          Beh dopo il datagate, mi sembra ben poca

          cosa

          sto


          baco della sicurezza



          eh bè, la perla del sommo non poteva certo

          mancare

          (rotfl)

          Che non venga fuori poi, che tramite proprio a
          questo bug, Prism riusciva ad esercitare il suo
          tecnocontrollo.Dato che Prism ravana i dati server side e con il consenso (obbligato o meno) del padrone del server, non servono bug.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: Enjoy with Us







            Beh dopo il datagate, mi sembra
            ben
            poca


            cosa


            sto



            baco della sicurezza





            eh bè, la perla del sommo non poteva
            certo


            mancare


            (rotfl)



            Che non venga fuori poi, che tramite proprio
            a

            questo bug, Prism riusciva ad esercitare il
            suo

            tecnocontrollo.
            Dato che Prism ravana i dati server side e con il
            consenso (obbligato o meno) del padrone del
            server, non servono
            bug.Datagate?Prism?Cavolo sono dei dilettanti, qui abbiamo il fisco che legge direttamente l'estratto conto del tuo conto corrente bancario... vuoi mettere?
          • Trollollero scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: bertuccia



            - Scritto da: Enjoy with Us









            Beh dopo il datagate, mi
            sembra

            ben

            poca



            cosa



            sto




            baco della sicurezza







            eh bè, la perla del sommo non
            poteva

            certo



            mancare



            (rotfl)





            Che non venga fuori poi, che tramite
            proprio

            a


            questo bug, Prism riusciva ad
            esercitare
            il

            suo


            tecnocontrollo.

            Dato che Prism ravana i dati server side e
            con
            il

            consenso (obbligato o meno) del padrone del

            server, non servono

            bug.

            Datagate?
            Prism?
            Cavolo sono dei dilettanti, qui abbiamo il fisco
            che legge direttamente l'estratto conto del tuo
            conto corrente bancario... vuoi
            mettere?Ringrazia i gioiellieri che dichiarano meno di un impiegato comunale e tutti i loro amichetti evasori...Io le tasse le pago tutte, al centesimo, e con trattenuta alla fonte.Per quanto mi riguarda Equitalia era fin troppo tenera.
          • Ello scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...

            Ringrazia i gioiellieri che dichiarano meno di un
            impiegato comunale e tutti i loro amichetti
            evasori...E continueranno a farlo visto che questi il conto ce l'hanno all'estero e fanno tutto in contanti.Invece dopo aver censito il patrimonio degli italiani, potranno determinare la percentuale di prelievo forzoso dai soliti poveracci.Ma questa è un'altra storia ed è OT.
        • collione scrive:
          Re: Bachi e sicurezza...
          - Scritto da: maxsix
          Che non venga fuori poi, che tramite proprio a
          questo bug, Prism riusciva ad esercitare il suo
          tecnocontrollo.e che ovviamente, automagicamente, tutti gli utenti apple sono al sicuroneh!?!vedo che la morte di Jobs non ha eliminato il suo distortion field
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Bachi e sicurezza...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: Enjoy with Us



        Beh dopo il datagate, mi sembra ben poca
        cosa
        sto

        baco della sicurezza

        eh bè, la perla del sommo non poteva certo
        mancare
        (rotfl)Guarda ti dirò di più, penso che da qui in avanti cambieranno diverse cose per le aziende che investono su android, il mercato si avvia alla maturità, certi comportamenti, tipo prezzi esagerati o supporto inadeguato saranno puniti dal mercato in modo sempre più netto. Android continuerà a crescere questo è certo, ma non credo che continueranno a crescere, non almeno con i tassi attuali certe aziende... ogni riferimento a Samsung è voluto!Samsung come apple rischia di perdere una larga fetta dell'utenza se si ostina a chiedere certi prezzi per i suoi terminali di punta, ci sono smartphone cinesi che costano nettamente di meno e offrono caratteristiche assai simili... è ora di piantarla di chiedere 200 euro per un dual proXXXXXr con display da 4 pollici, visto che si trovano anche a 99 euro!
        • collione scrive:
          Re: Bachi e sicurezza...
          samsung nicchia sul fatto che per i cinesi ci sono barriere all'ingresso sui mercati UE e USA ( leggi tasse doganali oscene )e poi sono furbi perchè piazzano sul mercato vari modelli mini e compagnia, in modo da cercare di soddisfare tutti i segmenti d'utenzainfine stanno cercando di spingere tizen, con quali finalità non è chiarodi certo non possono continuare così, ma lo sanno e si stanno muovendoriguardo i cinesi, beh, il meizu mi2s è più potente del galaxy s4!! credo non ci sia altro da dire
          • astron2.0 scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: collione
            infine stanno cercando di spingere tizen, con
            quali finalità non è
            chiaroTizen e' morto:http://thedroidguy.com/2013/07/rumor-tizen-project-already-cancelled/http://www.gsmarena.com/tizen_is_dead_not_delayed__says_eldar_murtazin-news-6322.phpInfatti non aveva proprio senso... solo maxsix ci credeva appunto.
          • collione scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            e che cacchio!!!!ma godono nel perdere tempo a sviluppare qualcosa per poi buttarla via?è la quarta volta che quel sistema operativo finisce nel gabinettovabbè che almeno un fork c'è rimasto e cioè sailfishriguardo intel, è evidente che ha buttato a mare tizen, visto il mostruoso lavoro di porting che sta facendo su android x86
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: collione
            e che cacchio!!!!

            ma godono nel perdere tempo a sviluppare qualcosa
            per poi buttarla
            via?

            è la quarta volta che quel sistema operativo
            finisce nel
            gabinetto

            vabbè che almeno un fork c'è rimasto e cioè
            sailfish

            riguardo intel, è evidente che ha buttato a mare
            tizen, visto il mostruoso lavoro di porting che
            sta facendo su android
            x86Toh ma non mi dite... Tizen rischia di essere morto ancor prima di venire alla luce... e Io cosa vi dicevo?Il futuro è android!
          • FDG scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Il futuro è android!Mah... sinceramente, abbiamo già avuto una Microsoft. Meglio avere alternative, che si tratti di Tizen, FirefoxOS o un di altro sistema.
          • FDG scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: astron2.0
            Tizen e' morto:
            http://thedroidguy.com/2013/07/rumor-tizen-project
            http://www.gsmarena.com/tizen_is_dead_not_delayed_

            Infatti non aveva proprio senso... solo maxsix ci
            credeva appunto.Va beh che maxsix crede troppo nella sua storia su tizen... ma non è manco sensato andare d'appresso ad un "controverso blogger russo" che potrebbe tranquillamente aver preso fischi per fiaschi.
          • collione scrive:
            Re: Bachi e sicurezza...
            - Scritto da: FDG
            Va beh che maxsix <s
            crede troppo nella sua storia su tizen </s
            sniffa troppa roba tagliata maleFIXED 8)
    • Sgarbi scrive:
      Re: Bachi e sicurezza...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Così una buona volta la finiamo con le furbate di
      certi produttori che una volta venduto se ne
      fregano dei diritti dei clienti... ee questo vale
      non solo per smartphone e tablet, ma per
      qualsiasi
      prodotto.Basta non comprare quelle porcherie android.Ma ti sembra normale che l'htc one non sarà più aggiornato dopo appena 14 mesi di vita?Anche su questo Apple non si batte, ma la concorrenza non lo vuole capire...o non gli interessa capirlo, visto che ci sono tante persone pronte a rivendere il Galaxy S(X-1) per comprare il nuovissimo Galaxy S(X).Mbah.
      • Trollollero scrive:
        Re: Bachi e sicurezza...
        - Scritto da: Sgarbi
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Così una buona volta la finiamo con le
        furbate
        di

        certi produttori che una volta venduto se ne

        fregano dei diritti dei clienti... ee questo
        vale

        non solo per smartphone e tablet, ma per

        qualsiasi

        prodotto.

        Basta non comprare quelle porcherie android.
        Ma ti sembra normale che l'htc one non sarà più
        aggiornato dopo appena 14 mesi di
        vita?
        Lamentati con HTC. Che c'entra Android in tutto questo ?Oppure, piano B: mettici Cyanogen, e via di update quando ti pare.
        Anche su questo Apple non si batte, ma la
        concorrenza non lo vuole capire...o non gli
        interessa capirlo, visto che ci sono tante
        persone pronte a rivendere il Galaxy S(X-1) per
        comprare il nuovissimo Galaxy
        S(X).

        Mbah.Perche', di macachi che vendono l'iFogn (X-1) per comprarsi l'iFogn(X) non ce ne sono ?
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Bachi e sicurezza...
          - Scritto da: Trollollero

          Basta non comprare quelle porcherie android.

          Ma ti sembra normale che l'htc one non sarà più

          aggiornato dopo appena 14 mesi di

          vita?



          Lamentati con HTC. Che c'entra Android in tutto
          questo ?è la filosofia stessa che sta dietro ad Android e a tutti i produttori che gli si accodano, che crea il problema.
          Oppure, piano B: mettici Cyanogen, e via di
          update quando ti pare.certo, dillo a mia nonna di metterci Cyanogen...

          Anche su questo Apple non si batte, ma la

          concorrenza non lo vuole capire...o non gli

          interessa capirlo, visto che ci sono tante

          persone pronte a rivendere il Galaxy S(X-1) per

          comprare il nuovissimo Galaxy S(X).

          Perche', di macachi che vendono l'iFogn (X-1) per
          comprarsi l'iFogn(X) non ce ne sono ?fai finta di non capire, o davvero non ci arrivi?
      • iRoby scrive:
        Re: Bachi e sicurezza...
        Io ormai compro solo i chinafonini. Hanno raggiunto un livello tecnologico quasi identico a quello dei marchi famosi, ma ad 1/3 del costo.Ho selezionato 3 marche cinesi, di cui una che ha magazzini anche in Italia. Con 205 ci ho preso un quad core, 5" IPS fullHD, gorilla glass, 1GB ram, 4GB flash espandibile con microsd, 13mpx fotocamera di qualità, dual sim. E la qualità è ottima, oltre che bello esteticamente.Se domani voglio cambiare non mi sono svenato. Attendo un 5,7" fullhd con specifiche simili a quello che ho adesso, sempre da non spenderci più di 200.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Bachi e sicurezza...
          - Scritto da: iRoby
          Io ormai compro solo i chinafonini. Hanno
          raggiunto un livello tecnologico quasi identico a
          quello dei marchi famosi, ma ad 1/3 del
          costo.

          Ho selezionato 3 marche cinesi, di cui una che ha
          magazzini anche in Italia.

          Con 205 ci ho preso un quad core, 5" IPS fullHD,
          gorilla glass, 1GB ram, 4GB flash espandibile con
          microsd, 13mpx fotocamera di qualità, dual sim.

          E la qualità è ottima, oltre che bello
          esteticamente.

          Se domani voglio cambiare non mi sono svenato.
          Attendo un 5,7" fullhd con specifiche simili a
          quello che ho adesso, sempre da non spenderci più
          di
          200.Per caso si chiama Myfox il sito da cui hai comprato?In effetti lo ho adocchiato anche Io per la presenza di offerte molto interessanti, tuttavia anche Huawei ha modelli molto interessanti, in particolare lo y 300, che si trova in offerta anche a soli 99 euro (cavolo mi è scappato per un soffio) e ha un 4 pollici IPS 800 x 480 con batteria da 2000 mw e un dual core di discreta potenza.Francamente per me uno smartphone deve avere una diagonale massima fra i 4 e i 4.5 pollici, altrimenti mi diventa scomodo da portare dietro e il divetto di tale sito è quello appunto di proporre terminali dalle ottime prestazioni ma con display da 4.7 pollici in su!
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Bachi e sicurezza...
          - Scritto da: iRoby
          E la qualità è ottima, oltre che bello
          esteticamente.evidentemente il tuo livello di soddisfazione è molto basso...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Bachi e sicurezza...
        - Scritto da: Sgarbi
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Così una buona volta la finiamo con le
        furbate
        di

        certi produttori che una volta venduto se ne

        fregano dei diritti dei clienti... ee questo
        vale

        non solo per smartphone e tablet, ma per

        qualsiasi

        prodotto.

        Basta non comprare quelle porcherie android.
        Ma ti sembra normale che l'htc one non sarà più
        aggiornato dopo appena 14 mesi di
        vita?

        Anche su questo Apple non si batte, ma la
        concorrenza non lo vuole capire...o non gli
        interessa capirlo, visto che ci sono tante
        persone pronte a rivendere il Galaxy S(X-1) per
        comprare il nuovissimo Galaxy
        S(X).

        Mbah.Amico con 99 euro prendi uno Huawei Y300 e stai ancore a cianciare di iPhone che ti costa 700 euro? Ma chi se ne frega se per aggiornare poi ti dovrai rivolgere a rom moddate! Stiamo parlando di differenze superiori ai 500 euro fra degli ottimi smartphone android e l'iPhone! Sono cifre assolutamente incolmabili!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Bachi e sicurezza...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Beh dopo il datagate, mi sembra ben poca cosa sto
      baco della sicurezza, LOL... sei veramente una cosa sfacciatamente incredibile
      in ogni caso vedrei bene
      un'azione livello di autority italiane ed
      europee, che invece di stare li a contarsi i
      soldi dello stipendio (e questi mi sa che contano
      dalla mattina alla sera), magari potrebbero
      obbligare i vari produttori a porre rimedio
      tempestivamente con apposite patch a qualsivoglia
      baco per almeno 3-4 anni dalla vendita di un
      prodotto, pena il blocco della distribuzione dei
      prodotti nuovi in commercio.Cocco, questo è Android, prendere o lasciare... iOS6 viene invece installato perfino sugli iPhone 3GS, e iOS7 sarà disponibile anche per iPhone 4, un terminale del 2010 (cioè come il Galaxy S, fermo da sempre ad Android 2.3.3)
      Così una buona volta la finiamo con le furbate di
      certi produttori che una volta venduto se ne
      fregano dei diritti dei clienti... ee questo vale
      non solo per smartphone e tablet, ma per
      qualsiasi prodotto.soprattutto se Android
      A me per esempio è capitato con una lavastoviglie
      Ariston (pessima marca, mi spiace solo che sia
      italiana), dove dopo 4 anni dall'acquisto non era
      più riparabile per mancanza dei pezzi di
      ricambio! 4 anni non 10!dipende: se hai comprato un modello che era sul mercato già da 6-7 anni (probabile, vista la tua tendenza al braccino corto) non hai nulla da poter recriminare.
  • Trollollero scrive:
    Re: Avviso sulla scatola
    - Scritto da: maxsix
    - Scritto da: Trollollero

    - Scritto da: maxsix


    Ho scritto ora a Letta e al garante per
    la


    privacy di provvedere immediatamente via

    decreto


    legge all'obbligo per i produttori di

    apporre

    un


    disclaimer adesivo sulle scatole di
    tutte
    le


    periferiche android.





    Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri

    dati,

    la


    vostra privacy, la vostra sicurezza con

    questa


    periferica sono in


    pericolo".





    Ho suggerito che la grafica sia tipo
    quella

    dei


    disclaimer sui pacchetti delle
    sigarette,
    a

    mo

    di


    epigrafe per


    intendersi.





    Lo ritengo D O V E R O S O.



    Aggiungi un "Nuoce gravamente alla salute:
    causa

    degrado neurale e perdita delle funzioni

    cognitive superiori", richiedi di applicare

    l'adesivo sulle scatole della roba Apple e
    siamo

    a

    posto.

    Dimostralo con i fatti e poi se ne può riparlare.ruppolo.E se questa roba l'hai mandata davvero, diventi l'esempio vivente per eccellenza.Per quanto riguarda dati e privacy, non mi risulta che Apple si sia tirata fuori da Prism
    Io invece posso dirti l'esatto contrario.
    E ci sono ulteriori studi di psicologia sia
    infantile che adulta che mi danno
    ragione.
    Link, please.
    Su ora prendi le tue 4 cianfrusaglie e spostati,
    devo
    passare.Spostami, se ci riesci :)
    • maxsix scrive:
      Re: Avviso sulla scatola
      - Scritto da: Trollollero
      - Scritto da: maxsix

      - Scritto da: Trollollero


      - Scritto da: maxsix



      Ho scritto ora a Letta e al
      garante
      per

      la



      privacy di provvedere
      immediatamente
      via


      decreto



      legge all'obbligo per i produttori
      di


      apporre


      un



      disclaimer adesivo sulle scatole di

      tutte

      le



      periferiche android.







      Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i
      vostri


      dati,


      la



      vostra privacy, la vostra
      sicurezza
      con


      questa



      periferica sono in



      pericolo".







      Ho suggerito che la grafica sia
      tipo

      quella


      dei



      disclaimer sui pacchetti delle

      sigarette,

      a


      mo


      di



      epigrafe per



      intendersi.







      Lo ritengo D O V E R O S O.





      Aggiungi un "Nuoce gravamente alla
      salute:

      causa


      degrado neurale e perdita delle funzioni


      cognitive superiori", richiedi di
      applicare


      l'adesivo sulle scatole della roba
      Apple
      e

      siamo


      a


      posto.



      Dimostralo con i fatti e poi se ne può
      riparlare.

      ruppolo.
      E se questa roba l'hai mandata davvero, diventi
      l'esempio vivente per
      eccellenza.
      Non si può fare sempre di tutta un erba un fascio eh?

      Per quanto riguarda dati e privacy, non mi
      risulta che Apple si sia tirata fuori da Prism
      Chi ha mai detto questo.Ma la conosci, si, la teoria dei massimi sistemi?Ecco.Facci un pensiero sopra e poi se ne riparla.


      Io invece posso dirti l'esatto contrario.

      E ci sono ulteriori studi di psicologia sia

      infantile che adulta che mi danno

      ragione.



      Link, please.Fatti un giro nelle università.Lo sai si che non tutto si trova nella rete [cit.]


      Su ora prendi le tue 4 cianfrusaglie e
      spostati,

      devo

      passare.

      Spostami, se ci riesci :)Più sono grossi e più fanno rumore quando vanno giù [cit.]Ed è oltremodo vero.
      • Trollollero scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Trollollero

        - Scritto da: maxsix


        - Scritto da: Trollollero



        - Scritto da: maxsix




        Ho scritto ora a Letta e al

        garante

        per


        la




        privacy di provvedere

        immediatamente

        via



        decreto




        legge all'obbligo per i
        produttori

        di



        apporre



        un




        disclaimer adesivo sulle
        scatole
        di


        tutte


        le




        periferiche android.









        Una cosa del tipo
        "ATTENZIONE:
        i

        vostri



        dati,



        la




        vostra privacy, la vostra

        sicurezza

        con



        questa




        periferica sono in




        pericolo".









        Ho suggerito che la grafica
        sia

        tipo


        quella



        dei




        disclaimer sui pacchetti delle


        sigarette,


        a



        mo



        di




        epigrafe per




        intendersi.









        Lo ritengo D O V E R O S O.







        Aggiungi un "Nuoce gravamente alla

        salute:


        causa



        degrado neurale e perdita delle
        funzioni



        cognitive superiori", richiedi di

        applicare



        l'adesivo sulle scatole della roba

        Apple

        e


        siamo



        a



        posto.





        Dimostralo con i fatti e poi se ne può

        riparlare.



        ruppolo.

        E se questa roba l'hai mandata davvero,
        diventi

        l'esempio vivente per

        eccellenza.


        Non si può fare sempre di tutta un erba un fascio
        eh?Se vuoi aggiungo anche aphex_twin, e siamo a tre su tre.....



        Per quanto riguarda dati e privacy, non mi

        risulta che Apple si sia tirata fuori da
        Prism


        Chi ha mai detto questo.
        Ma la conosci, si, la teoria dei massimi sistemi?
        Ecco.
        Facci un pensiero sopra e poi se ne riparla.
        Punto sul vivo e quindi discorso in XXXXX.Come strategia di difesa la vedo un po' fiacca....




        Io invece posso dirti l'esatto
        contrario.


        E ci sono ulteriori studi di psicologia
        sia


        infantile che adulta che mi danno


        ragione.






        Link, please.

        Fatti un giro nelle università.
        Lo sai si che non tutto si trova nella rete [cit.]Ma quello che mi interessa si'Vai ravanare su pubmed e trovami qualche studio a sostegno di quello che affermi.Fino ad allora, hai detto XXXXXXX (as usual, aggiungerei....)




        Su ora prendi le tue 4 cianfrusaglie e

        spostati,


        devo


        passare.



        Spostami, se ci riesci :)

        Più sono grossi e più fanno rumore quando vanno
        giù
        [cit.]
        Ed è oltremodo vero.Ah, i dilettanti :)Sempre convinti che forza e taglia siano la chiave di tutto......
        • maxsix scrive:
          Re: Avviso sulla scatola


          Se vuoi aggiungo anche aphex_twin, e siamo a tre
          su
          tre.....






          Per quanto riguarda dati e privacy, non
          mi


          risulta che Apple si sia tirata fuori da

          Prism




          Chi ha mai detto questo.

          Ma la conosci, si, la teoria dei massimi
          sistemi?

          Ecco.

          Facci un pensiero sopra e poi se ne riparla.



          Punto sul vivo e quindi discorso in XXXXX.Assolutamente no. Studiati la teoria dei massimi sistemi e poi ti si aprirà un mondo.
          Come strategia di difesa la vedo un po' fiacca....
          Io non devo difendere nessuno.






          Io invece posso dirti l'esatto

          contrario.



          E ci sono ulteriori studi di
          psicologia

          sia



          infantile che adulta che mi danno



          ragione.









          Link, please.



          Fatti un giro nelle università.

          Lo sai si che non tutto si trova nella rete
          [cit.]
          Ma quello che mi interessa si'
          Vai ravanare su pubmed e trovami qualche studio a
          sostegno di quello che
          affermi.
          Fino ad allora, hai detto XXXXXXX (as usual,
          aggiungerei....)
          Tieni bimbo.http://gallery.mailchimp.com/bbc8f9487cd9bf722a6dd3891/files/Pad_agogia.pdfLo so che non ne capirai niente, fatti aiutare da qualche amichetto a riguardo.






          Su ora prendi le tue 4
          cianfrusaglie
          e


          spostati,



          devo



          passare.





          Spostami, se ci riesci :)



          Più sono grossi e più fanno rumore quando
          vanno

          giù

          [cit.]

          Ed è oltremodo vero.

          Ah, i dilettanti :)
          Sempre convinti che forza e taglia siano la
          chiave di
          tutto......Ho detto l'esatto contrario.Rileggi.
          • Trollollero scrive:
            Re: Avviso sulla scatola
            - Scritto da: maxsix



            Se vuoi aggiungo anche aphex_twin, e siamo a
            tre

            su

            tre.....









            Per quanto riguarda dati e
            privacy,
            non

            mi



            risulta che Apple si sia tirata
            fuori
            da


            Prism






            Chi ha mai detto questo.


            Ma la conosci, si, la teoria dei massimi

            sistemi?


            Ecco.


            Facci un pensiero sopra e poi se ne
            riparla.






            Punto sul vivo e quindi discorso in XXXXX.

            Assolutamente no. Studiati la teoria dei massimi
            sistemi e poi ti si aprirà un
            mondo.


            Come strategia di difesa la vedo un po'
            fiacca....


            Io non devo difendere nessuno.









            Io invece posso dirti l'esatto


            contrario.




            E ci sono ulteriori studi di

            psicologia


            sia




            infantile che adulta che mi
            danno




            ragione.












            Link, please.





            Fatti un giro nelle università.


            Lo sai si che non tutto si trova nella
            rete

            [cit.]

            Ma quello che mi interessa si'

            Vai ravanare su pubmed e trovami qualche
            studio
            a

            sostegno di quello che

            affermi.

            Fino ad allora, hai detto XXXXXXX (as usual,

            aggiungerei....)


            Tieni bimbo.

            http://gallery.mailchimp.com/bbc8f9487cd9bf722a6dd

            Lo so che non ne capirai niente, fatti aiutare da
            qualche amichetto a
            riguardo.
            Bello. UNO studio.Che (tra l'altro) riguarda le supposte inadeguatezze del modello formativo tradizionale della scuola italiana in rapporto ad un modello formativo definito "innovativo".L'iPad e' un semplice strumento, in tutto questo, e nemmeno centrale.Ho idea che quello che non ci abbia capito niente e' il mona che l'ha postato (tralascio il fatto che ho chiesto un link a pubmed o similari, e tu te ne sei uscito con un pdf preso chissa' dove.....)








            Su ora prendi le tue 4

            cianfrusaglie

            e



            spostati,




            devo




            passare.







            Spostami, se ci riesci :)





            Più sono grossi e più fanno rumore
            quando

            vanno


            giù


            [cit.]


            Ed è oltremodo vero.



            Ah, i dilettanti :)

            Sempre convinti che forza e taglia siano la

            chiave di

            tutto......

            Ho detto l'esatto contrario.
            Rileggi.Secondo te perche' ho detto "spostami se ci riesci" ?
          • Erminio Ottone scrive:
            Re: Avviso sulla scatola
            - Scritto da: maxsix



            Se vuoi aggiungo anche aphex_twin, e siamo a
            tre

            su

            tre.....









            Per quanto riguarda dati e
            privacy,
            non

            mi



            risulta che Apple si sia tirata
            fuori
            da


            Prism






            Chi ha mai detto questo.


            Ma la conosci, si, la teoria dei massimi

            sistemi?


            Ecco.


            Facci un pensiero sopra e poi se ne
            riparla.






            Punto sul vivo e quindi discorso in XXXXX.

            Assolutamente no. Studiati la teoria dei massimi
            sistemi e poi ti si aprirà un
            mondo.


            Come strategia di difesa la vedo un po'
            fiacca....


            Io non devo difendere nessuno.









            Io invece posso dirti l'esatto


            contrario.




            E ci sono ulteriori studi di

            psicologia


            sia




            infantile che adulta che mi
            danno




            ragione.












            Link, please.





            Fatti un giro nelle università.


            Lo sai si che non tutto si trova nella
            rete

            [cit.]

            Ma quello che mi interessa si'

            Vai ravanare su pubmed e trovami qualche
            studio
            a

            sostegno di quello che

            affermi.

            Fino ad allora, hai detto XXXXXXX (as usual,

            aggiungerei....)


            Tieni bimbo.

            http://gallery.mailchimp.com/bbc8f9487cd9bf722a6dd

            Lo so che non ne capirai niente, fatti aiutare da
            qualche amichetto a
            riguardo.









            Su ora prendi le tue 4

            cianfrusaglie

            e



            spostati,




            devo




            passare.







            Spostami, se ci riesci :)





            Più sono grossi e più fanno rumore
            quando

            vanno


            giù


            [cit.]


            Ed è oltremodo vero.



            Ah, i dilettanti :)

            Sempre convinti che forza e taglia siano la

            chiave di

            tutto......

            Ho detto l'esatto contrario.
            Rileggi.Capito.Sei uno studentello del ca220 che sta scoprendo ora qualche formalismo.Non vali un pelo di cul0. Grazie per averlo confermato.
  • maxsix scrive:
    Avviso sulla scatola
    Ho scritto ora a Letta e al garante per la privacy di provvedere immediatamente via decreto legge all'obbligo per i produttori di apporre un disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le periferiche android. Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri dati, la vostra privacy, la vostra sicurezza con questa periferica sono in pericolo".Ho suggerito che la grafica sia tipo quella dei disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a mo di epigrafe per intendersi.Lo ritengo D O V E R O S O.
    • Trollollero scrive:
      Re: Avviso sulla scatola
      - Scritto da: maxsix
      Ho scritto ora a Letta e al garante per la
      privacy di provvedere immediatamente via decreto
      legge all'obbligo per i produttori di apporre un
      disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le
      periferiche android.

      Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri dati, la
      vostra privacy, la vostra sicurezza con questa
      periferica sono in
      pericolo".

      Ho suggerito che la grafica sia tipo quella dei
      disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a mo di
      epigrafe per
      intendersi.

      Lo ritengo D O V E R O S O.Aggiungi un "Nuoce gravamente alla salute: causa degrado neurale e perdita delle funzioni cognitive superiori", richiedi di applicare l'adesivo sulle scatole della roba Apple e siamo a posto.
      • mario scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        te lo appoggio ... in senso figurato :-)
      • maxsix scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: maxsix

        Ho scritto ora a Letta e al garante per la

        privacy di provvedere immediatamente via
        decreto

        legge all'obbligo per i produttori di
        apporre
        un

        disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le

        periferiche android.



        Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri
        dati,
        la

        vostra privacy, la vostra sicurezza con
        questa

        periferica sono in

        pericolo".



        Ho suggerito che la grafica sia tipo quella
        dei

        disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a
        mo
        di

        epigrafe per

        intendersi.



        Lo ritengo D O V E R O S O.

        Aggiungi un "Nuoce gravamente alla salute: causa
        degrado neurale e perdita delle funzioni
        cognitive superiori", richiedi di applicare
        l'adesivo sulle scatole della roba Apple e siamo
        a
        posto.Dimostralo con i fatti e poi se ne può riparlare.Io invece posso dirti l'esatto contrario.E ci sono ulteriori studi di psicologia sia infantile che adulta che mi danno ragione.Su ora prendi le tue 4 cianfrusaglie e spostati, devo passare.
    • trollollol scrive:
      Re: Avviso sulla scatola

      legge all'obbligo per i produttori di apporre un
      disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le
      periferiche android.

      Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri dati, la
      vostra privacy, la vostra sicurezza con questa
      periferica sono in
      pericolo".sinceramente non capisco se sei un troll, se sei caduto dal seggiolone da piccolo o se non hai idea di cosa sia l'informatica... :|(newbie)
      • krane scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: trollollol

        legge all'obbligo per i produttori di
        apporre
        un

        disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le

        periferiche android.



        Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri
        dati,
        la

        vostra privacy, la vostra sicurezza con
        questa

        periferica sono in

        pericolo".

        sinceramente non capisco se sei un troll, se sei
        caduto dal seggiolone da piccolo o se non hai
        idea di cosa sia
        l'informatica...
        :|(newbie)E' uno che ha visto troppo Alex Drastico.
      • collione scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        probabilmente è ruppolo con un altro nicktipo come ha fatto il mitico dovella che adesso si fa chiamare dovi2 o bubbl2 ( e bazzica su tomshw )
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: trollollol

        legge all'obbligo per i produttori di
        apporre
        un

        disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le

        periferiche android.



        Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri
        dati,
        la

        vostra privacy, la vostra sicurezza con
        questa

        periferica sono in

        pericolo".

        sinceramente non capisco se sei un troll, se sei
        caduto dal seggiolone da piccolo o se non hai
        idea di cosa sia
        l'informatica...
        :|(newbie)IO aggiungerei su almeno il 70% della superficie della scatola un "nuoce gravemente alla salute", così si mettono al riparo anche da eventuali cause per esposizione a radiazioni non ionizzanti... non si sa mai!
        • krane scrive:
          Re: Avviso sulla scatola
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: trollollol


          legge all'obbligo per i produttori di

          apporre

          un


          disclaimer adesivo sulle scatole di
          tutte
          le


          periferiche android.





          Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri

          dati,

          la


          vostra privacy, la vostra sicurezza con

          questa


          periferica sono in


          pericolo".



          sinceramente non capisco se sei un troll, se
          sei

          caduto dal seggiolone da piccolo o se non hai

          idea di cosa sia

          l'informatica...

          :|(newbie)

          IO aggiungerei su almeno il 70% della superficie
          della scatola un "nuoce gravemente alla salute",
          così si mettono al riparo anche da eventuali
          cause per esposizione a radiazioni non
          ionizzanti... non si sa
          mai!Occhio che se poi la scritta e' troppo grossa bisogna metterne un'altra sotto con scritto: "ATTENZIONE, fissare per troppo tempo la scritta di avvertimento puo' provocare affaticamento della retina".
          • Jacopo scrive:
            Re: Avviso sulla scatola
            - Scritto da: krane
            Occhio che se poi la scritta e' troppo grossa
            bisogna metterne un'altra sotto con scritto:
            "ATTENZIONE, fissare per troppo tempo la scritta
            di avvertimento puo' provocare affaticamento
            della
            retina".Il display? :D
          • krane scrive:
            Re: Avviso sulla scatola
            - Scritto da: Jacopo
            - Scritto da: krane

            Occhio che se poi la scritta e' troppo grossa

            bisogna metterne un'altra sotto con scritto:

            "ATTENZIONE, fissare per troppo tempo la
            scritta

            di avvertimento puo' provocare affaticamento

            della

            retina".

            Il display? :DSi che se si stressa troppo poi prende fuoco :D
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Avviso sulla scatola
      - Scritto da: maxsix
      Ho scritto ora a Letta e al garante per la
      privacy di provvedere immediatamente via decreto
      legge all'obbligo per i produttori di apporre un
      disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le
      periferiche android.

      Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri dati, la
      vostra privacy, la vostra sicurezza con questa
      periferica sono in
      pericolo".

      Ho suggerito che la grafica sia tipo quella dei
      disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a mo di
      epigrafe per
      intendersi.

      Lo ritengo D O V E R O S O.dovrebbero apporre lo stesso patacchino sui cellulari, sui telefoni fissi, sui navigatori satellitari, sulle carte di credito, ...
      • krane scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: mcmcmcmcmc
        - Scritto da: maxsix

        Ho scritto ora a Letta e al garante per la

        privacy di provvedere immediatamente via
        decreto

        legge all'obbligo per i produttori di
        apporre
        un

        disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le

        periferiche android.



        Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri
        dati,
        la

        vostra privacy, la vostra sicurezza con
        questa

        periferica sono in

        pericolo".



        Ho suggerito che la grafica sia tipo quella
        dei

        disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a
        mo
        di

        epigrafe per

        intendersi.



        Lo ritengo D O V E R O S O.

        dovrebbero apporre lo stesso patacchino sui
        cellulari, sui telefoni fissi, sui navigatori
        satellitari, sulle carte di credito,
        ...E sulle mutande di lana...
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Avviso sulla scatola
          - Scritto da: krane

          E sulle mutande di lana...per quelle basta un pannolone. Se ha la mela morsicata sopra fa più cool.
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Avviso sulla scatola
          - Scritto da: krane
          E sulle mutande di lana...sapevi che mutande di lana e mele sono in conflitto di interessi?
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Avviso sulla scatola
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: mcmcmcmcmc

          - Scritto da: maxsix


          Ho scritto ora a Letta e al garante per
          la


          privacy di provvedere immediatamente via

          decreto


          legge all'obbligo per i produttori di

          apporre

          un


          disclaimer adesivo sulle scatole di
          tutte
          le


          periferiche android.





          Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri

          dati,

          la


          vostra privacy, la vostra sicurezza con

          questa


          periferica sono in


          pericolo".





          Ho suggerito che la grafica sia tipo
          quella

          dei


          disclaimer sui pacchetti delle
          sigarette,
          a

          mo

          di


          epigrafe per


          intendersi.





          Lo ritengo D O V E R O S O.



          dovrebbero apporre lo stesso patacchino sui

          cellulari, sui telefoni fissi, sui navigatori

          satellitari, sulle carte di credito,

          ...

          E sulle mutande di lana...e insomma il mio commento sulle mutande si perde. Non ho ancora capito perchè, ma me ne faccio una ragione. Non vedendo pubblicità del sito e non leggendo mai gli articoli, non posso pretendere più di divertenti chiaccherate.
      • iRoby scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        Anche sulla carne rossa che ormai è ufficiale che è cancerogena.Ed a giudicare dal numero di vegani che raddoppiano ogni anno, entro 10 anni sulle confezioni della carne rossa ci saranno gli stessi avvisi delle sigarette, e i carnivori nei ristoranti saranno relegati in stanzette con gli aspiratori e le stoviglie monouso.
    • Funz scrive:
      Re: Avviso sulla scatola
      - Scritto da: maxsix
      Ho scritto ora a Letta e al garante per la
      privacy di provvedere immediatamente via decreto
      legge all'obbligo per i produttori di apporre un
      disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le
      periferiche android.

      Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri dati, la
      vostra privacy, la vostra sicurezza con questa
      periferica sono in
      pericolo".

      Ho suggerito che la grafica sia tipo quella dei
      disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a mo di
      epigrafe per
      intendersi.

      Lo ritengo D O V E R O S O.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)poveraccio...sei la dimostrazione vivente che usare roba Apple è dannoso per la salute :p
      • maxsix scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: maxsix

        Ho scritto ora a Letta e al garante per la

        privacy di provvedere immediatamente via
        decreto

        legge all'obbligo per i produttori di
        apporre
        un

        disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le

        periferiche android.



        Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri
        dati,
        la

        vostra privacy, la vostra sicurezza con
        questa

        periferica sono in

        pericolo".



        Ho suggerito che la grafica sia tipo quella
        dei

        disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a
        mo
        di

        epigrafe per

        intendersi.



        Lo ritengo D O V E R O S O.


        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        poveraccio...
        sei la dimostrazione vivente che usare roba Apple
        è dannoso per la salute
        :pQuando non si sa cosa dire, il cantinaro comune (perchè sei un cantinaro COMUNE) si tira fuori Apple.Siete come un vinile incantato.
    • ac19 scrive:
      Re: Avviso sulla scatola
      - Scritto da: maxsix
      Ho scritto ora a Letta e al garante per la
      privacy di provvedere immediatamente via decreto
      legge all'obbligo per i produttori di apporre un
      disclaimer adesivo sulle scatole di tutte le
      periferiche android.

      Una cosa del tipo "ATTENZIONE: i vostri dati, la
      vostra privacy, la vostra sicurezza con questa
      periferica sono in
      pericolo".

      Ho suggerito che la grafica sia tipo quella dei
      disclaimer sui pacchetti delle sigarette, a mo di
      epigrafe per
      intendersi.

      Lo ritengo D O V E R O S O.Potrebbero scrivere:«Attenzione! L'uso di questo dispositivo nuoce gravemente ad IOS»
      • bubba scrive:
        Re: Avviso sulla scatola
        - Scritto da: ac19
        - Scritto da: maxsix

        Ho scritto ora a Letta e al garante per la

        privacy di provvedere immediatamente via decreto(..)
        Potrebbero scrivere:
        «Attenzione! L'uso di questo dispositivo nuoce
        gravemente ad
        IOS»hehhehehe. questa e' carina :Danche se poi l'acquirente-informatico si chiederebbe cosa c'entra Cisco col cellulare ;)
    • Trollollero scrive:
      Re: Avviso sulla scatola
      Aggiungi un "Nuoce gravamente alla salute: causa degrado neurale e perdita delle funzionicognitive superiori", richiedi di applicare l'adesivo sulle scatole della roba Apple e siamo a posto.
  • mario scrive:
    se google impazzisce ?
    se fosse proprio big G a introdurre qualche cosa ? una mattina ci svegliamo e tutti gli apparati con il "bellissimo sistema" non sono piu nostri... oppure in maniera piu subdola, magari gia lo fanno e non lo sappiamo ...
    • collione scrive:
      Re: se google impazzisce ?
      e perchè dovrebbero farlo? a che pro? per rischiare un bombardamento dell'USAF?siamo seri, i controllori ci sono, si chiamano CIA, NSA e compagniagoogle deve dargli i dati dei suoi utenti, altrimenti potrebbe ricevere "un'offerta che non potrà rifiutare"ma la potenza di google si ferma qui
    • mario scrive:
      Re: se google impazzisce ?
      dopotutto 3 giorni fa facebook ha ammesso che un "BUG" prendeva numeri di telefono ... un "BUG" ... tutto da solo ...
      • maxsix scrive:
        Re: se google impazzisce ?
        - Scritto da: mario
        dopotutto 3 giorni fa facebook ha ammesso che un
        "BUG" prendeva numeri di telefono ... un "BUG"
        ... tutto da solo
        ...Ma vedi, il cantinaro medio Androfan come collione senza G non riesce ad apprezzare una cosa del genere.Lui vede il bug dell'app di Faccialibro e con i suoi amichetti nerdosi si divertono a sparare peste e corna a riguardo dell'app stessa.Non si pongono il problema di che razza di OS dello straXXXXX è Android che permette a un app qualunque di impossessarsi della rubrica e di rigirarla a chicchessia.No, non se lo pongono.E poi fanno gli anatemi per cui loro sono i migliori, che l'open è meglio, che linux è meglio che .....Ossignur. Meno male che, fino a prova contraria, un Dio esiste.
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: se google impazzisce ?
      - Scritto da: mario
      se fosse proprio big G a introdurre qualche cosa
      ? una mattina ci svegliamo e tutti gli apparati
      con il "bellissimo sistema" non sono piu
      nostri... oppure in maniera piu subdola, magari
      gia lo fanno e non lo sappiamo
      ...e se il tuo datore di lavoro impazzisce e chiude l'azienda? E se il tuo professore/docente impazzisce e vi boccia tutti?E che mi devo preoccupare di google? Basta poterne fare a meno.
    • Jacopo scrive:
      Re: se google impazzisce ?
      - Scritto da: mario
      se fosse proprio big G a introdurre qualche cosa
      ? una mattina ci svegliamo e tutti gli apparati
      con il "bellissimo sistema" non sono piu
      nostri... oppure in maniera piu subdola, magari
      gia lo fanno e non lo sappiamo
      ...E se apple impazzisce ed investe tutti i miliardi che ha in ricerca per armi e conquista il mondo con degli Iphone giganti che sparano laser?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: se google impazzisce ?
      contenuto non disponibile
  • Trollollero scrive:
    Re: Interessante il fatto
    - Scritto da: Mario Rossi
    - Scritto da: Jacopo

    C'è e funziona
    Hai letto l'articolo? :|Io si'.Particolarmente interessante questa parte:Normally applications are verified by cryptographic signatures, so that modified updates will be rejected if the key doesn't match the one provided by the developer. But Bluebox claims it has found a way to modify an app's APK file without breaking its signature, potentially allowing malicious code to be installed if an attacker can find a way to send the user a modified software package. <b
    How that distribution would actually occur is still theoretical.Exploiting via Google's Play Store isn't possible, since Google has already updated the platform. But a user could still be tricked or lured into installing a bogus update through other avenues, including third party app stores, phishing emails, or malicious websites. It's not known whether this vulnerability circumvents the "install from unknown sources" security setting in Android </b
    , though many users turned that on after Facebook briefly tested direct updates. A malicious firmware update posing as verified could also give an attacker full system access, allowing them to steal data or use the device as part of a botnet, if the exploit contains the right payload.Traduco e sintetizzo per i pigri: il bug c'e', il Google Play Store non permette l'exploit, l'unico modo e' consentire l'installazione da market esterni e/o apk da fonti non sicure.Cioe', se ti punti una pistola alle balle e poi premi il grilletto, hai poco da lamentarti se poi finisci a cantare nel coro delle voci bianche.
    • Jacopo scrive:
      Re: Interessante il fatto
      - Scritto da: Trollollero
      - Scritto da: Mario Rossi

      - Scritto da: Jacopo


      C'è e funziona

      Hai letto l'articolo? :|
      Io si'.

      Particolarmente interessante questa parte:

      Normally applications are verified by
      cryptographic signatures, so that modified
      updates will be rejected if the key doesn't match
      the one provided by the developer. But Bluebox
      claims it has found a way to modify an app's APK
      file without breaking its signature, potentially
      allowing malicious code to be installed if an
      attacker can find a way to send the user a
      modified software
      package.

      <b
      How that distribution would actually
      occur is still theoretical.Exploiting via
      Google's Play Store isn't possible, since Google
      has already updated the platform. But a user
      could still be tricked or lured into installing a
      bogus update through other avenues, including
      third party app stores, phishing emails, or
      malicious websites. It's not known whether this
      vulnerability circumvents the "install from
      unknown sources" security setting in Android
      </b
      , though many users turned that on
      after Facebook briefly tested direct updates. A
      malicious firmware update posing as verified
      could also give an attacker full system access,
      allowing them to steal data or use the device as
      part of a botnet, if the exploit contains the
      right
      payload.

      Traduco e sintetizzo per i pigri: il bug c'e', il
      Google Play Store non permette l'exploit, l'unico
      modo e' consentire l'installazione da market
      esterni e/o apk da fonti non
      sicure.
      Cioe', se ti punti una pistola alle balle e poi
      premi il grilletto, hai poco da lamentarti se poi
      finisci a cantare nel coro delle voci
      bianche.Carino che PI dopo essere stato (facilmente) sgamato a scrivere (ops copiare) articoli faziosi ed incompleti (apposta) cancelli tutta la discussione!RIDICOLI
    • Mario Rossi scrive:
      Re: Interessante il fatto
      - Scritto da: Trollollero
      - Scritto da: Mario Rossi

      - Scritto da: Jacopo


      C'è e funziona

      Hai letto l'articolo? :|
      Io si'.

      Particolarmente interessante questa parte:

      Normally applications are verified by
      cryptographic signatures, so that modified
      updates will be rejected if the key doesn't match
      the one provided by the developer. But Bluebox
      claims it has found a way to modify an app's APK
      file without breaking its signature, potentially
      allowing malicious code to be installed if an
      attacker can find a way to send the user a
      modified software
      package.

      <b
      How that distribution would actually
      occur is still theoretical.Exploiting via
      Google's Play Store isn't possible, since Google
      has already updated the platform. But a user
      could still be tricked or lured into installing a
      bogus update through other avenues, including
      third party app stores, phishing emails, or
      malicious websites. It's not known whether this
      vulnerability circumvents the "install from
      unknown sources" security setting in Android
      </b
      , though many users turned that on
      after Facebook briefly tested direct updates. A
      malicious firmware update posing as verified
      could also give an attacker full system access,
      allowing them to steal data or use the device as
      part of a botnet, if the exploit contains the
      right
      payload.

      Traduco e sintetizzo per i pigri: il bug c'e', il
      Google Play Store non permette l'exploit, l'unico
      modo e' consentire l'installazione da market
      esterni e/o apk da fonti non
      sicure.
      Cioe', se ti punti una pistola alle balle e poi
      premi il grilletto, hai poco da lamentarti se poi
      finisci a cantare nel coro delle voci
      bianche.Questo è chiaro, ma con questo ragionamento ogni sistema è sicuro se le applicazioni devono essere prima approvate dal produttore per poter essere installate, anche con Windows se installi solo dallo Store non prendi malware. Se c'è una vulnerabilità così pesante non capisco perché ci si debba nascondere dietro le dita, obiettivamente è una cosa grave. Non credo che Google vi paghi per venire a sminuire il fatto...
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        Questo è chiaro, ma con questo ragionamento ogni
        sistema è sicuro se le applicazioni devono essere
        prima approvate dal produttore per poter essere
        installate, anche con Windows se installi solo
        dallo Store non prendi malware. Se c'è una
        vulnerabilità così pesante non capisco perché ci
        si debba nascondere dietro le dita,
        obiettivamente è una cosa grave. Non credo che
        Google vi paghi per venire a sminuire il
        fatto...fino a che il problema di sicurezza sta nell'installarsi una applicazioncina scaricata da un sito cinese, siamo a posto. Google o chi personalizza Android dovrebbe comunque sistemare il bug. Ma i problemi di sicurezza delle varie piattaforme sono altri.
      • maxsix scrive:
        Re: Interessante il fatto

        Non credo che
        Google vi paghi per venire a sminuire il
        fatto...Quando, un giorno non troppo remoto, capiremo di cosa vive Google chi paga e chi non paga forse avremo la certezza.Fino ad allora tutto è possibile.Ma tutto eh.
        • collione scrive:
          Re: Interessante il fatto
          per ora siamo ragionevolmente certi che la apple paghi te, altrimenti non si spiega perchè spari XXXXXXX pro-apple 24 ore al giorno
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: collione
            per ora siamo ragionevolmente certi che la apple
            paghi te, altrimenti non si spiega perchè spari
            XXXXXXX pro-apple 24 ore al
            giornoTutto qua?E poi chi sta parlando di Apple?Tu e basta eh.
          • collione scrive:
            Re: Interessante il fatto
            sei andato in loop? vedo che l'amico Trollollero ti ha mandato in XXXXX (rotfl)hahahahahaha
      • collione scrive:
        Re: Interessante il fatto
        la vulnerabilità c'era, è stata corretta!!! è scritto nel testo riportato da Trollollerosul fatto che una vulnerabilità sia un problema siamo d'accordo, ma il software bug free non esistel'importante è che sia stata correttacertamente potevano farlo prima, ma evidentemente gli è sfuggita, ogni tanto capitanegli ultimi 30 anni, su windows sono spuntate decine di vulnerabilità non corrette per anni ( l'infame vulnerabilità sfruttata da Sasser rispuntò dopo 10 anni )
        • Mario Rossi scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: collione
          la vulnerabilità c'era, è stata corretta!!! è
          scritto nel testo riportato da
          TrollolleroL'articolo dice che è stata corretta sulla linea Samsung Galaxy S4 e appunto la vulnerabilità riguarda "soltanto" il 99% dei dispositivi Android
          certamente potevano farlo prima, ma evidentemente
          gli è sfuggita, ogni tanto
          capitaCorretta nell'1% dei dispositivi...
          • Trollollero scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: collione

            la vulnerabilità c'era, è stata corretta!!! è

            scritto nel testo riportato da

            Trollollero
            L'articolo dice che è stata corretta sulla linea
            Samsung Galaxy S4 e appunto la vulnerabilità
            riguarda "soltanto" il 99% dei dispositivi
            Android
            Non sai leggere.The Bluebox team says the vulnerability was disclosed to Google in February 2013, but it's up to manufacturers to implement individual device patches.Google la sua parte l'ha fatta: via Play Store non e' possibile distribuire apk corrotti.Tra l'altro, l'articolo non dice NULLA riguardo a come reagirebbe un antivirus vedendosi arrivare un apk infetto.......

            certamente potevano farlo prima, ma
            evidentemente

            gli è sfuggita, ogni tanto

            capita
            Corretta nell'1% dei dispositivi...Di nuovo: come reagisce un antivirus di fronte ad un apk modificato ?
          • collione scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            L'articolo dice che è stata corretta sulla linea
            Samsung Galaxy S4 e appunto la vulnerabilità
            riguarda "soltanto" il 99% dei dispositivi
            Android
            no, la vulnerabilità è stata corretta sulle versioni di android da un anno a questa parteche poi gli oem non aggiornano il sistema operativo nemmeno se li ammazzi, è un altro paio di manichese qualcuno vuole usare windows 95 ( con tutte le sue vulnerabilità ) non è che si può imputare a microsoft la responsabilità di tale insensato atto

            certamente potevano farlo prima, ma
            evidentemente

            gli è sfuggita, ogni tanto

            capita
            Corretta nell'1% dei dispositivi...no, corretta per tutti quelli che hanno versioni aggiornate del sistema operativoinoltre il google play è stato aggiornato per farvi fronte
      • Trollollero scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        Questo è chiaro, ma con questo ragionamento ogni
        sistema è sicuro se le applicazioni devono essere
        prima approvate dal produttore per poter essere
        installate, anche con Windows se installi solo
        dallo Store non prendi malware. Se c'è una
        vulnerabilità così pesante non capisco perché ci
        si debba nascondere dietro le dita,
        obiettivamente è una cosa grave. Non credo che
        Google vi paghi per venire a sminuire il
        fatto...Questo discorso mi ricorda quello sul famoso "bug" di overflow di qmail, bellissimo e pericolossimo in teoria e inapplicabile in pratica (oltre a farmi venire piu' di un dubbio riguardo a chi lo fa, questo bel discorsetto..... hai una vaga idea di come funzioni il proXXXXX di bugfixing in un software commerciale? Mi sa di no)La sicurezza, in caso non sia chiaro, NON E' UNO STATO MA UN PROXXXXX, e l'utente E' PARTE ATTIVA DI QUESTO PROXXXXX.Allo stato attuale delle cose, il bug e' presente, ma NON sfruttabile senza un intervento diretto e consapevole da parte dell'utenza.In queste situazioni, il bug fixing effettivo passa in secondo piano.
      • krane scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        - Scritto da: Trollollero

        - Scritto da: Mario Rossi


        - Scritto da: Jacopo



        C'è e funziona


        Hai letto l'articolo? :|

        Io si'.



        Particolarmente interessante questa parte:



        Normally applications are verified by

        cryptographic signatures, so that modified

        updates will be rejected if the key doesn't
        match

        the one provided by the developer. But
        Bluebox

        claims it has found a way to modify an app's
        APK

        file without breaking its signature,
        potentially

        allowing malicious code to be installed if an

        attacker can find a way to send the user a

        modified software

        package.



        <b
        How that distribution would
        actually

        occur is still theoretical.Exploiting via

        Google's Play Store isn't possible, since
        Google

        has already updated the platform. But a user

        could still be tricked or lured into
        installing
        a

        bogus update through other avenues, including

        third party app stores, phishing emails, or

        malicious websites. It's not known whether
        this

        vulnerability circumvents the "install from

        unknown sources" security setting in Android

        </b
        , though many users turned that on

        after Facebook briefly tested direct
        updates.
        A

        malicious firmware update posing as verified

        could also give an attacker full system
        access,

        allowing them to steal data or use the
        device
        as

        part of a botnet, if the exploit contains the

        right

        payload.



        Traduco e sintetizzo per i pigri: il bug
        c'e',
        il

        Google Play Store non permette l'exploit,
        l'unico

        modo e' consentire l'installazione da market

        esterni e/o apk da fonti non

        sicure.

        Cioe', se ti punti una pistola alle balle e
        poi

        premi il grilletto, hai poco da lamentarti
        se
        poi

        finisci a cantare nel coro delle voci

        bianche.
        Questo è chiaro, ma con questo ragionamento ogni
        sistema è sicuro se le applicazioni devono essere
        prima approvate dal produttore per poter essere
        installate, anche con Windows se installi solo
        dallo Store non prendi malware.Ma infatti, peccato che windows ci ha messo 15 anni a raggiungere tali livelli di sicurezza, visto che prima un blaster o un sasser lo penetravano senza bisogno che l'untente facesse niente, era sufficiente stare affacciati sulla rete.
  • Lorenzo scrive:
    PI...
    E' veramente caduto in basso... mamma mia...
  • Lostman scrive:
    NON notizia come al solito
    La cosa che fa ridere è che, come al solito, si pubblicano (anzi si copiano) articoli in lingua senza manco leggerli e sopratutto tagliando APPOSTA la parte che la farebbe diventare "non notizia" cioè (e basta leggere):"a user could still be tricked or lured into installing a bogus update through other avenues, including third party app stores, phishing emails, or malicious websites."Al solito non esiste nessun bug che apre magicamente le porte, è sempre il solito canale NON ufficiale di apps tarroche, su un terminale nel quale esplicitamente è stato abilitata l'installazione di "app di terze parti", che, cosi come può accadere con un iCancro jailbrekkato o con qualsiasi altro terminale.Leggendo poi meglio si aggiunge che non si conosce nessun caso di utilizzo di questo presunto "bug", sempre che esista.Infatti poi la NON notizia vira su un altro presunto "bug" di skype di micro$oft, che addiruttura permetterebbe di superare il lock-scrren, , che ammesso che esista non mi stupirebbe fosse li apposta per essere "scoperto" e addossare l'insicurezza a Google.Concludendo: la notizia NON ESISTE.
  • apocalypse sgabbio scrive:
    Linux
    Linux[img]http://www.tutochimica.it/images_th/tutochimica_th_1249287044.jpg[/img][img]http://a.mytrend.it/prp/2012/05/399994/o.108665.jpg[/img]
    • full metal sgabbio scrive:
      Re: Linux
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)0/10(troll)
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Linux
      Ho già spiegato altre volte che per poter trollare seriamente qui su PI bisogna appartenere ad una ristretta elite che, allo stato attuale, comprende solo Ruppolo e un altro tizio che difendeva Windows (manco mi ricordo il nome).I dilettanti non sono ammessi.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Linux
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        .. e un altro tizio che difendeva Windows ...
        Era il mitico Dovella
        • sbrotfl scrive:
          Re: Linux
          - Scritto da: Alvaro Vitali
          - Scritto da: Alvaro Vitali



          .. e un altro tizio che difendeva Windows ...



          Era il mitico DovellaPero' anche Fiber si difendeva bene :(
  • Jacopo scrive:
    Interessante il fatto
    che avete stranamente (sarà stata una dimenticanza DI SICURO) il fatto che non è possibile modificare gli apk presenti sul Play store e che quindi, a meno di scaricare app da siti esterni ed avere la spunta abilitata su "sorgenti sconosciute".Quindi riassumendo se si scaricano apk da fonti alternative è possibile incappare in versioni "alternative" di app presenti sullo store ufficile.Che strano che vi sia scappata questa postilla vero?
    • Mario Rossi scrive:
      Re: Interessante il fatto
      - Scritto da: Jacopo
      che avete stranamente (sarà stata una
      dimenticanza DI SICURO) il fatto che non è
      possibile modificare gli apk presenti sul Play
      store e che quindi, a meno di scaricare app da
      siti esterni ed avere la spunta abilitata su
      "sorgenti
      sconosciute".

      Quindi riassumendo se si scaricano apk da fonti
      alternative è possibile incappare in versioni
      "alternative" di app presenti sullo store
      ufficile.

      Che strano che vi sia scappata questa postilla
      vero?Della serie il sistema è sicuro solo se installi qualcosa approvato da Google. Una roccia
      • collione scrive:
        Re: Interessante il fatto
        perchè con apple e microsoft non è così?
        • Mario Rossi scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: collione
          perchè con apple e microsoft non è così?Non mi sembra un valido motivo
          • krane scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: collione

            perchè con apple e microsoft non è così?
            Non mi sembra un valido motivoSoluzioni ?Google ha la maggia che gli consente di fare cose impossibili agli altri ?
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Mario Rossi

            - Scritto da: collione


            perchè con apple e microsoft non è così?

            Non mi sembra un valido motivo

            Soluzioni ?

            Google ha la maggia che gli consente di fare cose
            impossibili agli altri
            ?Android + Playstore = Walled garden Oh yeah.Ma non eravate voi fino all'altro ieri a bistrattare e a fanculare il walled garden?Cambiato idea si?
          • collione scrive:
            Re: Interessante il fatto
            non eri tu che parlavi di collasso di samsung + android?http://www.tomshw.it/cont/news/samsung-gli-utili-record-portano-scompiglio-a-wall-street/47376/1.html(rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: collione
            non eri tu che parlavi di collasso di samsung +
            android?

            http://www.tomshw.it/cont/news/samsung-gli-utili-r

            (rotfl)T1000 ascolta adesso hai rotto un po' eh.Ho risposto in modo adeguato invitando il suddetto a rileggersi l'articolo in quanto quello che dice è l'esatto opposto di quello che collione pensa.Mo basta eh.
          • collione scrive:
            Re: Interessante il fatto
            che c'è? i successi di samsung ti hanno fatto perdere la capoccia? (rotfl)hahahaha, immagino che a quest'ora c'hai questo messaggio disegnato in faccia[img]http://psyreactor.com.ar/fractalreactor/wp-content/uploads/2010/01/05.jpg[/img]
          • krane scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: collione



            perchè con apple e microsoft



            non è così?


            Non mi sembra un valido motivo

            Soluzioni ?

            Google ha la maggia che gli consente

            di fare cose impossibili agli altri ?
            Android + Playstore = Walled garden
            Oh yeah.
            Ma non eravate voi fino all'altro ieri a
            bistrattare e a fanculare il walled
            garden ?Voi chi ?Io stavo rispondendo all'affermazione di Mario Rossi, se vuoi entrare nel merito bene, senno' --
            devnull
            Cambiato idea si?
          • bertuccia scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: krane

            Voi chi ?
            Io stavo rispondendo all'affermazione di Mario
            Rossi, se vuoi entrare nel merito bene, senno'
            devnullbackslash? troppo windows ultimamente? :D
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: krane



            Voi chi ?

            Io stavo rispondendo all'affermazione di
            Mario

            Rossi, se vuoi entrare nel merito bene,
            senno'

            devnull

            backslash? troppo windows ultimamente? :DiLOL
          • krane scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: krane

            Voi chi ?

            Io stavo rispondendo all'affermazione

            di Mario Rossi, se vuoi entrare nel

            merito bene, senno' devnull
            backslash? troppo windows ultimamente? :DVedi che non sono talebano ?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • pruriginoso scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: krane



            Voi chi ?

            Io stavo rispondendo all'affermazione di
            Mario

            Rossi, se vuoi entrare nel merito bene,
            senno'

            devnull

            backslash? troppo windows ultimamente? :DYOU WIN!:DSi scherza, eh. ;)
          • Funz scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: maxsix

            Google ha la maggia che gli consente di fare
            cose

            impossibili agli altri

            ?

            Android + Playstore = Walled garden

            Oh yeah.

            Ma non eravate voi fino all'altro ieri a
            bistrattare e a fanculare il walled
            garden?
            Cambiato idea si?Se installi roba fuori dal play store, sai quello che stai facendo e comunque te ne prendi la responsabilità.Se non sai cosa stai facendo, ti astieni o usi roba Apple.E' così difficile da capire?
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: maxsix



            Google ha la maggia che gli consente di
            fare

            cose


            impossibili agli altri


            ?



            Android + Playstore = Walled garden



            Oh yeah.



            Ma non eravate voi fino all'altro ieri a

            bistrattare e a fanculare il walled

            garden?

            Cambiato idea si?

            Se installi roba fuori dal play store, sai quello
            che stai facendo e comunque te ne prendi la
            responsabilità.E' questo che non sopporto.Non sopporto che nel anno domini 2013 ci sia ancora qualcuno che pensa a responsabilizzare l'utente su uno strumento di massa e di larga distribuzione come uno smartphone.Non si può mettere la sura maria che spende 80 euri allo stesso livello del nerdone cantinaro che ne spende 600. Non si può. Non è giusto. E' semplicemente da galera.
            Se non sai cosa stai facendo, ti astieni o usi
            roba
            Apple.
            Non è quella la questione.La questione è che la sura maria VA TUTELATA.E la tutela della sura maria deve essere garantita dal sistema stesso non dalle sue (già note) NON competenze.Non è difficile da capire, eh.
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: maxsix
            E' questo che non sopporto.
            Non sopporto che nel anno domini 2013 ci sia
            ancora qualcuno che pensa a responsabilizzare
            l'utente su uno strumento di massa e di larga
            distribuzione come uno
            smartphone.

            Non si può mettere la sura maria che spende 80
            euri allo stesso livello del nerdone cantinaro
            che ne spende 600.

            Non si può.
            Non è giusto.
            E' semplicemente da galera.


            Se non sai cosa stai facendo, ti astieni o
            usi

            roba

            Apple.


            Non è quella la questione.
            La questione è che la sura maria VA TUTELATA.
            E la tutela della sura maria deve essere
            garantita dal sistema stesso non dalle sue (già
            note) NON
            competenze.

            Non è difficile da capire, eh.La siura Maria che compra lo smarfon da 80 non avrà MAI questo problema, perchè non andrà mai a toccare la spunta di sicurezza per sorgenti sconosciute e non andrà in giro per siti russi ad aggiornare l'app che ha scaricato dal playstore ufficiale (sempre che ne abbia scaricata una)quindi massimino tornatene in barca che hai scassato la XXXXXXX di oggi con le tue XXXXXXX, su su che hai il weekend davanti e ti puoi divertire con giggi
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Jacopo
            - Scritto da: maxsix

            E' questo che non sopporto.

            Non sopporto che nel anno domini 2013 ci sia

            ancora qualcuno che pensa a responsabilizzare

            l'utente su uno strumento di massa e di larga

            distribuzione come uno

            smartphone.



            Non si può mettere la sura maria che spende
            80

            euri allo stesso livello del nerdone
            cantinaro

            che ne spende 600.



            Non si può.

            Non è giusto.

            E' semplicemente da galera.




            Se non sai cosa stai facendo, ti
            astieni
            o

            usi


            roba


            Apple.




            Non è quella la questione.

            La questione è che la sura maria VA TUTELATA.

            E la tutela della sura maria deve essere

            garantita dal sistema stesso non dalle sue
            (già

            note) NON

            competenze.



            Non è difficile da capire, eh.

            La siura Maria che compra lo smarfon da 80 non
            avrà MAI questo problema, perchè non andrà mai a
            toccare la spunta di sicurezza per sorgenti
            sconosciute e non andrà in giro per siti russi ad
            aggiornare l'app che ha scaricato dal playstore
            ufficiale (sempre che ne abbia scaricata
            una)Regola n. 1Non sottovalutare mai la sura maria.Regola n. 2Tu, se lavori nel mondo dell'IT, lavori anche (e forse anche solo) per la sura maria e per le sue esigenze. Quindi porta rispetto al piatto dove mangi.Regola n. 3Un sistema informatico per la massa, oggi, deve essere fruibile a tutti, deve essere per tutti e NON deve essere un pericolo per tutti.

            quindi massimino tornatene in barca che hai
            scassato la XXXXXXX di oggi con le tue XXXXXXX,
            su su che hai il weekend davanti e ti puoi
            divertire con
            giggiLa differenza tra me e te è che con le suddette regole io vado in barca e mi diverto anche con gigi, te invece te ne stai in una cantina a remuginare sull'essere superiore del cantinaro.Puoi andare, ora.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2013 15.22-----------------------------------------------------------
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: maxsix
            Regola n. 1
            Non sottovalutare mai la sura maria.Se la siura Maria se ne va in giro per siti russi accetta la possibilità di prendersi anche malware
            Regola n. 2
            Tu, se lavori nel mondo dell'IT, lavori anche (e
            forse anche solo) per la sura maria e per le sue
            esigenze. Quindi porta rispetto al piatto dove
            mangi.No, le esigenze della siura maria e della massa non riguardano il mio lavoro. Il mio lavoro serve a far si che una parte del sistema italiano continui a funzionare come deve, e non per creare app per telefoni.
            Regola n. 3
            Un sistema informatico per la massa, oggi, deve
            essere fruibile a tutti, deve essere per tutti e
            NON deve essere un pericolo per
            tutti.Android se usato out of the box non da alcun tipo di problema, esattamente come IOS, se (per entrambi) si esce da ciò che viene fornito da produttori e fonti sicure, il sistema non può aiutarti in nulla.Se scarichi un app per IOS craccato da un sito russo prendi un malware tanto come su qualunque altro sistema, perchè sei tu utente che lo forzi nel tuo sistema.
            La differenza tra me e te è che con le suddette
            regole io vado in barca e mi diverto anche con
            gigi, te invece te ne stai in una cantina a
            remuginare sull'essere superiore del
            cantinaro.io in cantina ci tengo il vino e la marmellata
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Jacopo
            - Scritto da: maxsix

            Regola n. 1

            Non sottovalutare mai la sura maria.

            Se la siura Maria se ne va in giro per siti russi
            accetta la possibilità di prendersi anche
            malware
            Se questo deve essere, deve essere dichiarato chiaramente.Ergo, disclaimer sulla scatola sulla suddetta pericolosità.

            Regola n. 2

            Tu, se lavori nel mondo dell'IT, lavori
            anche
            (e

            forse anche solo) per la sura maria e per le
            sue

            esigenze. Quindi porta rispetto al piatto
            dove

            mangi.

            No, le esigenze della siura maria e della massa
            non riguardano il mio lavoro.
            Ah no? Sentiamo.
            Il mio lavoro serve a far si che una parte del
            sistema italiano continui a funzionare come deve,
            e non per creare app per
            telefoni.
            Quindi il tuo lavoro che coinvolge l'IT della PA non serve alle esigenze finali della sura maria?La vostra inutile supponenza che guarda il mezzo e non lo scopo è la causa della rovina di questo paese.E dello schifo che succede nelle PA.

            Regola n. 3

            Un sistema informatico per la massa, oggi,
            deve

            essere fruibile a tutti, deve essere per
            tutti
            e

            NON deve essere un pericolo per

            tutti.

            Android se usato out of the box non da alcun tipo
            di problema, esattamente come IOS, se (per
            entrambi) si esce da ciò che viene fornito da
            produttori e fonti sicure, il sistema non può
            aiutarti in
            nulla.
            Se scarichi un app per IOS craccato da un sito
            russo prendi un malware tanto come su qualunque
            altro sistema, perchè sei tu utente che lo forzi
            nel tuo
            sistema.
            Denoti notevole ignoranza in merito.Per iOS per scaricare un app fuori dall'appstore va eseguito il XXXXXXXXX.Che invalida la garanzia.Che richiede una certa competenza che la sura maria non ha.


            La differenza tra me e te è che con le
            suddette

            regole io vado in barca e mi diverto anche
            con

            gigi, te invece te ne stai in una cantina a

            remuginare sull'essere superiore del

            cantinaro.

            io in cantina ci tengo il vino e la marmellataE il tuo essere cantinaro.Vieni fuori nel mondo reale, è tutta salute.
          • krane scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Jacopo

            - Scritto da: maxsix


            Regola n. 1


            Non sottovalutare mai la sura maria.

            Se la siura Maria se ne va in giro per

            siti russi accetta la possibilità di

            prendersi anche malware
            Se questo deve essere, deve essere dichiarato
            chiaramente.
            Ergo, disclaimer sulla scatola sulla suddetta
            pericolosità.Ecco !!!!Legalizziamo la maria e scriviamo sulla scatola di non usare prima di mettersi alla guida !
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            Io non lavoro per la PA, e quello che facciamo non è fruibile alla "massa" quindi non è un mio problema l'esigenza che ha.Sull'iphone ho scritto "craccato", ergo XXXXXXXXX, se la maria legge il russo e sa andare nelle impostazioni di sicurezza del cell ed utilizzare il gestore file per andare a prendere l'apk direi che è altrettanto capace di fare il XXXXXXXXX per ios che nelle ultime versione richiede 1 (uno) click.
          • maxsix scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Jacopo
            Io non lavoro per la PA, e quello che facciamo
            non è fruibile alla "massa" quindi non è un mio
            problema l'esigenza che
            ha.
            Cosa non hai capito del fatto che in un modo o nell'altro il tuo lavoro direttamente o indirettamente va verso la sura maria?
            Sull'iphone ho scritto "craccato", ergo
            XXXXXXXXX, se la maria legge il russo e sa andare
            nelle impostazioni di sicurezza del cell ed
            utilizzare il gestore file per andare a prendere
            l'apk direi che è altrettanto capace di fare il
            XXXXXXXXX per ios che nelle ultime versione
            richiede 1 (uno)
            click.Ti sfugge il fatto che per fare il XXXXXXXXX (che non è proprio un click e basta ma si avvicina) ci vuole una volontà ben precisa, se non altro richiede la conoscenza del termine.Ben tutta altra storia rispetto a scaricare il tema del pulcino pio [cit.] cercato tramite google.Ti è più chiaro ora?
          • Funz scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: maxsix

            Se installi roba fuori dal play store, sai
            quello

            che stai facendo e comunque te ne prendi la

            responsabilità.

            E' questo che non sopporto.
            Non sopporto che nel anno domini 2013 ci sia
            ancora qualcuno che pensa a responsabilizzare
            l'utente su uno strumento di massa e di larga
            distribuzione come uno
            smartphone.Tu non sopporti di non essere trattato come un bambino inetto.Io non sopporterei di essere come te...
            Non si può mettere la sura maria che spende 80
            euri allo stesso livello del nerdone cantinaro
            che ne spende 600.

            Non si può.
            Non è giusto.
            E' semplicemente da galera.se sei un inesperto, un incapace, un inetto, compri roba Apple. Felici tutti, no?

            Se non sai cosa stai facendo, ti astieni o
            usi

            roba

            Apple.


            Non è quella la questione.
            La questione è che la sura maria VA TUTELATA.
            E la tutela della sura maria deve essere
            garantita dal sistema stesso non dalle sue (già
            note) NON
            competenze.la gente non va tutelata dalla propria XXXXXXXXXtà.Se non sei capace e fai danni a te stesso e agli altri, puoi solo dare la colpa a te stesso.Ci manca solo che i cretini vengano pure deresponsabilizzati.
            Non è difficile da capire, eh.no, capiamo benissimo ma non condividiamo.
          • collione scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: collione

            perchè con apple e microsoft non è così?
            Non mi sembra un valido motivolo è invece, perchè di più non si può farel'errore c'è ( è stato corretto da un anno però ) e nessuno lo nega, ma è sfruttabile solo se si scarica un'app clonata da un market alternativoma dovendo usare un market alternativo, i cattivi fanno prima a creare proprie app trojan, piuttosto che creare un upgrade di un'app preesistenteè in questo senso che tale vulnerabilità non serve
      • LOL scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        - Scritto da: Jacopo

        che avete stranamente (sarà stata una

        dimenticanza DI SICURO) il fatto che non è

        possibile modificare gli apk presenti sul
        Play

        store e che quindi, a meno di scaricare app
        da

        siti esterni ed avere la spunta abilitata su

        "sorgenti

        sconosciute".



        Quindi riassumendo se si scaricano apk da
        fonti

        alternative è possibile incappare in versioni

        "alternative" di app presenti sullo store

        ufficile.



        Che strano che vi sia scappata questa
        postilla

        vero?
        Della serie il sistema è sicuro solo se installi
        qualcosa approvato da Google. Una
        rocciaE meno male, altrimenti saremo presi come su Windows. Se poi volete il sistema che capisce cosa non deve installare e cosa sì da solo, cambiate pianeta, l'informatica non si è ancora evoluta fino a quel punto qui sulla Terra. Qui ancora gli utonti possono distruggere i sistemi.
      • bradipao scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        Della serie il sistema è sicuro solo se installi
        qualcosa approvato da Google. Una rocciaE' anche vero che su GooglePlay è ammesso tutto, non c'è bisogno di usare market alternativi (come Cydia per intendersi) per app fondamentali.
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: Interessante il fatto
          Infatti, da utente Android mi sono reso conto che Google Play è una bolgia infernale, impossibile da controllare.Siccome il mio dispositivo è della Samsung, scarico app (pochissime) solo dal Samsung Store.
          • Metal_neo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Siccome il mio dispositivo è della Samsung,
            scarico app (pochissime) solo dal Samsung
            Store.Ma vale solo per dispositivi Samsung?
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: Interessante il fatto
            Suppongo di si, visto che quelle App dovrebbero essere ottimizzate per l'hardware Samsung.Poi sicuramente li ci saranno anche App generiche per Android; resta il fatto però che il codice sorgente è controllato e approvato da Samsung, per cui c'è la garanzia di un buon livello di sicurezza.Su Google Play trovi il giochino gratuito per Sudoku che però ti chiede l'acXXXXX al tuo numero telefonico.
      • ruppolo scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        - Scritto da: Jacopo

        che avete stranamente (sarà stata una

        dimenticanza DI SICURO) il fatto che non è

        possibile modificare gli apk presenti sul
        Play

        store e che quindi, a meno di scaricare app
        da

        siti esterni ed avere la spunta abilitata su

        "sorgenti

        sconosciute".



        Quindi riassumendo se si scaricano apk da
        fonti

        alternative è possibile incappare in versioni

        "alternative" di app presenti sullo store

        ufficile.



        Che strano che vi sia scappata questa
        postilla

        vero?
        Della serie il sistema è sicuro solo se installi
        qualcosa approvato da Google. Una
        rocciaGoogle Play ha infettato milioni di utenti, questo significa che approvano qualsiasi cosa. Altro che roccia!
        • Rino scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Mario Rossi

          - Scritto da: Jacopo


          che avete stranamente (sarà stata una


          dimenticanza DI SICURO) il fatto che non è


          possibile modificare gli apk presenti sul

          Play


          store e che quindi, a meno di scaricare app

          da


          siti esterni ed avere la spunta abilitata
          su


          "sorgenti


          sconosciute".





          Quindi riassumendo se si scaricano apk da

          fonti


          alternative è possibile incappare in
          versioni


          "alternative" di app presenti sullo store


          ufficile.





          Che strano che vi sia scappata questa

          postilla


          vero?

          Della serie il sistema è sicuro solo se installi

          qualcosa approvato da Google. Una

          roccia

          Google Play ha infettato milioni di utenti,
          questo significa che approvano qualsiasi cosa.
          Altro che
          roccia!Apple ha fatto di meglio, il malware lo ha chiamato app e i bug feature, nei difetti di progettazione invece ha dato il meglio di se, ha insegnato ad impugnare i cellulari ai propri clienti
        • Jacopo scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: ruppolo
          Google Play ha infettato milioni di utenti,
          questo significa che approvano qualsiasi cosa.
          Altro che
          roccia!"Google Play ha infettato milioni di utenti"Ruppolo per questa frase meriti davvero un premio!Non pensavo potessi raggiungere tali livelli!!hahahahahahahahahaha
          • Trollollero scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Jacopo
            - Scritto da: ruppolo

            Google Play ha infettato milioni di utenti,

            questo significa che approvano qualsiasi
            cosa.

            Altro che

            roccia!

            "Google Play ha infettato milioni di utenti"

            Ruppolo per questa frase meriti davvero un premio!
            Non pensavo potessi raggiungere tali livelli!!
            hahahahahahahahahahaRibadisco il concetto: ruppolo mangia perche' vende ferraglia con la mela sopra.E' ovvio che ogni suo singolo post sia una lode sperticata per i prodotti del suo (unico) fornitore e fumante FUD per i concorrenti.
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Trollollero
            Ribadisco il concetto: ruppolo mangia perche'
            vende ferraglia con la mela
            sopra.
            E' ovvio che ogni suo singolo post sia una lode
            sperticata per i prodotti del suo (unico)
            fornitore e fumante FUD per i
            concorrenti.Si ma asserire che il market ufficiale ha infettato tutti i dispositivi è davvero una cosa geniale dai!
          • Trollollero scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Jacopo
            - Scritto da: Trollollero

            Ribadisco il concetto: ruppolo mangia perche'

            vende ferraglia con la mela

            sopra.

            E' ovvio che ogni suo singolo post sia una
            lode

            sperticata per i prodotti del suo (unico)

            fornitore e fumante FUD per i

            concorrenti.

            Si ma asserire che il market ufficiale ha
            infettato tutti i dispositivi è davvero una cosa
            geniale
            dai!Quale parte di " <b
            F </b
            (ear) <b
            U </b
            (ncertainty and) <b
            D </b
            (oubt)" non era chiara ?
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Trollollero
            Quale parte di " <b
            F </b
            (ear)
            <b
            U </b
            (ncertainty and)
            <b
            D </b
            (oubt)" non era chiara
            ?Nessuna tranquillo :D
        • collione scrive:
          Re: Interessante il fatto
          tiè, beccati i risultati record di samsung http://www.tomshw.it/cont/news/samsung-gli-utili-record-portano-scompiglio-a-wall-street/47376/1.html
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Mario Rossi

          - Scritto da: Jacopo


          che avete stranamente (sarà stata una


          dimenticanza DI SICURO) il fatto che non è


          possibile modificare gli apk presenti sul

          Play


          store e che quindi, a meno di scaricare app

          da


          siti esterni ed avere la spunta abilitata
          su


          "sorgenti


          sconosciute".





          Quindi riassumendo se si scaricano apk da

          fonti


          alternative è possibile incappare in
          versioni


          "alternative" di app presenti sullo store


          ufficile.





          Che strano che vi sia scappata questa

          postilla


          vero?

          Della serie il sistema è sicuro solo se installi

          qualcosa approvato da Google. Una

          roccia

          Google Play ha infettato milioni di utenti,
          questo significa che approvano qualsiasi cosa.
          Altro che
          roccia!Il problema non è tanto il Google Play ma la mancata distribuzione di patch e aggiornamenti da parte dei produttori di smartphone android, qui un bell'intervento delle autority con obbligo alla distribuzione delle patch (quantomeno quelle che riguardano la sicurezza), ci starebbe tutto!In ogni caso penso che sia una fase transitoria, penso proprio che aumentando le possibilità di scelta e maturando il mercato (fine della crescita esplosiva) i produttori dovranno cercare di fidelizzarsi la propria utenza e quindi atteggiamenti come quelli attuali tenderanno a sparire (o spariranno i produttori che tarderanno a capirlo)
      • Jacopo scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        Della serie il sistema è sicuro solo se installi
        qualcosa approvato da Google. Una
        rocciaSe scarichi un app da un sito russo che l'ha riscritta mettendoci dentro chissà che cosa come fa il sistema a proteggersi da te che sei un XXXXXXXXX?Ti da la scossa quando cerchi di premere installa?
        • Mario Rossi scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: Jacopo
          Se scarichi un app da un sito russo che l'ha
          riscritta mettendoci dentro chissà che cosa come
          fa il sistema a proteggersi da te che sei un
          XXXXXXXXX?
          Ti da la scossa quando cerchi di premere installa?Un "controllo di sicurezza sulle firme crittografiche presenti sulle app da installare" che funzioni potrebbe già essere qualcosa.
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            Un "controllo di sicurezza sulle firme
            crittografiche presenti sulle app da installare"
            che funzioni potrebbe già essere
            qualcosa.C'è e funziona, ma se tu abiliti la possibilità di installare app da sorgenti sconosciutee forzi l'installazione di un APK scaricato al di fuori del market ufficiale come fa il dispositivo a proteggersi?Non ne ha la possibilità perchè glie l'hai tolta tu utente!!
          • Mario Rossi scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Jacopo
            C'è e funzionaHai letto l'articolo? :|
          • Jacopo scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: Jacopo

            C'è e funziona
            Hai letto l'articolo? :|Io si, ma quello originale e non la XXXXXXX mal tradotta e tagliata qui sopra. E tu?
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: Interessante il fatto
        - Scritto da: Mario Rossi
        Della serie il sistema è sicuro solo se installi
        qualcosa approvato da Googleo se installi qualcosa approvato da chi offre store che il cliente ha la facoltà di giuducare sicuri (produttore telefono, gestore rete telefonica, ...). Ad esempio samsung apps, amazon, store dedicati a bambini, ...
        • Mario Rossi scrive:
          Re: Interessante il fatto
          - Scritto da: mcmcmcmcmc
          o se installi qualcosa approvato da chi offre
          store che il cliente ha la facoltà di giuducare
          sicuri (produttore telefono, gestore rete
          telefonica, ...). Ad esempio samsung apps,
          amazon, store dedicati a bambini,
          ...Insomma uno deve Apple-izzarsi :(
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Interessante il fatto
            - Scritto da: Mario Rossi
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            o se installi qualcosa approvato da chi offre

            store che il cliente ha la facoltà di
            giuducare

            sicuri (produttore telefono, gestore rete

            telefonica, ...). Ad esempio samsung apps,

            amazon, store dedicati a bambini,

            ...
            Insomma uno deve Apple-izzarsi :(è sempre possibile scaricare apps da fornitori "seri". Se un adblock fornisce una applicazioncina, che non trova spazio nel google play, ma la si può scaricare dal loro sito. Perchè no?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Interessante il fatto
      l'unica cosa interessante è il fatto che ogni volta che salta fuori un problema di sicurezza, tirate fuori la storia di non scaricare App "altrove", mentre ogni volta che si fa il confronto con Apple vi vantate di poter scaricare App "altrove".tutto questo senza considerare che, viste le centinaia di App "killswitchate" da Google, non direi proprio che scaricando dal Play Store si possa stare al sicuro...
Chiudi i commenti