Instagram e NFT: arrivano conferme ufficiali da Mark Zuckerberg

Instagram e NFT: arrivano conferme ufficiali da Mark Zuckerberg

Lunedì 9 maggio è arrivata la conferma da Mark Zuckerberg che Instagram avvierà i test per gli NFT da collezione sulla piattaforma social.
Lunedì 9 maggio è arrivata la conferma da Mark Zuckerberg che Instagram avvierà i test per gli NFT da collezione sulla piattaforma social.

Durante un’intervista con Tom Bilyeu, fondatore di Impact Theory, Mark Zuckerberg ha confermato che Instagram inizierà a testare NFT da collezione sulla sua piattaforma social. La notizia sta facendo il giro del mondo e dimostra quanta attenzione ci sia per i Token Non Fungibili.

Questo avvicinamento di Instagram dovrebbe fare da apripista anche alle altre realtà gestite da Meta Platforms. Infatti, stando a quanto dichiarato da Zuckerberg, ciò permetterà anche a WhatsApp, Facebook e Messenger di garantire uno spazio dedicato ai creatori e collezionisti di NFT.

L’obiettivo quindi è quello di testare tali funzionalità direttamente su Instagram, il social network votato alle foto e ai video. Ciò, in futuro, dovrebbe permettere a Meta di riportarle anche su Facebook.

Infine, Zuckerberg ha anche parlato di realtà aumentata e Metaverso riferendosi al progetto avviato per Instagram. Questo vuol dire che, a breve, Instagram potrebbe includere anche opzioni NFT in AR incrementando così le disponibilità del social verso questo settore in forte espansione.

Tutti possono decidere in qualsiasi momento di investire in Token Non Fungibili. Aprendo un conto gratuito su BitMEX, ad esempio, è possibile accedere a tantissime opportunità sia in termini di NFT che di Fan Token, due prodotti oggi in forte espansione.

Instagram: Mark Zuckerberg conferma e approfondisce il nuovo piano NFT

Quindi è ufficiale, Instagram ha un piano per avvicinarsi al mondo degli NFT. Come anticipato in un articolo pubblicato proprio ieri, quando ancora questa notizia era in attesa di conferme, il social network inizierà dando la possibilità agli account di postare le proprie collezioni NFT.

In questo modo, non solo potranno autenticare la loro o le loro proprietà, ma potranno anche taggare i creatori delle loro collezioni di Token Non Fungibili. Si tratta di un’ottima opportunità per questi ultimi. Infatti, Instagram conta oltre il miliardo di utenti attivi ogni mese.

Stiamo parlando quindi di un ampio palcoscenico che, in prospettiva, potrebbe ingrandirsi ancora di più. Questa idea trova un appoggio nelle dichiarazioni di Zuckerberg che ha parlato di un’inclusione in questa avventura anche di Facebook, Messenger e WhatsApp. Ecco cosa ha dichiarato nel post, pubblicato su Facebook, che ripropone il video della sua intervista con Bilyeu:

Mi è piaciuto parlare con Tom Bilyeu di NFT, web3 e metaverso. Questa settimana stiamo iniziando a testare oggetti da collezione digitali su Instagram in modo che creatori e collezionisti possano mostrare i loro NFT sul proprio profilo. Funzionalità simili arriveranno presto su Facebook, insieme agli NFT in realtà aumentata su Instagram Stories tramite Spark AR, così puoi posizionare l’arte digitale in spazi fisici.

Entrare nel mondo degli NFT e dei Fan Token è facile, veloce e sicuro se ti affidi a BitMEX. Questo exchange vanta anni di esperienza e una varietà di funzionalità davvero incredibile. Apri un conto gratuito oggi stesso sulla piattaforma e inizia ad acquistare Token Non Fungibili per diversificare i tuoi investimenti insieme alle fonti di guadagno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 mag 2022
Link copiato negli appunti