iPhone X, leak di famiglia costato caro

Durante una gita al campus Apple, un dipendente ha fatto "giocare" la figlia con il nuovo iPhone X non ancora commercializzato. L'azienda non l'ha presa bene e lo ha licenziato

Roma – Apple ci va giù pesante in caso di leak, prendendo misure estreme. Stanca di vedere dettagli dei suoi prodotti spifferati online prima ancora delle presentazioni ufficiali, l’azienda di Cupertino ha deciso di licenziare un dipendente incauto. Nei giorni scorsi è apparso sul canale YouTube di Brooke Amelia Peterson (youtuber da poco meno di 10mila seguaci) un video in cui durante una gita all’interno del campus Apple , il padre non solo maneggia un iPhone X ma ne mostra anche l’utilizzo per alcuni minuti.

Apple

La stessa ragazza fa sapere che Apple ha fatto richiesta esplicita di rimozione del video che è effettivamente stato rimosso dal canale di prima pubblicazione, ma che continua a vivere in canali secondari. I numerosi blog specializzati, ovviamente non attendevano altro; e oltre a ripubblicarlo vi hanno estrapolato informazioni preziose sul nuovo dispositivo ( 9to5Mac definisce il leak “uno dei migliori sguardi al dispositivo mai avuto”). Dal video emergono infatti alcuni interessanti informazioni (in parte già viste ) riguardanti alcune funzionalità con un QR ad utilizzo dei dipendenti e l’anticipo di alcuni probabili nomi di progetti ancora top secret .

Non è la prima volta che accade qualcosa di simile e non solo Apple ne è affetta. Stessa sorte toccò ad esempio anni fa ad un dipendente Microsoft, il cui figlio aveva postato sui social una foto dell’Xbox 360. Sono lontani i tempi del prototipo dell’iPhone dimenticato in un bar (ricordate il caso dell’ iPhone 4G ? Era il 2010), ma la riservatezza per Apple è cosa seria, seppur lo stesso programma antileaker abbia ricevuto un beffardo trattamento.

In attesa di una risposta ufficiale da parte di Apple rimane solo il laconico video di scuse dell’improvvisata “regista” che si limita chiarire che il padre “ha violato le norme di Apple permettendole di filmare il dispositivo non ancora presentato al pubblico all’interno del campus” comportandone il licenziamento. “Alla fine della giornata, quando lavori per Apple, non importante quanto buona tu sia come persona, se violi una regola, non c’è tolleranza. Loro fanno quello che devono fare” – dice la figlia alla fine del secondo video pubblicato.


Nel frattempo i preordini del nuovo iPhone hanno preso avvio , decretando ancora una volta il tutto esaurito (almeno in Asia ed Europa ). Anche se per vederlo nei negozi occorrerà attendere almeno fino al 3 novembre.

Intanto c’è chi pone l’accento sui costi di riparazione fuori dal sistema di garanzia Apple Care+. 279 dollari per un display rotto e 549 dollari per altre riparazioni come dichiarato pubblicamente dalla stessa Apple, tra l’altro tasse e spedizioni escluse. Entro il perimetro della protezione extra a pagamento invece i prezzi si “abbassano” a due eventi di riparazioni all’anno e costi rispettivamente di 29 e 99 dollari a seconda del tipo di danno. Chi è disposto a pagare almeno 1.189 euro si farà scoraggiare dall’acquisto? Stando alle previsioni, no.

Mirko Zago

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • policarpo scrive:
    compromessi senza mani
    A questo punto abbiamo la conferma che ad hackerare windows ci riescono pure gli handicappati. :(
  • ... scrive:
    XXXXXXXX senza mani!
    Come da oggetto
    • panda rossa scrive:
      Re: XXXXXXXX senza mani!
      - Scritto da: ...
      Come da oggettoConsiderando che non e' ne' la prima ne' l'ultima volta, possamo concludere che gli piace Kevin Spacey pure a loro.
  • panda rossa scrive:
    Ma che cosa altro deve capitare?
    Ma io mi chiedo che cosa altro deve capitare dopo che:1) vi sono entrati nei sistemi e sottratto tutti i dati2) vi sono entrati nei client e hanno criptato tutto chiedendovi riscatto3) la vostra produttivita' si interrompe sempre improvvisamente e non si sa mai quando riprende.Che cosa altro deve capitare prima che i consigli di amministrazione convochino i responsabili dell'IT aziendale e dicano: "Ma perche' usiamo ancora questo sistema operativo di XXXXX?"E dopo la risposta: "Perche' siete voi ignoranti che ce lo avete imposto dopo che il commerciale M$ e' venuto a darvi il XXXX.""E quanto ci vuole a cambiare, e soprattutto quanto costa?""Non ci vuole niente. Linux e' pure gratis!""E allora facciamolo!"
    • peppino scrive:
      Re: Ma che cosa altro deve capitare?
      - Scritto da: panda rossa
      3) la vostra produttivita' si interrompe sempreAnche la tua, ammesso che tu sia produttivo, visto che sei sempre su PI a sparare XXXXXXXte.
      improvvisamente Nel tuo caso: costantemente.
      e non si sa mai quando
      riprende.Nel tuo caso si sa: mai.
      Che cosa altro deve capitare prima che i consigli
      di amministrazione convochino i responsabili
      dell'IT aziendale e dicano: "Ma perche' usiamo
      ancora questo sistema operativo di
      XXXXX?"

      E dopo la risposta: "Perche' siete voi ignoranti
      che ce lo avete imposto dopo che il commerciale
      M$ e' venuto a darvi il
      XXXX."

      "E quanto ci vuole a cambiare, e soprattutto
      quanto
      costa?"

      "Non ci vuole niente. Linux e' pure gratis!"

      "E allora facciamolo!"E' quello che sogni di notte e che ti fa bagnare nelle mutandine, vero ?Peccato che i costi di migrazione da un OS ad un altro non si calcolano solo col mero costo dell' OS a cui si migra.Ennessima dimostrazione di quanto panda rossa ci capisca di amministrazione e gestione di sistemi.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma che cosa altro deve capitare?
        - Scritto da: peppino
        - Scritto da: panda rossa

        3) la vostra produttivita' si interrompe sempre

        Anche la tua, ammesso che tu sia produttivo,
        visto che sei sempre su PI a sparare
        XXXXXXXte.Se io sono su PI a sparare XXXXXXXte significa che i miei server stanno funzionando a dovere e quindi produttivita' al 100%.Chiediti piuttosto perche' non ci sono tanti sistemisti winari a sparare XXXXXXXte su PI: tutti a sverminare i loro sistemi, ecco perche'.

        improvvisamente

        Nel tuo caso: costantemente.


        e non si sa mai quando

        riprende.

        Nel tuo caso si sa: mai.


        Che cosa altro deve capitare prima che i
        consigli

        di amministrazione convochino i responsabili

        dell'IT aziendale e dicano: "Ma perche' usiamo

        ancora questo sistema operativo di

        XXXXX?"



        E dopo la risposta: "Perche' siete voi ignoranti

        che ce lo avete imposto dopo che il commerciale

        M$ e' venuto a darvi il

        XXXX."



        "E quanto ci vuole a cambiare, e soprattutto

        quanto

        costa?"



        "Non ci vuole niente. Linux e' pure gratis!"



        "E allora facciamolo!"

        E' quello che sogni di notte e che ti fa bagnare
        nelle mutandine, vero
        ?L'azienda dove lavoro usa gia' linux. Da anni.
        Peccato che i costi di migrazione da un OS ad un
        altro non si calcolano solo col mero costo dell'
        OS a cui si
        migra.Hai ragione. Non ho voluto infierire elencando anche i risparmi indotti dalla liberazione dei lock-in e quindi dal poter utilizzare fornitori concorrenziali invece della solita banda di mafiosi ammanicati.
        Ennessima dimostrazione di quanto panda rossa ci
        capisca di amministrazione e gestione di
        sistemi.Guarda che l'articolo parla dei tuoi sistemi, mica dei miei.Tu si che ci sai fare! (rotfl)
        • peppino scrive:
          Re: Ma che cosa altro deve capitare?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: peppino

          - Scritto da: panda rossa


          3) la vostra produttivita' si
          interrompe
          sempre



          Anche la tua, ammesso che tu sia produttivo,

          visto che sei sempre su PI a sparare

          XXXXXXXte.

          Se io sono su PI a sparare XXXXXXXte significa
          che i miei server stanno funzionando a dovere e
          quindi produttivita' al
          100%.Oppure significa che non fai il tuo lavoro.
          Chiediti piuttosto perche' non ci sono tanti
          sistemisti winari a sparare XXXXXXXte su PI:Forse perchè sono intrinsecamente più intelligenti. Basta vedere quello che scrivono i linari del forum, te compreso.
          tutti a sverminare i loro sistemi, ecco
          perche'.O forse a farsi l'aperitivo al bar del corso e a guardare le belle fighe passare, invece di essere nelle loro cantinette ammuffite a postare demenzialità su PI con l'altra scheda del browser aperta su youporn (rotfl)


          improvvisamente



          Nel tuo caso: costantemente.




          e non si sa mai quando


          riprende.



          Nel tuo caso si sa: mai.




          Che cosa altro deve capitare prima che i

          consigli


          di amministrazione convochino i
          responsabili


          dell'IT aziendale e dicano: "Ma perche'
          usiamo


          ancora questo sistema operativo di


          XXXXX?"





          E dopo la risposta: "Perche' siete voi
          ignoranti


          che ce lo avete imposto dopo che il
          commerciale


          M$ e' venuto a darvi il


          XXXX."





          "E quanto ci vuole a cambiare, e
          soprattutto


          quanto


          costa?"





          "Non ci vuole niente. Linux e' pure
          gratis!"





          "E allora facciamolo!"



          E' quello che sogni di notte e che ti fa
          bagnare

          nelle mutandine, vero

          ?

          L'azienda dove lavoro usa gia' linux. Da anni.Quindi le tue mutandine saranno sempre bagnate.....

          Peccato che i costi di migrazione da un OS
          ad
          un

          altro non si calcolano solo col mero costo
          dell'

          OS a cui si

          migra.

          Hai ragione. Non ho voluto infierire elencando
          anche i risparmi indotti dalla liberazione dei
          lock-in Eh...peccato che si parlava di costi di migrazione che è un'altra cosa.Quindi abbiamo capito quanto ne capisci di aspetti sistemistici.
          e quindi dal poter utilizzare fornitori
          concorrenziali invece della solita banda di
          mafiosi
          ammanicati.Ecco che quindi il lock-in te lo fanno i "fornitori concorrenziali" della cantinetta di fianco alla tua, che ti vendono il loro prodotto poi domani chiudono e a te rimangono in mano le tue mutandine bagnate....e con quelle cosa ci fai poi ? Ci tiri fuori un prodotto ? Le rivendi ?Ah no, aspetta....fammi indovinare: ti scarichi il sw opensorcio aggratisse da internette e lo modifichi di tuo pugno, giusto ? (rotfl)Eggià, perchè panda rossa oltre ad essere un noto sistemista è pure un famosissimo programmatore (rotfl)

          Ennessima dimostrazione di quanto panda
          rossa
          ci

          capisca di amministrazione e gestione di

          sistemi.

          Guarda che l'articolo parla dei tuoi sistemi,
          mica dei
          miei.Ah si ? Eh...guarda.... sono talmente preoccupato che non ho neanche il tempo per rispondere a te (rotfl)
          Tu si che ci sai fare! (rotfl)Detto da panda rossa, quello che....PI è pieno di post che danno dimostrazione di quanto ci sa fare....e ci ride pure sopra...proprio come uno che ne è molto orgoglione.... (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: peppino
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: peppino


            - Scritto da: panda rossa



            3) la vostra produttivita' si

            interrompe

            sempre





            Anche la tua, ammesso che tu sia
            produttivo,


            visto che sei sempre su PI a sparare


            XXXXXXXte.



            Se io sono su PI a sparare XXXXXXXte
            significa

            che i miei server stanno funzionando a
            dovere
            e

            quindi produttivita' al

            100%.

            Oppure significa che non fai il tuo lavoro.Il mio lavoro consiste nel garantire il funzionamento ottimale dei server che mi hanno affidato.Stanno funzionando a dovere? Si? Sto facendo un ottimo lavoro.

            Chiediti piuttosto perche' non ci sono tanti

            sistemisti winari a sparare XXXXXXXte su PI:

            Forse perchè sono intrinsecamente più
            intelligenti. Basta vedere quello che scrivono i
            linari del forum, te
            compreso.E quello che scrivono i winari dov'e'?

            tutti a sverminare i loro sistemi, ecco

            perche'.

            O forse a farsi l'aperitivo al bar del corso e a
            guardare le belle fighe passare, invece di essere
            nelle loro cantinette ammuffite a postare
            demenzialità su PI con l'altra scheda del browser
            aperta su youporn
            (rotfl)Sogna!Se sei al bar del corso e' perche' sei stato sostituito col cloud, e non stai ordinando l'aperitivo, ma starai importunando i clienti chiedendo una moneta.



            improvvisamente





            Nel tuo caso: costantemente.






            e non si sa mai quando



            riprende.





            Nel tuo caso si sa: mai.






            Che cosa altro deve capitare prima
            che
            i


            consigli



            di amministrazione convochino i

            responsabili



            dell'IT aziendale e dicano: "Ma
            perche'

            usiamo



            ancora questo sistema operativo di



            XXXXX?"







            E dopo la risposta: "Perche' siete
            voi

            ignoranti



            che ce lo avete imposto dopo che il

            commerciale



            M$ e' venuto a darvi il



            XXXX."







            "E quanto ci vuole a cambiare, e

            soprattutto



            quanto



            costa?"







            "Non ci vuole niente. Linux e' pure

            gratis!"







            "E allora facciamolo!"





            E' quello che sogni di notte e che ti fa

            bagnare


            nelle mutandine, vero


            ?



            L'azienda dove lavoro usa gia' linux. Da
            anni.

            Quindi le tue mutandine saranno sempre
            bagnate.....Mi piscio spesso addosso dal ridere a vedere che cosa vi tocca a voi winari.


            Peccato che i costi di migrazione da un
            OS

            ad

            un


            altro non si calcolano solo col mero
            costo

            dell'


            OS a cui si


            migra.



            Hai ragione. Non ho voluto infierire
            elencando

            anche i risparmi indotti dalla liberazione
            dei

            lock-in

            Eh...peccato che si parlava di costi di
            migrazione che è un'altra
            cosa.
            Quindi abbiamo capito quanto ne capisci di
            aspetti
            sistemistici.Capisco che nei miei sistemi la gente non autorizzata non entra senza mani.Nei tuoi invece?(rotfl)

            e quindi dal poter utilizzare fornitori

            concorrenziali invece della solita banda di

            mafiosi

            ammanicati.

            Ecco che quindi il lock-in te lo fanno i
            "fornitori concorrenziali" della cantinetta di
            fianco alla tua, che ti vendono il loro prodotto
            poi domani chiudono e a te rimangono in mano le
            tue mutandine bagnate....e con quelle cosa ci fai
            poi ? Ci tiri fuori un prodotto ? Le rivendi
            ?
            Ah no, aspetta....fammi indovinare: ti scarichi
            il sw opensorcio aggratisse da internette e lo
            modifichi di tuo pugno, giusto ?
            (rotfl)
            Eggià, perchè panda rossa oltre ad essere un noto
            sistemista è pure un famosissimo programmatore
            (rotfl)Io non devo dimostrare a te quello che so fare visto che tu non sei nessuno.



            Ennessima dimostrazione di quanto panda

            rossa

            ci


            capisca di amministrazione e gestione di


            sistemi.



            Guarda che l'articolo parla dei tuoi sistemi,

            mica dei

            miei.

            Ah si ? Eh...guarda.... sono talmente preoccupato
            che non ho neanche il tempo per rispondere a te
            (rotfl)Gia' finito l'aperitivo al bar?

            Tu si che ci sai fare! (rotfl)

            Detto da panda rossa, quello che....PI è pieno di
            post che danno dimostrazione di quanto ci sa
            fare....e ci ride pure sopra...proprio come uno
            che ne è molto orgoglione....
            (rotfl)Io posso permettermelo, a differenza tua.
          • peppino scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: panda rossa
            Il mio lavoro consiste nel garantire il
            funzionamento ottimale dei server che mi hanno
            affidato.

            Stanno funzionando a dovere? Si? Sto facendo un
            ottimo
            lavoro. Si e ricordati che alla fine il pavimento deve essere lucido (rotfl)
            E quello che scrivono i winari dov'e'?Semplice, vai per esclusione: quando trovi scritta una XXXXXXXta è di un linaro.
            Sogna!
            Se sei al bar del corso e' perche' sei stato
            sostituito col cloud, Cioè scusa ? Il "cloud" sostituisce il sistemista ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Altra perla di panda rossa (rotfl)
            e non stai ordinando
            l'aperitivo, ma starai importunando i clienti
            chiedendo una
            moneta.Si una cryptomoneta (rotfl)
            Mi piscio spesso addosso dal ridere a vedere che
            cosa vi tocca a voi
            winari. Guarda che quello è un problema di incontinenza (rotfl)
            Capisco che nei miei sistemi la gente non
            autorizzata non entra senza
            mani.
            Nei tuoi invece?
            (rotfl)Cosa ? Tu hai letto solo il titolo vero ?Guarda cosa dice l'articolo:"per condurre l'attacco: basta infatti copiare un suddetto file SCF malevolo in una cartella condivisa sulla LAN locale senza password"La cosa comica è il "basta" (rotfl)(rotfl)Cioè: devi avere creato sulla macchina una cartella condivisa, senza password, accedere alla LAN locale e copiarci il file. La cartella deve ovviamente consentire a chiunque di eseguire il file scf.E questo per te sarebbe "senza mani" ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Tu devi essere talmente preparato come sistemista che queste cose sulle tue macchine le fai regolarmente vero ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Io non devo dimostrare a te quello che so fare
            visto che tu non sei
            nessuno.Tanto dimostri quello che sai fare coi tuoi commenti, non ti preoccupare (rotfl)
            Gia' finito l'aperitivo al bar? Si, adesso faccio una passeggiata in centro....sai, ti inviterei anche ma credo che tu debba ancora passare in rassegna le trappole per topi (rotfl)
            Io posso permettermelo, a differenza tua.Si puoi ben permetterti di essere orgoglione (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: peppino

            Cioè scusa ? Il "cloud" sostituisce il sistemista
            ?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Altra perla di panda rossa (rotfl)Chiedi a maxsix: e' una convinzione sua.
            Cosa ? Tu hai letto solo il titolo vero ?
            Guarda cosa dice l'articolo:Se l'articolo va fuori tema e' un problema dell'articolista, mica mio.Qui commentiamo il fatto che qualcuno puo' entrare nel tuo sistema winaro, senza mani.E tu suka.
          • peppino scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: peppino




            Cioè scusa ? Il "cloud" sostituisce il
            sistemista

            ?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Altra perla di panda rossa (rotfl)

            Chiedi a maxsix: e' una convinzione sua.Più facile che sia una tua interpretazione (ved. sotto).....

            Cosa ? Tu hai letto solo il titolo vero ?

            Guarda cosa dice l'articolo:

            Se l'articolo va fuori tema e' un problema
            dell'articolista, mica
            mio......come in questo caso: il problema è l'articolista che va fuori tema rispetto all'interpretazione di panda rossa, non è che <u
            il tema è l'articolo </u
            e che panda rossa non ha capito un XXXXX, no... (rotfl)
            Qui commentiamo il fatto che qualcuno puo'
            entrare nel tuo sistema winaro, senza
            mani.Senza mani ? Ecco hai dimostrato non solo di non capire un XXXXX ma di essere proprio ottuso.Ma qualche tuo neurone, oltre a quelli che ti permettono di scivere XXXXXXXte, è sopravvissuto ? (newbie)
            E tu suka.Ecco la tipica risposta "tecnica" del tipico linaro di PI, CVD (rotfl)Dai retta a me: smetti di farti le canne, esci da quella cantina e vai a respirare aria pulita che stai già dando segni di cervello incancrenito :
          • Cloud scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: panda rossa
            Se sei al bar del corso e' perche' <b
            sei stato
            sostituito col cloud </b
            , e non stai ordinando
            l'aperitivo, ma starai importunando i clienti
            chiedendo una
            moneta.Paura, eh? (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: Cloud
            - Scritto da: panda rossa

            Se sei al bar del corso e' perche'
            <b
            sei
            stato

            sostituito col cloud </b
            , e non stai
            ordinando

            l'aperitivo, ma starai importunando i clienti

            chiedendo una

            moneta.

            Paura, eh? (rotfl)Neanche un po'.
          • maxsix scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Cloud

            - Scritto da: panda rossa


            Se sei al bar del corso e' perche'

            <b
            sei

            stato


            sostituito col cloud </b
            , e non
            stai

            ordinando


            l'aperitivo, ma starai importunando i
            clienti


            chiedendo una


            moneta.



            Paura, eh? (rotfl)

            Neanche un po'.Inizia a cercarti un altro mestiere. Tra poco la sala server verrà convertita in sala ludica.Potresti fare il pagliaccio però
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Cloud


            - Scritto da: panda rossa



            Se sei al bar del corso e' perche'


            <b
            sei


            stato



            sostituito col cloud </b
            ,
            e
            non

            stai


            ordinando



            l'aperitivo, ma starai
            importunando
            i

            clienti



            chiedendo una



            moneta.





            Paura, eh? (rotfl)



            Neanche un po'.

            Inizia a cercarti un altro mestiere. Tra poco la
            sala server verrà convertita in sala
            ludica.Arrivi tardi.I videogames ci stanno gia' da un pezzo!
            Potresti fare il pagliaccio peròMagari! Che poi ti do' il palloncino...
    • sono la morte scrive:
      Re: Ma che cosa altro deve capitare?
      - Scritto da: panda rossa
      Ma io mi chiedo che cosa altro deve capitare dopo
      che:
      1) vi sono entrati nei sistemi e sottratto tutti
      i
      dati
      2) vi sono entrati nei client e hanno criptato
      tutto chiedendovi
      riscatto
      3) la vostra produttivita' si interrompe sempre
      improvvisamente e non si sa mai quando
      riprende.

      Che cosa altro deve capitare prima che i consigli
      di amministrazione convochino i responsabili
      dell'IT aziendale e dicano: "Ma perche' usiamo
      ancora questo sistema operativo di
      XXXXX?"

      E dopo la risposta: "Perche' siete voi ignoranti
      che ce lo avete imposto dopo che il commerciale
      M$ e' venuto a darvi il
      XXXX."

      "E quanto ci vuole a cambiare, e soprattutto
      quanto
      costa?"

      "Non ci vuole niente. Linux e' pure gratis!"

      "E allora facciamolo!"Ma anche no! Poi diranno ma office non e uguale uguale a come lo usavo su windows, infernet explore non lo trovo, anzi per dirla come loro, non c'è l'icona di internet!Ma dove devo cliccare per scaricare il crack! (rotfl)
    • Max scrive:
      Re: Ma che cosa altro deve capitare?
      Al solito hai capito tutto dell'articolo e del tema tu eh!Bella vulnerabilità del razzo; in pratica per fare quello che dice il tizio, oltre che avere acXXXXX fisico alla share/server dovresti essere anche nella condizione di avere una share senza autenticazione necessaria.Se tu credi che questo, avere share senza autenticazione, sia la normalità nelle aziende, magari lo è nella tua, e viste le razzate che sei solito sparare non stento a crederci, ma NON lo è nel restante 99,99999999% delle aziende.
      • La sicurezza di Windows scrive:
        Re: Ma che cosa altro deve capitare?
        La sicurezza di Windows[img]http://i.imgur.com/fqjnK.gif[/img]
        • esticatsi scrive:
          Re: Ma che cosa altro deve capitare?
          http://seclists.org/oss-sec/2012/q1/200
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: esticatsi
            http://seclists.org/oss-sec/2012/q1/200Compimenti, ti sei aggiudicato il premio "Trave nell'oXXXX" di oggi!
          • esticatsi scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: esticatsi

            http://seclists.org/oss-sec/2012/q1/200

            Compimenti, ti sei aggiudicato il premio "Trave
            nell'oXXXX" di
            oggi!Ah pensavo stessimo parlando di come bypassare il lock screen nel paleolitico...
          • bubba scrive:
            Re: Ma che cosa altro deve capitare?
            - Scritto da: esticatsi
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: esticatsi


            http://seclists.org/oss-sec/2012/q1/200



            Compimenti, ti sei aggiudicato il premio
            "Trave

            nell'oXXXX" di

            oggi!

            Ah pensavo stessimo parlando di come bypassare il
            lock screen nel
            paleolitico...http://seclists.org/oss-sec/2012/q1/213
      • rockroll scrive:
        Re: Ma che cosa altro deve capitare?
        - Scritto da: Max
        Al solito hai capito tutto dell'articolo e del
        tema tu
        eh!
        Bella vulnerabilità del razzo; in pratica per
        fare quello che dice il tizio, oltre che avere
        acXXXXX fisico alla share/server dovresti essere
        anche nella condizione di avere una share senza
        autenticazione
        necessaria.

        Se tu credi che questo, avere share senza
        autenticazione, sia la normalità nelle aziende,
        magari lo è nella tua, e viste le razzate che sei
        solito sparare non stento a crederci, ma NON lo è
        nel restante 99,99999999% delle
        aziende. Diego ha avvisato Microsoft dell'esistenza del bug il 24 maggio scorso, e Microsoft ha rilasciato una patch - per giunta "opzionale" e disponibile solo per Windows 10/Server 2016 - il 18 ottobre, ben 148 giorni dopo. Quel che è peggio è che la patch non elimina la radice del problema - cioè l'avvio immediato di un file script SCF che in genere andrebbe eseguito manualmente - ma si limita a bloccare il trasferimento degli hash delle password sui server remoti. In effetti il motivo per cui il file SCF venga eseguito automaticamente continua a rappresentare un'incognita , e al momento il ricercatore sudamericano dice di essere al lavoro su un secondo tentativo di exploit di una falla probabilmente vecchia quasi quanto Windows. Ma cosa stai a difendere, un'azienda che si comporta così? Il far partire in automatico esecuzioni silenti, non richieste, palesemente non nell'interesse dell'utente, e nel nostro caso assolutamente dannose, è un vizio tipico di M$; o tu che tutto sai sei in grado di giustificarne il motico?
        • Max scrive:
          Re: Ma che cosa altro deve capitare?
          - Scritto da: rockroll
          Ma cosa stai a difendere, un'azienda che si
          comporta così?


          Il far partire in automatico esecuzioni silenti,
          non richieste, palesemente non nell'interesse
          dell'utente, e nel nostro caso assolutamente
          dannose, è un vizio tipico di M$; o tu che tutto
          sai sei in grado di giustificarne il
          motico?L'esecuzione (automatica, ma anche manuale) di codice eseguibile, script ecc., in rete la puoi comunque disabilitare in vari modi differenti... Basta saper fare il proprio lavoro.E assolutamente sono d'accordo che l'autoplay e simili siano un problema di sicurezza, e penso esistano per il miliardo di utonti che usano Windows a casa, i quali si sXXXXXXXXrebbero se dovessero imparare seriamente ad usare un PC. Ma loro li capisco, non sono tecnici. Quelli che non capisco sono gli pseudo-sistemisti che frequentano questo forum, che loro invece dovrebbero sapere come si configurano/disabilitano determinate funzionalità, e invece non lo sanno. Anzi, spesso non sanno nulla su Windows. Salvo però sparare poi razzate stile Panda.
    • FsF scrive:
      Re: Ma che cosa altro deve capitare?
      - Scritto da: panda rossa
      "Non ci vuole niente. Linux e' pure gratis!" I'd just like to interject for a moment. What you're referring to as Linux, is in fact, GNU/Linux, or as I've recently taken to calling it, GNU plus Linux. Linux is not an operating system unto itself, but rather another free component of a fully functioning GNU system made useful by the GNU corelibs, shell utilities and vital system components comprising a full OS as defined by POSIX. Many computer users run a modified version of the GNU system every day, without realizing it. Through a peculiar turn of events, the version of GNU which is widely used today is often called "Linux", and many of its users are not aware that it is basically the GNU system, developed by the GNU Project. There really is a Linux, and these people are using it, but it is just a part of the system they use. Linux is the kernel: the program in the system that allocates the machine's resources to the other programs that you run. The kernel is an essential part of an operating system, but useless by itself; it can only function in the context of a complete operating system. Linux is normally used in combination with the GNU operating system: the whole system is basically GNU with Linux added, or GNU/Linux. All the so-called "Linux" distributions are really distributions of GNU/Linux.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma che cosa altro deve capitare?
        - Scritto da: FsF
        - Scritto da: panda rossa


        "Non ci vuole niente. Linux e' pure gratis!"

        I'd just like to interject for a moment. What
        you're referring to as Linux, is in fact,
        GNU/Linux, or as I've recently taken to calling
        it, GNU plus Linux. Linux is not an operating
        system unto itself, but rather another free
        component of a fully functioning GNU system made
        useful by the GNU corelibs, shell utilities and
        vital system components comprising a full OS as
        defined by
        POSIX.
        Many computer users run a modified version of
        the GNU system every day, without realizing it.
        Through a peculiar turn of events, the version of
        GNU which is widely used today is often called
        "Linux", and many of its users are not aware that
        it is basically the GNU system, developed by the
        GNU Project. There really is a Linux, and these
        people are using it, but it is just a part of the
        system they
        use.
        Linux is the kernel: the program in the
        system that allocates the machine's resources to
        the other programs that you run. The kernel is an
        essential part of an operating system, but
        useless by itself; it can only function in the
        context of a complete operating system. Linux is
        normally used in combination with the GNU
        operating system: the whole system is basically
        GNU with Linux added, or GNU/Linux. All the
        so-called "Linux" distributions are really
        distributions of
        GNU/Linux.Is it free?Yes?Enough!So long.
    • xte scrive:
      Re: Ma che cosa altro deve capitare?
      Fai un madornale errore di valutazione sul management; il commerciale che propone software proprietario non offre lo sfintere gratuitamente: in molti casi si limita a raccontarla bene, magari offrendo all'IT (mediamente poco competente) conferenze in begli hotel in bei luoghi con tanto da mangiare e hostess carine, altrimenti se l'affare è più importante offre una percentuale sul guadagno che *lui* realizzerà a spese dell'azienda vittima all'amministrativo di quest'ultima che pensando esclusivamente a se medesimo ed essendo i suoi lauti compensi assai "scollegati" dall'andamento dell'azienda per cui lavora è tipicamente molto disponibili a certi accordi.
Chiudi i commenti