Italia.it, inchiesta all'orizzonte?

Una proposta di legge per l'istituzione di una commissione d'inchiesta parlamentare che sondi l'operato dell'Agenzia nazionale del turismo

Roma – La travagliata storia di Italia.it , quello che teoricamente dovrebbe essere il portale deputato a rappresentare online l’Italia e i suoi luoghi turistici, ma che finora è stato di fatto una sorta di buco nero di investimenti , tempo e situazioni poco chiare e poco edificanti , potrebbe trovarsi ora al centro di un’inchiesta parlamentare.

A rilanciare questa possibilità vi è infatti una proposta di legge presentata lo scorso 23 novembre 2011 a firma dei deputati Ludovico Vico, Elisa Marchioni, Laura Froner, Vinicio Giuseppe Guido Peluffo ed altri 27 deputati del PD per l’ istituzione di un’inchiesta sulla gestione commissariale dell’Agenzia nazionale del turismo (ENIT).

Tra i motivi di interesse dell’inchiesta che affiderebbe a 15 deputati e 15 senatori il compito di fare luce in 6 mesi su quanto svolto da Enit, l’ente istituzionale vigilante, il DSCT (Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo), e la Struttura di Missione per il rilancio dell’immagine dell’Italia istituita presso la Presidenza del Consiglio sotto l’ex-ministro Michela Vittoria Brambilla, ci sarebbe naturalmente anche Italia.it.

Su tale questione la proposta di legge vorrebbe veder messi nero su bianco “i contratti in essere, le spese sostenute e le procedure di qualsiasi genere avviate, che abbiano o abbiano avuto utilità reale per l’effettivo ed efficace rilancio dell’immagine dell’Italia”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pampinello scrive:
    si vabbé ma Goldman Sachs
    Ma Goldman Sachs come fa a dire qualcosa se le cifre non sono ufficiali ma solo stime?! Ad ogni modo a Amazon non interessa vendere un Kindle in piú o meno (visto che ci guadagna ben poco) quanto piuttosto molti e-book... ecco perché la svolta di fare da editore elettronico.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: si vabbé ma Goldman Sachs
      - Scritto da: pampinello
      Ma Goldman Sachs come fa a dire qualcosa se le
      cifre non sono ufficiali ma solo stime?!Gli analisti fanno le stime, se poi vengono disattese dai risultati il titolo in borsa cala.Ora che è periodo di feste faranno vedere in tv la solita commedia in cui i protagonisti devono avere le stime della raccolta di arance per speculare sul succo di arancia congelato.
      • Spino scrive:
        Re: si vabbé ma Goldman Sachs
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ora che è periodo di feste faranno vedere in tv
        la solita commedia in cui i protagonisti devono
        avere le stime della raccolta di arance per
        speculare sul succo di arancia
        congelato.Bellissima citazione :D
      • Twixt scrive:
        Re: si vabbé ma Goldman Sachs
        fatta in tv il 23 sera... ;-)- Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: pampinello

        Ma Goldman Sachs come fa a dire qualcosa se
        le

        cifre non sono ufficiali ma solo stime?!

        Gli analisti fanno le stime, se poi vengono
        disattese dai risultati il titolo in borsa
        cala.
        Ora che è periodo di feste faranno vedere in tv
        la solita commedia in cui i protagonisti devono
        avere le stime della raccolta di arance per
        speculare sul succo di arancia
        congelato.
Chiudi i commenti