La nuova Lotteria degli Scontrini: quando e come

La nuova Lotteria degli Scontrini: quando e come

In arrivo la nuova versione della Lotteria degli Scontrini: la formula cambierà, con l'impiego dei codici QR e le vincite istantanee.
In arrivo la nuova versione della Lotteria degli Scontrini: la formula cambierà, con l'impiego dei codici QR e le vincite istantanee.

Messa in campo negli stessi mesi che hanno visto esordire l’ormai abbandonato Cashback di Stato, la Lotteria degli Scontrini è ancora oggi attiva e destinata a un rinnovamento. ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli), Agenzia delle Entrate e Sogei sono già al lavoro sui cambiamenti che caratterizzeranno la nuova versione.

Lotteria degli Scontrini: in arrivo la nuova versione

Stando alle ultime informazioni trapelate, i lavori sul sistema tecnico e informatico si concluderanno entro la fine del 2022. Seguirà poi una necessaria fase di test condotta nei primi mesi del 2023, con l’obiettivo di arrivare infine al lancio nella seconda metà del prossimo anno. Insomma, il debutto non è dietro l’angolo.

Due le principali novità introdotte. Anzitutto, non bisognerà più mostrare il proprio codice personale in cassa. Verrà dunque meno uno dei fattori che hanno fin qui ostacolato l’adesione all’iniziativa. Lo scontrino emesso conterrà infatti un codice QR (i rumor trovano conferma) che potrà essere scansionato dall’acquirente attraverso la fotocamera del proprio smartphone, semplicemente l’applicazione Gioco Legale sviluppata da Sogei per conto di ADM.

Arriveranno poi le vincite istantanee, come anticipato tempo fa. In altre parole, non sarà più necessario attendere le estrazioni (attualmente settimanali, mensili o annuali) per sapere se si è stati baciati dalla fortuna. In fase di realizzazione anche il sistema che si occuperà di accreditare automaticamente i premi.

Agli esercenti toccherà infine l’obbligo di adeguare i terminali POS e i registratori di cassa, in modo che possano emettere gli scontrini con allegati i codici QR. Si lavora per evitare che questo si traduca in una spesa.

L’obiettivo rimane lo stesso di sempre, perseguito fin dalle prime fasi del progetto: promuovere l’utilizzo dei pagamenti digitali, contrastando al tempo stesso al piaga dell’evasione fiscale. Non è infatti possibile ottenere i ticket utili alla partecipazione se la transazione avviene in contanti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 nov 2022
Link copiato negli appunti