Il nuovo Edge arriva su Microsoft Surface Pro X

L'ultimo aggiornamento al browser Edge basato su Chromium introduce il supporto ai dispositivi basati sull'architettura ARM64 come il Surface Pro X.
L'ultimo aggiornamento al browser Edge basato su Chromium introduce il supporto ai dispositivi basati sull'architettura ARM64 come il Surface Pro X.
Guarda 16 foto Guarda 16 foto

L’aggiornamento a Edge 80 in fase di rilascio non porta con sé grandi novità dal punto di vista delle feature, ma introduce il supporto all’architettura ARM64 (già visto in fase beta) e di conseguenza a dispositivi come Surface Pro X. Questo si traduce in un incremento delle prestazioni per quanto riguarda il caricamento delle pagine, il passaggio da una scheda all’altra, lo scrolling e così via.

Surface Pro X naviga con il nuovo Edge

Stiamo ovviamente parlando dell’edizione di Edge basata su Chromium, lo stesso motore che muove il concorrente Chrome di Google. È il browser confezionato da Microsoft con l’obiettivo preciso di tagliare i ponti con un passato non semplice e con la pesante eredità di Internet Explorer. È già possibile scaricarlo e installarlo manualmente dal sito ufficiale per Windows e macOS, con un rollout progressivo e automatico previsto per tutti coloro che utilizzano il sistema operativo Windows 10.

Alcune delle caratteristiche più interessanti già implementate o in arrivo nel nuovo Edge sono il blocco dei download indesiderati, uno store per le estensioni dedicato e il contenimento dell’attività dei tracker per proteggere la privacy di chi naviga. Ad ogni modo per Microsoft non sarà semplice recuperare il terreno perduto negli anni scorsi e colmare il gap che ora separa il market share del proprio software da quello del leader Chrome.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti