Se la copia surclassa l'originale

Le notizie ripubblicate su pagine Web diverse da quelle dell'editore sono lette da un pubblico vastissimo. Le richieste di rimozione? Una rinuncia

Roma – Notizie che rimbalzano in rete, stralci di informazione coperta da diritto d’autore che si replicano di pagina web in pagina web, di post in post. Sono notizie che guadagnano una visibilità maggiore di quelle pubblicate sui siti originali.

A rivelarlo è una ricerca effettuata a evidenti fini promozionali da Attributor, servizio che da anni si occupa di scandagliare la rete a favore dei produttori di contenuti monitorando la circolazione non autorizzata delle opere. Attributor ha preso in considerazione le notizie fornite da 100 editori, ha battuto 30 miliardi di pagine nel corso del mese di settembre, ha tenuto conto delle ripubblicazioni non autorizzate di almeno 125 parole che avessero ripreso più della metà dell’articolo originale.

I risultati ? Attributor ha rilevato che la platea dei lettori dei materiali ripubblicati senza autorizzazione è globalmente vasta 1,5 volte rispetto a quella delle fonti originali . Per ogni lettore di una notizia pubblicata da un editore sul proprio sito web, esiste più di un lettore che legge lo stesso contenuto disseminato in siti, blog, profili delle reti sociali e qualsiasi altro canale di ripubblicazione. Una proporzione che pende ancora di più a favore dei contenuti ripubblicati senza autorizzazione qualora ci si misuri con notizie che hanno a che fare con lo sport, con i viaggi, con le recensioni cinematografiche e con le news a sfondo tecnologico.

Attributor tenta di catturare l’attenzione dei propri potenziali clienti aprendo uno scenario sul futuro dell’editoria online: individuando coloro che attingono senza autorizzazione è possibile mettere a frutto la pratica di disseminazione dei contenuti. L’azienda calca la mano sul fatto che gli editori possano trarre vantaggio dal copiaincolla stipulando contratti di revenue sharing per condividere i profitti garantiti dalla pubblicità sulle pagine che ospitano le ripubblicazioni. Ipotizzando un corrispettivo di un dollaro per ogni mille netizen che posino l’occhio su un banner ospitato dalle pagine insieme ai contenuti di cui detengono i diritti, si tratta di operazioni che potrebbero valere dai 50mila ai 250mila dollari all’anno.

L’azienda mette altresì in rilievo il fatto che basterebbe un link perché gli editori traessero vantaggio dal riciclaggio delle notizie in termini di visibilità e di posizionamento sui motori di ricerca . Se anche quella metà abbondante di cittadini della rete che riusano le notizie senza linkare la fonte originale aggiungesse un collegamento, l’editore guadagnerebbe indubbiamente in autorevolezza.

Ma si tratta di dinamiche che i colossi dell’informazione stentano ancora ad interiorizzare. Sono innumerevoli gli editori che non colgono le potenzialità offerte dalla dispersione online delle notizie che producono, e che rifiutano l’opportunità di figurare in vetrine come Google News. Associated Press si serve di Attributor: individua i contenuti riusati, ma non li mette a frutto: si limita a brontolare e intimidire coloro che riciclano le news ed esercitano il proprio diritto al fair use.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ale_89 scrive:
    USB 3.0 su Mac
    Sono un ragazzo che vorrebbe comprare un MacBook. Sapendo un pò delle nuove tecnologie che usciranno con il nuovo sistema operativo di Windows, Windows 7, sto pensando di rimandare l'acquisto.Il nuovo MacBook uscirà nel 2010, mi chiedevo se fosse stato previsto l'implementazione sul futuro MacBook della porta l'USB 3.0, mi sapreste dire qualcosa in merito?GrazieAlessandro-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 aprile 2009 19.59-----------------------------------------------------------
  • hastalavist ababy scrive:
    13,9 minuti ?

    trasferire un film HD da 25 GB via USB richiedeva circa 9,3
    ore con la versione 1.0, richiede 13,9 minuti con l'attuale
    release 2.0Con MS Vista (aggiornato e licenziato) per trasferire solo 2 giga e mezzo di backup da hard disk a chiavetta usb 2.0 devo lasciare la notte il pc acceso perchè ci impiega almeno un 5-6 ore O_O
    • drkMaster scrive:
      Re: 13,9 minuti ?
      Ma c'è ancora qualcuno che usa vista ?
    • -ToM- scrive:
      Re: 13,9 minuti ?
      - Scritto da: hastalavist ababy
      Con MS Vista (aggiornato e licenziato) per
      trasferire solo 2 giga e mezzo di backup da hard
      disk a chiavetta usb 2.0 devo lasciare la notte
      il pc acceso perchè ci impiega almeno un 5-6 ore
      O_ODipende dalla classe della chiavetta, è pieno di roba che non arriva a 5 MB/s ;)
    • gigino gino scrive:
      Re: 13,9 minuti ?
      Come diceva Tom le chiavette non sono tutte uguali. Ogni chiavetta ha una particolare velocità di trasferimento, quasi sempre differente per lettura e scrittura (quest'ultima di solito è più lenta).Le classi di cui parlava Tom determinano degli intervalli di velocità di trasferimento per le chiamate.Inoltre il valore di 13,9 minuti menzionato nell'articolo, credo che sia solo il frutto di un calcolo matematico ottenuto con i valori di trasferimento teorici.P.S. - x drkMaster: Io utilizzo "ancora" Vista, da oltre 1 anno. Sul mio computer con Vista funzionano PERFETTAMENTE e CONTEMPORANEAMENTE le seguenti applicazioni: Visual Studio 2005, SQL Server 2005, e VMWare Player con cui gira una macchina virtuale con Windows 2000 Server e SQL Server 2000.Non ho mai avuto rallentamenti o tempi d'attesa. E gli errori di sistema non so cosa siano. Certo ho dovuto configurarlo per le mie esigenze, ho disinstallato tutte quelle "XXXXXte" di software che Acer installa di prepotenza sui suoi PC, però adesso va una bomba. E NON ho disattivato Aero e gli altri effetti visivi.
  • danieleMM scrive:
    USB 3.0 defective by design
    la specifica USB è, ed è sempre stata, pensata e portata avanti nel modo sbagliatoUSB = Universal SERIAL Busè un bus seriale la cui comunicazione e gestione delle collisioni è presa in carico dal processoreil che significa che più periferiche attacchi e più viene appesantito il sistemalo sanno bene quelli che con un pc un po' datato hanno tentato di usare USB2.0altri si saranno accorti che utilizzando molte periferiche alcune sembravano smettere di funzionare...Firewire in compenso è parallelo e viene gestito da un suo chip slegandolo dal sistema il più possibileinoltre firewire già da tempo raggionge le velocità di usb3.0il vero problema è che la maggior parte delle periferiche la fanno per usb e nei computer ci trovi 5 porte usb e (quando va bene) 1 firewireil motivo è da ricercarsi nell'ignoranza: le persone vogliono usb perché non sanno cos'è firewire, e il mercato le accontenta vendendogli qualcosa di peggiore ma spacciandolo come miglioreEDIT: che firewire è parallelo è una minchiata intergalattica, errore mio :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2008 21.15-----------------------------------------------------------
    • useppewind scrive:
      Re: USB 3.0 defective by design
      Forse ci sono poche periferiche firewire perchè....... costa troppo implementarle? :o
      • drkMaster scrive:
        Re: USB 3.0 defective by design
        Noperchè firewire è singleplexed (ci puoi attaccare una sola periferica) USB è multiplexed (ci puoi attaccare più periferiche alla porta, o in cascata tra di loro se la periferica è dotata di repeater)tu cosa preferiresti ? compare una spina per ogni elettrodomestico oo avere una spina a cuipuoi attaccare una ciabatta e utilizzare più elettrodomestici ?
    • Pietro Rapp scrive:
      Re: USB 3.0 defective by design
      quoto- Scritto da: danieleMM
      la specifica USB è, ed è sempre stata, pensata e
      portata avanti nel modo
      sbagliato

      USB = Universal SERIAL Bus
      è un bus seriale la cui comunicazione e gestione
      delle collisioni è presa in carico dal
      processore
      il che significa che più periferiche attacchi e
      più viene appesantito il
      sistema

      lo sanno bene quelli che con un pc un po' datato
      hanno tentato di usare
      USB2.0
      altri si saranno accorti che utilizzando molte
      periferiche alcune sembravano smettere di
      funzionare...

      Firewire in compenso è parallelo e viene gestito
      da un suo chip slegandolo dal sistema il più
      possibile
      inoltre firewire già da tempo raggionge le
      velocità di
      usb3.0
      il vero problema è che la maggior parte delle
      periferiche la fanno per usb e nei computer ci
      trovi 5 porte usb e (quando va bene) 1
      firewire

      il motivo è da ricercarsi nell'ignoranza: le
      persone vogliono usb perché non sanno cos'è
      firewire, e il mercato le accontenta vendendogli
      qualcosa di peggiore ma spacciandolo come
      migliore
    • drkMaster scrive:
      Re: USB 3.0 defective by design
      Non è del tutto esatto...un bus seriale è un porta di comunicazione (bus) che trasporta un bit alla volta, ovvero serializza un segnale.difatti USB è fatto da 5 fili, 1 coppia di trasmissione, una coppia di ricezione, una di massail fatto che sia seriale e non abbia segnali di controllo obbliga a serializzare il bus con segnale di xon e xoff, ma il processore non centra nullasiccome USB è adatto a una molteplicità di periferiche come il protocollo SCSII si deve adattare alla periferica più lenta, ma attaccandoci solo periferiche veloci constringerai la scheda ad usare tutta la pbanca PCI ci cui è capace. e su un pc vecchio (cioè non dotato di PCISteering ) questo può portare alla desincronizzazione dela bus pci e al conseguente (per fortuna) blocco della boardun'ultima cosa !dove hai trovato che il firewire è parallelo ? è una bestiata. il firewire è seriale, la differenza è che la velocità del firewire è fissa, mentre l'usb è variabile (difatti se hai un vecchio pc con usb 1 windows ti informa che potresti andare più veloce, perchè viene notificato la USB non può agganciare il device alla velocità massima della periferica).inoltre USB è multiplexed, ovvero può supoprtare più periferiche su un unico bus di comunicazione, mentre firewire è single plexed... (e non mi dire che questo significa parallelo !!!! ti prego)
      • danieleMM scrive:
        Re: USB 3.0 defective by design
        - Scritto da: drkMaster
        il fatto che sia seriale e non abbia segnali di
        controllo obbliga a serializzare il bus con
        segnale di xon e xoff, ma il processore non
        centra
        nulla"il processore non centra nulla" non è veroinfluiscepoco sui processori moderni, influiva di più su quelli vecchi
        siccome USB è adatto a una molteplicità di
        periferiche come il protocollo SCSII si deve
        adattare alla periferica più lenta, ma
        attaccandoci solo periferiche veloci
        constringerai la scheda ad usare tutta la pbanca
        PCI ci cui è capace. e su un pc vecchio (cioè non
        dotato di PCISteering ) questo può portare alla
        desincronizzazione dela bus pci e al conseguente
        (per fortuna) blocco della
        boarde questa mi sembra un enorme limitazione
        un'ultima cosa !
        dove hai trovato che il firewire è parallelo ? è
        una bestiata. il firewire è seriale, la
        differenza è che la velocità del firewire è
        fissa, mentre l'usb è variabile (difatti se hai
        un vecchio pc con usb 1 windows ti informa che
        potresti andare più veloce, perchè viene
        notificato la USB non può agganciare il device
        alla velocità massima della
        periferica).no qui ho detto io una cagata perché mi ricordavo malechiedo scusa
        inoltre USB è multiplexed, ovvero può supoprtare
        più periferiche su un unico bus di comunicazione,
        mentre firewire è single plexed... (e non mi dire
        che questo significa parallelo !!!! ti
        prego)secondo me il fatto che sia single plexed non è una grossa limitazionealla fin fine i pc hanno 4-5 porte usb..non sono in molti ad usare i bus usb (e comunque un bus usb rallenta parecchio la comunicazione delle periferiche ad esso collegate)se avessero 4-5 firewire sarebbe meglioe come hai detto tu ci sono i replicatoriin fin dei conti: grazie per la spiegazione più tecnica che, secondo me, conferma come firewire sia superiore :)
  • IlCieco scrive:
    Sarà comunque importante
    Trovo inutili e sciocche le considerazioni volte a denigrare la USB 3.0.Non nascondiamoci. La velocità è un fattore chiave dello sviluppo informatico. Dalla banda, ai protocolli, agli RPM degli HD, al bit streaming dei supporti etc etc.Tutto è sempre più bisognoso di velocità, e allora ben vengano queste implementazioni.I punti chiave saranno: - Retrocompatibilità - Costi di implementazioneL'USB è un ottimo protocollo, fondamentale per lo sviluppo tecnologico, e lo dico da ammiratore ed utilizzatore della FireWire.Ad oggi la FireWire (specie la 800) rappresenta un gradino più alto della USB 2.0 anche se lo si paga.Spero che si rendando sempre più accessibili qst tecnologie, così come spero che svilupperanno un metodo di upscaling/downscaling con cavi ibridi tipo FW/USB in modo da poter collegare sempre tutto ovunque, anche so poi magari nn si possono sfruttare le massime prestazioni.
  • vac scrive:
    eSATA
    Io uso HD SATA (senza spendere soldi in inutili adattatori)Si collegano alla porta eSATA ed hanno le stesse prestazioni degli HD interni.
    • KKK scrive:
      Re: eSATA
      - Scritto da: vac
      Io uso HD SATA (senza spendere soldi in inutili
      adattatori)
      Si collegano alla porta eSATA ed hanno le stesse
      prestazioni degli HD
      interni. Bravo! Io uso eSATA su un macbook pro a cui attacco un ssd della ocz, poi ci ho installato un winxp che gira sotto mac su parallels..... vi assicuro che è una bomba, ci girano anche giochi 3d..... altro che usb3.0;) Cmq, ovvio che usb3.0 è una gran cosa, anche perche il eSATA non puoi certo staccarlo a caldo!
      • -ToM- scrive:
        Re: eSATA
        - Scritto da: KKK
        Bravo! Io uso eSATA su un macbook pro a cui
        attacco un ssd della ocz, poi ci ho installato un
        winxp che gira sotto mac su parallels..... vi
        assicuro che è una bomba, ci girano anche giochi
        3d..... altro che usb3.0;) Cmq, ovvio che usb3.0"Altro che USB3"? io credo che i dispositivi di massa ad altre prestazioni (quindi harddisk) siano solo UNO degli impieghi di USB3. USB non è mai stato sviluppato per essere la soluzione ai problemi di velocità, diciamo che la cosa più importante è che abbia ucciso roba come seriali e parallele.
        è una gran cosa, anche perche il eSATA non puoi
        certo staccarlo a
        caldo!Ho un collegamento eSATA (come del resto tutte le mobo di un certo "tipo"), clicki col destro sull'icona di rimozione dell'hw (xp, vista) e lo stacchi.
        • KKK scrive:
          Re: eSATA
          VERO! Ho detto una mezza cavolata, mezza perchè io non posso staccarlo con un sistema virtuale che ha la sua immagine residente sull hd... A meno di non spegnere il so virtuale
  • Super tardiva scrive:
    Troppo tardi, inutile
    USB 3.0, chi lo userà, penso nessuno, bisognerà ricomprare tutti i dispositivi compatibili (chiavette USB, stampanti, eccetera...). Poi non lo supporta nessun sistema operativo attuale.Paradossalmente magari verrà supportato da sùbito su Linux... (linux)
    • asd scrive:
      Re: Troppo tardi, inutile
      chi decide? chi fa le schede madri, se ti mettono usb 3 senza piu' il 2 ricompri tutto e basta
      • . . scrive:
        Re: Troppo tardi, inutile
        sveglia sarà retrocompatibile se non vuoi non ricompri nulla e ti tieni la velocità di usb 2 in attesa di periferiche usb 3 economiche
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: Troppo tardi, inutile
          Anche Windows Xp non supportava nativamente l'USB 2.0. C'era bisogno del SP1 per farla funzionare al meglio. Quindi non prevedo grossi disagi... Tanto non è che appena escono le schede madri USB 3.0 tutti correranno a cambiare i propri device ;)
          • drkMaster scrive:
            Re: Troppo tardi, inutile
            non prevedi grossi disagi perchè utilizzando vista sei già nella palta fino al collo,quindi peggio di così... non vai ! ROTFL
    • chojin scrive:
      Re: Troppo tardi, inutile
      - Scritto da: Super tardiva
      USB 3.0, chi lo userà, penso nessuno, bisognerà
      ricomprare tutti i dispositivi compatibili
      (chiavette USB, stampanti, eccetera...). Poi non
      lo supporta nessun sistema operativo
      attuale.
      Paradossalmente magari verrà supportato da sùbito
      su Linux...

      (linux)Ricomprare tutto? Ma che dici? La retrocompatibilità è garantita. I nuovi dispositivi conformi alle nuove specifiche saranno più veloci. Punto.
      • flandero scrive:
        Re: Troppo tardi, inutile
        Infatti, non vedo i problemi, chi esclude a priori la retrocompatibilità è veramente cieco.
      • Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol scrive:
        Re: Troppo tardi, inutile
        Quoto!!Come le 2.0 che leggono le 1.1.Informatevi prima di sparare
        • il signor rossi scrive:
          Re: Troppo tardi, inutile
          - Scritto da: Andrea Caccamo a.k.a. kaiserxol
          Informatevi prima di sparareguarda che siamo sul forum di p.i...
      • Super tardiva scrive:
        Re: Troppo tardi, inutile
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: Super tardiva

        USB 3.0, chi lo userà, penso nessuno, bisognerà

        ricomprare tutti i dispositivi compatibili

        (chiavette USB, stampanti, eccetera...). Poi non

        lo supporta nessun sistema operativo

        attuale.

        Paradossalmente magari verrà supportato da
        sùbito

        su Linux...



        (linux)

        Ricomprare tutto? Ma che dici?
        La retrocompatibilità è garantita. I nuovi
        dispositivi conformi alle nuove specifiche
        saranno più veloci.
        Punto.Sì ma chi vuole la SUPERVELOCITA' dovrà ricomprare tutto da capo.Dovevano farlo prima, la gente si stufa di cambiare sempre.
        • gatsu99 scrive:
          Re: Troppo tardi, inutile
          vero ma è il continuo cambiamento indotto da fuffa simile che rimpingua i produttori di Hardware di mezzo mondo bello!
          • -ToM- scrive:
            Re: Troppo tardi, inutile
            - Scritto da: gatsu99
            vero ma è il continuo cambiamento indotto da
            fuffa simile che rimpingua i produttori di
            Hardware di mezzo mondo
            bello!Fuffa simile...l'idea di poter fare un backup di 500GB in un ora invece di 8 è proprio fuffa.
        • -ToM- scrive:
          Re: Troppo tardi, inutile
          - Scritto da: Super tardiva
          Sì ma chi vuole la SUPERVELOCITA' dovrà
          ricomprare tutto da
          capo.
          Dovevano farlo prima, la gente si stufa di
          cambiare
          sempre.Cè chi si stufa del progresso...
    • -ToM- scrive:
      Re: Troppo tardi, inutile
      - Scritto da: Super tardiva
      USB 3.0, chi lo userà, penso nessuno, bisognerà
      ricomprare tutti i dispositivi compatibiliLOL
      (chiavette USB, stampanti, eccetera...). Poi non
      lo supporta nessun sistema operativo
      attuale.LOL(2)
      Paradossalmente magari verrà supportato da sùbito
      su Linux...
      Qui non cè nulla da ridere. E' probabile (linux)
  • Nome e Cognome scrive:
    Memorie Ram esterne!!
    Con quelle velocità, se sono reali e non teoriche, si potrebbero realizzare delle memorie esterne con la stessa velocità delle ddr2 attuali! Per non parlare del fatto che le attuali usbpen dovrebbero essere riprogettate/ripensare per usufruire di simili prestazioni.http://bianconiglio06.blogspot.com
    • pabloski scrive:
      Re: Memorie Ram esterne!!
      hai seguito troppi conigli....USB 3.0 arriva a 600 MB/s, le DDR2 arrivano 8 GB/sla banda è 1/10 di quello necessaria per le DRAM
      • chojin scrive:
        Re: Memorie Ram esterne!!
        DDR2 PC2-8500 sono 8.5GB/s teorici.. si usano in dual channel.. di media fanno 14-15GByte/s ... Pensare che USB 3.0 abbia la stessa velocità significa non aver neppure letto le specifiche.
    • marco scrive:
      Re: Memorie Ram esterne!!
      E invece potrebbero funzionare.. certo non raggiungerebbero mai quelle velocità però come sistema per aumentare facilmente la ram, facendo la swap su usb 3, darebbe un senso a quell'idea inutile e fallimentare che è stato Vista Boost.@ nome e cognome: carino il tuo blog!
      • drkMaster scrive:
        Re: Memorie Ram esterne!!
        certo e poi seguiamo il progetto cloud di windows e le memorie le mettiamo tutto alle hawai !MA PER FAVORE !
  • attonito scrive:
    Win7 no usb 3: win al tappeto!
    "Secondo quanto rivelato da Microsoft la scorsa settimana, Windows 7 RTM non supporterà nativamente USB 3.0 (a meno di ritardi clamorosi): il supporto alla nuova interfaccia sarà probabilmente "Primo io! primo io!:D
  • Uno scrive:
    Eccetto chi fà
    Eccetto chi fà video editing è un incremento di velocità pressocche inutile, chi ha fogli excel, documenti word, qualche foto, o i sorgenti di qlche programma usb2.0 basta.... e avanza... non credo penetrerà il mercato velocemente...
    • babelzeta scrive:
      Re: Eccetto chi fà
      mai fatto un backup su un hard disk esterno?
      • Uno scrive:
        Re: Eccetto chi fà
        Mah francamente il back lo faccio con un nat.... non un disco su usb.....
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Eccetto chi fà
          - Scritto da: Uno
          Mah francamente il back lo faccio con un nat....
          non un disco su
          usb.....nat?Forse NAS?Comunque a meno di SAN su fibra ottica credo che una connessione casalinga 10/100 sia più lenta di un USB 2.0.
          • Mor Celeb scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            una connessione casalinga a 100Mbps è decisamente più veloce di usb2.0 usando nfs.
        • tef scrive:
          Re: Eccetto chi fà
          - Scritto da: Uno
          Mah francamente il back lo faccio con un nat....
          non un disco su
          usb.....nat?molti lo fanno ancora su usb, in tutti i casi se non si guarda al futuro (perchè non si sta dicendo da oggi tutti a usb3) è inutile poi lamentarsi quando ci starà stretto il 2considera che solo ora travasarsi un qualche video, le foto scattate a non so quanti megapixel diventa una bella noia
      • ndr scrive:
        Re: Eccetto chi fà
        - Scritto da: babelzeta
        mai fatto un backup su un hard disk esterno?Quante volte al giorno lo fai?
        • Teo_ scrive:
          Re: Eccetto chi fà
          - Scritto da: ndr
          - Scritto da: babelzeta

          mai fatto un backup su un hard disk esterno?

          Quante volte al giorno lo fai?Io 12-13 volte.
          • -ToM- scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            - Scritto da: Teo_

            Quante volte al giorno lo fai?

            Io 12-13 volte.Se è incrementale non ti serve una alta velocità di connessione, a meno che non si parli di terabyte di dati che mutano continuamente.Io faccio un backup casalingo con due dischi da 500GB di cui uno è la copia dell'altro ma NON in raid e copiare da un disco all'altro via usb mi castra le prestazioni del 50%... (si lo so potrei fare in altre maniere ;) )
          • pippo lacoca scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            Io faccio il backup di 2 peta di dati che variano tutti i giorni (sono tutti 1 i giorni pari e tutti 0 i giorni dispari) su usb 1234567890 volte al giorno. La velocita' mi serve!!!!!!!
          • Teo_ scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            - Scritto da: pippo lacoca
            Io faccio il backup di 2 peta di dati che variano
            tutti i giorni (sono tutti 1 i giorni pari e
            tutti 0 i giorni dispari) su usb 1234567890 volte
            al giorno. La velocita' mi
            serve!!!!!!!Allora è meglio se valuti altre soluzioni.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            - Scritto da: pippo lacoca
            Io faccio il backup di 2 peta di dati che variano
            tutti i giorni (sono tutti 1 i giorni pari e
            tutti 0 i giorni dispari) su usb 1234567890 volte
            al giorno. La velocita' mi
            serve!!!!!!!eSATA!c'è già e hai prestazioni in linea con gli HD interni!Perchè stai cercando ancora?
          • pippo lacoca scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            Perche' trovo la forma del connettore USB simpatica, arguta e divertente
          • . . scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            cazzo ma un po di ironia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Eccetto chi fà
            - Scritto da: pippo lacoca
            Io faccio il backup di 2 peta di dati che variano
            tutti i giorni (sono tutti 1 i giorni pari e
            tutti 0 i giorni dispari) su usb 1234567890 volte
            al giorno. La velocita' mi
            serve!!!!!!!Per le cazzate ripassa piu' tardi, ma se proprio vuoi fare il figo di almeno che hai una san con dischi scsi
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Eccetto chi fà
        - Scritto da: babelzeta
        mai fatto un backup su un hard disk esterno?E allora prenditi un HD eSata, sono già disponibili sul mercato, hanno transfert rate in linea con gli HD interni e sono già disponibili sulle MB recenti!
  • Enjoy with Us scrive:
    Ma la Firewire?
    Cavolo già oggi regge velocità simili e non mi sembra debba fare ricorso alle fibbre ottiche, perchè hanno voluto imbarcarsi in una impresa del genere?Tra l'altro da quello che dicono prima di inizio 2011 USB 3 non sarà supportato manco da Windows, probabilmente avrà costi elevati e elevati saranno anche i costi dei cavi, senza raggiungere tuttavia le prestazioni di un eSata e pareggiando quelle di una Fireware 800!L'unico vantaggio per un futuro remoto (informaticamente parlando) è quello di ridurre il tipo di porte necessarie ad un PC, solo USB e eSata, ma staremo a vedere!
    • Stefano Fraccaro scrive:
      Re: Ma la Firewire?
      A dir la verità la Firewire 800 ha un'ampiezza di banda di 3.2 Gbps su connessione ottica (quindi fibra anche per lei), eSata raggiunge anche lui i 3 Gbps mentre Usb 3.0 promette 4.8 Gbps, quindi dovrebbe essere più veloce. L'unico vero vantaggio di Firewire è che il trasferimento dati è gestito da un chip indipendente anziché dal processore di sistema.Windows non lo supporterà da subito... ma vogliamo vedere quanto ci metterà la comunità Linux a integrarlo?? Buon Linux a tutti... ;-)
      • -ToM- scrive:
        Re: Ma la Firewire?
        - Scritto da: Stefano Fraccaro
        Windows non lo supporterà da subito... ma
        vogliamo vedere quanto ci metterà la comunità
        Linux a integrarlo?? Buon Linux a tutti...
        ;-)Lo stesso tempo che ci metteranno le aziende a introdurre il driver usb 3 generico su cd con la scheda usb 3 che acquisterai.Io ho questo (http://www.lindy.it/quad-drive-ide-terabyte-usb-2-nero/42822.html), se esce una cosa simile in USB3 e nopn costa miliardi, me lo compro... allora si che spero che su linux il supporto sia immediato ;)
    • Cybergrunt scrive:
      Re: Ma la Firewire?
      Da quello che non leggi esistono anche i driver, i service pack, le minchie. Con uno di questi, a scelta, potrai usare la USB3. Prima del 2011.Dire cazzate a pagamento passi, dirle gratis è assai grave.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma la Firewire?
        - Scritto da: Cybergrunt
        Da quello che non leggi esistono anche i driver,
        i service pack, le minchie. Con uno di questi, a
        scelta, potrai usare la USB3. Prima del
        2011.
        Dire cazzate a pagamento passi, dirle gratis è
        assai
        grave.Staremo a vedere, quanto velocemente si conformeranno al nuovo standard i produttori di periferiche, specie se la compatibilità con la nuova porta USB determinerà dei costi superiori...Le chiavette con le velocità attuali non faranno certo le corse, gli HD esterni con la presenza di una porta eSata, già disponibile su tutte le MB di recente produzione, prima di integrare il supporto a un nuovo USB implementeranno quello a eSata, che tra l'altro è l'unico a garantire prestazioni in linea con gli HD interni!Cos'altro rimane? Stampanti scanner e simili? USB 2.0 basta ed avanza!Vedrai che prima del 2011 il supporto sarà assai carente! Poi voglio sperare abbiano mantenuto la retrocompatibiltà!
    • soulista scrive:
      Re: Ma la Firewire?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Cavolo già oggi regge velocità simili e non mi
      sembra debba fare ricorso alle fibbre ottiche,
      perchè hanno voluto imbarcarsi in una impresa del
      genere?
      Tra l'altro da quello che dicono prima di inizio
      2011 USB 3 non sarà supportato manco da Windows,
      probabilmente avrà costi elevati e elevati
      saranno anche i costi dei cavi, senza raggiungere
      tuttavia le prestazioni di un eSata e pareggiando
      quelle di una Fireware
      800!
      L'unico vantaggio per un futuro remoto
      (informaticamente parlando) è quello di ridurre
      il tipo di porte necessarie ad un PC, solo USB e
      eSata, ma staremo a
      vedere!USB3 decreterà la fine di Firewire o un suo nuovo rilancio?
      • tef scrive:
        Re: Ma la Firewire?

        USB3 decreterà la fine di Firewire o un suo nuovo
        rilancio?credo la fine di tutto.il firewire se non erro è a pagamento, e non costa neppure poco integrarlo nei proprio sistemi
      • Consumatore che vuole cose facili scrive:
        Re: Ma la Firewire?


        USB3 decreterà la fine di Firewire o un suo nuovo
        rilancio?Neanche nella fascia alta si userà più...
      • -ToM- scrive:
        Re: Ma la Firewire?
        - Scritto da: soulista
        USB3 decreterà la fine di Firewire o un suo nuovo
        rilancio?è la Apple che decreterà la fine di firewire.Costa di più sviluppare FW che non pagare per implementare USB3.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la Firewire?
        - Scritto da: soulista

        USB3 decreterà la fine di Firewire o un suo nuovo
        rilancio?Veramente dovrebbe gia' essere disponibile la nuova firewire che surclassa di brutto la usb3, ma anche non fosse, vorrei semplicemente rammentarvi che in usb le velocita' massime sono di picco, mentre in firewire sono di regime. Praticamente la storia ide-scsi.
    • -ToM- scrive:
      Re: Ma la Firewire?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Cavolo già oggi regge velocità simili e non mi
      sembra debba fare ricorso alle fibbre ottiche,
      perchè hanno voluto imbarcarsi in una impresa del
      genere?Perchè 600MB/s sono superiori a 800Mb/s.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ma la Firewire?
      contenuto non disponibile
      • PGStargazer scrive:
        Re: Ma la Firewire?
        - Scritto da: unaDuraLezione
        mah.. io ho due dischi esterni, uno usb2 l'altro
        firewire.
        Il FW è solo di poco più rapido e nessuno dei due
        è minimamente paragonabile all'HD interno (che è
        pure il più
        vecchio).il punto di forza del firewire è la velocità constante rispetto a una velocità altalenante di un usbNon a caso è il fattore cui ha speculato mezzo mondo quello della velocità max teorica di una usb Se questa usb3 non sarà superiore alla firewire 800 la storia si ripeterà ugualmente speculandoci ancora una volta su dati incompresi
  • hasfidanken scrive:
    periferica vs. nodo
    rimango dell'idea che sia stupido avere interconnessioni cosi' veloci con un'architettura asimmetrica: host da una parte periferica dall'altra. Ormai nelle periferiche ci stanno processori e OS, funzionano anche senza pc, vedi stampanti con fotocopiatrici, modem adsl.... Firewire, per dire, si puo' usare per connettere due pc tra loro con emulazione di interfacce di rete, usb2 no.
    • chojin scrive:
      Re: periferica vs. nodo
      - Scritto da: hasfidanken
      rimango dell'idea che sia stupido avere
      interconnessioni cosi' veloci con un'architettura
      asimmetrica: host da una parte periferica
      dall'altra. Ormai nelle periferiche ci stanno
      processori e OS, funzionano anche senza pc, vedi
      stampanti con fotocopiatrici, modem adsl....
      Firewire, per dire, si puo' usare per connettere
      due pc tra loro con emulazione di interfacce di
      rete, usb2
      no.Certo che puoi connettere in rete via USB ma è meno efficiente, e comunque esistono adattatori USB-
      Ethernet100Mbps, soluzione migliore per avere una scheda LAN sempre in tasca per usarla dove non c'è...
    • Ale scrive:
      Re: periferica vs. nodo
      In realta' si puo', con USB OTG (On-The-Go), dove uno dei due negozia e diventa Host e l'altro resta Device.Certo, e' un po' una forzatura sul progetto originale, ma direi che per ora e' meglio di niente.
  • claudio scrive:
    dopo 10 anni di fatiche
    dopo 10 anni di fatiche superiamo quello che faceva il firewire 5 anni prima che usb nascesse.un sentito Grazie a chi ha sostenuto quello schifo dell'usb, utonti e aziende.universalstupidbus
    • gatsu99 scrive:
      Re: dopo 10 anni di fatiche
      perfettamente daccordo
    • Consumatore che vuole cose facili scrive:
      Re: dopo 10 anni di fatiche
      - Scritto da: claudio
      dopo 10 anni di fatiche superiamo quello che
      faceva il firewire 5 anni prima che usb
      nascesse.Peccato che Firewire sta sparendo...già i nuovi Macbook non hanno le porte! Meglio una sola porta universale qualunque essa sia, così è più facile per me acquistare una videocamera.
      • ndr scrive:
        Re: dopo 10 anni di fatiche

        Meglio una sola porta
        universale qualunque essa sia, così è più facile
        per me acquistare una
        videocamera.Quoto. Posso aspettare un minuto per trasferire un mazzo di giga. Molto peggio invece trovarmi con diversi tipi di porta e ogni volta sbattermi con cavi e casini.
      • claudio scrive:
        Re: dopo 10 anni di fatiche

        Peccato che Firewire sta sparendo...già i nuovi
        Macbook non hanno le porte! Meglio una sola porta
        universale qualunque essa sia, così è più facile
        per me acquistare una
        videocamera.Peccato che se usi una telecamera sincrona ad alta qualita' (DV) non puoi usare la usb impunemente..... Qualche frame saltera'.
        • FUD scrive:
          Re: dopo 10 anni di fatiche
          FUD.
        • Consumatore che vuole cose facili scrive:
          Re: dopo 10 anni di fatiche

          Peccato che se usi una telecamera sincrona ad
          alta qualita' (DV) non puoi usare la usb
          impunemente..... Qualche frame
          saltera'.Con l'usb attuale credo sia possibile, con la usb 3.0 i miglioramenti ci sono eccome.
    • kattle87 scrive:
      Re: dopo 10 anni di fatiche
      Ora però dimmi come attacchi una periferica firewire 400 al tuo brand-new MacBook pro
      • Teo_ scrive:
        Re: dopo 10 anni di fatiche
        - Scritto da: kattle87
        Ora però dimmi come attacchi una periferica
        firewire 400 al tuo brand-new MacBook
        proCon un cavo?
    • -ToM- scrive:
      Re: dopo 10 anni di fatiche
      - Scritto da: claudio
      dopo 10 anni di fatiche superiamo quello che
      faceva il firewire 5 anni prima che usb
      nascesse.La banda passante è solo UNA delle caratteristiche di un interfaccia di connessione.
      un sentito Grazie a chi ha sostenuto quello
      schifo dell'usb, utonti e
      aziende.No, il grazie va al consorzio ieee e ai produttori di hw per non aver portato FW800 sui PC.
      universal
      stupid
      busUn commentoSensatoBastava
    • the_m scrive:
      Re: dopo 10 anni di fatiche
      - Scritto da: claudio
      un sentito Grazie a chi ha sostenuto quello
      schifo dell'usb, utonti e aziende.e a chi non sa che bisogna SBORSARE SOLDI ad apple ogni volta che si vuole usare la tecnologia firewire in un dispositivo.visti i ridottissimi margini che offrono certi dispositivi (le chiavette USB da mezzo giga le trovi a 2 euro) non c'è certo margine per regalare soldi ad altri
  • gatsu99 scrive:
    eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
    13.9 minuti per trasferire un file da 25 giga con usb 2.0 ????????ma cosa anno fumato ?????????????nei loro sogni forse se queste sono le premesse andiamo bene
    • Uby scrive:
      Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
      - Scritto da: gatsu99
      13.9 minuti per trasferire un file da 25 giga con
      usb 2.0
      ????????

      ma cosa anno fumato ?????????????

      nei loro sogni forse

      se queste sono le premesse andiamo beneSe ti fai 2 conti sono circa 30 MB/s, non è una velocità assurda.
      • Pino scrive:
        Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
        Io ho ancora porte 1.1, circa 55 minuti per trasferire 700 mega su chiavetta :-(Ho provato a comprare una scheda con usb 2.0 ma la MB non la regge e la fa funzionare a 12 :-(
        • Cobra Reale scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          - Scritto da: Pino
          Io ho ancora porte 1.1, circa 55 minuti per
          trasferire 700 mega su chiavetta
          :-(
          Ho provato a comprare una scheda con usb 2.0 ma
          la MB non la regge e la fa funzionare a 12
          :-(Che mo-bo e che processore hai?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2008 00.43-----------------------------------------------------------
        • 987 scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          Probabilmente il problema è questo: la tua scheda pci usb2 monta il chip VIA che con computer un po' datati non funziona una mazza, quella scheda la puoi reciclare su un pc più moderno, per quello vecchio devi prenderne una con chip NEC.Nota: sulle confezioni delle schede c'è la foto e facilmente si legge la sigla del produttore
        • Ale_89 scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          Che MB hai sul tuo PC?Se la MB è vecchia la MB non rileva i driver.Dovresti cercare in Internet i Deriver per la sceda USBs che va bene per la tua MBFammi sapereAlessandro-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 aprile 2009 21.37-----------------------------------------------------------
      • claudio scrive:
        Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
        - Scritto da: Uby
        - Scritto da: gatsu99

        13.9 minuti per trasferire un file da 25 giga
        con

        usb 2.0

        ????????



        ma cosa anno fumato ?????????????



        nei loro sogni forse



        se queste sono le premesse andiamo bene

        Se ti fai 2 conti sono circa 30 MB/s, non è una
        velocità
        assurda.Non e' una FW che rimane costante.Sono velocita' teoriche e di punta.Infatti se devi trasferire video devi considerare al massimo 10MB/s.... certo che in condizioni ideali puo' raggiungere 240Mb/sec come promesso (v di picco 480).Il FIREWIRE 5 anni prima della nascita di usb andava a 400Mb/s ed oggi a 800. SEMPRE, non teorici.
        • Andrea scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          - Scritto da: claudio

          Il FIREWIRE 5 anni prima della nascita di usb
          andava a 400Mb/s ed oggi a 800. SEMPRE, non
          teorici.Allora come mai non ha sfondato ai danni di USB?
          • danieleMM scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            perché tu, e tutti gli altri, siete ignoranti e non sapete cosa sia firewirevi dicono: questo pc ha firewiree tu: ah si bene, chissenefrega, ce l'ha usb?e così vi vendono quello che voletese volete merda, quella vi vendonoe di conseguenza tutti i dispositivi li fanno usb
          • Max scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            - Scritto da: danieleMM
            perché tu, e tutti gli altri, siete ignoranti e
            non sapete cosa sia
            firewire
            vi dicono: questo pc ha firewire
            e tu: ah si bene, chissenefrega, ce l'ha usb?

            e così vi vendono quello che volete
            se volete merda, quella vi vendono
            e di conseguenza tutti i dispositivi li fanno usbFirewire è uno standard Apple MAC e non è installabile su qualsiasi dispositivo senza pagare delle royalti alla Apple.Risultato?Tutti hanno preferito usare USB.Firewire è più potente ma come sempre accade è meglio una tecnologia APERTA anzichè una tecnologia CHIUSA.
          • -ToM- scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            io non ce l'ho fatta a dargli una risposta tecnica... proprio non me la sentivo ;)
          • danieleMM scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            mi sembra che quando si è trattato di altre cose (MP3) non si sono fatti questi problemianche io preferisco gli standard aperti, soprattutto nel softwaresull'hardware però quando c'è una voragine tecnologica devastante preferirei si propendesse per la tecnologia migliore
          • -ToM- scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            - Scritto da: danieleMM
            perché tu, e tutti gli altri, siete ignoranti e
            non sapete cosa sia
            firewire
            vi dicono: questo pc ha firewire
            e tu: ah si bene, chissenefrega, ce l'ha usb?

            e così vi vendono quello che volete
            se volete merda, quella vi vendono
            e di conseguenza tutti i dispositivi li fanno usbquindi il progresso dall'età della pietra ad oggi è dettato dal fatto che la gente è stupida?
          • danieleMM scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            non ho parlato di progresso dall'età della pietra ad oggiho parlato di firewire/usb
      • Nome e cognome scrive:
        Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
        A me al massimo un trasferimento da sata a sata raggiunge i 10MB/s... Con le usb è tanto se arriva a 2.
        • chojin scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          - Scritto da: Nome e cognome
          A me al massimo un trasferimento da sata a sata
          raggiunge i 10MB/s... Con le usb è tanto se
          arriva a
          2.?? Da SATA a SATA cosa cosa ? 10MB/s ? Ma stai scherzando? Anche con i più vecchi drive SATA meno di 20-25MB/s non fai di certo. Con i dischi moderni di media si fanno 40-80MB/s sicuri. Da USB 2.0 gli HDU fanno comodamente 30-40MB/s
        • Chippettone scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          Dai ragazzi, persino quando avevo il 486 il disco mi faceva 12-15MB/sec...adesso i dischi sata vanno molto più veloci!
          • . . scrive:
            Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
            assurdo ai tempi dei pentium 133 i dischi più veloci facevano un paio di mega al secondo, figurati coi 486....
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          - Scritto da: Nome e cognome
          A me al massimo un trasferimento da sata a sata
          raggiunge i 10MB/s... Con le usb è tanto se
          arriva a
          2.Fai un Backup secondo me hai un problema ad un disco!!!!
        • . . scrive:
          Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
          hai dei grossi problemi al pc allora
    • Akela00 scrive:
      Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
      "Stando ai risultati di un test mostrati alla recente WinHEC 2008, e pubblicati qui da Everything USB, trasferire un film HD da 25 GB via USB richiedeva circa 9,3 ore con la versione 1.0, richiede 13,9 minuti con l'attuale release 2.0 e necessiterà di soli 70 secondi con il futuro SuperSpeed USB."Se leggi bene l'articolo dice:* 9,3 ore con la vers. 1.0;* 13,9 minuti con l'attuale vers. 2.0* 70 secondi con il futuro 3.0 (SuperSpeed USB).Ciao !
    • drkMaster scrive:
      Re: eeeeeeeeehhhhhhhhh ?????
      se non usi windows... queste sono le prestazioni effettivemi spiace per voi che siete ancora morbosamente attaccati alle mammelle della vacca preistorica!
Chiudi i commenti