Surface Pro 7 Plus, processori Intel Tiger Lake e LTE

Microsoft ha annunciato il Surface Pro 7 Plus con schermo PixelSense da 12,3 pollici, processori Intel Tiger Lake, fino a 32 GB di RAM e modem LTE.
Microsoft ha annunciato il Surface Pro 7 Plus con schermo PixelSense da 12,3 pollici, processori Intel Tiger Lake, fino a 32 GB di RAM e modem LTE.

Da diverse settimane circolano indiscrezioni sul Surface Pro 8. A sorpresa, Microsoft ha invece annunciato il Surface Pro 7 Plus, una versione aggiornata del Surface Pro 7 per aziende e scuole. Rispetto al modello del 2019 ci sono diverse novità, tra cui i processori Intel Tiger Lake e la connettività LTE.

Surface Pro 7 Plus, specifiche e prezzi

Il design del Surface Pro 7 Plus è rimasto invariato, quindi è identico a quello del modello “consumer”. Diverse modifiche sono invece nascoste all’interno del telaio in magnesio. Microsoft ha scelto innanzitutto i processori Intel Core i3/i5/i7 di undicesima generazione (architettura Tiger Lake).

La configurazione base prevede il processore Intel Core i3-1115G4, 8 GB di RAM e 32 GB di storage, mentre quella migliore prevede il processore Intel Core i7-1165G7, 32 GB di RAM e SSD da 1 TB. Quest’ultimo può essere sostituito dall’utente, essendo facilmente rimovibile, quindi il nuovo Surface Pro 7 Plus è più riparabile del Surface Pro 7.

Surface Pro 7 Plus

Solo la versione con processore Intel Core i5-1135G7 viene offerta anche con modem LTE. In questo caso lo slot per microSD è sostituito dallo slot per card nano SIM. Le altre specifiche sono comuni a tutti i modelli: schermo PixelSense da 12,3 pollici (2736×1824 pixel), porte USB Type-A e Type-C, jack audio da 3,5 millimetri e porta Surface Connect.

A supporto della crescente necessità di stabilire una connessione sempre più umana anche nelle videoconferenze, Surface Pro 7+ for Business vanta due fotocamere, anteriore e posteriore, con risoluzione Full HD (1080p), altoparlanti Dolby Atmos e due microfoni da studio far-field. In più, al fine di offrire il massimo dell’affidabilità e della sicurezza, Pro 7+ arriva sul mercato con un SSD removibile per lo storage dei dati, senza dimenticare la scelta di Microsoft di utilizzare un packaging sostenibile, realizzato al 99% con materiale a base di fibre naturali, di cui il 64% deriva da materiali riciclati.

Microsoft ha modificato il sistema di raffreddamento, aumentando la dimensione delle prese d’aria (i modelli con Intel Core i3/i5 sono fanless). È stato inoltre creato più spazio per la batteria con una maggiore capacità (50,4 Wh) rispetto a quella (46,5 Wh) del Surface Pro 7. Ciò ha permesso di incrementare l’autonomia da 10,5 a 15 ore.

Il Surface Pro 7 Plus sarà disponibile dal 15 gennaio negli Stati Uniti e successivamente in Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito e diversi paesi europei. I prezzi sono compresi tra 899 e 2.799 dollari (il modello LTE costa 1.149 dollari).

Aggiornamento: ecco i prezzi italiani

Ecco i prezzi in Italia secondo quanto annunciato da Microsoft: “Surface Pro 7+ for Business sarà disponibile per i clienti aziendali e per il settore della formazione a partire da 1049 € per il modello base e a partire da 1.339 € per la versione dotata di LTE Advanced“.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 01 2021
Link copiato negli appunti