Vista e Office 2007, debutto a fine mese

Vista e Office 2007, debutto a fine mese

L'ultimo giorno di novembre è la data scelta da Microsoft per il lancio commerciale delle versioni business di Windows Vista e Office 2007, nonché di Exchange Server 2007. Fissato per questo mese anche il debutto americano di Office Live
L'ultimo giorno di novembre è la data scelta da Microsoft per il lancio commerciale delle versioni business di Windows Vista e Office 2007, nonché di Exchange Server 2007. Fissato per questo mese anche il debutto americano di Office Live

Redmond (USA) – Mantenendo la promessa fatta ai propri clienti aziendali, Microsoft ha annunciato che Windows Vista e Office 2007 saranno ufficialmente lanciati sul mercato business il prossimo 30 novembre . A partire da questa data le aziende di tutto il mondo, inclusi produttori e assemblatori di PC, potranno acquistare le licenze volume di entrambi i prodotti.

Sugli scaffali dei negozi, invece, l’arrivo delle nuove versioni di Windows e di Office rimane fissato per gennaio 2007 . La maggior parte dei pronostici indicano il 30 gennaio come la data più probabile per il lancio consumer: se così fosse, l’effettiva disponibilità sul mercato di Vista e Office 2007 slitterebbe a febbraio.

Lo scorso marzo Microsoft giustificò il posticipo di Windows Vista sul mercato consumer con la necessità di fornire all’industria dei PC più tempo per testare il nuovo sistema operativo. All’epoca furono in molti a criticare questa scelta , e tra questi soprattutto commercianti e piccoli assemblatori: il timore di questi ultimi è che l’uscita post-nalizia di Vista si ripercuota negativamente sulle vendite di fine anno. In risposta a queste critiche, la scorsa settimana Microsoft ha varato degli incentivi per la migrazione a Vista dedicati a chi, entro la metà del prossimo marzo, acquisterà un PC con Windows XP pre-installato.

A dispetto del meteo, per Microsoft novembre si preannuncia il mese più caldo dell’anno.
Insieme a Vista e Office 2007 Microsoft lancerà infatti anche Exchange Server 2007 , un software di cui lo scorso luglio è stata rilasciata la prima beta pubblica . Microsoft ha sottolineato come questa sia la prima volta che le nuove major release di Windows, Office ed Exchange vengono lanciate in contemporanea.

Ma non è finita qui. Il 15 novembre, dunque tra meno di due settimane, negli Stati Uniti debutterà anche la versione finale di Office Live che, a dispetto del nome, non è – per lo meno non ancora – un clone web-based di Office, ma un insieme di servizi e strumenti per creare un sito web aziendale e favorire la collaborazione tra impiegati. In previsione del lancio, che in Italia avverrà probabilmente il prossimo anno, Microsoft ha profondamente rinnovato il sito di Office Live .

A metà settimana BigM ha poi annunciato Windows Vista Application Compatibility Factory , un servizio “che aiuta le aziende ad identificare e risolvere i problemi di compatibilità che potrebbero sorgere quando migrano i loro desktop e applicazioni verso Windows Vista”. L’iniziativa, di cui si puo apprendere di più in questa intervista , si affianca al Microsoft Application Compatibly Toolkit 5.0 , attualmente ancora in stato di beta.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 11 2006
Link copiato negli appunti