Bug, W10 May 2020 Update e Chrome: chi sei?

Un bug legato al May 2020 Update di Windows 10 provoca la cancellazione delle credenziali a ogni avvio: colpiti Chrome, OneDrive e altri software.
Un bug legato al May 2020 Update di Windows 10 provoca la cancellazione delle credenziali a ogni avvio: colpiti Chrome, OneDrive e altri software.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

Nuova settimana, nuovo bug per Windows 10. Ad essere preso di mira è ancora una volta il May 2020 Update in rollout da fine maggio e attualmente in fase di distribuzione. Il problema riguarda le credenziali di accesso ad alcuni software e servizi online: interessati tra gli altri il browser Chrome e la piattaforma OneDrive per il cloud storage.

Windows 10 May 2020 Update dimentica le password

Su forum e social network sono ormai in molti a lamentare un logout automatico in seguito al riavvio del PC, costringendo dunque a dover ogni volta reinserire l’accoppiata username-password oppure a procedere con l’autenticazione a due fattori. Questa una delle testimonianze riportata in forma tradotta.

Quando riavvio il computer non sono più loggato nel mio account Google se lancio Chrome. Tutte le mie password dei siti Web sono state dimenticate. Mi viene inoltre mostrata una la pagina di benvenuto per una delle estensioni (Adobe Acrobat per Google Chrome). Questo non succede se riavvio solo Chrome, ma accade riavviando Windows e Chrome.

Altri feedback riguardano un intoppo dalla natura non meglio precisata che impedisce a Chrome di eseguire correttamente la sincronizzazione delle informazioni, la cancellazione dei cookie creati alla chiusura del software e l’eliminazione delle estensioni.

Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo il team di Microsoft al lavoro su Windows 10 non è intervenuto per fare chiarezza come invece fatto ad esempio la scorsa settimana in merito al bug che riguarda le memorie Optane basate sulla tecnologia di Intel, promettendo l’arrivo di un fix.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti