Web, caccia ad una professionalità riconoscibile

La promuove IWA Italy, che segnala al CNIPA come il superman del web previsto dalle bozze EUCIP sia un personaggio di fantasia, che non esiste nella pratica della rete

Roma – Serie certificazioni professionali “web” sono la chimera di schiere di ingegneri, sviluppatori, grafici e molti altri ancora, ma non tutti i tentativi in corso per definire dei validi profili professionali aiutano nella corsa. Lo sostiene IWA Italy in una lettera inviata al CNIPA in queste ore: al braccio informatico del Governo, l’associazione che da lungo tempo si occupa della questione fa notare pesanti incongruenze nel Manuale operativo – Organizzazione della funzione ICT e Dizionario dei profili professionali pubblicato proprio sul sito del CNIPA.

In particolare, si legge nella lettera, l’unica figura che fa riferimento al web, l’ Esperto di Applicazioni Web e Multimediali , non disegna secondo IWA alcuna categoria professionale reale, in quanto somma in un’unica figura una pletora di diverse competenze e funzioni , rendendo la sua determinazione del tutto fumosa. “Tale profilo – scrive Roberto Scano, presidente di IWA Italy – l’unico tra quelli EUCIP elencati che rappresenta delle professionalità Web, disegna una figura professionale che è praticamente inesistente, definendo un esperto in tutto ciò che riguarda il Web , creando una figura con competenze che vanno dal Web Marketing alla conoscenza di normative in materia di accessibilità, dalla progettazione dell’architettura dell’informazione, all’esperienza nell’utilizzo di programmi di grafica e fotoritocco, con padronanza di diversi linguaggi di programmazione, mescolando le applicazioni Web con le applicazioni multimediali”.

IWA parla quindi di un profilo che disegna un Superwebman , al quale si attribuirebbero anche capacità come quella di “autodebuggare l’applicazione da lui creata, occuparsi della sua duplicazione/distribuzione, promuovere il prodotto e crearne il manuale. Infine, seguendo le specifiche tecniche della figura professionale , può usare qualsiasi linguaggio di programmazione e di scripting scegliendo tra una serie di linguaggi proposti tra cui non figura (sic!) PHP e/o PERL”.

Il timore di IWA Italy è quello che per questo genere di profili professionali si possano adottare strategie e formalizzazioni che le trasformino in determinazioni e riferimenti ufficiali, capaci di imporsi in ambito pubblico e privato come profili professionali attendibili . L’esempio di IWA è quanto accaduto a suo tempo con la ECDL : la Patente europea del computer, una delle tante certificazioni disponibili atte a verificare la conoscenza di programmi da ufficio, nella prassi di numerose organizzazioni era divenuta una sorta di riferimento ufficiale , a scapito delle altre certificazioni e dei diritti di alcuni , tanto da spingere l’Antitrust ad un chiarimento .

IWA ne approfitta anche per ricordare che da tempo è attivo un gruppo di lavoro sul fronte delle professionalità web, skillprofiles.eu , al quale partecipano imprese pubbliche e private, tra le quali anche istituzioni accademiche come Università di Bologna e LUISS o colossi del settore come IBM o Adobe. Al momento il gruppo di lavoro va elaborando una seconda bozza sui profili professionali per il web.

L’invito di IWA Italy, dunque, è che il CNIPA prenda parte attivamente al lavoro in corso perché si addivenga a profili professionali certi, utili ad un mercato del lavoro IT che oggi soffre del mancato riconoscimento di competenze e della scarsa propensione di molte imprese, anche in ambito privato, di considerare correttamente le qualifiche professionali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • OiRWuQtBRFf NpFw scrive:
    gIGhlIgUzyS
    comment3, http://pyramidsbazaar.com/doxycycline.html doxycycline, http://pyramidsbazaar.com/lipitor.html lipitor 40mg picture, http://pyramidsbazaar.com/prednisone.html asthma prednisone, http://pyramidsbazaar.com/nexium.html nexium rebate offers, http://pyramidsbazaar.com/cymbalta.html cymbalta.com,
  • sdQSwQybGyV QgoGFXTH scrive:
    xRuwbINYVZz
    comment2, http://seankinney.net/index.html free sample valtrex, http://umslblog.com/index.html Acomplia, http://spazzrn.com/index.html rimonabant, http://basakick.com/index.html Nexium, http://savingwithmamanordy.com/index.html Adipex,
  • OrPITQdCaJI scrive:
    rxEyUxQepvFKZEZ
    comment5,
  • lnGlEpQMHo scrive:
    yfRHzqGPCwkbtkkIpRs
    comment2,
  • soulista scrive:
    Utilità?
    continuo a chiedermi l'utilità e la praticità del touchscreen in "devais" non-portable(per i consumatori intendo).
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Utilità?
      contenuto non disponibile
      • ndr scrive:
        Re: Utilità?

        Come interfaccia di input per i videogames lo
        vedo molto
        bene.
        Due headshot contemporanei son mica ciuffole.Si ma ti sporchi le dita di sangue...
      • BamBam scrive:
        Re: Utilità?
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: soulista

        continuo a chiedermi l'utilità e la praticità
        del

        touchscreen in "devais"


        Come interfaccia di input per i videogames lo
        vedo molto
        bene.
        Due headshot contemporanei son mica ciuffole.Io mi vedo già i bimbimichia che dopo essere stati uccisi tirano un pugno al display... chissà se sono BM proof... :)
  • Dti Revenge scrive:
    Linux è indietro
    Sulle piattaforme multitouch, linux si dimostra sempre e comunque indietro anni luce. La vedo dura la loro diffusione in ambito desktop se continuano di questo passo..
    • Pax scrive:
      Re: Linux è indietro
      - Scritto da: Dti Revenge
      Sulle piattaforme multitouch, linux si dimostra
      sempre e comunque indietro anni luce. La vedo
      dura la loro diffusione in ambito desktop se
      continuano di questo
      passo..Oh, il trollaggio oggi va alla grande... :DNon capisco come mai masse di ignoranti informatici (e non solo) si debbano schierare come tifosi calcistici in questo modo... bah...
    • dti serio scrive:
      Re: Linux è indietro
      Secondo me quello ad essere indietro sei tu, aggiornatihttp://it.youtube.com/watch?v=dQkSObRtw0o&feature=relatedSono quasi 2 anni che uso Ubuntu su un monitori touchscreen, una curiosità ma è così importante trollare per te?
      • bugbuster scrive:
        Re: Linux è indietro
        guarda che in quel video si vede solo un monitor touchscreen (single)....niente multitouch mi dipiace.che poi compiz sia avanti a quella rumenta di vista siamo d'accordo.
    • rockroll scrive:
      Re: Linux è indietro
      - Scritto da: Dti Revenge
      Sulle piattaforme multitouch, linux si dimostra
      sempre e comunque indietro anni luce. La vedo
      dura la loro diffusione in ambito desktop se
      continuano di questo
      passo..Ma che ca ndo vai dice zzo ?A parte la falsità di quel che dici e che altri più informati di te ti fanno notare, tu confondi un S.O., il cui compito è gestire le applicazioni efficientemente (ogni riferimento ai sistemi pachiderma è puramente casuale) con un'applicazione relativa ad un HW particolare, oltretutto gestibile con tecnologie già da tempo esistenti. Complimenti a te.
    • Funz scrive:
      Re: Linux è indietro
      Quando vedremo questi display touch con una diffusione apprezzabile nelle case? Sono aperte le scommesse... io dico non prima di due decenni :pDiciamo che Linux ha tutto il tempo di attrezzarsi (sicuri che non lo sia già?)
    • Mr. X scrive:
      Re: Linux è indietro
      Capisco la voglia di trollare, ma almeno informarsi un po prima?esiste MPX che aggiunge a xorg il supporto ai display multitouch
      • LuNa scrive:
        Re: Linux è indietro
        BSD, tutta la pletora dei tool di GNU e molto altro ancora).Per quanto riguarda il multitouch, stessa storia. MPX esiste da PRIMA (anche se non se lo caga proprio nessuno visto il suo eterno stato di incompletezza) di 7 e da prima di iPhone.A *nix "manca" (ma quanto veramente manca, poi?) la commercializzazione, e quindi, di conseguenza, la "finitura" che contraddistingue i prodotti destinati al grande pubblico. Non preoccuparti, conosciamo la verità, ma la maggioranza non si informa e spara a casaccio o trolla senza alcuna cognizione di causa.Microsoft vende, ma unix regna. Non c'e' niente da fare :)Pregate che qualcuno non faccia la follia di investire SERIAMENTE su *nix, perchè allora sarebbero dolori per Redmond.Saluti ;)
      • Dti Revenge scrive:
        Re: Linux è indietro
        Ai display TOUCH, non MULTITouch!
        • Mr. X scrive:
          Re: Linux è indietro
          - Scritto da: Dti Revenge
          Ai display TOUCH, non MULTITouch!Quelli sono supportati dall'alba dei tempi, MPX sta per multipointerX e supporta eccome i multitouch
    • RealENNECI scrive:
      Re: Linux è indietro
      Eccola... me l'aspettavo..Win 7 è Vista col multitouch, davvero utile e indispensabile...Ottimo modo per mettere nel dimenticatoio le XXXXXte di windows, la sicurezza e la gestione del sistema... meglio un pò di sano fumo negli occhi... IL MULTI TOUCH..Già la vedo, la massa di ignoranti con i soldi da buttare, che fanno la fila per ritirare il nuovo giocattolo con il monitor touch schreen per poter giocare con paint a 10 dita, o in alternativa, per gli hacker, con Photoshop CS4 craccato...Siete proprio.... Foorti!
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Linux è indietro
        ahhh la tauromachia![img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/2/23/Guastardo.png/250px-Guastardo.png[/img]
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: Linux è indietro
        - Scritto da: RealENNECI
        Eccola... me l'aspettavo..
        Win 7 è Vista col multitouch, davvero utile e
        indispensabile...
        Ottimo modo per mettere nel dimenticatoio le
        XXXXXte di windows, la sicurezza e la gestione
        del sistema... meglio un pò di sano fumo negli
        occhi... IL MULTI
        TOUCH..

        Già la vedo, la massa di ignoranti con i soldi da
        buttare, che fanno la fila per ritirare il nuovo
        giocattolo con il monitor touch schreen per poter
        giocare con paint a 10 dita, o in alternativa,
        per gli hacker, con Photoshop CS4
        craccato...

        Siete proprio.... Foorti!http://vistabuntu.wordpress.com/2009/01/10/le-perle-su-windows-ovvero-le-scomode-verita-rivelate-a-tutti/punto 1...e cambiate disco!!!
        • RealENNECI scrive:
          Re: Linux è indietro
          Detto da te poi...E piantala con sto blog... se non hai utenti non fai prima a chiudere?Voi winari... senpre ad arrampicarvi sugli specchi.. senza sapere di cosa parlate..Prima di banfare andare a vedere da quanod esiste MPX... dai tempi di Dapper... 2 anni fa come minimo!!Rendetevi conto di cosa siete... inutili ma utili per i markettari
  • super gay scrive:
    DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
    Sarebbe potuto essere il vero cuore della rivoluzione touch, avrebbe potuto mostrarsi capace di andare oltre il semplice server apache, avrebbe potuto cambiare l'informatica....peccato che come sembra si e' trattato di vaporware e mai di qualcosa di concreto.Putroppo i porgrammatori da centro sociale che evangelizzano a linux e allo sgangherato mondo open source non capiranno mai, linux e' un esperimento fallito.
    • super gay scrive:
      Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
      - Scritto da: super gay
      Sarebbe potuto essere il vero cuore della
      rivoluzione touch, avrebbe potuto mostrarsi
      capace di andare oltre il semplice server apache,
      avrebbe potuto cambiare
      l'informatica....
      peccato che come sembra si e' trattato di
      vaporware e mai di qualcosa di
      concreto.
      Putroppo i porgrammatori da centro sociale che
      evangelizzano a linux e allo sgangherato mondo
      open source non capiranno mai, linux e' un
      esperimento
      fallito.http://www.youtube.com/watch?v=fXgV8f-BkSkmetteteci linux al posto di maccio, e scoprirete una triste verita'....
      • Pax scrive:
        Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
        - Scritto da: super gay
        - Scritto da: super gay

        Sarebbe potuto essere il vero cuore della

        rivoluzione touch, avrebbe potuto mostrarsi

        capace di andare oltre il semplice server
        apache,

        avrebbe potuto cambiare

        l'informatica....

        peccato che come sembra si e' trattato di

        vaporware e mai di qualcosa di

        concreto.

        Putroppo i porgrammatori da centro sociale che

        evangelizzano a linux e allo sgangherato mondo

        open source non capiranno mai, linux e' un

        esperimento

        fallito.

        http://www.youtube.com/watch?v=fXgV8f-BkSk

        metteteci linux al posto di maccio, e scoprirete
        una triste
        verita'....Che a te non piace linux, rosichi come un castoro e fai di tutto per denigrare un prodotto che si puo' benissimo affiancare ad altri per uso proficuo del pc (cosa troppo lontana dalla tua comprensione...).Se investissi il tuo tempo in cultura invece che rosicare e denigrare linux, forse avresti qualche possibilita' di migliorare! Good luck da un felice utente di OS open e non
      • dfg scrive:
        Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
        super gay...con un nick così capisco perché ti piace tanto Windows: si vede che ti piace tanto prenderlo in quel posto...
    • Pax scrive:
      Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
      - Scritto da: super gay
      Sarebbe potuto essere il vero cuore della
      rivoluzione touch, avrebbe potuto mostrarsi
      capace di andare oltre il semplice server apache,Se e' tutto quello che ci riesci a fare... lascia perdere, fai pena pure come troll.
      avrebbe potuto cambiare
      l'informatica....
      peccato che come sembra si e' trattato di
      vaporware e mai di qualcosa di
      concreto.Nel senso che visto che non lo hai mai usato/ non lo sai usare non e' buono... Vabbe', torna a giocare va.
      Putroppo i porgrammatori da centro sociale che
      evangelizzano a linux e allo sgangherato mondo
      open source non capiranno mai, linux e' un
      esperimento
      fallito.Sei tu il fallito, totale. Senza un minimo di cultura (non solo informatica)Chi ha un minimo di cervello riesce a usare windows e linux, senza farne questioni "da centro sociale" o parlare di mondi sgangherati.Ma spiegarti delle cose, sarebbe un inutile spreco di risorse...
      • guidoz scrive:
        Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA

        Chi ha un minimo di cervello riesce a usare
        windows e linux, senza farne questioni "da centro
        sociale" o parlare di mondi
        sgangherati.
        Ma spiegarti delle cose, sarebbe un inutile
        spreco di
        risorse...io anche Leopard, e symbian sul cellulare...per solaris mi sto attrezzando :D
        • Mr. X scrive:
          Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
          - Scritto da: guidoz

          Chi ha un minimo di cervello riesce a usare

          windows e linux, senza farne questioni "da
          centro

          sociale" o parlare di mondi

          sgangherati.

          Ma spiegarti delle cose, sarebbe un inutile

          spreco di

          risorse...

          io anche Leopard, e symbian sul cellulare...per
          solaris mi sto attrezzando
          :DVirtualbox e passa la paura :-D tra l'altro proprio dentro virtualbox (sotto ubuntu 8.10) ho provato pure win7 ieri
    • rockroll scrive:
      Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
      Putroppo i porgrammatori da centro sociale che evangelizzano a linux e allo sgangherato mondo open source non capiranno mai, linux e' un esperimento fallito .Ma che fai, rosichi? Saranno magari i porn grammatori prezzolati e svogliati di M$ e del tuo vecchio mondo chiuso a non capire che il tempo dell'Impero (del male?) sta finendo, e la dimostrazione di non esclusività di un feature che M$ vuol far credere peculiare del futuro Win7 mentre è solo una conseguenza di un'apparecchiatura HW, è una conferma delle difficoltà in cui detto ex-impero si dibatte. Che la Forza sia con Voi .
      • dfg scrive:
        Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA


        Saranno magari i porn grammatori
        prezzolati e svogliati di M$ e del tuo vecchio
        mondo chiuso a non capire che il tempo
        dell'Impero (del male?) sta finendo,...Prezzolati ancora per poco, visto che ne stanno per cacciare a casa 15.000...Si, credo anch'io che l'impero dei virus stia finendo.
      • Sacha scrive:
        Re: DI LINUX NEANCHE L'OMBRA
        - Scritto da: rockroll
        Putroppo i porgrammatori da centro
        sociale che evangelizzano a linux e allo
        sgangherato mondo open source non capiranno mai,
        linux e' un esperimento
        fallito .

        Ma che fai, rosichi?

        Saranno magari i porn grammatori
        prezzolati e svogliati di M$ e del tuo vecchio
        mondo chiuso a non capire che il tempo
        dell'Impero (del male?) sta finendo, e la
        dimostrazione di non esclusività di un feature
        che M$ vuol far credere peculiare del futuro Win7
        mentre è solo una conseguenza di
        un'apparecchiatura HW, è una conferma delle
        difficoltà in cui detto ex-impero si dibatte.


        Che la Forza sia con Voi .L'impero MS sta finendo? Oddio sono almeno 10 anni che lo sento. Man mano che passa il tempo non vi rendete conto che Ms non fallirà mai? Vabbè inutile parlarne, vivete! e possibilmente non rosicate
  • novizio scrive:
    ma lo schermo come deve essere?
    scusate ma per le applicazioni touch lo schermo deve supportare il tocco no?cioè, va bene XP o Vista ma l HW deve essere "speciale" o no?
    • rockroll scrive:
      Re: ma lo schermo come deve essere?
      Certo, deve essere uno schermo sensibile al "tocco", quindi non LCD tanto per parlare di limiti. Hai presente il display CRT installato presso la maggioranza delle postazioni bancomat, nel quale le scelte le fai da "touch" su display piuttosto che da tastiera? Di realtà ed applicazioni relative ad input da schermo CRT ne esistono dalla notte dei tempi informatici, a cominciare dai Monitor con penna ottica degli anni 60... ed il touch-pad dei nostri portatili ha almeno 15 anni di vita...
      • Maxalp scrive:
        Re: ma lo schermo come deve essere?
        Ma che stai a di'? I touch screen LCD ci sono "da una vita" e io li uso ogni giorno, pensa dove lavoro ne abbiamo 21, tutti PC LCD con Windows XP, da un paio d'anni ormai! I CRT, fattene una ragione, sono al capolinea, come tutte le tecnologie rese obsolete da altre non necessariamente migliori sotto tutti gli aspetti, ma assai più pratiche!
        • Mr. X scrive:
          Re: ma lo schermo come deve essere?
          - Scritto da: Maxalp
          Ma che stai a di'? I touch screen LCD ci sono "da
          una vita" e io li uso ogni giorno, pensa dove
          lavoro ne abbiamo 21, tutti PC LCD con Windows
          XP, da un paio d'anni ormai! I CRT, fattene una
          ragione, sono al capolinea, come tutte le
          tecnologie rese obsolete da altre non
          necessariamente migliori sotto tutti gli aspetti,
          ma assai più
          pratiche!Beh L'LCD non è necessariamente migliore del CRT in quanto a qualità... anzi, cmq gli LCD che dici tu sono touchscreen ed esistono da una vita, ma sono ben diversi dalla tecnologia multitouch
          • Maxalp scrive:
            Re: ma lo schermo come deve essere?
            Gli LCD che dico io, e visto che li uso posso dirlo, gestiscono il multitouch senza batter ciglio, è solo questione di software. Moltissimi dispositivi possono gestire il multitouch se il software lo consente e poche persone se ne rendono conto. Ad esempio, è facile verificare se il touchpad del proprio portatile è potenzialmente in grado di gestire il multitouch, basta unire pollice e indice e appoggiarli al centro del sensore, allargando le dita facendo strisciare i polpastrelli sul sensore il cursore sullo schermo dovrebbe muoversi poco dalla posizione precedente perchè il software sente che si allontanano in direzioni opposte, se l'hardware gli invia le giuste informazioni. Con software adatto moltissimi touchpad, ad esempio, possono diventare multitouch, idem per gli schermi touch LCD.
          • a n o n i m o scrive:
            Re: ma lo schermo come deve essere?
            - Scritto da: Maxalp
            Gli LCD che dico io, e visto che li uso posso
            dirlo, gestiscono il multitouch senza batter
            ciglio, è solo questione di software. non mi risulta.
            Moltissimi
            dispositivi possono gestire il multitouch se il
            software lo consente e poche persone se ne
            rendono conto. Ad esempio, è facile verificare se
            il touchpad del proprio portatile è
            potenzialmente in grado di gestire il multitouch,
            basta unire pollice e indice e appoggiarli al
            centro del sensore, allargando le dita facendo
            strisciare i polpastrelli sul sensore il cursore
            sullo schermo dovrebbe muoversi poco dalla
            posizione precedente perchè il software sente che
            si allontanano in direzioni opposte, se
            l'hardware gli invia le giuste informazioni. non mi risulta, anzi: il fatto che non si muova è dato dal fatto che il sensore "fa la media" di quello che sente.
            Con
            software adatto moltissimi touchpad, ad esempio,
            possono diventare multitouch, idem per gli
            schermi touch
            LCD.non mi risulta affatto, può essere che mi sbagli ma sono quasi convinto che è questione di HW adatto...adesso mi informo :)
          • Mr. X scrive:
            Re: ma lo schermo come deve essere?
            Anche il display del nintendo DS si comporta in quel modo, ma non è assoutamente multitouch, i touch screen si basano su una griglia e sulla pressione portata in un determinato punto dello schermo mentre gli schermi multitouch solitamente rlievano la resistenza elettrica o il calore del dito umano, e sono in grado di rilevare la presenza di piu dita contemporaneamente.Anche i touchpad rientrano in questa categoria e in quel caso è ANCHE il software che fa la differenza
      • Renji Abarai scrive:
        Re: ma lo schermo come deve essere?
        Tutti i monitor, anche quello di casa vostra, possono diventare touch.Non è altro che una pellicola sensibile interposta nella cornice tra il monitor e l'utente.Ci sono aziende in italia che vendono e modificano i monitor.Senza contare il fatto che paragonare Surface a un tavolo multitouch è piuttosto limitativo.
        • Mr. X scrive:
          Re: ma lo schermo come deve essere?
          - Scritto da: Renji Abarai
          Tutti i monitor, anche quello di casa vostra,
          possono diventare
          touch.
          Non è altro che una pellicola sensibile
          interposta nella cornice tra il monitor e
          l'utente.
          Ci sono aziende in italia che vendono e
          modificano i
          monitor.Si trovano anche su ebay a prezzi decenti, l'unica cosa è che non sono multi touch ma semplici touch screen
          Senza contare il fatto che paragonare Surface a
          un tavolo multitouch è piuttosto
          limitativo.Beh insomma, piu che altro surface non usa l'attuale tecnologia multitouch ma delle normalissime videocamere per determinare la posizione e le caratteristiche degli oggetti (mi ricordo che nella demo di qualche tempo fa spiegavano che veniva applicato un tag stile domino all'oggetto per farglielo riconoscere)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: ma lo schermo come deve essere?
            tutta l'interattività con i device?non limitarti al solo tocco.
          • Mr. X scrive:
            Re: ma lo schermo come deve essere?
            - Scritto da: Renji Abarai
            tutta l'interattività con i device?
            non limitarti al solo tocco.Beh il display multitouch gioca il un ruolo fondamentale nell'interattività con i device, è tramite quello che il sistema riconosce il tag di un dispositivo e vi si connette, proprio in virtù del fatto che surface usa una tecnologia differente rispetto agli altri schermi multitouch, per il resto non ha nulla di particolarmente diverso o innovativo, senza il tag appiccicato sopra il sistema non è in grado di riconoscere alcunchè.
  • 3my78 scrive:
    mmm
    E c'è ancora gente (poca) che elogia Vista a discapito di Xp!http://3my78.blogspot.com/
Chiudi i commenti