WinXP SP3 e i reboot infiniti

Nell'ultima settimana sono emersi i primi problemi incontrati da alcuni utenti nell'installazione del Service Pack 3 per Windows XP. I più seri possono causare loop di continui riavvii del sistema

Roma – Nonostante il notevole ritardo con cui è arrivato nelle mani degli utenti, il giovane Service Pack 3 (SP3) per Windows XP non può dirsi modello di perfezione. Negli scorsi giorni sono infatti emersi alcuni problemi, i più gravi dei quali causano il riavvio infinito del sistema. Per uno strano scherzo del destino, questa è la stessa magagna che poco tempo fa ha costretto Microsoft a posticipare la distribuzione dell’SP1 per Windows Vista.

Per fortuna, sembra che la sindrome da “riavvio acuto post-SP3” affligga soltanto un piccolo numero di sistemi , ed in particolare quelli che utilizzano una certa combinazione di driver e di hardware. Sul problema, originariamente segnalato in questo thread del forum di TechNet , Microsoft non si è ancora espressa ufficialmente. Il primo a indagare in profondità sulla questione è stato Jesper Johansson , un ex program manager di Microsoft che sul proprio blog fornisce un’analisi del problema e alcune possibili soluzioni: una di queste è caricare Windows in safe mode e disattivare il riavvio automatico del sistema in caso di crash.

Johansson elenca anche altre circostanze che possono causare il crash di Windows XP SP3 in fase di avvio, innescando un ciclo infinito di reboot: una di queste sembra verificarsi esclusivamente con alcuni modelli di schede madri con socket AMD prodotte da Asus .

L’SP3 è afflitto anche da altri difettucci : in certe circostanze, ad esempio, dopo ogni riavvio del sistema parte in automatico l’installazione di Windows Live Messenger. Perché ciò si verifichi, pare che l’applicazione debba già essere installata nel sistema. In altri casi gli utenti hanno segnalato la comparsa, ma in questo caso solo dopo il primo riavvio, di una finestra del DOS contenente una sequenza di errori “parametro non corretto”: questo evento non sembra tuttavia inficiare la stabilità o le funzionalità del sistema.

Albergati: Vista è il migliore OS
Nel frattempo Fabrizio Albergati, direttore della Divisione Windows Client di Microsoft Italia, ha dichiarato al Sole 24 ore che Windows Vista SP1 “è a tutti gli effetti il miglior sistema operativo mai prodotto finora”. Un’affermazione a suo dire giustificata dai miglioramenti introdotti dal service pack alle performance, ai consumi, alla grafica, alle funzionalità di cut and paste ed a quelle di copia dei file dalla rete.

Le parole di Albergati riecheggiano quelle espresse di recente dal CEO di Microsoft, Steve Ballmer, che sebbene abbia definito Vista un “work in progress”, riconoscendo dunque che la versione RTM non era priva di lacune e incrinature, ha detto che Vista è di gran lunga superiore a XP.

Office 2007 SP1 pronto al grande salto
Restando in tema di service pack, Microsoft ha annunciato che intorno alla metà di giugno renderà disponibile l’ SP1 per Office 2007 attraverso Windows Update e la funzione Aggiornamenti automatici di Windows. L’azienda ha detto che la distribuzione automatica dell’aggiornamento avverrà in modo graduale, questo per evitare di congestionare il traffico ai propri server.

Il big di Redmond sostiene che fino ad oggi l’SP1 per Office 2007 è stato scaricato decine di milioni di volte, ed ha ricevuto “un’ottima accoglienza” da parte degli utenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sherpya scrive:
    questi stanno fuori di testa
    mi sembra un attimo di esagerare
  • rotfl scrive:
    SecuROM = software illegale
    Crea chiavi di registro con caratteri NULL che non possono essere rimosse con regedit. Kaspersky per esempio avvere che la loro schifezza sta cercando di creare chiavi di registro "non valide" (o meglio valide, ma fatte apposta per non essere rimosse). Si possono eliminare solo con regdelnull di Russinovich.
  • Spectator scrive:
    ma ancora a comprare sta roba col drm?
    non vi e' bastata la storia di bioshock?riportate il vostro gioco dal rivenditore dicendo tale gioco non funziona.voglio un altro gioco.Vedrete che faranno piu' i resi che altro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2008 18.20-----------------------------------------------------------
  • unaDuraLezione scrive:
    Comunque non basta
    contenuto non disponibile
    • pentolino scrive:
      Re: Comunque non basta
      quoto in pieno
    • Christian scrive:
      Re: Comunque non basta
      in realtà dal punto di vista del diritto io non compro questi giochi, ma li prendo a noleggio... non ne sono neppure proprietario...e la cosa più assurda è che al negozio me li vendono come di mia proprietà, però poi quando li installo esce una schermata che mi dice "accetti che non sono tuoi e che li hai solo in noleggio ? per installare e giocare devi dire sì" ma io a questo punto sono già proprietario del gioco perché l'ho comprato (e pagato profumatamente) non possono più noleggarmelo !!! assurdo...qualcuno dovrebbe fargli causa...
  • Dre scrive:
    SecuROM & Protezioni invasive
    Sono d'accordo anche io sul fatto che quel prodotto non lo si deve comprare E BASTA .Assurda questa cosa, che usino altri sistemi .E se uno volesse giocare tranquillamente e non ha disponibile la connesisone Internet ??? In molte zone di Italia non la hanno ...Figuriamoci poi a dover fare aggiornamenti al sistema operativo. Ma dove stiamo andando a finire, che per avere una cosa sono obbligato anche ad altro che non ho bisogno !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Piero scrive:
      Re: SecuROM & Protezioni invasive
      Esatto! Io dopo aver acquistato Half Life 2 quando è uscito, l'ho riportato al negozio proprio per quel tipo di situazione e mi sono ripromesso di non acquistare mai più da Valve/Steam e SIMILARI. :@ A tutt'oggi premio con i miei soldi altri sviluppatori e ne vado fiero. ;)
      • Funz scrive:
        Re: SecuROM & Protezioni invasive
        Peccato che tanti negozi non riprendano indietro i giochi dopo che hai aperto la scatola... e come fai a capire che non ti funziona, divinazione?
        • tiziocazio scrive:
          Re: SecuROM & Protezioni invasive
          - Scritto da: Funz
          Peccato che tanti negozi non riprendano indietro
          i giochi dopo che hai aperto la scatola... e come
          fai a capire che non ti funziona,
          divinazione?Ma se hai lo scontrino e la scatola completa di tutto per legge non sono tenuti a rimborsarti entro una settimana?
          • cazsdffe scrive:
            Re: SecuROM & Protezioni invasive
            o a cambiare il prodotto con un altro dello stesso prezzo?
          • Joliet Jake scrive:
            Re: SecuROM & Protezioni invasive
            Non credo.La legge non si applica a giochi, dvd e cd.Perchè una volta aperto lo puoi copiare e riportare al negozio.Il fatto che compri una cosa che non è quella che ti avevano promesso e sei insoddisfatto del prodotto non è tenuto minimamente in considerazione.Ma se scarichi allora sei un criminale... :s
          • rock3r scrive:
            Re: SecuROM & Protezioni invasive
            mi ricordo, quando avevo comprato il mitico age of empires 2, che sulla scatola era chiaramente scritto che dopo l'acquisto si poteva riportare in negozio e farselo rimborsare. il problema era che come requisito per il rimborso c'era la non apertura della confezione! e dato che c'erano dei sigilli apposti, provare ad installare il gioco costituisce di per sè una rinuncia spontanea a questo diritto. mi sono sentito preso in giro, anche se per fortuna non ho avuto necessità di riportare il tutto indietro.
        • Piero scrive:
          Re: SecuROM & Protezioni invasive
          Praticamente ho spiegato che con la connessione che avevo io ci sono stato 3 ore a scaricare 25 Mb (è la verità) :| , che sulla scatola era descritto "necessaria connessione ad internet PER ATTIVAZIONE" e io quei 25 Mb di "attivazione" non li capisco proprio, e che tra l'altro per giocare dovevo avere la connessione sempre attiva... :s Ho alla fine premiato una casa che crea i giochi che tu li infili nel cd e loro funzionano senza chiedere il permesso a nessuno. ;)Avevo fatto la stessa cosa anche con Gothic 3 quando è uscito. Era ingiocabile. Requisiti minimi FALSI. L'ho riportato al Mediaworld, lo hanno installato e "girava" da schifo anche a loro. Chiudo qui, mi sa che sono un pò OT. :)
  • Gio scrive:
    Uffa!
    ma che noia! io spendo 50 euro nell'acquistare Mass Effect perchè reputo che i programmatori di bioware si meritino i miei soldi e poi mi trovo a dover sollevare un polverone perchè se no devo essere collegato a internet ogni 10 giorni..... ma scherziamo?? non ha senso! è per quello che le console alla fine prevaleranno sul pc per i giochi... basta che metti dentro il dvd e BASTA, il gioco inizia. Io mi sono preso la 360 solo per quello, per non dover tutte le volte dire: funzionerà? il mio pc lo regge? mi installa mxxda sul pc? ho x giga di spazio libero? c'è una protezione che mi rompe i maroni? che noia!!
  • Joliet Jake scrive:
    C.V.D.
    Ma ancora sono li che si scervellano a trovare nuove arzigogolate protezioni? Ma se spendessero quel tempo e quei soldi per più contenuti? O anzi, se non implementandoli e risparmiassero facessero costare meno il gioco? Ecco, questo aiuterebbe nella lotta alla pirateria!Ovvio che poi la gente li mandi a quel paese e se li scarica, i giochi...Bah! :sPS: qualcuno incredibilmente aperto di mente, produce giochi dove non c'è NESSUNA protezione (sono pochi, lo so) Ma andrebbero premiati per questo (e non mi risulta siano falliti)
    • lowres scrive:
      Re: C.V.D.
      Io ho avuto lo stesso problema con Splinter Cell Pandora Tomorrow, originale e mai finito perché a un certo punto il cd player non riconosce più il codice di protezione del gioco. Innumerevoli i tentativi di contattare il supporto della UBISoft senza nessun risultato. :@ :@ :@Peccato per Mass Effect, perché è un vero capolavoro (su xbox360).
  • Mahji scrive:
    Refuso
    La ragioni della lotta alla pitareia ...
  • 0verture scrive:
    Si deve fare come con crysis
    NON SI DEVE COMPRARE E BASTASe hanno qualche problema con la fiducia degli utenti che si trasferiscano in Birmania.
    • kattle87 scrive:
      Re: Si deve fare come con crysis
      quoto!Se li tengano videogame tutta grafica e protezioni! :D io ancora mi diverto con battaglia navale, warcraft III e i giochini che faccio io! ;)
    • Izio scrive:
      Re: Si deve fare come con crysis
      - Scritto da: 0verture
      NON SI DEVE COMPRARE E BASTA

      Se hanno qualche problema con la fiducia degli
      utenti che si trasferiscano in
      Birmania.Perché? Io l'ho comprato da Play e sono rimasto soddisfattissimo, sia come grafica che come stile di gioco. Non ho attivato nulla, come default blocco gli accessi ad internet dei programmi che uso offline (mi avverte ZoneAlarm). Oppure vuoi dire che per errore ho cliccato su "allow" e mi sono fatto buggerare? Argh!
    • pentolino scrive:
      Re: Si deve fare come con crysis
      quoto in pieno! Io il VG su PC lo ho abbandonato da tempo, costi troppo alti per tenere aggiornato l' HW e casini vari come sta porcheria di SecuRom... ma che si impicchino!
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Si deve fare come con crysis
        contenuto non disponibile
        • ciccio formaggio scrive:
          Re: Si deve fare come con crysis
          - Scritto da: unaDuraLezione
          Moltiplicalo per gli acquisti di 3 anni e ti sei
          pagato il PC nuovo (dipenmde da uqanto giochi in
          realtà).Peccato che un PC di 3 anni, non fa girare i giochi di oggi, il che vuol dire che il PC va aggiornato molto più spesso di una volta ogni 3 anni, quindi il tuo conto sull'ammortamento va a farsi benedire.Con i 199 Euro che costa l'Xbox360 oggi, ci compri giusto una scheda video di fascia media...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            il costo alto dei giochi su console sono per la licenza per sviluppare in quel HW, il costo della SDK per tale console ed infine una percentuale che il produttore di console s'intasca a copia.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            lo so, però essendo un HW chiuso, si fanno pagare Royalty e una percentuale, sarebbe un pò un contro senso considerando che i produttori cercano sempre di attirare le software house...
          • 0verture scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            Già ma quanto tiri avanti con una ps3 e quanto con un pc senza aggiornarlo ?Una volta il terreno di confronto era la risoluzione ma adesso con le console, si può spesso ottenere una risoluzione maggiore senza decadimenti vari di qualità.Comunque l'articolo sullo Skulltrail la dice lunga. Se le compagnie di VG pensano che uno vada a spendersi tutti quei soldi solo per giocare sono semplicemente cretini.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Si deve fare come con crysis
          contenuto non disponibile
          • pentolino scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            - Scritto da: unaDuraLezione

            le

            risoluzioni dei PC high end la PS3 e l' XBox360

            se li sognano

            Non ne hanno bisogno.
            Attaccali a un TV full-HD qualunque e non avrai
            bisogno di nessun pixel in più di definizione
            perchè già così è semplicemente perfetto (dubito
            che riusciranno a venderci il prossimo formato
            megafullHD, perchè l'occhio veramente non
            vedrebbe
            differenze).


            per non parlare del Wii

            ma, il Wii si vede decentemente anche su un LCD
            (usare il cavo component è meglio però).. non ci
            si deve aspettare chissachè dalla grafica, ma
            questo lo si sa già prima
            dell'acquisto.mi spiego meglio :-)sono un felice possessore di Wii (lo ricomprerei oggi allo stesso prezzo a cui lo ho pagato appena uscito senza remora) quindi direi che dell' alta risoluzione me ne importa il giusto sui VG.Quello che intendevo dire è che il PC high end ha risorse (in termini di memoria, accesso alla rete etc.) molto maggiori delle migliori console (ci mancherebbe, costa 10 volte tanto!), quindi in teoria potrebbe avere dei giochi migliori, sempre che uno non incappi in una delle tante sfighe che possono affliggerlo. Che poi nella pratica questo non sempre si verifichi è un altro paio di maniche.Non volevo fare un' apoteosi del 3840*2400 (giusto per dire 4 volte il mio schermo attuale) :-)
        • 0verture scrive:
          Re: Si deve fare come con crysis
          le
          risoluzioni dei PC high end la PS3 e l' XBox360
          se li sognanoCi sono più probabilità che mi compri una TV Full HD che non uno schermo CRT o LCD di pari risoluzione per il PC. Alla fine finisco per usufruire della super risoluzione con la console invece che con il carro armato da n migliaia di euro
          • claudio scrive:
            Re: Si deve fare come con crysis
            pecchato che un monitor lcd con una risoluzione HD 16/10 24" lo paghi meno di 300 euro, un televisore (che ha solo il sintonizzatore in +) lo paghi il doppioOggi Tv e Monitor sono la setssa cosa spiccicata cambia solo se c'è il sintetizzatore o no.Inoltre il PC, non ti serve solo per giocare, io giocherò 3 ore a settimana, quindi considero il costo per giocare solo la schdea video, e con 300 euro prendi quasi il meglio, per non parlare deille patch e dei mod, con i quali alcuni giochi hanno vita infinita, questo non si può fare con una console
Chiudi i commenti