Yahoo! si prepara al cambiamento

Il nuovo CEO dovrà annunciare i risultati dell'ultimo trimestre, e non tira una buona aria. Con l'occasione, Carol Bartz potrebbe anche dare una bella scossa ai piani alti dell'azienda

Roma – Sono passati pochi giorni dall’ arrivo dai lidi di Autodesk alla sede di Sunnyvale di Yahoo! di Carol Bartz, nominata CEO e chiamata a risanare i conti traballanti del secondo search engine del web, ma a quanto pare la sua impronta è già bella che impressa nelle teste e nei cuori di dipendenti e analisti. Il nuovo amministratore delegato si è messo di impegno a tentare di capire come stanno le cose e come andranno nei prossimi mesi , così da poter decidere in breve tempo cosa fare: e la prima occasione per fare arriverà oggi stesso, quando Yahoo! comunicherà i propri risultati trimestrali.

Risultati che, secondo i bene informati, potrebbero essere deludenti: Yahoo! dovrebbe rimanere in crescita, ma staccare solo un misero 2 per cento in più rispetto al 2007. Quanto basta a far gridare “abbandonate la nave” agli azionisti, che vedono i propri dividendi assottigliarsi e temono che i budget pubblicitari (che costituiscono il grosso degli introiti attuali di Yahoo!) possano venire tagliati dagli investitori.

Per questo sono in molti ad attendersi un’azione rapida e incisiva da parte di Bartz: che ha già congelato gli stipendi di tutti per il 2009, e che si vocifera si appresti a dare il via ad un turnover feroce tra gli executive di Yahoo!. Le mosse successive, che però difficilmente saranno comunicate oggi, potrebbero poi riguardare una possibile cessione del ramo del search a Microsoft (possibilità ora caldeggiata anche dal CEO di Redmond, Steve Ballmer), oppure – ma le due operazioni potrebbero anche essere complementari – una fusione con AOL.

In ogni caso, pare che dentro (e fuori) Yahoo! tutti si stiano facendo un’opinione piuttosto precisa di che tipo sia Carol Bartz e di quale sia l’approccio che intende tenere: il nuovo CEO pare non sia incline a bersi frottole o farsi raccontare storielle, e va in giro da sola (accompagnata unicamente dalla sua assistente July) ad incontrare quanti più impiegati possibili. Soprattutto, sembra decisa a far rispettare la consegna del silenzio che fino ad oggi è stata disattesa, consegnando alla stampa centinaia di indiscrezioni sull’andamento dell’azienda: un proposito che, al momento, non sta andando troppo male.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ilvio scrive:
    Se proprio Apple vuole pagarmi...
    ...anche se gliel'ho detto io alla Veronica di graffiarmi la schiena, su qualche soldo in più non sputo di certo, cribbio! 8)
  • la gente ha troppi soldi scrive:
    colpa della gente
    di solito non difendo i prodotti apple, pero ho avuto un nano 1a generazione per 2 anni quasi e, tenendolo con un minimo di cura, l'ho potuto rivendere senza neanche un graffio, ne davanti ne sul retro, usandolo tutti i giorni.Certo se la gente lo tiene in tasca con le chiavi senza custodia o lo fa cadere ogni 2 giorni (situazioni che ho visto spesso) non può pretendere...
    • lellykelly scrive:
      Re: colpa della gente
      io ho un nano che da quando l'ho comprato è stato dentro alla gomma che ho preso a parte.come con i telecomandi.se ti si creva il telecomando perchè ti siedi sopra non è colpa della casa madre.nel caso del nano, la "carinità" ha le sue parti negative. se era incastrato in un cubo di acciaio magari non si sarebbe graffiato, però sarebeb stato brutto...bo
      • Bastard Inside scrive:
        Re: colpa della gente
        - Scritto da: lellykelly
        io ho un nano che da quando l'ho comprato è stato
        dentro alla gommaFeticista del latex? (rotfl)Mi viene in mente le invenzioni ed esagerazoni di stampa e TV ne "Il Mostro", tipo "teneva un nano vivo nell'armadio. E ne abusava"! :D
    • LOL scrive:
      Re: colpa della gente
      - Scritto da: la gente ha troppi soldi
      di solito non difendo i prodotti apple, pero ho
      avuto un nano 1a generazione per 2 anni quasi e,
      tenendolo con un minimo di cura, l'ho potuto
      rivendere senza neanche un graffio, ne davanti ne
      sul retro, usandolo tutti i
      giorni.
      Certo se la gente lo tiene in tasca con le chiavi
      senza custodia o lo fa cadere ogni 2 giorni
      (situazioni che ho visto spesso) non può
      pretendere...Beh mi si è rigato pure il mio cellulare LG con l'uso..ma non ho gridato allo scandalo.
  • Macaco Fanboy Fanatico scrive:
    Noooo, mamma Apple!!
    Perchè fai questo? Non è colpa tua! Era giusto che fossero i clienti a pagare per sistemare i graffi! Ma che colpa ne hanno a Cupertino se si graffia l'iPod? E' come se io sboccio la macchina in un incidente e me la faccio sistemare dalla casa madre perchè non ha resistito all'urto!Sono tutti contro Apple, non è giusto![img]http://www.seanmcn.com/images/SteveJobsforPresident_DCB5/president_productimage2.jpg[/img]
  • Dovellas scrive:
    Zune bloccati, Xbox che riga i dischi.
    Noi di Microsoft siamo sempre avanti ad Apple, loro si fermano a rigare l'Ipod esternamente, mentre noi abbiamo l Xbox che riga i dischi, per impedire che i ragazzi giochino troppo, ed il nostro Zune che si impalla per impedire la sordità degli acquirenti e cancella persino la musica pirata.http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/tecnologia/zune-bug/zune-bug/zune-bug.htmlhttp://notebookitalia.it/microsoft-zune-va-in-tilt-a-capodanno-4277.htmlhttp://www.gamerbrain.net/la-xbox-360-riga-i-dischi/
    • Marto Tortio scrive:
      Re: Zune bloccati, Xbox che riga i dischi.
      Ma io mi chiedo sopratutto chi è l'XXXXXXXXX che si mette a spostare la consolle mentre stà girando un disco, ma sopratutto PERCHE'???
      • Dovellas scrive:
        Re: Zune bloccati, Xbox che riga i dischi.
        Guarda che è l'Xbox ad essere poco stabile, cosa vuoi, che la gente la incolli in posto fisso con super attak?Dai però almeno così la gente gioca meno e non si rovina la vista.
  • attonito scrive:
    non ammissione di colpa? de che?
    E' noto che le ditte americane, e/o multinazionali in genere (vedi le varie cause delle legate a download di canzoni) se ne STRAFREGANO dei "costosi processi" e che sono prontie ad inseguiri fino in cantina per avere 2 centesimi.E questi di Apple vorrebbero far credere che hanno impattato la cosa decidendo di PAGARE 25 Dollari solo perche tengono alla loro clientela? Io invece dico che erano cossci della qualita' mediocre del prodotto ed hanno voluto evitare una condanna che ufficializzasse la cosa.I tempi in cui credevo che la qualita' hardware dei prodotti Apple fosse superiore, e' ormai lontana...
    • Magilla scrive:
      Re: non ammissione di colpa? de che?
      Beh, direi che il solo fatto di includere una custodia dopo un pò implica che si sian resi conto del problema.
      • LOL scrive:
        Re: non ammissione di colpa? de che?
        - Scritto da: Magilla
        Beh, direi che il solo fatto di includere una
        custodia dopo un pò implica che si sian resi
        conto del
        problema.O che probabilmente pensavano di pararsi il XXXX a quelli a cui si verificava il problema...per la cronaca a me non era capitato. Quindi fui solo fortunato ?
  • Dti Revenge scrive:
    Ma non era Apple quella
    Ma non era Apple quella che investiva nei materiali pregiati (CPU in diamante, contatti in oro) e qua parlano di bassa qualità della materia prima.Sorge un dubbio. Come mai allora quell'aggeggino da due soldi costa il triplo della concorrenza?
    • Zoppas scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      Perchè con quell'aggeggino da 2 soldi puoi dimostrare a chi ti osserva (e a te stesso) che sei un vero figo. Niente altro...entrare nel club Apple costa!
      • Dti Revenge scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        Ma per quello bastano le cuffie Apple (aka iFake headphones) che ovviamente costano ancora una volta il doppio della concorrenza. Ma si sa, d'altronde loro usano della plastica speciale mixata con polvere d'argento e avorio. E per questo che si spiega il prezzo esagerato, non vedo altre spiegazioni.Oppure c'è qualche macaco che vuole illuminarmi? p.s. SI PARLA DI IPOD E ICUFFIE NON DEL VOSTRO OS, GRAZIEp.p.s. Droni e Fanboy astenersi
    • mirkojax scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      costava il "triplo" perche nel 2006 quell'aggeggino era spesso 4 mm, aveva una memoria flash da 4gb, la batteria durava per 24, e aveva lo schermo a colori.Certo se te fai il confronto con il tuo lettore da 10euro della Irradio...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        - Scritto da: mirkojax
        costava il "triplo" perche nel 2006
        quell'aggeggino era spesso 4 mm, aveva una
        memoria flash da 4gb, la batteria durava per 24,
        e aveva lo schermo a
        colori.

        Certo se te fai il confronto con il tuo lettore
        da 10euro della
        Irradio...Mah a fine 2006 comprai un clone cinese dell'IPOD con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto all'originale e tutto compreso (anche le spese di spedizione) lo pagai 30 euro!Beh funziona ancora oggi, lo schermo a colori non si è crepato e la batteria tiene ancora bene la carica
        • John Doe scrive:
          Re: Ma non era Apple quella

          Mah a fine 2006 comprai un clone cinese dell'IPOD
          con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto
          all'originale e tutto compreso (anche le spese di
          spedizione) lo pagai 30
          euro!
          Beh funziona ancora oggi, lo schermo a colori non
          si è crepato e la batteria tiene ancora bene la
          caricaChe bellezza!! e quindi? Meno male che ti funziona altrimenti immagino quanta garanzia, vero? Immagino che TUTTI quelli che hanno comprato il tuo magnifico *clone* siano rimasti soddisfatti... mavala...Cmq tutti a dare addosso ad APPLE ma pur di aver qualcosa di simile sono disposti a comprare queli *copiati*
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma non era Apple quella

            Che bellezza!! e quindi? Meno male che ti
            funziona altrimenti immagino quanta garanzia,
            vero? Immagino che TUTTI quelli che hanno
            comprato il tuo magnifico *clone* siano rimasti
            soddisfatti...
            mavala...

            Cmq tutti a dare addosso ad APPLE ma pur di aver
            qualcosa di simile sono disposti a comprare queli
            *copiati*Vero tu pensa che per avere un risarcimento della stratosferica cifra di 25 dollari (solo negli USA ovviamente, quegli sfigati di europei si attaccano) ci sono voluti 3 anni di cause legali. Questa si che e' qualita' apple altro che copie cinesi, voglio vedervi io a vantarvi con gli amici di essere in causa con la Sheng Zou electronics LTD ...
          • Jose Mourinho scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: John Doe

            Che bellezza!! e quindi? Meno male che ti
            funziona altrimenti immagino quanta garanzia,
            vero? Immagino che TUTTI quelli che hanno
            comprato il tuo magnifico *clone* siano rimasti
            soddisfatti...
            mavala...

            Cmq tutti a dare addosso ad APPLE ma pur di aver
            qualcosa di simile sono disposti a comprare queli
            *copiati*Tu pensa che per non comprare il *clone* senza garanzia e senza affidamento, ho comprato un sicurissimo Nano della Apple. Che dopo un po' ha iniziato a graffiarsi all'inverosimile. Oggi non riesco quasi a leggere il display
          • LOL scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            Co non ti impedise di scrivere panzane, vero?
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma non era Apple quella
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Mah a fine 2006 comprai un clone cinese dell'IPOD
          con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto
          all'originaleTi sei mai accorto che la radio è sempre presente nei cloni cineseria da 4 soldi? Ti sei mai chiesto il perché? E non sto parlando di soli player mp3...
          • Lord Kap scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: ruppolo
            Ti sei mai accorto che la radio è sempre presente
            nei cloni cineseria da 4 soldi? Ti sei mai
            chiesto il perché? E non sto parlando di soli
            player mp3...Perché?-- Saluti, Kap
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Lord Kap
            - Scritto da: ruppolo

            Ti sei mai accorto che la radio è sempre
            presente

            nei cloni cineseria da 4 soldi? Ti sei mai

            chiesto il perché? E non sto parlando di soli

            player mp3...

            Perché?Pevche' la vadio fa tanto cafone in spiaggia. E poi perche' te la possono vendere a parte per soli 49$.
          • Zhelgadis scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            Ma guarda un po' chi si vede in giro... ;)
          • Lord Kap scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Zhelgadis
            Ma guarda un po' chi si vede in giro... ;)Lo sapevo di aver già visto quel nick! ;)-- Saluti, Kap
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Mah a fine 2006 comprai un clone cinese
            dell'IPOD

            con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto

            all'originale

            Ti sei mai accorto che la radio è sempre presente
            nei cloni cineseria da 4 soldi? Ti sei mai
            chiesto il perché? E non sto parlando di soli
            player
            mp3...Ah se me lo spieghi Tu!Poi per carità il clone cinese farà schifo, ma funziona e non si graffia e soprattutto l'ho pagato meno di un quarto rispetto all'originale, poi "clone", mi sono espresso male, la forma è differente rispetto a quella dell'Ipod, volevo dire cha aveva sostanzialmente le stesse funzioni.N.B. si carica via USB, non usa connettori proprietari, viva i cloni a questo punto!
          • vday scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Enjoy with Us


            Mah a fine 2006 comprai un clone cinese

            dell'IPOD


            con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto


            all'originale



            Ti sei mai accorto che la radio è sempre
            presente

            nei cloni cineseria da 4 soldi? Ti sei mai

            chiesto il perché? E non sto parlando di soli

            player

            mp3...


            Ah se me lo spieghi Tu!
            Poi per carità il clone cinese farà schifo, ma
            funziona e non si graffia e soprattutto l'ho
            pagato meno di un quarto rispetto all'originale,
            poi "clone", mi sono espresso male, la forma è
            differente rispetto a quella dell'Ipod, volevo
            dire cha aveva sostanzialmente le stesse
            funzioni.
            N.B. si carica via USB, non usa connettori
            proprietari, viva i cloni a questo
            punto!Infatti Ipod FA SCHIFO e COSTA TROPPO per ciò che offre!!!!Sarà meglio che Apple CAMBI STRADA!!!!(anonimo)
          • Undertaker scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Enjoy with Us
            N.B. si carica via USB, non usa connettori
            proprietari, viva i cloni a questo
            punto!notare anche che per cambiare la batteria dell'ipod bisogna mandarlo in assistenza, e provando il fai da te si rischia di spaccare tutto: non ci sono viti da svitare ma un complicato sistema ad incastri studiato proprio per costringere la gente a farsi spennare dall'assistenza.Ma ai macachi piace farsi spennare.Non vorrete mica usare un lettore non firmato ?
          • smemobox scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Undertaker
            - Scritto da: Enjoy with Us

            N.B. si carica via USB, non usa connettori

            proprietari, viva i cloni a questo
            punto!

            notare anche che per cambiare la batteria
            dell'ipod bisogna mandarlo in assistenza, e
            provando il fai da te si rischia di spaccare
            tutto: non ci sono viti da svitare ma un
            complicato sistema ad incastri studiato proprio
            per costringere la gente a farsi spennare
            dall'assistenza.

            Ma ai macachi piace farsi spennare.
            Non vorrete mica usare un lettore non firmato ?il sistema ad incastri e fatto per risparmiare sul peso e guadagnare sulla forma.se c'e' un aggeggio che non richiede il cambio della batteria e' proprio il nano.accontentati
          • LOL scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            ancora con questa storia?
        • mirkojax scrive:
          Re: Ma non era Apple quella
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Mah a fine 2006 comprai un clone cinese dell'IPOD
          con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto
          all'originale e tutto compreso (anche le spese di
          spedizione) lo pagai 30
          euro!
          Beh funziona ancora oggi, lo schermo a colori non
          si è crepato e la batteria tiene ancora bene la
          caricadetto cosi sembra la copia esatta dell'ipod nano e costava 30euro.mi dai il sito di sto gioiellino, mi piacerebbe confrontare le caratteristiche...sempre se ha un sito...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: mirkojax
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Mah a fine 2006 comprai un clone cinese
            dell'IPOD

            con 2 Gb, in più aveva la radio rispetto

            all'originale e tutto compreso (anche le spese
            di

            spedizione) lo pagai 30

            euro!

            Beh funziona ancora oggi, lo schermo a colori
            non

            si è crepato e la batteria tiene ancora bene la

            carica

            detto cosi sembra la copia esatta dell'ipod nano
            e costava
            30euro.
            mi dai il sito di sto gioiellino, mi piacerebbe
            confrontare le
            caratteristiche...
            sempre se ha un sito...Mi sono espresso male, non è un vero clone, nel senso che esteticamente è molto diverso è più compatto, in pratica hai uno schermo da 1.5 pollici a colori + lo spazio per tre tasti per controllarlo, lo spessore è minimo (almeno per l'epoca), lo stretto necessario per contenere il jack micro e la miniUSB.Vede i filmati Wmv, Wwa, Asf, Mpge, Mov e Avi, supporta il DVX, la radio può salvare 40 stazioni! Registra la voce (quindi funge anche da registratore vocale) e registra direttamente dalla radio integrata! Ha funzioni di equalizzazione con 7 presets e ancora è in grado di visualizzare foto jpg e ha perfino dei giochini, tipo tetris, Ah non contenti riesce anche a visualizzare ebook in formato TXT, si chiama Digital MP 34, ormai lo uso da oltre 2 anni e ne sono pienamente soddisfatto!Mi capita di usarlo come registratore vocale e per registrare dalla radio oltre ovviamente che come player mp3, i filmati li visualizza anche bene, come pure le foto, ma su 1.5 pollici francamente a me non interessa!Non so darti il nome del sito, dato che lo comprai su un'asta di Ebay da un rivenditore tedesco, ma se cerchi su ebay troverai numerosi player simili a prezzi anche inferiori!Altro che Ipod!
          • mirkojax scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: mirkojax

            - Scritto da: Enjoy with Us
            Altro che Ipod!ahh di...Chi si accontenta gode.T'oh prenditi pure sta offertona, al contrario dell'originale ha pure la custodiaaaaaa in omaggio!tinyurl.com/c87tam
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: mirkojax
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: mirkojax


            - Scritto da: Enjoy with Us


            Altro che Ipod!

            ahh di...Chi si accontenta gode.
            T'oh prenditi pure sta offertona, al contrario
            dell'originale ha pure la custodiaaaaaa in
            omaggio!

            tinyurl.com/c87tamPer carità rispetto all'Ipod Touch può anche essere interessante, ma non certo rispetto all'Ipod oggetto del discorso, questo aggeggio costa 98 dollari, si trova in Australia e quindi ti costerà fra spese doganali e Iva non meno di 140-150 euro!IO il mio lettore l'ho pagato 30 euro comprese le spese e non oggi ma a fine 2006!
          • tux scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            e il tumore per la componentistica tossica?la qualità degli integrati ?il marchio cee?il bambino che te lo ha montato?i cloni cinesi non sono costruiti con gli standard di qualità europei e americani
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: tux
            e il tumore per la componentistica tossica?Perchè me lo mangio? Sai non è che lo apra per leccarne i componenti!O forse vuoi insinuare che li verniciano apposta con la polvere di amianto?
            la qualità degli integrati ?Tanto schifosi non devono poi essere se dopo oltre 2 anni il tutto funziona ancora perfettamente! Io ho pagato 30 euro e Tu per l'Ipod nel 2006 quanto avresti speso?
            il marchio cee?Beh il marchio c'era ed era regolarmente importato da una ditta tedesca!
            il bambino che te lo ha montato?
            Meglio che monti quello che perda l'uso delle mani sgusciando i gamberetti surgelati o cucendo palloni di cuoio, come capitò qualche anno fa alla ADIDAS, che però quei palloni li rivendeva a caro prezzo!Cosa ne sai della manodopera impiegata dai marchi occidentali in Cina?
            i cloni cinesi non sono costruiti con gli
            standard di qualità europei e
            americaniAh no certo, secondo te dove produce Apple o Sony o ancora Philips?
    • alexjenn scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      - Scritto da: Dti Revenge
      Ma non era Apple quella che investiva nei
      materiali pregiati (CPU in diamante, contatti in
      oro) No.
      e qua parlano di bassa qualità della materia
      prima.Mah, sarà, ma guarda caso, il mio iPod nano 1G non ha mai avuto 'sti problemi... sorge il dubbio se le cause siano vere o, come succede negli USA, si fanno cause per qualsiasi motivo solo per spillare soldi.Tu questo non lo sai, eh?

      Sorge un dubbio. Come mai allora quell'aggeggino
      da due soldi costa il triplo della
      concorrenza?Non costano il triplo, ma ne valgono il triplo.Concetti difficili, eh?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2009 01.33-----------------------------------------------------------
      • Sono io scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        Ma se invece di sparare minch1ate, iniziaste a lavorare ? Da anni leggo i commenti e mai un commento costruttuivo... per fortuna che c'e' pieno di ignoranza cosi' un po di lavoro resta
        • John Doe scrive:
          Re: Ma non era Apple quella

          Da anni leggo i commenti e mai un commento
          costruttuivo...Renditi conto che tu riesci a scrivere lo stesso tipo di commento e a darti dell'ignorante da solo...
          • Sono io scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            Per fortuna c'e' anche gente illuminata...
          • LOL scrive:
            Re: Ma non era Apple quella
            - Scritto da: Sono io
            Per fortuna c'e' anche gente illuminata...E anche in questo caso ti escludi da solo dalla cerchia virtuosa.
      • Faustino scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        Io ho avuto un ipd prima generazione da 10 gb, un ipod nano ne ho regalato uno a mia sorella e alla fine ho comprato un sony vattelappesca nn ricordo il codice. Beh gli apple costano infinito di più e non valgono quei soldi. Il sony da 1gb ha display oled e batteria che dura 50 ore con 50 min di carica: 1 min -
        1 ora... Smettetela di difendere apple a spada tratta senza un motivo...
        • LOL scrive:
          Re: Ma non era Apple quella
          - Scritto da: Faustino
          Io ho avuto un ipd prima generazione da 10 gb, un
          ipod nano ne ho regalato uno a mia sorella e alla
          fine ho comprato un sony vattelappesca nn ricordo
          il codice. Beh gli apple costano infinito di più
          e non valgono quei soldi. Il sony da 1gb ha
          display oled e batteria che dura 50 ore con 50
          min di carica: 1 min -
          1 ora...


          Smettetela di difendere apple a spada tratta
          senza un
          motivo...Io ho preso un sony e l'ho regalato perché era un disastro, quindi?
      • Numeri scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        Dei geni della finanza alla Apple: tirano fuori 22,5 milioni di $, per dei graffi inesistenti...La religione è l'oppio dei popoli.P.S.Di grazia: perchè vale il triplo?? Soprattutto se fa le stesse cose (e in alcuni casi anche meno....)???
    • ciao scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      Ok, ma qual'é il problema ? Uno stock (dei MILIONI di pezzi venduti) ha un difetto di fabbricazione dovuto alla materia prima non ad Apple, altrimenti TUTTI avrebbero lo stesso problema.Apple te lo cambia pure, *zzo vuoi di piú ???La notizia é che Apple sostituisce i pezzi difettosi non che alcuni pezzi sono difettosi.Buona giornata
      • nome e cognome scrive:
        Re: Ma non era Apple quella

        Apple te lo cambia pure, *zzo vuoi di piú ???
        La notizia é che Apple sostituisce i pezzi
        difettosi non che alcuni pezzi sono
        difettosi.

        Buona giornataLol ma leggete? Apple ha deciso di pagare perche' sapeva che avrebbe perso una causa in cui le viene contestato di non aver avvisato gli utenti della fragilita' del prodotto (tant'e' vero che dopo i primi problemi davano in omaggio una custodia in silicone, negli USA ovviamente). E risarcisce 25$ per unita', non cambia proprio niente...
    • BLah scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      AHah ah aha ah le cpu in diamante... ma che cosa si inventano alla Apple pur di accontentare i geek... Ma facessero computer che non vadano in crisi con le stampanti consumer...
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        - Scritto da: BLah
        Ma facessero computer che non vadano in crisi con
        le stampanti
        consumer...Meglio che vadano in crisi con le stampanti non-consumer, come accade in Windows?
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma non era Apple quella
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: BLah

          Ma facessero computer che non vadano in crisi
          con

          le stampanti

          consumer...
          Meglio che vadano in crisi con le stampanti
          non-consumer, come accade in
          Windows?Direi proprio di si visto il target di mercato.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      - Scritto da: Dti Revenge
      Ma non era Apple quella che investiva nei
      materiali pregiati (CPU in diamante, contatti in
      oro) e qua parlano di bassa qualità della materia
      prima.

      Sorge un dubbio. Come mai allora quell'aggeggino
      da due soldi costa il triplo della
      concorrenza?Non hai capito niente, i graffi sono una ficiur. Apple l'ha fatto apposta e ha studiato il rivestimento dei nano, spendendo milioni e milioni di $ per trovare il materiale giusto che si graffiasse abbastanza rapidamente da rendere il tuo ipod assolutamente unico. Solo quelle schifezze commerciali della concorrenza e in particolare lo zune usano ancora un rivestimento in plastica antigraffio.
      • Teo_ scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        - Scritto da: nome e cognome
        Non hai capito niente, i graffi sono una ficiur.
        Apple l'ha fatto apposta e ha studiato il
        rivestimento dei nano, spendendo milioni e
        milioni di $ per trovare il materiale giusto che
        si graffiasse abbastanza rapidamente da rendere
        il tuo ipod assolutamente unico.Non credo sia questo il caso, ma non è insolito lo studio di materiali che si graffino nel design di oggetti.Mi viene in mente Paul Bradley (non so se è ancora responsabile della IDEO che si occupa di design industriale) in cerca di materiali che invecchino con grazia per raccontare con graffi e ammaccature la storia del prodotto.
      • LOL scrive:
        Re: Ma non era Apple quella
        anche le XXXXXXX che scrivi sono una ficiur?
    • smemobox scrive:
      Re: Ma non era Apple quella
      - Scritto da: Dti Revenge
      Ma non era Apple quella che investiva nei
      materiali pregiati (CPU in diamante, contatti in
      oro) e qua parlano di bassa qualità della materia
      prima.

      Sorge un dubbio. Come mai allora quell'aggeggino
      da due soldi costa il triplo della
      concorrenza?é stato un errore di progettazione.se ne commettono tanti nell'industria.accontentati.
  • Bastard Inside scrive:
    Ma se la Veronica...
    ...ama essere un pelo violenta nel sesso, che c'entra Apple? (newbie) O)
    • Quoto scrive:
      Re: Ma se la Veronica...
      - Scritto da: Bastard Inside
      ...ama essere un pelo violenta nel sesso, che
      c'entra Apple? (newbie)
      O)ehm...direi che l'immagine parla da sola!! :D(rotfl)Dai...scherzettohttp://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-genova/ansa105632160806184908_big.jpg
Chiudi i commenti