Elon Musk compra Twitter e ci porta un lavello

Elon Musk compra Twitter e ci porta un lavello

L'ingresso di Elon Musk negli uffici Twitter di San Francisco non è dei più formali: come da prassi per il nuovo proprietario del social.
L'ingresso di Elon Musk negli uffici Twitter di San Francisco non è dei più formali: come da prassi per il nuovo proprietario del social.

È fatta, manca ormai solo l’annuncio ufficiale, che comunque non tarderà ad arrivare: Twitter è nelle mani di Elon Musk. Il numero uno di Tesla e SpaceX, nonché uomo più ricco al mondo, comunicherà tra questa sera e domani l’esito positivo di un’acquisizione piuttosto tribolata. Tutto come anticipato dall’indiscrezione circolata ieri.

Elon Musk e acquisizione Twitter: manca solo l’annuncio

Intanto, il suo profilo ufficiale sulla piattaforma è stato modificato, mostrando ora Chief Twit nella biografia. Di seguito il post condiviso che lo vede entrare negli ufficio di San Francisco reggendo un lavello, a cui ha poi aggiunto quanto segue.

Ho incontrato molte persone fantastiche oggi in Twitter! Una cosa meravigliosa di Twitter è come sostiene il giornalismo partecipativo: le persone sono in grado di disseminare notizie senza i pregiudizi dell’establishment.

Rimane da capire quali siano i piani di Elon Musk per il futuro di Twitter. I nodi da sciogliere sono molti, a partire dal destino dei dipendenti, molti dei quali potenzialmente colpiti da un taglio. Un aspetto su cui sono prontamente giunte rassicurazioni.

Nelle scorse settimane, il diretto interessato ha condiviso un post che recita Comprare Twitter è un acceleratore per creare X, la “everything app”. Di un ipotetico progetto X abbiamo scritto su queste pagine nel dicembre 2020.

In conclusione, ripercorriamo le tappe più significative di un’operazione piuttosto tribolata dal valore pari a 44 miliardi di dollari, che sta per giungere al suo capitolo finale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 ott 2022
Link copiato negli appunti