Amazon Innovation Award 2021: la sostenibilità come tema centrale

Amazon Innovation Award: focus sulla sostenibilità

Prende il via la quinta edizione del concorso Amazon Innovation Award ideato dal gruppo in collaborazione con alcune delle più importanti realtà accademiche del nostro paese. Quest'anno, insieme a Politecnico di Milano e Università di Roma Tor Vergata, c'è anche il Politecnico di Bari. La sfida proposta ai partecipanti verte sulla sostenibilità.

Amazon Innovation Award, al via la quinta edizione

Più nello specifico, il focus è sulle sfide legate a una gestione efficiente dell'ultimo miglio, obiettivo in linea con il Climate Pledge che vede Amazon (e non solo) impegnata nella lotta al cambiamento climatico e per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'Accordo di Parigi con dieci anni di anticipo. La presentazione del contest è andata in scena nella mattinata di ieri. Sono intervenuti Gabriele Sigismondi (Responsabile di Amazon Italia Logistics) e Marco Ferrara (Amazon Italia Logistics Senior Manager).

Le regole prevedono che team composti da un massimo di cinque studenti elaborino progetti originali destinati ai depositi di smistamento e alle consegne, individuando soluzioni per migliorare i processi adottati dal punto di vista ecologico e contribuendo così alla riduzione delle emissioni di CO2.

Nelle prossime settimane i partecipanti avranno la possibilità di rivolgere i loro quesiti a una squadra di dipendenti che li guiderà con tour virtuali nei depositi di smistamento della logistica Amazon. Poi ciascun ateneo selezionerà i progetti migliori tra quelli presentati, facendoli accedere alla fase finale in cui verrà decretato un vincitore. Tra i criteri valutati quelli di fattibilità, scalabilità, impatto sul cliente e applicabilità.

In palio dispositivi della linea Echo con Alexa e account Audible. Dal lancio nel 2016 il concorso ha visto sfidarsi un totale pari a oltre 1.300 studenti italiani.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 03 2021
Link copiato negli appunti