Binance e Gulf Energy hanno stretto una partnership

Binance e Gulf Energy hanno stretto una partnership

È giunta notizia che Binance e Gulf Energy abbiano stretto una partnership per assicurarsi il mercato crittografico in Thailandia.
È giunta notizia che Binance e Gulf Energy abbiano stretto una partnership per assicurarsi il mercato crittografico in Thailandia.

Gulf Energy è una holding impegnata su un portafoglio di tre core business: energia, infrastrutture e utilities e, infine, digital business. Binance, noto exchange crypto, da luglio 2021 aveva rivelato di essere alla ricerca di un’offerta pubblica.

Da qui ecco la nuova partnership consolidata con una joint venture proprio tra Binance e Gulf Energy. L’obiettivo di tutte e due le società è ovvio: aggiudicarsi il mercato crittografico in Thailandia, ma con due scopi differenti.

La holding tailandese ha intenzione di iniziare a percorrere la strada del mercato crittografico per offrire esposizioni in criptovalute e asset digitali. L’exchange di CZ, invece, vuole rientrare in Thailandia, dopo che il governo lo aveva accusato di gestire illegalmente le sue attività nel Paese.

Binance oltre a offrire nuovi posti di lavoro in El Salvador, si sta dimostrando un exchange solido e capace di cogliere ogni occasione per investire sul suo futuro. Puoi aprire anche tu un conto sulla sua piattaforma e iniziare a investire in asset digitali, criptovalute e Token Non Fungibili.

Binance e Gulf Energy uniti per gestire uno scambio di criptovalute in Thailandia

Il risultato di questa partnership dovrebbe perciò portare alla realizzazione di uno scambio di criptovalute che le due società gestiranno unitamente in Thailandia. Binance e Gulf Energy vogliono quindi entrare nel mondo crittografico thailandese. La prima rimettendoci piede dopo essere stata “cacciata” e la seconda debuttando per la prima volta, ma al fianco di un esperto in materia.

Infatti, dopo che il Dipartimento delle Entrate Thailandese ha eliminato la tassa del 15% sulle plusvalenze in criptovalute, il settore crittografico ha vissuto una duplice realtà. Da una parte si sta consolidando e diffondendo nel Paese. Dall’altra, però, sembrano necessarie regolamentazioni chiare così da fornire maggiore comprensione agli attori e agli investitori.

La conferma di questa joint venture tra Binance e Gulf Energy è arrivata grazie a un deposito che la Gulf Energy ha depositato il 18 aprile 2021 presso la Borsa della Thailandia. Nel documento si trova riportato quanto segue:

Gulf Energy Development Public Company Limited (la “Società”) desidera notificare alla Borsa della Thailandia che la Società, tramite Gulf International Investment (Hong Kong) Limited (“Gulf HK”), una consociata interamente controllata, ha investito in Series Seed Preferred Stock emesso da BAM Trading Services Inc., l’operatore di uno scambio regolamentato di asset digitali negli Stati Uniti d’America sotto il nome Binance US.

Binance è il più importante exchange crypto. Primo per volume di scambi, sembra proprio inarrestabile. Puoi decidere di investire anche tu in criptovalute con questo exchange. Basta solo aprire un conto gratuito e iniziare ad acquistare, vendere e detenere asset digitali tra quelli disponibili sulla piattaforma.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 apr 2022
Link copiato negli appunti