Brevetti Skype, Microsoft paga per l'accordo

Sborserà 23 milioni di dollari a favore di VirnetX: l'azienda, che non perde occasione di far valere il proprio patrimonio di proprietà intellettuale, aveva scucito a Redmond 200 milioni

Roma – Microsoft pagherà altri 23 milioni a VirnetX, azienda che vanta un portafogli brevettuale che spazia dalle tecnologie di comunicazione LTE al VoIP, dall’instant messaging agli e-reader, proprietà intellettuale che non ha esitato ad imbracciare in passato contro i colossi dell’IT.

Il caso che ora ha trovato conclusione con un accordo stragiudiziale si era aperto nel 2013, dopo che Microsoft aveva già sborsato 200 milioni di dollari per chiudere un contenzioso legato a certe tecnologie dedicate alla sicurezza delle VPN. VirnetX, di fronte a un tribunale texano, contestava a Redmond la violazione di 6 brevetti, impiegati indebitamente in Skype e in prodotti dedicati alla comunicazione come Lync.

Microsoft ha accettato di risolvere la questione a tavolino e si è accordata con VirnetX per il pagamento di 23 milioni di dollari, che serviranno a suggellare la pace e a garantirle le licenze d’uso per le tecnologie dell’azienda integrate nei propri prodotti.

VirnetX, ritenuta dagli osservatori in odore di patnet trolling per l’aggressività con cui mette a frutto il proprio patrimonio di proprietà intellettuale, ha in passato denunciato anche Apple, senza successo , per dei titoli apparentemente sfruttati in Facetime. ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • 1320an356286 scrive:
    per me è semplice
    Sull'elenco del telefono ho trovato il numero di uno spacciatore.Ergo le Pagine Bianche concorrono e sfruttano il traffico di droga per il loro guadagno.Sostituire "elenco del telefono" con "motore di ricerca" e "Pagine Bianche" con "Google" per capire che non vi sono differenze.Anzi, una differenza c'è: Google si avvale di BOT, le pagine bianche no.By(t)e
  • archimandrito scrive:
    è chiaro a tutti
    Qui c'è supporto inequivocabile ai pedo-terro-anarco-comu-satanisti. La cosa deve pur avere un limite! Se non ci fosse MPAA a difenderci coi suoi preziosi e disinteressati consigli ai procuratori come faremmo?
    • 2014 scrive:
      Re: è chiaro a tutti
      - Scritto da: archimandrito
      Qui c'è supporto inequivocabile ai
      pedo-terro-anarco-comu-satanisti.


      La cosa deve pur avere un limite!
      Se non ci fosse MPAA a difenderci coi suoi
      preziosi e disinteressati consigli ai procuratori
      come faremmo?Ci penserebbe telecom con i suoi disservizi a proteggerci.
      • cinque piu uno un demente scrive:
        Re: è chiaro a tutti
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: archimandrito

        Qui c'è supporto inequivocabile ai

        pedo-terro-anarco-comu-satanisti.





        La cosa deve pur avere un limite!

        Se non ci fosse MPAA a difenderci coi suoi

        preziosi e disinteressati consigli ai
        procuratori

        come faremmo?

        Ci penserebbe telecom con i suoi disservizi a
        proteggerci.Accorrete, signori: è appena uscito l'ultimo episodio delle serie "i commenti dementi dell'anno corrente"!
      • archimandrito scrive:
        Re: è chiaro a tutti
        Telecom ?Vuoi dire che tra le tante "alici" di Telecom manca il "burro e alici"?Corro subito a informare il marketing!
  • bubba scrive:
    non un bambino, ma...
    non proprio un bambino, ma almeno un ovulo fecondato si e' alzato per dire che il Re e' nudo (aka fior di governanti e loro propaggini che sono ventriloqui di hollywood). Meglio di niente....
  • Guybrush scrive:
    Time Out?
    Amico, quella è stata solo la prima sonata di una serie di cadreghe mediatiche dalle quali non ti rialzerai tanto presto e, detto tra noi, la tua rielezione a procuratore la potrai vedere col... binocolo solo se messo al contrario e da distanza astronomicamente significativa.Detta in altri termini MPAA ti ha usato e ti ha bruciato per perseguire i propri scopi: ora sotto il fuoco di fila di una multinazionale dannatamente potente ci sei tu e stai tranquillo che lo stato del Mississippi non ti seguirà ora che la bega è venuta allo scoperto.SalutiGT
    • panda rossa scrive:
      Re: Time Out?
      - Scritto da: Guybrush
      Amico, quella è stata solo la prima sonata di una
      serie di cadreghe mediatiche dalle quali non ti
      rialzerai tanto presto e, detto tra noi, la tua
      rielezione a procuratore la potrai vedere col...
      binocolo solo se messo al contrario e da distanza
      astronomicamente
      significativa.Di chi stai parlando?Qualcuno che conosciamo?
    • Izio01 scrive:
      Re: Time Out?
      - Scritto da: Guybrush
      Amico, quella è stata solo la prima sonata di una
      serie di cadreghe mediatiche dalle quali non ti
      rialzerai tanto presto e, detto tra noi, la tua
      rielezione a procuratore la potrai vedere col...
      binocolo solo se messo al contrario e da distanza
      astronomicamente significativa.

      Detta in altri termini MPAA ti ha usato e ti ha
      bruciato per perseguire i propri scopi: ora sotto
      il fuoco di fila di una multinazionale
      dannatamente potente ci sei tu e stai tranquillo
      che lo stato del Mississippi non ti seguirà ora
      che la bega è venuta allo scoperto.

      Saluti
      GTMa QUANTO spero che tu abbia ragione! Queste cose mi fanno veramente venire il sangue amaro perché mostrano come funzioni davvero la "democrazia" quando ci si mettono i soldi delle multinazionali.
Chiudi i commenti