Build 2021: l'impegno di Microsoft per gli sviluppatori

Build 2021: Microsoft fa all-in sugli sviluppatori

Anche sulla base di quanto appreso nell'ultimo difficile anno, Microsoft conferma e rafforza il proprio impegno nei confronti di chi sviluppa.
Anche sulla base di quanto appreso nell'ultimo difficile anno, Microsoft conferma e rafforza il proprio impegno nei confronti di chi sviluppa.

L'evento Build 2021 al via oggi conferma l'impegno di Microsoft nei confronti degli sviluppatori. Il gruppo di Redmond ha deciso di rafforzarlo in un'ottica lungimirante, in considerazione dello scenario che andrà delineandosi da qui ai prossimi anni: secondo uno studio condotto da IDC Analyst, oggi ce ne sono 44,5 milioni nel mondo, ma entro il 2030 si arriverà a quota 71,5 milioni.

La nostra missione è supportare la nuova generazione di sviluppatori con i migliori strumenti al mondo e servizi cloud, così da permettere loro di realizzare le applicazioni del futuro.

Build 2021: Microsoft ❤ developers

Un obiettivo ambizioso, che la società intende perseguire facendo leva anzitutto sulla propria esperienza nel campo dell'intelligenza artificiale, per quanto concerne la gestione dei dati e il cloud, con un'attenzione particolare all'open source (GitHub già riunisce una community globale composta da oltre oltre 65 milioni di iscritti). Questi i punti chiave della visione.

  • Migliorare il lavoro degli sviluppatori attraverso nuovi strumenti per collaborazione e produttività;
  • fornire applicazioni intelligenti basandosi sulle potenzialità dei dati e dell'intelligenza artificiale;
  • favorire la realizzazione di applicazioni native per il cloud che possano essere eseguite su ogni dispositivo;
  • realizzare la prossima generazione di esperienze per la produttività secondo la visione Hybrid Workplace.

Visual Studio (con oltre 25 milioni di sviluppatori già attivi), Power Platform e Teams (oltre 145 milioni di utenti attivi quotidianamente) giocano un ruolo fondamentale. Lo stesso vale per Windows 10, oggi presente su 1,3 miliardi di dispositivi. Chiudiamo con le parole di Scott Guthrie, Executive Vice President della divisione Cloud+AI.

Come azienda costruita da sviluppatori, per gli sviluppatori, il nostro obiettivo in Microsoft è fornire loro l'agilità necessaria per soddisfare le reali necessità dei loro clienti. Gli sviluppatori e i loro team hanno bisogno dei migliori strumenti e servizi per ridurre il tempo trascorso per passare da un'idea al valore che porta con sé. La nostra ambizione è quella di diventare la piattaforma per chi crea piattaforme e sostenere gli sviluppatori nel realizzare ciò che verrà.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti