Goldman Sachs ora punta su Ethereum: nuove opzioni OTC disponibili

Goldman Sachs ora punta su Ethereum: nuove opzioni OTC disponibili

Dopo Bitcoin ora Goldman Sachs ha deciso di lanciare nuove opzioni OTC su Ethereum e così proseguire la sua corsa verso le criptovalute.
Dopo Bitcoin ora Goldman Sachs ha deciso di lanciare nuove opzioni OTC su Ethereum e così proseguire la sua corsa verso le criptovalute.

Goldman Sachs ultimamente sta ascoltando attentamente le esigenze dei suoi clienti. Proprio per questo qualche settimana fa Goldman Sachs aveva scambiato uno strumento collegato a Bitcoin. La sua collaborazione con Galaxy Digital non è nuova e di certo non ha stupito i più, dato che era stata annunciata da tempo.

Tuttavia, l’atteggiamento della banca di Wall Street nei confronti delle criptovalute, nel corso degli anni, è cambiato notevolmente. Da una posizione di attacco, perché fortemente contraria, era passata a una di difesa, mentre ora vede il mondo crittografico come il futuro degli investimenti.

Un futuro non troppo lontano che sta già facendo degli assaggi nel presente. Infatti, Goldman Sachs, dopo Bitcoin, sta valutando la possibilità di introdurre nuove opzioni OTC su Ethereum. Una decisione finita al vaglio delle camere interne proprio per il crescente interesse nei confronti di questa criptovaluta da parte dei suoi clienti.

Questa notizia non fa altro che alimentare la forte adozione che le criptovalute stanno vivendo in questi mesi. Tutti possono investire in asset digitali. Ad esempio, Ethereum può essere acquistato tramite Binance. Questo exchange crypto non solo è il primo al mondo per volume di transazioni, ma offre anche tante soluzioni sicure e all’avanguardia.

Goldman Sachs esplora nuove opzioni Ethereum in OTC

Prosegue perciò la corsa di Goldman Sachs verso le criptovalute. In questo mondo, attualmente, sembra voler esplorare nuove opzioni OTC dedicate a Ethereum. Questa è la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, dopo Bitcoin. Al momento della scrittura è scambiata a 3.267 dollari, con una capitalizzazione di mercato pari a 391,80 miliardi di dollari.

Questa decisione, da parte di Goldman Sachs, arriva a motivo di una crescente attenzione nei confronti di Ethereum da parte dei suoi clienti. Propensi a un’esposizione crittografica, molti hanno espresso il desiderio di avere opzioni in OTC su ETH.

Molto probabilmente tutto questo interesse nasce dai progetti che questa criptovaluta ha esposto per il futuro, oltre al passaggio da una rete Proof-Of- Work a una Proof-Of-Stake. Ciò sta sensibilmente producendo vantaggi sulla sua quotazione e sulla sua crescita di mercato.

La notizia è arrivata durante una webinar alla quale ha partecipato Andrei Kazantsev. L’attuale Direttore del Servizio Crittografico di Goldman Sachs ha dichiarato che la banca sta valutando la possibilità di proporre ai suoi clienti un servizio di scambio in opzioni OTC su Ethereum.

Chiunque può acquistare Ethereum. Aprendo un conto gratuito su Binance è possibile accedere a tantissimi servizi che permettono di investire in modo semplice e sicuro con le migliori criptovalute disponibili sul mercato.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 apr 2022
Link copiato negli appunti