Goldman Sachs è al lavoro per offrire opzioni in criptovalute OTC

Goldman Sachs è al lavoro per offrire opzioni in criptovalute OTC

Secondo alcuni rumors, il colosso Goldman Sachs sarebbe al lavoro per aggiungere nuove opzioni crittografiche bilaterali over-the-counter.
Secondo alcuni rumors, il colosso Goldman Sachs sarebbe al lavoro per aggiungere nuove opzioni crittografiche bilaterali over-the-counter.

Goldman Sachs sembra non volersi proprio fermare. Infatti, stando ad alcuni rumors pubblicati da Bloomberg, il colosso bancario di Wall Street sembra sia al lavoro per incrementare ulteriori offerte crittografiche da destinare ai suoi clienti. Nuove soluzioni, finora non percorse dall’istituto di credito, che potrebbero presto diventare disponibili.

Secondo quando indicato, dovrebbero trattarsi di opzioni in criptovalute bilaterali over-the-counter (OTC). Se ciò fosse vero, non mancherebbe molto a che Goldman Sachs diventi uno dei primi giganti bancari a offrire una così ampia gamma di derivati crittografici. In questo modo, i suoi clienti istituzionali avranno diverse soluzioni di investimento dedicate al mercato degli asset digitali.

Una notizia che farà sicuramente bene al mondo delle criptovalute. Attualmente esistono diversi exchange e broker che propongono soluzioni OTC e CFD. Uno tra questi è la piattaforma di investimento XTB che offre i migliori CFD su criptovalute.

Goldman Sachs continua la sua corsa verso le criptovalute

È interessante che le voci su un possibile ampliamento della gamma di opzioni crittografiche di Goldman Sachs arrivi proprio il giorno stesso la pubblicazione dell’ordine esecutivo di Biden sulle criptovalute. Tra l’altro questo regolamento è stato descritto da tutti i maggiori esperti in asset digitali come accomodante e tranquillo. Difatti Marcus Sotiriou, analista di GlobalBlock, lo ha così descritto:

L’ordine sembra relativamente benigno, dando quindi al mercato un po’ di chiarezza. Dato che molti investitori si erano preparati per i rischi al ribasso di questo evento aspettando in disparte, stiamo vedendo molti riacquistare bitcoin in quello che sembra essere un rally spot-driven.

Tornando alla questione, le opzioni OTC, in arrivo da Goldman Sachs, rivoluzioneranno l’offerta di questo colosso bancario. Ovviamente, è ancora nella sua fase iniziale dato che tale mercato è dominato da altre realtà importanti e specifiche quali la Galaxy Digital Holdings Ltd e la Genesis Global Trading Ltd. Tuttavia, queste soluzioni permetteranno di personalizzare le negoziazioni. In questo modo i detentori di criptovalute potranno coprire i rischi oppure aumentare i rendimenti.

Nondimeno, Goldman Sachs ha già costruito una certa esperienza nel settore crittografico. L’anno scorso ha fatto il suo debutto offrendo BTC ed ETH futures. Quindi possiamo aspettarci nuove soluzioni davvero interessanti da questo gigante della finanza. Recentemente anche Fineco ha deciso di entrare nel mondo delle criptovalute, introducendo i CFD tra le sue proposte dedicate ai clienti istituzionali. Un motivo in più per aprire un conto su XTB che offre i migliori CFD su criptovalute così da sperimentare questo modo alternativo di investire sugli asset digitali senza detenere un portafoglio effettivo.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 mar 2022
Link copiato negli appunti