Italia, retata sul calcio pirata

124 siti sono stati resi inaccessibili dall'Italia: l'Operazione Match Off basterà a tutelare gli investimenti profusi da Sky per i diritti sulla trasmissione degli eventi sportivi?

Roma – Offrivano gli incontri in diretta streaming e la possibilità di rivedere gli incontri on demand: 124 siti dedicati principalmente alla trasmissione pirata delle partite di calcio sono stati sequestrati ad opera del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza su ordine disposto dal GIP di Roma Gaspare Sturzo.

La retata sullo streaming pirata dell’Operazione Match Off è stata innescata da una denuncia di Sky Italia, che detiene i diritti per le trasmissioni delle partite su piattaforma satellitare. Le indagini a seguire, parte dell’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma e svoltesi con la collaborazione del Nucleo Speciale Radiodiffusione Editoria delle Fiamme Gialle, hanno analizzato il sottobosco dei siti dedicati allo streaming calcistico, per studiarne il modello di business e farne emergere le criticità.

Ne emerso un quadro complesso e abbastanza sofisticato. Tutti i siti individuati e sottoposti a sequestro, uno dei quali, Sportlemon.tv , appare registrato a nome del Pirata Gottfrid Anakata Svartholm, sono ospitati su server esteri. Si basano sull’offerta di palinsesti principalmente incentrati sulla programmazione sportiva , fruibile anche in diretta streaming, senza però disdegnare l’offerta di concerti, film e show televisivi: trovano ragione di esistere nell’ advertising , disseminato nel corso delle trasmissioni e propinato all’utente “in percorsi che lo spettatore è obbligato a seguire”, spiega il comunicato della Guardia di Finanza.

In numerosi casi, si è riscontrato nel corso delle indagini, i siti sono stati “predisposti per massimizzare i profitti anche in danno del
mercato pubblicitario”, con “automatismi fraudolenti” e soluzioni per moltiplicare i clic e le visualizzazioni dei banner, per vendere agli inserzionisti platee più vaste e interessate di quelle che realmente frequentano queste piattaforme. Le indagini proseguono dunque per individuare le concessionarie di pubblicità che giocano un ruolo di intermediari a favore dei siti pirata, e abbiano piazzato i marchi di “noti brand, attivi nel settore finanziario, immobiliare, del betting online, della distribuzione al dettaglio e delle telecomunicazioni” su piattaforme illecite. A partire dagli scorsi mesi le autorità e gli attori del settore dell’advertising hanno iniziato a dedicare attenzione al business della pirateria e alle torbide dinamiche che lo animano e che finiscono per coinvolgere inserzionisti spesso inconsapevoli: cominciando dall’ accordo stipulato tra IAB Italia, FPM (Federazione contro la Pirateria Musicale e Multimediale) e FAPAV (Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali) per fare terra bruciata intorno alle piattaforme pirata, anche la Guardia di Finanza si è progressivamente interessata ad analizzare e a dare rilevanza a questo aspetto delle attività illegali in Rete, ad esempio con l’operazione Italian Black Out , che ha reso inaccessibile dall’Italia ddlhits.com con il proprio articolato modello, e con l’operazione Publifilm , incentrata sulle attività dei siti dedicati allo streaming di contenuti cinematografici e televisivi.

Il lucroso mercato dei diritti per la trasmissione degli eventi sportivi per la pay-tv, sfruttati ora anche sul versante online dai due principali attori di settore in Italia, Mediaset e Sky , è sempre più spesso al centro di denunce e operazioni antipirateria: Mediaset ha già ottenuto il sequestro di piattaforme dedicate ai link allo streaming dei principali eventi sportivi, nonché la rimozione dei link da siti di informazione come Il Post ; Sky, che peraltro ha dimostrato la propria opposizione nei confronti del Regolamento AGCOM, si è rivolta all’autorità giudiziaria per tentare di abbattere le attività di Futubox, servizio a pagamento che rilancia la programmazione dei canali satellitari in HD con la mediazione della Rete.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jaccy scrive:
    italia.it e non solo
    Qualcuno ha notato che su italia.it fra i link ai social network c'è anche http://www.joinitaly.com/ (ultimo a destra...)Un'altra replica degli altri due siti che oltre a essere costati quello che sappiamo, si sovrappongono per contenuti e finalità.....Magna Magna ...
  • Daniele scrive:
    404
    http://verybello.it/search=musei?place=milano
  • Aieie Brazov scrive:
    A cominciare dall'IP...hanno speso poco.
    a Frisco...giusto dietro l'angolo...
  • rico scrive:
    veryCHE?
    Si aspettano che i turisti visitino in massa un sito con questo nome?Senza la versione in in inglese? Senza una sitemap o una categoria che riguardi le nuove tecnologie o diverse forme d'arte che non siano quelle antiche?Coi milioni di euri (si, plurale come nelle altre lingue) finora spesi per italia.it e verybello.it si poteva dare acXXXXX a miliardi di siti per milioni di cittadini.
    • panda rossa scrive:
      Re: veryCHE?
      - Scritto da: rico
      Si aspettano che i turisti visitino in massa un
      sito con questo
      nome?
      Senza la versione in in inglese? Senza una
      sitemap o una categoria che riguardi le nuove
      tecnologie o diverse forme d'arte che non siano
      quelle
      antiche?
      Coi milioni di euri (si, plurale come nelle altre
      lingue) finora spesi per italia.it e verybello.it
      si poteva dare acXXXXX a miliardi di siti per
      milioni di
      cittadini.Bravo, e' arrivato lui...E se avessero fatto come suggerisci tu, come avrebbero potuto intascarsi il 99% del budget erogato?
  • ... scrive:
    [OT] PI vs tomshw.it
    qundo il lezzo di PI serrava la gola e faceva lacrimare gli occhi pensavo per consolarmi: "tanto c'e' sempre tomshw, meno male".Ora le parti si sono invertite: disqus come gestore dei commenti, nuovo layout "da finocchi", notizie frivole, titoli ingannevoli per attirare il click, chiusure di articoli sullo stile "voi che ne pensate?", tipico schifoso trucco per scatenare la rissa e i post... tomshw sembra ormai un vecchia XXXXXXXXX che fa di tutto per tenrsi i 4 clienti che le restano.tra PI e TH e' "la competizione verso il basso", potremmo dire.
    • panda rossa scrive:
      Re: [OT] PI vs tomshw.it
      - Scritto da: ...
      qundo il lezzo di PI serrava la gola e faceva
      lacrimare gli occhi pensavo per consolarmi:
      "tanto c'e' sempre tomshw, meno
      male".
      Ora le parti si sono invertite: disqus come
      gestore dei commenti,E questo chiude la partita.-Concedere ad un soggetto terzo la gestione dei commenti e tutta la proprieta' intellettuale dei medesimi, e' la peggior cavolata che si possa concepire, tanto piu' che disqus gestisce commenti di piu' piattaforme.
  • nome e cognome scrive:
    inglese coming soon...
    Basta questo ...
  • VeryFico scrive:
    Re: verichè?
    - Scritto da: Passante
    - Scritto da: VeryFico

    - Scritto da: vbnvbncvncv


    no, da che mondo e mondo in italiano la
    valuta

    si


    pluralizza



    Tipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"? "2000

    peso" or "2000

    pesi"?

    Ma soprattutto dici cacchina di arale o cacchine ? :| :| :|
    • Passante scrive:
      Re: verichè?
      - Scritto da: VeryFico
      - Scritto da: Passante

      - Scritto da: VeryFico


      - Scritto da: vbnvbncvncv



      no, da che mondo e mondo in
      italiano
      la

      valuta


      si



      pluralizza





      Tipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"?
      "2000


      peso" or "2000


      pesi"?



      Ma soprattutto dici cacchina di arale o
      cacchine
      ?

      :| :| :|Chiedi al Legu, è un esperto nel campo anche se si vergogna e fa canellare i post che glie lo ricordano.
  • VeryFico scrive:
    VeryBello.it
    VeryBello.it? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma chi l'ha scelto il nome? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • panda rossa scrive:
    Segnalare all'AGCOM!
    Ora non rimane che aspettare che manchi poco all'EXPO e poi far partire all'AGCOM segnalazioni che il sito in questione contiene materiale in violazione al diritto d'autore.Per esempio se c'e' una foto di un edificio, si segnala che l'architetto dell'edificio non ha dato il consenso alla pubblicazione o cose del genere.
    • xcaso scrive:
      Re: Segnalare all'AGCOM!
      Ma solo se l' architetto del edificio vive nel edificio e viene fotografato nudoin atteggiamenti promiscui con la domestica bulgara a pié di finestra.
    • ... scrive:
      Re: Segnalare all'AGCOM!
      [yt]https://www.youtube.com/watch?v=9po7oBdP9Eo[/yt]
  • Fogin Laied scrive:
    Non ci credo
    Ditemi che è uno scherzo...
  • Nome e Cogliome scrive:
    verichè?
    maddechè è un elenco sconclusionato senza alcuna logica e senza capo ne coda.40mila euri?neanche 40 ne vale!
    • Leguleio scrive:
      Re: verichè?
      - Scritto da: Nome e Cogliome
      40mila euri?Anche al plurale si dice sempre eur o
      • vbnvbncvncv scrive:
        Re: verichè?
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Nome e Cogliome


        40mila euri?

        Anche al plurale si dice sempre
        eur o no, da che mondo e mondo in italiano la valuta si pluralizza, con buona pace dei XXXXXni della crusca e delle direttive europee
        • VeryFico scrive:
          Re: verichè?
          - Scritto da: vbnvbncvncv
          no, da che mondo e mondo in italiano la valuta si
          pluralizzaTipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"? "2000 peso" or "2000 pesi"?
          • Passante scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: VeryFico
            - Scritto da: vbnvbncvncv

            no, da che mondo e mondo in italiano la valuta
            si

            pluralizza

            Tipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"? "2000
            peso" or "2000
            pesi"?Ma soprattutto dici cacchina di arale o cacchine ?
          • panda rossa scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: VeryFico
            - Scritto da: vbnvbncvncv

            no, da che mondo e mondo in italiano la valuta
            si

            pluralizza

            Tipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"? "2000
            peso" or "2000
            pesi"?Yen e' plurale anche in giapponese.Il plurale di peso e' pesos.E quando mai tu hai detto 1000 lira o 1000 dollaro o 1000 franco o 1000 sterlina?
          • Polemik scrive:
            Re: verichè?
            Ecco, appunto, il plurale di "euro" è "euro", anche se "euri" è abbastanza popolare, quindi forse non del tutto scorretto. La lingua, si sa, la fa chi la parla.
          • vbnvbncvncv scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: Polemik
            Ecco, appunto, il plurale di "euro" è "euro",no capra, il plurale di euro è euri, come ho detto in italiano la valuta si pluralizza.
          • ... scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: VeryFico

            - Scritto da: vbnvbncvncv


            no, da che mondo e mondo in italiano la
            valuta

            si


            pluralizza



            Tipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"? "2000

            peso" or "2000

            pesi"?

            Yen e' plurale anche in giapponese.
            Il plurale di peso e' pesos.In spagnolo, certo.

            E quando mai tu hai detto 1000 lira o 1000
            dollaro o 1000 franco o 1000
            sterlina?Peccato che "lira", "dollaro" e "franco" siano parole italiane tradotte.Euro no, esattamente come "yen" e "peso".
          • vbnvbncvncv scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: ...
            Peccato che "lira", "dollaro" e "franco" siano
            parole italiane
            tradotte.

            Euro no, esattamente come "yen" e "peso".no capra, euro è anche una parola italiana:http://www.treccani.it/vocabolario/euro1/
          • .... scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: ...
            Euro no, esattamente come "yen" e "peso".Euro è la traduzione italiana di della parola 'Euro'Scenario è la traduzione italiana della parola inglese 'Scenario'In inglese il plurare di scenario è scenarios, in italiano invece si usa scenari.Se volessi usare la parola inglese in italiano non dovrei declinarla al plurale e dovrei dire "due scenario" il che è folle ed assurdo, esattamente come dire "due euro".
          • Max scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: ....
            - Scritto da: ...
            Scenario è la traduzione italiana della parola
            inglese
            'Scenario'
            In inglese il plurare di scenario è scenarios, in
            italiano invece si usa
            scenari.
            Se volessi usare la parola inglese in italiano
            non dovrei declinarla al plurale e dovrei dire
            "due scenario" il che è folle ed assurdo,
            esattamente come dire "due
            euro".Ma che stai dicendo?Veramente la parola Scenario non è la traduzione della equivalente inglese, ma deriva dal Latino: http://www.treccani.it/vocabolario/scenario/Pertanto, è semplicemente è una parola che esiste in Italiano; semmai è quella inglese che (presumibilmente) deriva dal latino pure lei.Euro è un nome, una parola non italiana, pertanto il plurale non varia: un euro, due euro, tre euro ecc.http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/E/euro_2.shtml
          • .... scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: Max
            Ma che stai dicendo?
            Veramente la parola Scenario non è la traduzione
            della equivalente inglese
            Pertanto, è semplicemente è una parola che esiste
            in Italiano; semmai è quella inglese che
            (presumibilmente) deriva dal latino pure
            lei.Dire "è la traduzione" non significa dire che uno è l'originale e l'altro è la copia, che film ti stai inventando??? <b
            Sono tutte e due originali nei rispettivi vocabolari. </b
            Non capisco perchè confondi <i
            traduzione </i
            con l' <i
            origine </i
            o la <i
            derivazione </i
            .Scenario/scenarios esiste nel vocabolario di inglese ed è una parola inglese, per quanto di derivazione, così come avviene con migliaia di altre parole. Se così non fosse non ci sarebbe il plurare con la S.Scenario/scenari esiste nel vocabolario di italiano Capita che sono l'uno la traduzione dell'altro (traduzione,m ripetiamo, non significa che uno è arrivato prima dell'altro, non capisco perchè condondi queste cose!)
            Euro è un nome, una parola non italianaCerto.Ed euro ne è la traduzione (solo casualmente coincide, d'altronde parole che finscono in o sono tipicamente maschile singolare in italiano), il cui plurare è euri.Così come dollar/dollars diventa dollaro/dollari. Se volessi scrivere l'orginale direi 'dammi 10 dollar' (perchè le parole straniere in italiano non si declinano al plurale).Ma visto che c'è la traduzione, dico 'dammi 10 dollari'.Stessa cosa con euro. Al singolare coincidono nelle due lingue, al plurare no.Solo perchè il singolare conincide (così come avviene con la parola scenario) non significa che la parola non sia una traduzione italiana e quindi declinabile in quanto tale!
          • vbnvbncvncv scrive:
            Re: verichè?
            - Scritto da: VeryFico
            - Scritto da: vbnvbncvncv

            no, da che mondo e mondo in italiano la valuta
            si

            pluralizza

            Tipo, tu dici "200 yen" o "2000 yeni"? "2000
            peso" or "2000
            pesi"?sono parole straniere
      • panda rossa scrive:
        Re: verichè?
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Nome e Cogliome


        40mila euri?

        Anche al plurale si dice sempre
        <i
        eur <u
        <b
        o </b
        </u
        </i
        Quando si dice.Ma lui non ha detto, ha urlato.E quando si urla, si dice "euri".Si vede che non hai mai frequentato le piazze e le manifestazioni di dissenso.
        • Passante scrive:
          Re: verichè?
          - Scritto da: panda rossa
          E quando si urla, si dice "euri".
          Si vede che non hai mai frequentato le piazze
          e le manifestazioni di dissenso.Difficile non potendo uscire dalla casa di cura...
  • bubba scrive:
    che gufi!
    tutti a gufare contro il povero italia.it Ver 2015 .... ma lasciateli fare, so bravi ragazzi (quelli di lolaetlabora srl)... del resto con renzi e riccardo luna come digital champions non puo' che andar bene.
    • Pinco Panco scrive:
      Re: che gufi!
      Vero... e sotto sotto tutti invidiosssssssi, a chi non piacciono i fantastilioni facili?
      • Ben10 scrive:
        Re: che gufi!
        Tutta l'invenzione dell'EXPO è una giostra per distribuire soldi.Hai ragione, fortunati quelli che sono nel giro e se li pigliano. Fantastilioni facili dal cielo, significa che Dio esiste per alcuni.
      • bubba scrive:
        Re: che gufi!
        - Scritto da: Pinco Panco
        Vero... e sotto sotto tutti invidiosssssssi, a
        chi non piacciono i fantastilioni
        facili?tra l'altro sul verybello di fantastilioni non ne sono stati spesi affatto (ed e' certamente uno dei motivi per cui e' 'vuoto', e un po' rozzo... MA non mi lamenterei troppo ... l'expo e' in ballo da TANTI anni e solo nell'ultimo si e' cominciato a lavorare... che si puo' pretendere... il verybello e' stato pensato e fatto in un paio di mesi).
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    [PND] But please visit Italy
    [yt]3QoUyV-1dUk[/yt][yt]nlFW5ZBdFS0[/yt]
Chiudi i commenti