JEDEC forgerà uno standard per gli SSD

Seagate e Micron guideranno la definizione di una serie di specifiche standard espressamente concepite per i dischi a stato solido

Roma – Nel momento in cui si sono affacciati sul mercato mainstream, i dischi a stato solido (SSD) hanno abbracciato gli stessi standard che conformano il mondo degli hard disk, adottandone form factor, interfacce e benchmark qualitativi. Oggi nell’industria sta però crescendo l’esigenza di standard più specifici, capaci di valorizzare i caratteri distintivi degli SSD e di colmare le lacune lasciate aperte dagli standard attuali.

Ad assumersi il compito di creare un insieme di specifiche standard per gli SSD è il noto organismo di normalizzazione JEDEC (Joint Electronic Devices Engineering Council), che ha appena costituito un nuovo gruppo di lavoro interno , denominato JC-64.8, presieduto da Seagate e Micron .

È curioso il fatto che a guidare questo comitato tecnico vi sia proprio Seagate, un gigante degli hard disk che si è accostato al mercato degli SSD quasi con diffidenza, avviando per altro uno dei primi contenziosi legali del settore.

Le specifiche partorite in seno al JC-64.8 riguarderanno, nello specifico, gli SSD embedded e rimovibili basati sulle memorie NAND flash , e toccheranno aspetti quali le interconnessioni meccaniche, la definizione di nuovi form factor basati sulle esistenti interfacce standard, la qualità dei segnali elettrici, l’affidabilità e la resistenza all’usura. Il nuovo gruppo lavorerà a stretto contatto con gli altri comitati tecnici di JEDEC e con le organizzazioni di standardizzazione esterne, in modo particolare quelle che si occupano delle interfacce SATA e USB 3.0.

JEDEC ha sottolineato come il JC-64.8 sia aperto a nuove adesioni , ed ha incoraggiato le aziende interessate alle tecnologie SSD a partecipare alla definizione del nuovo standard.

Il progetto di JEDEC fa da complemento ad altre due iniziative , Non-Volatile Memory Host Controller Interface Working Group ( NVMHCI , v. notizia ) e Open NAND Flash Interface group ( ONFI , v. notizia ), che si occupano rispettivamente della creazione di interfacce standard per i controller e i chip di memoria flash.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mauro scrive:
    La GIF (??) qui a lato
    ma scusate, una JPG occupa un decimo della dimensione, ed hai pure la soddisfazione di star usando un formato davvero "aperto"....
  • ugodeughi scrive:
    scatola nera
    Le multe in fragrante in fin dei conti non contano granchè, a meno che uno non sia ubriaco o vada a 200 all'ora sulla pista ciclabie chi è che non fà per distrazione o alro un' infrazione ogni tanto, non essendo robot ed essendo imho più urgente l'attenzione alla strada che si stà percorrendo anche se può sembrare arbitrario mulatare i 10kmh +o- che si fanno in quell'istante basta pensare a qunte multe si piglierebbero se ci fosse veramente una scatoletta(fantascienza) per ciascuno che registri tutte le caxxate che si fanno...Gli autovelox però non possono essere pistolette approssimative che si tengono in mano, prova a fare una foto decente così al volo ad un'oggetto in movimento... LOLanche perchè a che servirebbero quelli seri su postazione, ingombranti costosi e difficili da usare montati su macchina o cavalletto se basta mirare con un gingillo e clik?
  • di passaggio scrive:
    ABOLIAMO COMPLETAMENTE
    GLI AUTOVELOX!!! TUTTI!!!
  • bic scrive:
    E' illegale
    qua in italia è illegale "tracciare" con un tracker una persona. o no? mi sembra che si rischa anche la galera anche se la cosa fosse a fin di bene come nel caso di genitori, mariti o mogli...
    • gnubit scrive:
      Re: E' illegale
      No se lo fai in maniera "palese" altrimenti tutti i camion con tracciatore satellitare ...
      • QuiQuoQua scrive:
        Re: E' illegale
        In italia può essere illegale, anche se il conducente del mezzo è palesemente avvertito di tale sistema, quando si sta in qualche modo controllando l'andamento del lavoro di una persona.Tento di spiegarmi meglio, anche perché sono un informatico e non un avvocato :) : se lo date a vostro figlio o comunque ad una persona che non è vostro dipendente ed è stata informata di essere osservata, allora potrebbe anche essere legale. Se invece siete una azienda e lo date ad un dipendente per controllarne direttamente o indirettamente il lavoro svolto, allora si va a violare la legge 300/70 art 4: "E' vietato l'uso di impianti audiovisivi e di altre apparecchiature per finalità di controllo a distanza dell'attività dei lavoratori."Poi ci sono tutte le sfumature intermedie, dove il "lavoro svolto" dal dipendente non dipende dalla posizione dell'auto e quindi ridiventa legale...
    • Marco scrive:
      Re: E' illegale
      probabile , ma se io decido di tracciare me stesso chi me lo può vietare ?ciaoMarco
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: E' illegale
      contenuto non disponibile
  • sylvaticus scrive:
    Il punto è un altro..
    ..se c'è bisogno chei tuoi genitori ti "installano il tracciatore GPS" con allarme email se guidi troppo veloce.. ..minchia, ed io che mi lamento sempre del trattamento- bamboccioni in uso da queste parti..
    • Fart Painter scrive:
      Re: Il punto è un altro..
      - Scritto da: sylvaticus
      ..se c'è bisogno chei tuoi genitori ti
      "installano il tracciatore GPS" con allarme email
      se guidi troppo veloce..


      ..minchia, ed io che mi lamento sempre del
      trattamento- bamboccioni in uso da queste
      parti..Hai ragione, per nello stato dove vivo (Mississippi) la patente viene rilasciata a 15 anni, quindi si puo' parlare di bamboccioni...
  • Tonino scrive:
    A me è capitato con un semaforo..
    A me è capitato che ad un incrocio sono passato con un semaforo verde per svoltare.. ho aspettato che le macchine davanti a me passassero (precedenza a destra) e poi sono passato io.. il vigile (che era di fronte a me e quindi non poteva vedere il semaforo) mi ha multato.. Tra parentesi ero fermo per il traffico, lui era davanti a me e neanche mi ha fatto un cenno.Il fastidio non è aver pagato 150 euro ed aver perso 6 punti.. ma il fatto che non me lo meritavo.. se avessi fatto la cavolata ci stava.. ma non avevo fatto nulla.Chi avesse dei dubbi sulla mia correttezza stradale riporto il fatto che era la prima multa (anche contando divieti di sosta e altro) in 6 anni di patente (e quindi avevo 24 punti) e che comunque non potendola contestare (la mia parola contro la sua) l'ho pagata.Che rappia :(
    • Usavich scrive:
      Re: A me è capitato con un semaforo..
      E' per questo che le regole vanno applicate con Granu Salis, e non con la dabbenaggine da robottini del giudice DREDD (Film con Sly di qualche annetto fà... ricordate?)
      • Ricky scrive:
        Re: A me è capitato con un semaforo..
        Ci sono alcune considerazioni da fare in merito a questa faccenda.Iniziamo dicendo che i loro AGGEGGI,che ci assicurano PERFETTAMENTE TARATI,spesso non lo sono affatto.Poi ci aggiungiamo che spesso puntano altrove per rilevare la velocita' e cannano.Tutto questo e' condito da due fattori a mio avviso VISCIDI:1)non puoi contestare perche' hanno sempre ragione loro.2)Se insisti e li trascini in tribunale devi affrontare un ginepraio immondo e spese assurde per far valere i tuoi diritti,iniquita' assoluta che porta la gente a desistere per non dover pagare salato la loro testardaggine ad avere GIUSTIZIA.E per finire,le multe sono oramai solo un viscidissimo sistema per far cassa da parte dei comuni.Il "vigile" inteso come aiuto a gestire il traffico e come "sensibilizzatore" delle leggi in merito e' MORTO!Adesso e' solo un mero ESATTORE del comune...E poi le telecamere, e poi i semafori strani che fanno "arrotondare meglio" il comuhne, e poi gli errori che non puoi contestare, e poi il resto...tipo gli appostamenti su SUPERSTRADE con limite ai 50 quando dovrebbe essere 70 e oltre.Tutto per "SENSIBILIZZARE" il conto del comune...
        • Tonino scrive:
          Re: A me è capitato con un semaforo..
          Dovranno recuperare in qualche modo l'Ici o no??http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme%20e%20Tributi/2008/07/federalismo-calderoli.shtml?uuid=0e2d7cc0-57fb-11dd-93cb-a54c5cfcd900&type=LiberoP.s. mi domando come si faccia ancora a credere che diminuiscano le tasse.. semeplicemente prendono i soldi da alter parti.. anche perchè lo stato italiano e messo male.. veramente male..P.p.s.: giusto per la cronaca, sotto campagna elettorale, c'era un tizio che si proponeva con "meno multe per tutti!!" mah.. le multe a me stanno bene.. basta che siano giuste
    • NomeCognome scrive:
      Re: A me è capitato con un semaforo..
      A me invece e' capitato che mentre andavo vedo i carabinieri a bordo strada, centinaia di metri davanti a me, controllo il tachimetro, faccio 50 km/h, quindi nessun problema, mi fermano, accosto, patente e libretto. Dopo il controllo il capo arriva e mi dice, letteralmente "mi spiace ma io la devo multare per eccesso di velocita'". Io non ci volevo credere, pensavo ad uno scherzo, candid camera, invece no. Chiedo in base a che cosa mi multasse, dice che non hanno nessuna macchinetta ma "io faccio questo mestiere da 20 anni, so riconoscere qualcuno che va veloce ad occhio", e mi applica una legge che permette alle forze dell' ordine di fare multe in casi eccezionali (come scopro in internet il giorno dopo, per esempio se un pazzo entra a 200 all' ora nel centro storico di una citta', allora puoi intervenire direttamente). Insomma, mi e' toccato pagare cosi' la mia prima ed unica multa presa in 12 anni di patente, al tempo. Altrimenti, in tribunale, sarebbe stata la mia parola contro la sua, tutti me lo hanno sconsigliato. 120e spesi malissimo. Nota a margine, la mattina Fini aveva dichiarato che avrebbero dovuto intensificare la sicurezza stradale, e mi e' stato suggerito che probabilmente e' stato consigliato alle pattuglie semplicemente di fare piu' multe. Alla faccia della sicurezza ... sigh.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: A me è capitato con un semaforo..
        - Scritto da: NomeCognome
        A me invece e' capitato che mentre andavo vedo i
        carabinieri a bordo strada, centinaia di metri
        davanti a me, controllo il tachimetro, faccio 50
        km/h, quindi nessun problema, mi fermano,
        accosto, patente e libretto. Dopo il controllo il
        capo arriva e mi dice, letteralmente "mi spiace
        ma io la devo multare per eccesso di velocita'".
        Io non ci volevo credere, pensavo ad uno scherzo,
        candid camera, invece no. Chiedo in base a che
        cosa mi multasse, dice che non hanno nessuna
        macchinetta ma "io faccio questo mestiere da 20
        anni, so riconoscere qualcuno che va veloce ad
        occhio", e mi applica una legge che permette alle
        forze dell' ordine di fare multe in casi
        eccezionali (come scopro in internet il giorno
        dopo, per esempio se un pazzo entra a 200 all'
        ora nel centro storico di una citta', allora puoi
        intervenire direttamente). Insomma, mi e' toccato
        pagare cosi' la mia prima ed unica multa presa in
        12 anni di patente, al tempo. Altrimenti, in
        tribunale, sarebbe stata la mia parola contro la
        sua, tutti me lo hanno sconsigliato. 120e spesi
        malissimo. Nota a margine, la mattina Fini aveva
        dichiarato che avrebbero dovuto intensificare la
        sicurezza stradale, e mi e' stato suggerito che
        probabilmente e' stato consigliato alle pattuglie
        semplicemente di fare piu' multe. Alla faccia
        della sicurezza ...
        sigh.E' capitato anche a me! Prima hanno fatto il giro della macchina, hanno controllato luci e gomme, hanno visto che avevo la cintura, poi quando me ne stavo per andare, mi dicono lei è in contravvenzione per aver superato i limiti!Alle mie rimostranze, hanno appunto risposto che hanno l'occhio allenato loro!!!Come se il tachimetro della macchina non fosse più affidabile! Non solo hanno avuto perfino il coraggio di affermare che anche se fosse stato vero che rispettavo i 60 indicati dal cartello, comunque non tenevo un'andatura corretta per quella strada.Cioè andare ai 60 su quella strada era un'infrazione!!!!Con argomenti simili non ti salvi neanche con un GPS!
        • NomeCognome scrive:
          Re: A me è capitato con un semaforo..
          Esatto!Lasciatemi aggiungere che avevo la cintura, ovviamente, che la mia macchina non era una Ferrari, che la strada era a due corsie e larghissima e dritta, e che mentre io litigavo con loro per l' ingiustizia continuavano a sfrecciare BMW e Mercedes a 100 all' ora, incessantemente.Il problema, come sempre in Italia, e' altrove, al livello superiore.E' nel senso della giustizia ingiusta.E' nel fare le multe solo per avere delle entrate perche' il governo centrale ha ridotto i sussidi (concedetemelo) ai comuni.E' nell' avere manigoldi che continuano a pensare che non pagare le tasse sia da furbi.E' nell' idea di ricchezza privata, che deve essere sempre e solo sottratta a quella pubblica, ma continuando ipocritamente ad usarne i servizi.Che poi, alla fine, cosa se ne faranno delle macchine piu' potenti, delle ville con piscina, quando tutto attorno e' pieno di rifiuti in strada, di campi sversati con scorie nucleari e residui della lavorazione del cadmio e del piombo, ecc?
        • NomeCognome scrive:
          Re: A me è capitato con un semaforo..
          Ed ora che ci penso, mi sa che quella dell' andatura corretta me l' hanno rifilata anche a me, nonostante io stessi andando dritto, loro hanno detto che zigzagavo. Tutto a parole, sul verbale hanno solo menzionato l' andatura non conforme alla strada. Purtroppo, nessun testimone. Adesso se mi fermassero accenderei subito la telecamera del mio cellulare, senza farmi vedere. Che tristezza, che ti devi difendere anche dalla polizia!
          • Tonino scrive:
            Re: A me è capitato con un semaforo..
            Ah ah.. magari ti dicevano che eri pure ubriaco.. ho letto sul giornale questa notizia:http://www.repubblica.it/2008/07/motori/motori-luglio-2-2008/motori-multa-dorme/motori-multa-dorme.html?ref=mothpstr2Ti è andata dritta (ovviamente scherzo) :)!!!
          • lellykelly scrive:
            Re: A me è capitato con un semaforo..
            cioè adesso uno ha pure il buonsenso di non guidare perchè ha bevuto, e di farci una dormita sopra, e viene pure multato...chi me lo fa fare di non guidare se comunque mi fregano ugualmente?
      • Tonino scrive:
        Re: A me è capitato con un semaforo..
        Concordo.. se il fatto fosse pagare la multa perchè ho fatto una cavolata mi sta anche bene..Ma sborsare dei soldi e dei punti di patente semplicemente perch' bisogna fare bella figura col popolo e aumentare le entrate (causa abolimento ICI) sinceramente mi rompe.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: A me è capitato con un semaforo..
        contenuto non disponibile
        • NomeCognome scrive:
          Re: A me è capitato con un semaforo..
          E tu mi parli di ordini dall'alto di fare le multe *a caso*?Assolutamente no, io ti parlo di ordini dall' alto di intensificare i controlli, che e' poi stato recepito come intensificate le multe.Sono daccordissimo con te con quello che dici, 9/10 dei guidatori italiani sono bestie irrispettose. Non io, che evidentemente appartengo a quel misero 1/10. Ecco, multarmi *ingiustamente* proprio non aiuta, non credi?Piccola soluzione: fare le multe non fisse, ma proporzionate al reddito delle persone. Non vi dico dove ho preso l' idea, ma sappiate che funziona. Pensateci, l' imprenditore con il BMW eccede in velocita'? 1% del suo reddito di multa. Piu' guadagni piu' paghi. Unico problema, l' imprenditore nei 9/10 dei casi dichiara molto meno di quanto dichiaro io di reddito, sigh!
          • erreci scrive:
            Re: A me è capitato con un semaforo..

            Piccola soluzione: fare le multe non fisse, ma
            proporzionate al reddito delle persone. Non vi
            dico dove ho preso l' idea, ma sappiate che
            funziona. Pensateci, l' imprenditore con il BMW
            eccede in velocita'? 1% del suo reddito di multa.
            Piu' guadagni piu' paghi. Unico problema, l'
            imprenditore nei 9/10 dei casi dichiara molto
            meno di quanto dichiaro io di reddito,Come fanno in Finlandia. Là gli agenti controllano via sms (in tempo reale) il reddito della persona fermata e calcolano la multa. Se non ricordo male, qualche anno fa uno dei imprenditori finlandesi più ricchi ha preso 170 mila euro per eccesso di velocità.(amara) considerazione: in Finlandia quasi tutti i cittadini pagano correttamente le tasse.
          • NomeCognome scrive:
            Re: A me è capitato con un semaforo..
            Difatti si vede la differenza.E la' tutti i cittadini pagano corrrettamente le tasse non perche' siano degli idioti, ma perche' lo Stato non ti da' alternativa al pagarle: te vai a fare la dichiarazione delle tasse col tuo reddito, la porti al datore di lavoro che paga le tasse in base a quanto calcolato, e da' a te il resto. Se lui paga meno, lo Stato lo sgama subito e ci va giu' pesante. Per te invece non c'e' nessun interesse a dichiarare meno, perche' verresti pagato meno.Saro' impopolare, ma tutti dovrebbero pagare le tasse correttamente, ne trae vantaggio tutta la comunita', e la ricchezza viene ridistribuita sulle strutture, sugli ospedali, sui piu' poveri e deboli.Troppo comunista? ^____^
          • Tonino scrive:
            Re: A me è capitato con un semaforo..
            Ma che comunista.. semplicemente corretto..Come per me è giusto che ci siano le multe e le sanzioni.. anche severe.. ma gestite correttamente..In Italia ci sono tante leggi e regole.. ma vengono rispettate alla cavolo.. e applicate a random.. Forse non sarò comunista.. ma si punta il dito sull'immigrato magari ladro per bisogno (ho sentito di gente che entrava in casa e rubava solo gli alimenti).. e qualche personaggio reo di cose ben più gravi chiede l'immunità.. e la gente commenta: "bhè è giusto.."mah
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: A me è capitato con un semaforo..
            contenuto non disponibile
  • ilmassi scrive:
    Usate le pistole vere!!
    date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con limiti assurdi e addirittura strumenti tarati male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che fare.
    • krane scrive:
      Re: Usate le pistole vere!!
      - Scritto da: ilmassi
      date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con
      limiti assurdi e addirittura strumenti tarati
      male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e
      chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che
      fare.E invece andare piano ???Non ci ha pensato nessuno ?
      • pinco scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ilmassi

        date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con

        limiti assurdi e addirittura strumenti tarati

        male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e

        chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che

        fare.

        E invece andare piano ???
        Non ci ha pensato nessuno ?In una società che fa dell'efficienza e della competizione il principio fondamentale, chi si ferma è perduto.Comunque, la domanda corretta non sarebbe "e andare piano?". Beato te che puoi permettertelo.Sarebbe "è dimostrato che andare tutti piano riduce gli incidenti?". "Perchè esistono i black point, cioè luoghi a più alto tasso d'incidenti?""Tutti i guidatori hanno la stessa probabilità di causare incidenti?"Perchè usare le stese regole per la biciletta e il jumbo jet, per la panda e la ferrari, per la zia Carolina e Schumacher non ha senso.
        • krane scrive:
          Re: Usate le pistole vere!!
          - Scritto da: pinco
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: ilmassi


          date multe pazzesche in ogni angolo deserto,


          con limiti assurdi e addirittura strumenti


          tarati male. Tanto vale puntarmi la pistola


          vera e chiedermi 200, almeno saprei con


          chi ho a che fare.

          E invece andare piano ???

          Non ci ha pensato nessuno ?
          In una società che fa dell'efficienza e della
          competizione il principio fondamentale, chi si
          ferma è perduto.
          Comunque, la domanda corretta non sarebbe "e
          andare piano?". Beato te che puoi
          permettertelo.La domanda e' : com'e' che se io rispetto i limiti non vivo nel terrore che ci sia un omino con l'autovelox sia nascosto dietro ad un angolo ?
          Sarebbe "è dimostrato che andare tutti piano
          riduce gli incidenti?".Buona domanda... Dovrebbe quanto meno ridurre la gravita' degli incidenti.
          "Perchè esistono i black point, cioè luoghi a più
          alto tasso d'incidenti?"Giusto: sentivo per radio, ma non conosco la fonte, che l'80% degli incidenti in italia si verifichino sul 20% delle strade !!
          "Tutti i guidatori hanno la stessa probabilità di
          causare incidenti ?"
          Perchè usare le stese regole per la biciletta e
          il jumbo jet, per la panda e la ferrari, per la
          zia Carolina e Schumacher non ha senso.Io che guido come zia Carolina che regole dovrei avere secondo te ?
      • PeeBee scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ilmassi

        date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con

        limiti assurdi e addirittura strumenti tarati

        male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e

        chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che

        fare.

        E invece andare piano ???
        Non ci ha pensato nessuno ?Questo andava piano e l'hanno multato lo stesso. Come la mettiamo ?
        • krane scrive:
          Re: Usate le pistole vere!!
          - Scritto da: PeeBee
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: ilmassi


          date multe pazzesche in ogni angolo deserto,
          con


          limiti assurdi e addirittura strumenti tarati


          male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e


          chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che


          fare.



          E invece andare piano ???

          Non ci ha pensato nessuno ?

          Questo andava piano e l'hanno multato lo stesso.
          Come la mettiamo ?Era tranquillo, consapevole di avere ragione ed infatti ha vinto, quindi ???
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: PeeBee

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ilmassi



            date multe pazzesche in ogni angolo deserto,

            con



            limiti assurdi e addirittura strumenti
            tarati



            male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e



            chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a
            che



            fare.





            E invece andare piano ???


            Non ci ha pensato nessuno ?



            Questo andava piano e l'hanno multato lo stesso.

            Come la mettiamo ?

            Era tranquillo, consapevole di avere ragione ed
            infatti ha vinto, quindi
            ???E quindi è dovuto andare in un tribunale per dimostrarlo, chi lo ripaga del tempo e dei soldi persi?E se non aveva il GPS cosa che immagino capiti a tutti i normali automobilisti?Doveva pagare anche senza avere colpe! Giusto no?
          • krane scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: PeeBee


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ilmassi




            date multe pazzesche in ogni angolo
            deserto,


            con




            limiti assurdi e addirittura strumenti

            tarati




            male. Tanto vale puntarmi la pistola vera
            e




            chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a

            che




            fare.







            E invece andare piano ???



            Non ci ha pensato nessuno ?





            Questo andava piano e l'hanno multato lo
            stesso.


            Come la mettiamo ?



            Era tranquillo, consapevole di avere ragione ed

            infatti ha vinto, quindi

            ???


            E quindi è dovuto andare in un tribunale per
            dimostrarlo, chi lo ripaga del tempo e dei soldi
            persi?
            E se non aveva il GPS cosa che immagino capiti a
            tutti i normali
            automobilisti?
            Doveva pagare anche senza avere colpe! Giusto no?Hai scoperto che non siamo nel mondo perfetto: complimenti !!!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: PeeBee



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: ilmassi





            date multe pazzesche in ogni angolo

            deserto,



            con





            limiti assurdi e addirittura strumenti


            tarati





            male. Tanto vale puntarmi la pistola
            vera

            e





            chiedermi 200, almeno saprei con chi
            ho
            a


            che





            fare.









            E invece andare piano ???




            Non ci ha pensato nessuno ?







            Questo andava piano e l'hanno multato lo

            stesso.



            Come la mettiamo ?





            Era tranquillo, consapevole di avere ragione
            ed


            infatti ha vinto, quindi


            ???





            E quindi è dovuto andare in un tribunale per

            dimostrarlo, chi lo ripaga del tempo e dei soldi

            persi?

            E se non aveva il GPS cosa che immagino capiti a

            tutti i normali

            automobilisti?

            Doveva pagare anche senza avere colpe! Giusto
            no?

            Hai scoperto che non siamo nel mondo perfetto:
            complimenti
            !!!Che commento significativo!ma perchè non vai a trollare altrove!
          • krane scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: PeeBee




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: ilmassi






            date multe pazzesche in ogni angolo


            deserto,




            con






            limiti assurdi e addirittura strumenti



            tarati






            male. Tanto vale puntarmi la pistola

            vera


            e






            chiedermi 200, almeno saprei con chi

            ho

            a



            che






            fare.











            E invece andare piano ???





            Non ci ha pensato nessuno ?









            Questo andava piano e l'hanno multato lo


            stesso.




            Come la mettiamo ?







            Era tranquillo, consapevole di avere ragione

            ed



            infatti ha vinto, quindi



            ???








            E quindi è dovuto andare in un tribunale per


            dimostrarlo, chi lo ripaga del tempo e dei
            soldi


            persi?


            E se non aveva il GPS cosa che immagino


            capiti a tutti i normali automobilisti?


            Doveva pagare anche senza avere colpe! Giusto


            no?

            Hai scoperto che non siamo nel mondo perfetto:

            complimenti !!!
            Che commento significativo!
            ma perchè non vai a trollare altrove!Significativo quanto l'affermazione a cui ho risposto ! Ma ti rendi conto ? Vuoi polemizzare per ogni singolo errore giudiziario che accade sul pianeta con le solite frasi banali ? Tanto siamo su PI patria dei troll e delle banalita'...
          • Mr.God scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: krane
            Hai scoperto che non siamo nel mondo perfetto:
            complimenti
            !!!Ha scoperto che sei un cojone fijo di puttana!
          • krane scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: Mr.God
            - Scritto da: krane

            Hai scoperto che non siamo nel mondo perfetto:

            complimenti !!!
            Ha scoperto che sei un cojone fijo di puttana!Non dare del tuo agli atri, anche se hai finito gli argomenti.
          • Mr.God scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Mr.God

            - Scritto da: krane


            Hai scoperto che non siamo nel mondo perfetto:


            complimenti !!!


            Ha scoperto che sei un cojone fijo di puttana!

            Non dare del tuo agli atri, anche se hai finito
            gli
            argomenti.Non ho iniziato nessun argomento, lo vedi che sei cojone!!!
          • krane scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: Mr.God
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Mr.God


            - Scritto da: krane



            Hai scoperto che non siamo nel mondo



            perfetto: complimenti !!!


            Ha scoperto che sei un cojone fijo di puttana !

            Non dare del tuo agli atri, anche se hai finito

            gli argomenti.
            Non ho iniziato nessun argomento, lo vedi che sei
            cojone !!!Non sai la grammatica : l'argomento e' "insulta Krane"... Parli e non ti rendi neanche conto di quello che dici...Incredibile !!!
          • Mr.God scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Mr.God

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Mr.God



            - Scritto da: krane




            Hai scoperto che non siamo nel mondo




            perfetto: complimenti !!!




            Ha scoperto che sei un cojone fijo di
            puttana
            !



            Non dare del tuo agli atri, anche se hai
            finito


            gli argomenti.


            Non ho iniziato nessun argomento, lo vedi che
            sei

            cojone !!!

            Non sai la grammatica : l'argomento e' "insulta
            Krane"... Parli e non ti rendi neanche conto di
            quello che
            dici...

            Incredibile !!!Tu dici che ho finito gli argomenti e per questo ti insulto, poi invece dici che l'insulto iniziale è già l'argomento...quindi se quello che asserisci è vero non li ho finiti assolutamente ma appena iniziati!Cristo ti hanno fatto proprio con lo scarto dell'amante sul bordo della tazza del cesso.
          • pippo scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!

            E quindi è dovuto andare in un tribunale per
            dimostrarlo, chi lo ripaga del tempo e dei soldi
            persi?
            E se non aveva il GPS cosa che immagino capiti a
            tutti i normali
            automobilisti?
            Doveva pagare anche senza avere colpe! Giusto no?Pensa se invece andava a Genova a dormire nella scuola sbagliata... :D
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ilmassi

        date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con

        limiti assurdi e addirittura strumenti tarati

        male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e

        chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che

        fare.

        E invece andare piano ???
        Non ci ha pensato nessuno ?Ovvio ma il fatto è ce quelle pistole laser non scattano foto, non forniscono prove certe.Senza pensare alla malafede dell'ufficiale di turno basta un errore nel puntamento o nell'uso per avere risultati falsati. Di fatto si tratta di uno strumento impreciso pertatnto ben venga se c'è la possibilità di usare altri strumenti per confutare. Poi se superi i limiti ti attacchi (e giustamente).
      • asvero panciatici scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ilmassi

        date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con

        limiti assurdi e addirittura strumenti tarati

        male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e

        chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che

        fare.

        E invece andare piano ???
        Non ci ha pensato nessuno ?Io si. Infatti facevo 61 all'ora su un rettilineo lungo e vuoto di una strada extraurbana. Dove però con la scusa della presenza di una casa nelle vicinanze il comune di competenza aveva dichiarato "tratto urbano" e posto per un centinaio di metri il limite a 50. Con autovelox nascosto. Tre milioni di euro di multe in un anno.Spero sinceramente che gli vadano tutti spesi in medicinali, e che non bastino.
        • krane scrive:
          Re: Usate le pistole vere!!
          - Scritto da: asvero panciatici
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: ilmassi


          date multe pazzesche in ogni angolo deserto,


          con limiti assurdi e addirittura strumenti


          tarati male. Tanto vale puntarmi la pistola


          vera e chiedermi 200, almeno saprei con chi


          ho che fare.

          E invece andare piano ???

          Non ci ha pensato nessuno ?
          Io si. Infatti facevo 61 all'ora su un rettilineo
          lungo e vuoto di una strada extraurbana. Dove
          però con la scusa della presenza di una casa
          nelle vicinanze il comune di competenza aveva
          dichiarato "tratto urbano" e posto per un
          centinaio di metri il limite a 50. Con autovelox
          nascosto.Vediamo se ho capito: c'era il cartello con il limite a 50, tu andavi 11 km piu' veloce e tu hanno multato, mi sono perso qualche cosa ?
          Tre milioni di euro di multe in un anno.
          Spero sinceramente che gli vadano tutti spesi in
          medicinali, e che non bastino.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: asvero panciatici

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ilmassi



            date multe pazzesche in ogni angolo deserto,



            con limiti assurdi e addirittura strumenti



            tarati male. Tanto vale puntarmi la pistola



            vera e chiedermi 200, almeno saprei con
            chi




            ho che fare.



            E invece andare piano ???


            Non ci ha pensato nessuno ?


            Io si. Infatti facevo 61 all'ora su un
            rettilineo

            lungo e vuoto di una strada extraurbana. Dove

            però con la scusa della presenza di una casa

            nelle vicinanze il comune di competenza aveva

            dichiarato "tratto urbano" e posto per un

            centinaio di metri il limite a 50. Con autovelox

            nascosto.

            Vediamo se ho capito: c'era il cartello con il
            limite a 50, tu andavi 11 km piu' veloce e tu
            hanno multato, mi sono perso qualche cosa
            ?


            Tre milioni di euro di multe in un anno.

            Spero sinceramente che gli vadano tutti spesi in

            medicinali, e che non bastino.Si che il limite come tanti altri era ingiustificato e posizionato apposta per fare multe, come certi semafori intelligenti!Il solito abuso di potere a carico del solito cittadino inerme!Ma visto che stai qui solo a Trollare perchè non te ne vai a scocciare qualcun'altro?
          • krane scrive:
            Re: Usate le pistole vere!!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: krane




            date multe pazzesche in ogni




            angolo deserto, con limiti




            assurdi e addirittura strumenti




            tarati male. Tanto vale puntarmi




            la pistola vera e chiedermi 200,




            almeno saprei con chi ho che fare.



            E invece andare piano ???



            Non ci ha pensato nessuno ?


            Io si. Infatti facevo 61 all'ora su


            un rettilineo lungo e vuoto di una


            strada extraurbana. Dove però con


            la scusa della presenza di una casa


            nelle vicinanze il comune di competenza


            aveva dichiarato "tratto urbano" e


            posto per un centinaio di metri il


            limite a 50. Con autovelox nascosto.

            Vediamo se ho capito: c'era il cartello con il

            limite a 50, tu andavi 11 km piu' veloce e tu

            hanno multato, mi sono perso qualche cosa ?


            Tre milioni di euro di multe in un anno.


            Spero sinceramente che gli vadano tutti


            spesi in medicinali, e che non bastino.
            Si che il limite come tanti altri era
            ingiustificato e posizionato apposta per fare
            multe, come certi semafori intelligenti!E questo l'hai deciso tu o hai fatto una denuncia da cui e' risultato cio' oppure hai interpellato un perito che lo puo' confermare ?
            Il solito abuso di potere a carico
            del solito cittadino inerme!Proprio inerme no, proprio dalle denunce dei cittadini a riguardo sono usciti i casi dei semafori tarati in modo scorretto in provincia di MI.
            Ma visto che stai qui solo a Trollare perchè non
            te ne vai a scocciare qualcun'altro?Ma che coscienza sporca avete per arrabbiarvi cosi' quando vi si chiede se andate troppo forte in macchina ???Attenti ai bambini che spuntano da in mezzo alle macchine ai lati della strada a guidare in questo modo.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ilmassi

        date multe pazzesche in ogni angolo deserto, con

        limiti assurdi e addirittura strumenti tarati

        male. Tanto vale puntarmi la pistola vera e

        chiedermi 200, almeno saprei con chi ho a che

        fare.

        E invece andare piano ???
        Non ci ha pensato nessuno ?- Scritto da: krane
        - Scritto da: pinco

        - Scritto da: krane


        - Scritto da: ilmassi



        date multe pazzesche in ogni angolo deserto,



        con limiti assurdi e addirittura strumenti



        tarati male. Tanto vale puntarmi la pistola



        vera e chiedermi 200, almeno saprei con



        chi ho a che fare.



        E invece andare piano ???


        Non ci ha pensato nessuno ?


        In una società che fa dell'efficienza e della

        competizione il principio fondamentale, chi si

        ferma è perduto.


        Comunque, la domanda corretta non sarebbe "e

        andare piano?". Beato te che puoi

        permettertelo.

        La domanda e' : com'e' che se io rispetto i
        limiti non vivo nel terrore che ci sia un omino
        con l'autovelox sia nascosto dietro ad un angolo
        ?


        Sarebbe "è dimostrato che andare tutti piano

        riduce gli incidenti?".

        Buona domanda... Dovrebbe quanto meno ridurre la
        gravita' degli
        incidenti.


        "Perchè esistono i black point, cioè luoghi a
        più

        alto tasso d'incidenti?"

        Giusto: sentivo per radio, ma non conosco la
        fonte, che l'80% degli incidenti in italia si
        verifichino sul 20% delle strade
        !!


        "Tutti i guidatori hanno la stessa probabilità
        di

        causare incidenti ?"


        Perchè usare le stese regole per la biciletta e

        il jumbo jet, per la panda e la ferrari, per la

        zia Carolina e Schumacher non ha senso.

        Io che guido come zia Carolina che regole dovrei
        avere secondo te
        ?E' impossibile che tu vada abbastanza piano!In autostrada per lavori sulle terze corsie ti piazzano cartelli e autovelox tarati a 50 Km/ora, su strade extraurbane a scorrimento veloce (2 corsie) ti mettono spesso dei limiti anche di 60 Km/ora!Tu mi vuoi dire in tutta onestà che rispetti sempre anche tali limiti?Non sarebbe molto meglio per la sicurezza di tutti sistemare quelle strade/incroci che sono statisticamente molto più pericolosi della media?Se su un tratto autostradale si verificano 0.1/Km incidenti anno (vedi link http://www.inail.it/cms/pubblicazionieriviste/tuttititoli/rapporti/rapportoautotrasporto/doc/Report3_2.pdf) come si fa ad indicare gli stessi limiti di velocità per altre strade più pericolose? Non è demagogico? Non sarebbe meglio ristrutturare le strade indicate come più pericolose?Ah no queste sono cose costose, molto meglio pelare gli automobilisti con multe salate, non risolve il problema della sicurezza ma genera tanti soldini!
    • ilmassi scrive:
      Re: Usate le pistole vere!!
      non dimentichiamo che, almeno nella mia zona, ci sono limiti assurdi, tipo i 50 in tangenziale a 2 corsie a un senso di marcia..cioè scherziamo? così se poi c'è un incidente non ha responsabilità il coglione che ha progettato gli incroci..altra considerazione: i limiti sono gli stessi da 40anni, ma avete provato a guidare un'auto di 40anni fa? io ho provato una di 30...e in effetti andare ai 50 sembrano i 90 con un'auto recente. I limiti sono da rivedere completamente, se son giusti è più facile rispettarli e hanno una funzione di segnalare un pericolo, non di scassare i maroni. Quando la Iervolino propone di abbassare i limiti per diminuire gli incidenti significa che è meglio che continui a gestire il pattume a napoli, gli scavi defraudati di pompei e i palazzi di scampia visto che continuano a votarla.
      • asvero panciatici scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: ilmassi
        non dimentichiamo che, almeno nella mia zona, ci
        sono limiti assurdi, tipo i 50 in tangenziale a 2
        corsie a un senso di marcia..cioè scherziamo?
        così se poi c'è un incidente non ha
        responsabilità il coglione che ha progettato gli
        incroci..

        altra considerazione: i limiti sono gli stessi da
        40anni, ma avete provato a guidare un'auto di
        40anni fa? io ho provato una di 30...e in effetti
        andare ai 50 sembrano i 90 con un'auto recente. I
        limiti sono da rivedere completamente, se son
        giusti è più facile rispettarli e hanno una
        funzione di segnalare un pericolo, non di
        scassare i
        maroni.
        Quando la Iervolino propone di abbassare i
        limiti per diminuire gli incidenti significa che
        è meglio che continui a gestire il pattume a
        napoli, gli scavi defraudati di pompei e i
        palazzi di scampia visto che continuano a
        votarla.Non è che i limiti generici siano troppo bassi. In una strada urbana normale 50 va bene e non dipende tanto dalla qualità del veicolo. Ci sono troppi possibili imprevisti che a 90 non potresti mai gestire. 90 sulle strade normali e 130 sulle 4 corsie ci può stare. Il problema è che i comuni per fare soldi mettono ad arte limiti assurdi in punti strategici per poter piazzare un autovelox redditizio. Oppure usano i limiti per ovviare alle carenze di manutenzione. Così ti trovi una statale che in teoria ha 90, con decine di cambi di limite che passa di continuo da 90 a 70 a 50 poi di nuovo a 90 etc.. trent'anni fa nella maggior parte dei casi valeva il limite di default per tipo di strada, i limiti indicati specificamente erano un'eccezione. Guarda ora che guazzabuglio.. è perfino difficile vederli tutti, i cartelli, se vuoi guardare anche un po' dove va la macchina.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Usate le pistole vere!!
          - Scritto da: asvero panciatici
          - Scritto da: ilmassi

          non dimentichiamo che, almeno nella mia zona, ci

          sono limiti assurdi, tipo i 50 in tangenziale a
          2

          corsie a un senso di marcia..cioè scherziamo?

          così se poi c'è un incidente non ha

          responsabilità il coglione che ha progettato gli

          incroci..



          altra considerazione: i limiti sono gli stessi
          da

          40anni, ma avete provato a guidare un'auto di

          40anni fa? io ho provato una di 30...e in
          effetti

          andare ai 50 sembrano i 90 con un'auto recente.
          I

          limiti sono da rivedere completamente, se son

          giusti è più facile rispettarli e hanno una

          funzione di segnalare un pericolo, non di

          scassare i

          maroni.

          Quando la Iervolino propone di abbassare i

          limiti per diminuire gli incidenti significa che

          è meglio che continui a gestire il pattume a

          napoli, gli scavi defraudati di pompei e i

          palazzi di scampia visto che continuano a

          votarla.

          Non è che i limiti generici siano troppo bassi.
          In una strada urbana normale 50 va bene e non
          dipende tanto dalla qualità del veicolo. Ci sono
          troppi possibili imprevisti che a 90 non potresti
          mai gestire. 90 sulle strade normali e 130 sulle
          4 corsie ci può stare. Il problema è che i comuni
          per fare soldi mettono ad arte limiti assurdi in
          punti strategici per poter piazzare un autovelox
          redditizio. Oppure usano i limiti per ovviare
          alle carenze di manutenzione. Così ti trovi una
          statale che in teoria ha 90, con decine di cambi
          di limite che passa di continuo da 90 a 70 a 50
          poi di nuovo a 90 etc..

          trent'anni fa nella maggior parte dei casi valeva
          il limite di default per tipo di strada, i limiti
          indicati specificamente erano un'eccezione.
          Guarda ora che guazzabuglio.. è perfino difficile
          vederli tutti, i cartelli, se vuoi guardare anche
          un po' dove va la
          macchina.Infatti e questo sicuramente non aumenta la sicurezza, visto che mi devo distrarre in continuazione per stare attento a segnaletica e autovelox, in questo devo dire che i navigatori sono veramente utili!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Usate le pistole vere!!
        - Scritto da: ilmassi
        non dimentichiamo che, almeno nella mia zona, ci
        sono limiti assurdi, tipo i 50 in tangenziale a 2
        corsie a un senso di marcia..cioè scherziamo?
        così se poi c'è un incidente non ha
        responsabilità il coglione che ha progettato gli
        incroci..

        altra considerazione: i limiti sono gli stessi da
        40anni, ma avete provato a guidare un'auto di
        40anni fa? io ho provato una di 30...e in effetti
        andare ai 50 sembrano i 90 con un'auto recente. I
        limiti sono da rivedere completamente, se son
        giusti è più facile rispettarli e hanno una
        funzione di segnalare un pericolo, non di
        scassare i
        maroni.
        Quando la Iervolino propone di abbassare i
        limiti per diminuire gli incidenti significa che
        è meglio che continui a gestire il pattume a
        napoli, gli scavi defraudati di pompei e i
        palazzi di scampia visto che continuano a
        votarla.Hai omesso che i limiti continuano a metterli in modo difforme, con strade dove puoi andare a 90 e altre ben più ampie e sicure limitate a 70, e questo nell'ambito anche della stessa provincia!Non solo ti pare normale che un limite valga sia quando splende il sole, che di notte che con la pioggia?Se posso circolare a 90 di notte e magari sotto la pioggia di giorno a strada asciutta sarà più pericoloso circolare a 110-120?Iervolino, Ferri, certo che di stronzi in giro non ne mancano!
  • Gorthan scrive:
    puntare la persona giusta
    Oppure semplicemente il poliziotto stava puntando un'altra auto.
    • pippo scrive:
      Re: puntare la persona giusta

      Oppure semplicemente il poliziotto stava puntando
      un'altra
      auto.E intanto TU paghi la LORO incompetenza, se va bene in moneta, se no in ossa rotte :D
    • gomez scrive:
      Re: puntare la persona giusta
      - Scritto da: Gorthan
      Oppure semplicemente il poliziotto stava puntando
      un'altra
      auto.Subscribe, io mi sono beccato un mese di sospensione patente perche' i vigili col nuovo telelaser hanno misurato la velocita' dell'auto che mi stva sorpassando (102 Km/H in citta', viale periferico) ma hanno fermato me (meno di 80 di tachimetro... OK troppo veloce ma non da ritiro patente...)Ovviamente con un apparecchio che non fotografa e' valsa la parola del vigile, e tanti saluti.Mauro
  • Enjoy with Us scrive:
    Il punto è un'altro
    Ma come una pistola radar che sbaglia di ben 17 miglia orarie?I casi sono due o si tratta di strumenti, queste pistole radar, assolutamente fallaci e allora andrebbero eliminate dalla dotazione delle forze dell'ordine o l'agente che ha fatto il rilievo è uno sporco mentitore e come tale và licenziato in tronco!Sarebbe interessante verificare un po in Italia come vanno le cose, se questi benedetti autovelox siano veramente affidabili come dicono o possano compiere errori così clamorosi!
    • Guybrush scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      Puo' anche darsi che il giovanotto abbia manomesso i dati del tracciatore eh?Non escludiamo alcuna possiblita'.GT
      • pinco scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        - Scritto da: Guybrush
        Puo' anche darsi che il giovanotto abbia
        manomesso i dati del tracciatore
        eh?

        Non escludiamo alcuna possiblita'.

        GTCerto, e il tribunale non avrà cercato tutti i modi possibili per verificare questa ipotesi, invece di creare un precedente e sbugiardare le forze "dell'ordine".Se arrivano ad accettare il GPS come prova, vuol dire che non c'è il minimo appiglio per questa ipotesi.
        • Guybrush scrive:
          Re: Il punto è un'altro
          [...]
          Certo, e il tribunale non avrà cercato tutti i
          modi possibili per verificare questa ipotesi,
          invece di creare un precedente e sbugiardare le
          forze
          "dell'ordine".No, il tribunale non puo' aver fatto niente del genere, casomai l'accusa (da quelle parti c'e' il procuratore, se non errro) avra' tentato qualcosa, ma poesse che per una causa legata al codice della strada non avranno messo il loro uomo migliore a seguire il caso.
          Se arrivano ad accettare il GPS come prova, vuol
          dire che non c'è il minimo appiglio per questa
          ipotesi.Mai dare niente per scontato, ma comprendo il tuo punto di vista.GT
          • soulista scrive:
            Re: Il punto è un'altro
            - Scritto da: Guybrush
            [...]

            Certo, e il tribunale non avrà cercato tutti i

            modi possibili per verificare questa ipotesi,

            invece di creare un precedente e sbugiardare le

            forze

            "dell'ordine".

            No, il tribunale non puo' aver fatto niente del
            genere, casomai l'accusa (da quelle parti c'e' il
            procuratore, se non errro) avra' tentato
            qualcosa, ma poesse che per una causa legata al
            codice della strada non avranno messo il loro
            uomo migliore a seguire il
            caso.Chiamatemi Ghil Grisso!
      • ... scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        Secondo me è piu facile che fossero tarati male gli autovelox per far entrare piu soldi nelle casse dello stato...
    • Shingo Tamai scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      C'era stato un altro caso simile tempo fa ed era venuto fuori che le pistole laser bisogna:A) Saperle usareB) Sono soggette ad "interferenze" da grosse masse come altri autoveicoli, cartelloni pubblicitari
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        - Scritto da: Shingo Tamai
        C'era stato un altro caso simile tempo fa ed era
        venuto fuori che le pistole laser
        bisogna:

        A) Saperle usare
        B) Sono soggette ad "interferenze" da grosse
        masse come altri autoveicoli, cartelloni
        pubblicitariE allora se sono fallaci come consentono di utilizzarle?Uno strumento per accertare un'infrazione del genere dovrebbe dare risultati certi in tutte le condizioni, altrimenti l'oggettività della misura dove finisce?
    • Fra Martino scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      temo che in italia, qualora si fosse in una situazione analoga, ti farebbero pagere lo stesso la multa. il gps non sarebbe certificato.
    • jure scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      Peccato che il log sia ogni 30 secondi, ed in 30 secondi puoi andare da 0 a 100 e fermarti due volte con una punto...
      • Hal scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        Si la Abart
      • . . scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        - Scritto da: jure
        Peccato che il log sia ogni 30 secondi, ed in 30
        secondi puoi andare da 0 a 100 e fermarti due
        volte con una punto...good point.Il GPS rileva (forse) la velocità media, mentre la pistola laser quella istantanea.Che poi sia scorretto sanzionare una violazione di pochi secondi, magari commessa per completare in sicurezza un sorpasso o perché la strada stessa è in discesa, è un altro discorso. Ben vengano, a questo punto, sistemi come il "tutor"...Ovviamente quanto sopra non tiene conto dell'assurdità (tutta italiana) di certi limiti di velocità: proprio domenica ho percorso qualche km di *autostrada* con limite 50 km/h (motivo: lavori che occupavano una delle 3 corsie, riducendole a 2)! Fatti a 65 km/h per limitare i danni in caso di autovelox (mezzi di servizio fermi ogni 4/500 metri sono alquanto "sospetti"...), ma non racconto ciò che mi succedeva intorno, ho rischiato più volte di essere tamponato violentemente, anche se di fatto io stesso stavo violando il (totalmente assurdo) limite...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        - Scritto da: jure
        Peccato che il log sia ogni 30 secondi, ed in 30
        secondi puoi andare da 0 a 100 e fermarti due
        volte con una
        punto...Se hai letto bene l'articolo anche il perito del tribunale inizialmente la pensava così, invece pare che quel GPS misuri realmente la velocità istantanea e che ogni 30 secondi eventualmente lancia l'allarme di sforamento della velocità a casa!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il punto è un'altro
        - Scritto da: jure
        Peccato che il log sia ogni 30 secondi, ed in 30
        secondi puoi andare da 0 a 100 e fermarti due
        volte con una
        punto...Se hai letto bene l'articolo anche il perito del tribunale inizialmente la pensava così, invece pare che quel GPS misuri realmente la velocità istantanea e che ogni 30 secondi eventualmente lancia l'allarme di sforamento della velocità a casa!
        • diegoitaliait scrive:
          Re: Il punto è un'altro
          In Italia in realtà le cose sono messe un pò male.Infatti esiste un organo specializzato che deve tarare tutti i sistemi tecnici o informatici, tipo : Bilancie, Autovelox, contatori della luce, ecc...Ma questo dipartimento è composto solo da 4 gatti perciò semplicemente si chiude un'occhio e se funziona bene se non funziona devi essere tu a segnalare a tue spese il mal funzionamento e la nuova taratura del sistema.Esiste anche una puntata di REPORT dedicato a questo tema, vi consiglio di andarla a vedere
    • Alessandro scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      Il punto è che su "un altro" non va l'apostrofo... !!!AHI AHI AHI !!!!
    • gnubit scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      Che io sappia il Telelaser rileva la variazione di frequenza di un fascio laser puntato sulla carrozzeria.Anche se vado a tentoni credo che le variazioni di superfice metallo-vetro, variazioni di inclinazione della superfice frontale-cofano possano influire anche pesantemente sul rilevamento.Credo che se per errore la rilevazione della velocità fosse fatta puntando nella parabola del faro le letture sarebbero assolutamente inconcludenti poichè il fascio laser si moltiplicherebbe per riflessioni multiple.
    • di passaggio scrive:
      Re: Il punto è un'altro
      ma se li aboliamo completamente gli autovelox?
  • Ciclista scrive:
    Pubblicità
    Anche noi cominciamo a fare pubblicità aggratis a queste buffonate?
    • Fra Martino scrive:
      Re: Pubblicità
      ciclista? pedala. queste buffonate le trovo invece interessanti.
    • Paolino scrive:
      Re: Pubblicità
      - Scritto da: Ciclista
      Anche noi cominciamo a fare pubblicità aggratis a
      queste
      buffonate?Quali buffonate?Evita la figura del buffone e spiegaci qualcosa di decente
Chiudi i commenti