NFT: come evitare di cadere preda delle truffe

NFT: come evitare di cadere preda delle truffe

Vediamo alcuni consigli pratici che, se messi in pratica, eviteranno a chiunque di cadere preda delle pericolose e infime truffe NFT.
Vediamo alcuni consigli pratici che, se messi in pratica, eviteranno a chiunque di cadere preda delle pericolose e infime truffe NFT.

Il mondo degli NFT è in costante sviluppo. La sua adozione è incredibile e in solo un anno, il 2021, sono state registrate cifre da record. Come al solito, dove c’è successo si nascondono anche i criminali, pronti a cavalcare l’onda per realizzare truffe pericolose dove a farne le spese sono gli utenti meno esperti. Nondimeno, nel campo dei Token Non Fungibili anche i più esperti rischiano di caderne preda.

Ecco perciò che si fa necessario ampliare la propria conoscenza in tema NFT. Questo permetterà a chiunque di evitare rischi, essere raggirati e non perdere i propri oggetti da collezione digitali prima di realizzarne il profitto. Grazie a Binance, vedremo le truffe più comuni e alcuni consigli per non cadere nella trappola.

Binance è uno dei più famosi exchange crypto, primo al mondo per volume di transazioni. Nella sua piattaforma ha realizzato una sezione completamente dedicata agli NFT. In modo pratico e intuitivo tutti possono iniziare a interagire con il suo sistema investendo e facendo trading in modo sicuro. Anche tu puoi aprire un conto gratuito. Potrai così iniziare a sfruttare questo mondo interessante dei Token Non Fungibili.

NFT: quali sono le truffe più comuni

Binance, nella sua esperienza, ha elencato quali sono le truffe NFT più comuni. Anche se il mondo dei Token Non Fungibili è ancora per certi versi inesplorato, negli ultimi tempi e con il boom che gli NFT hanno registrato nel 2021, è stato possibile individuarle:

  1. mercati falsi. Esistono siti fasulli che non hanno NFT legittimi. L’obiettivo di queste pagine web fraudolente non è solo quello di rubare denaro, ma anche dati personali e dettagli della transazione così da accedere al portafoglio digitale della vittima e svuotarlo;
  2. offerte false. Attraverso la tecnica del phishing i truffatori impersonano piattaforme NFT famose. Il link a queste pagine malevole arriva tramite email fasulle che per grafica e contenuto sembrano essere originali. Il link rimanda a un falso mercato di Token Non Fungibili. L’obiettivo è sempre lo stesso: appropriarsi del portafoglio digitale per rubare tutte le risorse contenute;
  3. NFT contraffatti. Può succedere che dei truffatori riescono a rubare il lavoro di un creatore aprendo poi un account su un mercato mettendo all’asta il pezzo contraffatto. Acquistare un pezzo del genere vuol dire entrare in possesso di un prodotto senza alcun valore e senza la possibilità di riavere i propri soldi indietro.

Alcuni consigli utili per non cadere nella trappola dei criminali

Esistono alcuni pratici consigli che permettono a chiunque di proteggersi dalle truffe NFT. È di fondamentale importanza studiarli bene perché metterli in pratica garantirà una certa sicurezza e in questo modo si eviteranno conseguenze spiacevoli. Eccoli qui elencati, tout court, da una nota ufficiale di Binance:

  • Non fare clic alla cieca. Non fare mai clic su collegamenti o allegati da fonti sconosciute. E quando si tratta di cercare aiuto per problemi su una piattaforma NFT rivolgiti sempre al servizio clienti ufficiale sui siti di trading NFT ufficiali, invece di qualcuno che ti ha contattato tramite altre piattaforme come i social media.
  • DYOR sui progetti NFT. Esamina il sito Web del progetto, la roadmap, i canali dei social media e la biografia dei creatori prima di investire in NFT, per valutare il valore a lungo termine del tuo investimento.
  • Controllare l’indirizzo di contatto. L’indirizzo dovrebbe specificare dove è stato coniato l’NFT. Se non sei sicuro, controlla il sito web del creatore per assicurarti che le informazioni siano autentiche.
  • Sii intelligente con le credenziali del tuo portafoglio. Conserva la tua password archiviata in un luogo sicuro e non condividerla con nessuno né conservando una foto sul telefono. Inoltre, utilizza password complesse e abilita l’autenticazione a due fattori (2FA) per migliorare la sicurezza dei tuoi account.
  • Usa le app del portafoglio legittime e le estensioni del browser. Ci sono molte app dannose che impersonano quelle ufficiali. Scarica l’app del portafoglio o l’estensione del browser dal sito ufficiale legittimo per evitare il phishing.

Binance è un exchange pratico e completo che ha a cuore  la sicurezza dei suoi utenti. Puoi aprire un conto gratuito oggi stesso e iniziare a fruire di tutte le sue funzionalità disponibili.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Binance
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 apr 2022
Link copiato negli appunti