PS5 Slim in arrivo quest'anno (secondo Microsoft)

PS5 Slim in arrivo quest'anno (secondo Microsoft)

Clamoroso leak dalla documentazione del caso FTC sull'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft: svelato l'arrivo di PS5 Slim.
PS5 Slim in arrivo quest'anno (secondo Microsoft)
Clamoroso leak dalla documentazione del caso FTC sull'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft: svelato l'arrivo di PS5 Slim.

Microsoft potrebbe aver appena annunciato l’arrivo di PS5 Slim: no, non si tratta di un errore, ma del clamoroso leak che emerge dalla documentazione ufficiale legata al caso che, oltreoceano, vede la Federal Trade Commission esaminare nel dettaglio l’acquisizione di Activision Blizzard da parte del gruppo di Redmond. In uno degli incartamenti depositati dalla società di Satya Nadella si legge un riferimento diretto alla prossima versione della console next-gen di casa Sony. Riportiamo di seguito in forma tradotta il passaggio in questione.

… allo stesso modo, PlayStation vende una Digital Edition meno costosa a 399,99 dollari e si attende di vederla lanciare una PlayStation 5 Slim più avanti nel corso di quest’anno, allo stesso prezzo ridotto.

Microsoft ha appena spoilerato la PS5 Slim

Il prezzo dovrebbe dunque essere lo stesso dell’attuale Digital Edition, la versione della piattaforma priva del lettore per i giochi su disco, ovvero 399,99 dollari negli Stati Uniti e 449,99 euro nel vecchio continente. Come sempre accade in questi casi, utilizzare il condizionale è comunque d’obbligo.

Di un’ipotetica incarnazione Slim della PlayStation 5 si discute ormai da parecchio tempo, tra rumor e indiscrezioni mai confermate (né smentite) in via ufficiale. A dicembre sono emersi dettagli anche a proposito di una console con drive esterno.

Nessun cenno invece al design, ma come suggerisce il nomignolo, dovremmo poter assistere a un restyling in grado di ridurre, per quanto possibile, le dimensioni e il peso di un hardware oggi piuttosto ingombrante.

Microsoft fa poi riferimento a un altro dispositivo in arrivo dal concorrente giapponese, definendolo però una versione portatile di PS5, al debutto sempre quest’anno al prezzo di 300 dollari. Se si tratta del Project Q presentato a fine maggio, non è del tutto esatto: consentirà di accedere ai titoli in mobilità su uno schermo da 8 pollici, ma solo via Wi-Fi e in streaming. Inoltre, i giochi dovranno essere installati sulla PlayStation 5 di casa. La palla passa ora inevitabilmente nelle mani di Sony.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 lug 2023
Link copiato negli appunti