Microsoft Surface Pro 8 ufficiale: l'evoluzione del 2-in-1

Surface Pro 8 ufficiale: l'evoluzione del 2-in-1

La new entry della linea Surface Pro eredita alcune funzionalità già viste su Pro X, migliorando sul fronte del design e nella scheda tecnica.
La new entry della linea Surface Pro eredita alcune funzionalità già viste su Pro X, migliorando sul fronte del design e nella scheda tecnica.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

Progettato con l'obiettivo dichiarato di sfruttare al meglio le funzionalità che Windows 11 ha da offrire, ecco il nuovo Surface Pro 8, definito da Microsoft come “il più potente dispositivo 2-in-1” sul mercato.

Surface Pro 8 è ufficiale: design e caratteristiche

I passi in avanti più significativi si registrano sul fronte delle specifiche tecniche, grazie anzitutto ai processori Intel Core di undicesima generazione (Core i5-1135G7 o Core i7-1185G7) affiancati da GPU Iris Xe, 8, 16 o 32 GB di RAM LPDDR4x, SSD da 128 GB a 1 TB (nei modelli da 128 e 256 GB sono rimovibili). Nella scheda trovano posto anche un display PixelSense Flow da 13 pollici con diagonale più ampia rispetto alle generazioni precedenti, aspect ratio 3:2, risoluzione 2880×1920 pixel (aumentata dell'11%), frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz (grazie a Dynamic Refresh Rate), Dolby Vision e Adaptive Color Technology.

Ci sono poi il supporto a Thunderbolt 4 (un dietrofront per il gruppo di Redmond) implementato attraverso due porte USB-C e quello per il nuovo Surface Slim Pen 2. La tastiera fisica Surface Pro Signature Keyboard, venduta separatamente, include uno slot per alloggiare il pennino (come già visto sul Surface Pro X).

Il nuovo Surface Pro 8 di Microsoft

Completano la dotazione hardware la fotocamera posteriore da 10 megapixel con messa a fuoco automatica, quella frontale da 5 megapixel con supporto a Windows Hello, due microfoni Studio far-field, altoparlanti stereo da 2 W con Dolby Atmos, WiFi 6, Bluetooth 5.1 e una batteria che garantisce fino a 16 ore di utilizzo con una sola ricarica. Le colorazioni previste sono Grafite e Platino.

Per gli Stati Uniti, la data di lancio è fissata per il 5 ottobre, giorno di debutto del nuovo sistema operativo W11, con i preordini al via oggi (si parte da 1.099 dollari per la versione base). In Italia bisognerà invece attendere il 2022.

Gli altri annunci dell'evento dedicato alla gamma Surface hanno riguardato Surface Laptop Studio, Surface Duo 2 e Surface Go 3.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti