Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute

Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute

Wikimedia, seguendo il parere maggioritario della comunità, ha stabilito che Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute per diversi motivi.
Wikimedia, seguendo il parere maggioritario della comunità, ha stabilito che Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute per diversi motivi.

Wikimedia è la fondazione no profit che gestisce Wikipedia, un’enciclopedia online di successo speciale proprio perché libera e collaborativa. Queste sue due caratteristiche l’hanno resa sempre un punto di approdo per molti internauti in cerca di informazioni veloci e complete.

Si tratta perciò di una comunità importante e per la fondazione era altrettanto importante capire il suo parere su un tema che ultimamente sembra essere scottante. Donazioni in criptovalute sì o donazioni in criptovalute no? La possibile decisione è stata messa ai voti e il risultato non piacerà ai cittadini della criptosfera.

Infatti, Wikimedia, seguendo la decisione degli utenti all’unanimità, ha stabilito che Wikipedia smetterà di accettare donazioni crittografiche. Esclusi i nuovi account e gli utenti non registrati, il 71,17% ha votato no alle donazioni in criptovalute. Nell’esposto ufficiale si legge:

Pertanto, la comunità di Wikimedia richiede che la Wikimedia Foundation smetta di accettare donazioni di criptovaluta.

Per diversificare i propri guadagni non esistono solo le criptovalute. Soluzioni come trading azionario e Forex sono molto valide. Puoi attivarti per questo aprendo un conto gratuito su XTB dove le commissioni sono allo 0%.

Perché Wikipedia rinuncerà alle donazioni crittografiche

Wikimedia per ora ha detto stop alle donazioni crittografiche per Wikipedia. Tuttavia, ha fatto sapere che in futuro potrebbe rivedere la sua attuale posizione in base ai nuovi sviluppi nel mondo della criptosfera.

Infatti, uno dei motivi principali per cui la fondazione ha messo in dubbio la sua precedente decisione di accettare criptovalute è stato l’impatto ambientale che queste ultime hanno sull’ecosistema. Mining e consumo di energia sono il tema più dibattuto da molte società in questi mesi.

Ad esempio, dopo un primo stop agli asset digitali, Mozilla ora accetta solo donazioni in criptovalute Proof-Of-Stake. Perciò potrebbe essere questo il futuro anche di Wikipedia. Attualmente però la fondazione non è di questo avviso. Sono fondamentalmente 3 i motivi esposti da Wikimedia che hanno portato a questa decisione:

  • rischio: le criptovalute – secondo Wikimedia – sono investimenti molto rischiosi che stanno guadagnando popolarità tra gli investitori al dettaglio, in particolare negli ultimi tempi, e perciò la fondazione non vorrebbe approvarne l’uso in questo modo. Accettandoli, la comunità sostiene di integrare l’uso di investimenti e tecnologia intrinsecamente predatori;
  • ambiente: Bitcoin ed Ethereum – sempre stando a quanto dichiarato da Wikimedia – sono le due criptovalute più utilizzate e, per ora, entrambe proof-of-work. L’accusa mossa dalla fondazione è di utilizzare un’enorme quantità di energia;
  • reputazione: Wikipedia ha sensibilmente valutato la decisione di Mozilla nel precedente stop alle criptovalute di gennaio 2022.

Una notizia che getta ancora dubbi sull’effettiva validità delle criptovalute in termini di ecologia e ambiente. Se anche tu ti senti vicino alla scelta di Wikipedia, per diversificare i tuoi guadagni puoi sempre investire in azioni. XTB è la soluzione migliore che offre zero commissioni e una piattaforma all’avanguardia per il trading azionario e il Forex.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Wikimedia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 mag 2022
Link copiato negli appunti