Perché secondo molti Ethereum supererà i 10 mila dollari

Perché secondo molti Ethereum supererà i 10 mila dollari

Entro il 2022, secondo molti analisti, Ethereum supererà i 10 mila dollari di quotazione e a dirlo è anche Hayes, il co-fondatore di Bitmex.
Entro il 2022, secondo molti analisti, Ethereum supererà i 10 mila dollari di quotazione e a dirlo è anche Hayes, il co-fondatore di Bitmex.

Che Ethereum abbia spiccato il volo in queste ultime settimane era abbastanza chiaro. L’obiettivo della seconda criptovaluta, dopo Bitcoin, era quello di superare la soglia dei 3.000 dollari. Infatti, attualmente ETH è scambiato a circa 3.500 dollari, con una capitalizzazione di mercato pari a 419,86 miliardi di dollari (al momento della scrittura).

I suoi recenti progetti, esposti con dovizia di particolari in occasione della recente evoluzione di Ethereum esposta dalla sua community, ha dato nuove chance alla crypto che attualmente sta attenzionando il favore di molti esperti. Tra questi, oltre i diversi analisti rialzisti, è emerso con sorpresa il co-fondatore di Bitmex, famoso exchange di asset digitali.

Infatti, secondo Arthur Hayes l’aumento della quotazione di Ethereum non sarà di poco conto. Stando a quanto dichiarato recentemente, entro il 2022 ETH potrebbe raggiungere quota 10.000 dollari. Stiamo parlando di un aumento di quasi il 250%. Sarebbe un colpo importante capace di produrre un forte eco nella criptosfera.

Inoltre, Hayes non solo ha rivelato di detenere la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, ma ha anche dichiarato di volerne incrementare il portafoglio. Bitmex è un ottimo exchange crypto che offre tantissime soluzioni per investire e fare trading in questo settore. Apri anche tu un conto gratuito e comincia ad acquistare Ethereum se pensi che queste previsioni possano trovare un fondamento futuro.

Ethereum: la previsione del co-fondatore di Bitmex sorprende tutti

Diciamoci la verità, questa previsione, espressa dal co-fondatore di Bitmex, ha lasciato tutti senza parole. Non tanto per il fatto che, secondo lui, Ethereum raggiungerà i 10.000 dollari entro l’anno, quanto più per la naturalezza con cui si è espresso. Per Hayes sarà normale questo traguardo in ETH. Così naturale da voler incrementare la criptovaluta da lui personalmente detenuta.

La notizia non sorprende in sé e per sé. Questo perché il passaggio promesso da un modello proof-of-work (PoW) a quello proof-of-stake (PoS) non solo è stato annunciato, ma sembra anche essere imminente. Ecco cosa ha dichiarato Hayes in un articolo pubblicato sul suo blog:

A un certo punto quest’anno, se si deve credere alla Fondazione Ethereum, le catene ETH 2.0 e 1.0 si fonderanno. Dopo la fusione, Ethereum otterrà il consenso tramite un meccanismo di proof of stake. Quando la polvere si sarà depositata a fine anno, credo che ETH verrà scambiato a nord di $ 10.000.

Puoi anche tu aprire un conto gratuito su Bitmex. In questa piattaforma troverai tantissimi asset digitali pronti all’acquisto. Fra questi potrai anche investire acquistando Ethereum, in attesa che il suo prezzo di scambio raggiunga la quota profetizzata da Hayes.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Medium
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 apr 2022
Link copiato negli appunti