Google News, una lezione per l'Europa?

La dipartita dalla Spagna dell'aggregatore sta iniziando a pesare sugli editori, il calo di traffico è sensibile. Nel riformare il copyright l'UE dovrebbe imparare dai fallimenti dei suoi membri, suggerisce l'europarlamentare pirata Julia Reda

Roma – L’edizione spagnola di Google News non è più disponibile , ritirata in seguito alla decisione di Mountain View di sottrarsi all’obbligo di pagare quello che è stato soprannominato Canon AEDE, un corrispettivo che Google dovrebbe versare agli editori spagnoli in cambio della pubblicazione di estratti di notizie, sulla base della legge di modifica alla Ley de Propiedad Intelectual che entrerà in vigore allo scoccare del 2015.

La scelta radicale di Mountain View, giustificata ufficialmente dall’insostenibilità di operare nel nuovo quadro normativo spagnolo in cui Google News costituirebbe un semplice capitolo di spesa, e strategicamente mirata a scuotere gli editori dimostrando il ruolo determinente degli aggregatori di notizie, sta iniziando a mostrare i primi effetti. Stando alle analisi condotte da Chartbeat a cui ha dato spazio GigaOm , il traffico in entrata da link esterni per i siti spagnoli dedicati all’informazione ha subito una contrazione pari ad una media del 10-15 per cento.

La reazione degli editori, che nei giorni scorsi si sarebbero rivolti al governo invocando una disposizione che convincesse l’aggregatore di Google a non abbandonare la Spagna, appare dunque più che giustificata. Lo stesso ripensamento, peraltro, si era già verificato in Germania, dove una altrettanto discussa normativa ha permesso agli editori di negare a Google la licenza di pubblicare anteprime di notizie presenti sui loro siti: gli editori tedeschi hanno rinunciato alle pretese di vedersi retribuire pur di mantenere il volume di traffico garantito dalla visibilità offerta dall’aggregatore.

Google, con la propria determinazione, sta dimostrando al mercato dell’editoria l’importanza del proprio ruolo: l’Europa, che sta lavorando alla riforma del diritto d’autore, potrebbe cogliere la lezione. Nei mesi scorsi, all’indomani dell’ insediamento del nuovo organico della Commissione, il Commissario europeo all’economia digitale Günther Oettinger si era mostrato orientato al sostegno di una politica dura nei confronti dello sfruttamento dei contenuti giornalistici da parte degli intermediari come gli aggregatori. Il dibattito in seno alle istituzioni europee procede e Julia Reda, parlamentare europeo eletto in Germania fra le fila del Partito Pirata, riferisce che le ambizioni di introdurre nuove tutele a favore degli editori non sono affatto tramontate. Se da una parte Oettinger assicura a mezzo Twitter nuove regole sovranazionali, e non l’estensione di norme come quella spagnola e quella tedesca, Reda avverte: “Con una legge ancillare a tutela del copyright a favore degli editori della stampa, Oettinger mostra di ignorare il recente spettacolare fallimento di leggi simili in Germania e in Spagna. Non hanno fallito perché sono state implementate al livello sbagliato, ma perché l’idea che c’è alla loro base è ostinatamente fallace”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Etype scrive:
    Win10
    "Microsoft rivela le statistiche di utilizzo della preview del suo nuovo sistema operativo, un OS molto più testato rispetto al passato"Ms se la canta e se la suona....Ci credo che è più testato dei precedenti,non c'era Win8 all'epoca e non vedono l'ora di rimpiazzarlo con ,ahimè,una versione riveduta e corretta dello stesso OSIl ballot screen non è mai servito a nulla,dovevano fare quello per installare un OS non per un programma che di default è sempre stato fornito insieme all'OS.Altrimenti si doveva fare la stessa cosa per il blocconote,wordpad,paint,eccPiù che altro la multa doveva essere fatta per motivi diversi,come accedere all'epoca a windows update solo tramite IE e non con altri browser..
    • fabiana scrive:
      Re: Win10
      - Scritto da: Etype
      Più che altro la multa doveva essere fatta per
      motivi diversi,come accedere all'epoca a windows
      update solo tramite IE e non con altri
      browser..ciccino, il software è il mio e faccio quello che pare a me, non quello che pare a te!
      • Piratonzolo scrive:
        Re: Win10
        - Scritto da: fabiana
        - Scritto da: Etype

        Più che altro la multa doveva essere

        fatta per motivi diversi,come accedere

        all'epoca a windows update solo tramite

        IE e non con altri browser..
        ciccino, il software è il mio e faccio quello
        che pare a me, non quello che pare a te!
      • Passante scrive:
        Re: Win10
        - Scritto da: fabiana
        - Scritto da: Etype

        Più che altro la multa doveva essere fatta
        per

        motivi diversi,come accedere all'epoca a
        windows

        update solo tramite IE e non con altri

        browser..

        ciccino, il software è il mio e faccio quello che
        pare a me, non quello che pare a
        te!Nel rispetto delle leggi, comprese quelle antitrust.
      • panda rossa scrive:
        Re: Win10
        - Scritto da: fabiana
        - Scritto da: Etype

        Più che altro la multa doveva essere fatta
        per

        motivi diversi,come accedere all'epoca a
        windows

        update solo tramite IE e non con altri

        browser..

        ciccino, il software è il mio e faccio quello che
        pare a me, non quello che pare a
        te!Ciccina, il software e' tuo finche' sta in casa tua.Quando lo vendi a me, anche se di nascosto con la scusa del preinstallato, a quel punto diventa MIO, e quindi, come tu giustamente sottolinei, CI FACCIO QUELLO CHE PARE A ME!E quello che pare a me prevede prima di tutto che TU NON METTI PIU' BECCO IN QUELLO CHE E' DIVENTATO IL MIO SOFTWARE.
        • Enry scrive:
          Re: Win10
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: fabiana

          - Scritto da: Etype


          Più che altro la multa doveva essere
          fatta

          per


          motivi diversi,come accedere all'epoca a

          windows


          update solo tramite IE e non con altri


          browser..



          ciccino, il software è il mio e faccio
          quello
          che

          pare a me, non quello che pare a

          te!

          Ciccina, il software e' tuo finche' sta in casa
          tua.
          Quando lo vendi a me, anche se di nascosto con la
          scusa del preinstallato, a quel punto diventa
          MIO, e quindi, come tu giustamente sottolinei, CI
          FACCIO QUELLO CHE PARE A
          ME!

          E quello che pare a me prevede prima di tutto che
          TU NON METTI PIU' BECCO IN QUELLO CHE E'
          DIVENTATO IL MIO
          SOFTWARE.Ma ancora veramente dopo tanto tempo non hai ancora capito una mazza?Il software che paghi NON è tuo. Paghi una licenza di utilizzo. Se non ci vuoi MS dentro ti compri un pc vuoto e ci fai quel che vuoi. Stiamo ancora all'ABC vedo...
          • _____ scrive:
            Re: Win10
            - Scritto da: Enry
            Ma ancora veramente dopo tanto tempo non hai
            ancora capito una
            mazza?
            Il software che paghi NON è tuo. Paghi una
            licenza di utilizzo. Se non ci vuoi MS dentro ti
            compri un pc vuoto e ci fai quel che vuoi. Stiamo
            ancora all'ABC
            vedo...E' proprio questo il punto, quella che viene chiamata "licenza di utilizzo" è un entrata a gamba tesa sui diritti del consumatore, perciò mi ci spazzo il c**o e GIUSTAMENTE tratto qualcosa che ho COMPRATO/PAGATO come se fosse MIA
          • nome e cognome scrive:
            Re: Win10

            E' proprio questo il punto, quella che viene
            chiamata "licenza di utilizzo" è un entrata a
            gamba tesa sui diritti del consumatore, perciò mi
            ci spazzo il c**o e GIUSTAMENTE tratto qualcosa
            che ho COMPRATO/PAGATO come se fosse
            MIANon hai comprato il software, hai comprato la possibilità di usarlo. Hai presente l'affitto di una casa? Stessa roba.
          • Passante scrive:
            Re: Win10
            - Scritto da: nome e cognome

            E' proprio questo il punto, quella che viene

            chiamata "licenza di utilizzo" è un entrata a

            gamba tesa sui diritti del consumatore,
            perciò
            mi

            ci spazzo il c**o e GIUSTAMENTE tratto
            qualcosa

            che ho COMPRATO/PAGATO come se fosse

            MIA

            Non hai comprato il software, hai comprato la
            possibilità di usarlo. Hai presente l'affitto di
            una casa? Stessa
            roba.Infatti, molto meglio prenderlo pirata, il pirata ti garantisce che non è un affitto ma una vendita in plurivision.
          • panda rossa scrive:
            Re: Win10
            - Scritto da: Enry
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: fabiana


            - Scritto da: Etype



            Più che altro la multa doveva essere

            fatta


            per



            motivi diversi,come accedere
            all'epoca
            a


            windows



            update solo tramite IE e non con altri



            browser..





            ciccino, il software è il mio e faccio

            quello

            che


            pare a me, non quello che pare a


            te!



            Ciccina, il software e' tuo finche' sta in casa

            tua.

            Quando lo vendi a me, anche se di nascosto con
            la

            scusa del preinstallato, a quel punto diventa

            MIO, e quindi, come tu giustamente sottolinei,
            CI

            FACCIO QUELLO CHE PARE A

            ME!



            E quello che pare a me prevede prima di tutto
            che

            TU NON METTI PIU' BECCO IN QUELLO CHE E'

            DIVENTATO IL MIO

            SOFTWARE.

            Ma ancora veramente dopo tanto tempo non hai
            ancora capito una
            mazza?Evidentemente quello che non ha ancora capito una mazza qui, sei tu.
            Il software che paghi NON è tuo.Questo e' quello che ti sogni tu la notte.
            Paghi una
            licenza di utilizzo. Anche questo fa parte dei tuoi sogni.
            Se non ci vuoi MS dentro ti
            compri un pc vuoto e ci fai quel che vuoi. Come se fosse facile trovare vuoto quel pc che voglio io...
            Stiamo
            ancora all'ABC
            vedo...Da parte tua siamo ancora molto piu' indietro.
          • ... scrive:
            Re: Win10
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Enry

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: fabiana



            - Scritto da: Etype




            Più che altro la multa doveva
            essere


            fatta



            per




            motivi diversi,come accedere

            all'epoca

            a



            windows




            update solo tramite IE e non
            con
            altri




            browser..







            ciccino, il software è il mio e
            faccio


            quello


            che



            pare a me, non quello che pare a



            te!





            Ciccina, il software e' tuo finche' sta
            in
            casa


            tua.


            Quando lo vendi a me, anche se di
            nascosto
            con

            la


            scusa del preinstallato, a quel punto
            diventa


            MIO, e quindi, come tu giustamente
            sottolinei,

            CI


            FACCIO QUELLO CHE PARE A


            ME!





            E quello che pare a me prevede prima di
            tutto

            che


            TU NON METTI PIU' BECCO IN QUELLO CHE E'


            DIVENTATO IL MIO


            SOFTWARE.



            Ma ancora veramente dopo tanto tempo non hai

            ancora capito una

            mazza?

            Evidentemente quello che non ha ancora capito una
            mazza qui, sei
            tu.


            Il software che paghi NON è tuo.

            Questo e' quello che ti sogni tu la notte.


            Paghi una

            licenza di utilizzo.

            Anche questo fa parte dei tuoi sogni.


            Se non ci vuoi MS dentro ti

            compri un pc vuoto e ci fai quel che vuoi.

            Come se fosse facile trovare vuoto quel pc che
            voglio
            io...


            Stiamo

            ancora all'ABC

            vedo...

            Da parte tua siamo ancora molto piu' indietro.Da parte tua siamo ancora molto piu' imbuti.
      • geek scrive:
        Re: Win10
        - Scritto da: fabiana
        - Scritto da: Etype

        Più che altro la multa doveva essere fatta
        per

        motivi diversi,come accedere all'epoca a
        windows

        update solo tramite IE e non con altri

        browser..

        ciccino, il software è il mio e faccio quello che
        pare a me, non quello che pare a
        te!NO! Il software è di Microsoft e tu ci fai quello che è scritto sull' EULA.
      • Funz scrive:
        Re: Win10
        - Scritto da: fabiana
        ciccino, il software è il mio e faccio quello che
        pare a me, non quello che pare a
        te!ma chi sei, la moglie di Billgheits?In caso contrario no, il software NON é tuo ma:1) se paghi puoi avere una licenza d'uso da Microsoft2) puoi farne non quello che pare a te o a lui, ma quello che ti è permesso dalla licenza d'uso.Se credi diversamente, ti sbagli.
  • io le so tutte scrive:
    explorer lo usi comunque
    explorer è parte integrante di windows,quindi lo si usa comunque specialmente se si usa skype,che ti riempie la cartella di coockie
  • ... scrive:
    La barzelletta del secolo
    "IE continua a rappresentare il browser più usato (58,94 per cento)"(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Leguleio scrive:
    Io ho altri dati
    " Non che il ballot screen abbia inciso particolarmente sul predominio di Internet Explorer nel mercato dei browser, tutto considerato: stando agli ultimi dati di NetMarketShare, IE continua a rappresentare il browser più usato (58,94 per cento) con un trend leggermente in crescita (era al 58,49 per cento a ottobre) ".Io ho dati molto diversi:http://gs.statcounter.com/Chi avrà ragione?
    • donna scrive:
      Re: Io ho altri dati
      il 90% del mondo usa firefox
    • archimandrito scrive:
      Re: Io ho altri dati
      Nessuno dei due il tuo dato comprende pure i tablet ecc. Dove Explorer è una Caccola tutta la questione dipende da cosa si parla se di solo desktop o di mercato globale (tablet e mobile compresi).
      • tucumcari scrive:
        Re: Io ho altri dati
        - Scritto da: archimandrito
        Nessuno dei due il tuo dato comprende pure i
        tablet ecc. Dove Explorer è una Caccola tutta la
        questione dipende da cosa si parla se di solo
        desktop o di mercato globale (tablet e mobile
        compresi).Ben detto Joe!
        • archimandrito scrive:
          Re: Io ho altri dati
          NOn hai tutti i torti.vediNon sono Joe.però è vero che è "ben detto".diciamo che al 50% hai ragione! :D
    • non so scrive:
      Re: Io ho altri dati
      se il grafico è corretto (comunque bisognerebbe consultare quello solo desktop windows europeo e non quello worldwide con più sistemi), si conferma comunque che il ballot screen serve a poco, si vede che chi non vuole usare IE è in grado di scegliersi il browser da solo. non entrano in top 5 i browser sconosciuti messi nel ballot e nemmno c'è un'incremento di browser che non hanno mai avuto sucXXXXX come opera e messo in posizioni casuali tra i migliori nel ballot.si vede invece che il browser in testa è l'unico non preinstallato sui sistemi desktop.
      • Leguleio scrive:
        Re: Io ho altri dati

        se il grafico è corretto (comunque bisognerebbe
        consultare quello solo desktop windows europeo e
        non quello worldwide con più sistemi), Ho trovato questo:http://www.statista.com/statistics/269881/market-share-held-by-internet-browsers-in-europe-since-2009/IE è addirittura terzo.Da quello che ricordo, però, IE stava già perdendo terreno in Europa quando hanno introdotto la schermata della scelta del browser (come è noto la Microsoft fece appelli e contrappelli per rimandare questa scelta il più possibile). Insomma, non so quanto abbia pesato quella imposizione UE.
        • Etype scrive:
          Re: Io ho altri dati
          IE perdeva terreno all'epoca perchè confrontato con gli altri era assai limitato,un pò ancora continua ad esserlo.Il ballot non penso che abbia fatto più di tanto,dopo che hai abituato per anni gli utenti ad avere per default IE come browser useranno sempre quello anche con con una scelta multipla su schermo da 50"
          • iRoby scrive:
            Re: Io ho altri dati
            Non so se qualcuno si è accorto di quanto contorto sia il meccanismo per togliere Bing come motore di ricerca di default. E nell'elenco proposto non c'è Google, se non lo si cerca con un campo apposito.
        • archimandrito scrive:
          Re: Io ho altri dati
          - Scritto da: Leguleio

          se il grafico è corretto (comunque
          bisognerebbe

          consultare quello solo desktop windows
          europeo
          e

          non quello worldwide con più sistemi),

          Ho trovato questo:

          http://www.statista.com/statistics/269881/market-s

          IE è addirittura terzo.
          Da quello che ricordo, però, IE stava già
          perdendo terreno in Europa quando hanno
          introdotto la schermata della scelta del browser
          (come è noto la Microsoft fece appelli e
          contrappelli per rimandare questa scelta il più
          possibile).

          Insomma, non so quanto abbia pesato quella
          imposizione
          UE.Ti sei scordato la "fatidica domanda" chi avrà ragione?
    • panda rossa scrive:
      Re: Io ho altri dati
      - Scritto da: Leguleio
      " <I
      Non che il ballot screen abbia inciso
      particolarmente sul predominio di Internet
      Explorer nel mercato dei browser, tutto
      considerato: stando agli ultimi dati di
      NetMarketShare, IE continua a rappresentare il
      browser più usato (58,94 per cento) con un trend
      leggermente in crescita (era al 58,49 per cento a
      ottobre) <I
      ".

      Io ho dati molto diversi:

      http://gs.statcounter.com/

      Chi avrà ragione?E' chiaramente un refuso.La frase deve leggersi: "IE e' chiaramente il browser piu' <b
      buggato </b
      , col trend in continua crescita..."
      • ... scrive:
        Re: Io ho altri dati
        utumbu mmmmmbutu
      • Gianluca70 scrive:
        Re: Io ho altri dati
        Pandino, stai bene attento, mi raccomando, ora ti scrivo "Microsoft" e tu prosegui subito con la tua solita cantilena di inutilità, quando hai finito prova a ripassare da queste parti...
        • Micromerd scrive:
          Re: Io ho altri dati
          - Scritto da: Gianluca70
          Pandino, stai bene attento, mi raccomando, ora ti
          scrivo "Microsoft" e tu prosegui subito con la
          tua solita cantilena di inutilità, quando hai
          finito prova a ripassare da queste
          parti...[yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
      • ... scrive:
        Re: Io ho altri dati
        mmmmbutu
Chiudi i commenti