Contenuti originali? Internet fa da sé

di G. Niola - La produzione diventa sempre più appannaggio di chi ha iniziato a muoversi con i video in rete. Una carrellata sulle realtà più dinamiche del momento, a partire dagli Stati Uniti per arrivare all'Italia

Roma – Il rapporto di internet con il mondo del video, per come abbiamo imparato a conoscerlo, è fatto di infinite possibilità di distribuzione e ridotte possibilità di guadagno, un luogo in cui tutti possono potenzialmente vedere tutto ma quasi nessuno ne trae un business. La questione negli ultimi 2 anni è cambiata, molto.
Così tanto che lungo il 2011 alcuni dei nomi più importanti della rete, solitamente abbinati all’aggregazione di contenuti video, hanno fatto passi più che sostanziali nella direzione della produzione. Da un business basato sul piazzamento di contenuti sconosciuti, lentamente l’economia statunitense dei grossi nomi sta tentando di passare al più completo business di produzione e distribuzione.

Le notizie in merito sono state molte e molto diverse, tanto da dare vita a molteplici possibili scenari, corrispondenti alle diverse idee di distribuzione e produzione di ogni compagnia. Quale sarà il modello dominante è difficile a dirsi, sembra però scontato che internet non diventerà la televisione e la televisione non si sposterà su internet ma le connected tv offriranno anche contenuti originali, a metà tra quel che esiste oggi e il meglio di quello che si fa in rete.
Nel 2012 quindi vedremo concretizzarsi gli sforzi partiti nel 2011 da parte delle aziende più grosse del settore.

Hulu – La più importante piattaforma gestita direttamente dai network cinematografico-televisivi ha visto il suo pubblico aumentare di pari passo ai suoi introiti. Con la metà delle interruzioni pubblicitarie della televisione (ma il doppio più efficaci, secondo i parametri statunitensi) Hulu quest’anno ha raddoppiato i guadagni arrivando a 420 milioni di dollari e 1,5 milioni di utenti paganti per il servizio Plus (senza pubblicità per 8 dollari al mese).
Per il 2012 ha dichiarato di voler investire 500 milioni di dollari in quelli che paiono 3 progetti: una serie ambientata negli uffici della campagna elettorale del partito Democratico (probabilmente affidata a Marc Webb ), il prosieguo della serie di documentari di Morgan Spurlock titolata A Day In The Life e un progetto originale in stile reality da ambientarsi intorno al mondo.

Yahoo! – Il settore video di Yahoo! è uno dei più efficienti (50 milioni di stream al mese), tanto che la compagnia ha recentemente acquistato un appartamento da 500 metri quadrati al centro di New York, da utilizzarsi solo per la produzione (e co-produzione assieme ad ABC) di video. Già in marzo aveva annunciato 7 show originali di cui ben 2 prodotti in totale autonomia. Si tratta di show per i quali sono state messe sotto contratto star di medio livello della tv americana, con valori di produzione alti e una forte spinta commerciale.

Amazon Studios – Più di un anno fa Amazon aveva annunciato questo progetto in maniera abbastanza silenziosa e allo stesso modo ha continuato a lavorarci (nonostante le critiche iniziali). L’idea era di creare un laboratorio in cui chiunque potesse inviare sceneggiature o idee per produzioni audiovisive con studi come Warner Bros. pronti ad ascoltare. Ora, ad un anno di distanza (in dicembre), Amazon ha annunciato di aver vagliato 6mila sceneggiature e visto 600 test-movies per scegliere 3 progetti che produrrà e porterà alla fine. Si tratta di tre storie di genere (fantastico, fantascienza e thriller) per le quali non è ancora stato deciso un regista.

Netflix – Quello che è stato l’ enfant prodige dell’Home Video, l’unico in grado di traghettare il sistema morente ma ancora molto attivo del noleggio DVD e Blu-ray nella medesima dimensione del noleggio in streaming (di fatto uccidendo quel poco che la pirateria aveva lasciato in vita di Blockbuster), ha messo a segno due mosse importanti. Senza produrre direttamente ma investendo 100 milioni per assicurarsi la distribuzione esclusiva, ha di fatto messo in moto la produzione di due serie. La prima è il ritorno di Arrested Development, l’ altra è House Of Cards, ideata da David Fincher e interpretata da Kevin Spacey.

YouTube – Il più grande distributore della rete è anche quello dal progetto più complesso. Con l’ acquisizione di Next New Networks è diventato indirettamente produttore di quei canali da essa curati. In seguito, con le molte iniziative intorno al mondo come Next Up, ha finanziato direttamente degli youtuber per produrre contenuti di qualità, infine ha annunciato la creazione di una serie di veri e propri canali in stile televisivo (con un budget totale di 100 milioni di dollari), nonché, recentemente , la collaborazione ad un progetto produttivo che coinvolge Ridley Scott e che culminerà al festival di Venezia.
Indeciso sulla posizione da prendere (di fatto è un produttore ma fa di tutto per non sembrarlo), YouTube cerca di fomentare la creatività invece che imporre la propria. Un modello che, tra quelli esistenti, pare il più lungimirante e il più adatto alle dinamiche della rete.

Questo per dire dello scenario statunitense, ma anche in Italia canali noti per aggregare, come RaiNet , hanno deciso quest’anno di passare alla produzione (ovviamente per la rete) con 12 progetti il cui sfruttamento sarà unicamente online.
In un solo anno gli investimenti sulla creazione di contenuti sono dunque passati da quasi zero a centinaia di milioni, coinvolgendo nomi e brand di livello. Internet è considerato in concorrenza con il cinema (per la pirateria) e con la televisione (per la pirateria, i servizi on demand dove disponibili, e la capacità di catturare l’attenzione nel prime time), anche se non ha ancora prodotto nulla di concorrenziale. Ora a tutti gli effetti sui suoi canali di distribuzione più ufficiali, quelli al momento quasi monopolizzati da serie, show e film provenienti da altri media, finiranno anche le loro controparti originali. Figli naturali e adottati dovranno convivere, gli uni accanto agli altri, con le prevedibili diverse gestioni.
Non sarà la democratizzazione della televisione che tutti annunciavano ma un sistema diverso. Per le cose democratiche e davvero sovversive, come al solito, ci sarà la rete.

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Stanislao Moulinsky scrive:
    Maledetto Carter
    I venditori di ghiaccio esistono ancora, in misure differenti dal passato. Ad Ibiza è obbligatorio acquistare ghiaccio da produttori autorizzati.
    • tucumcari scrive:
      Re: Maledetto Carter
      - Scritto da: Stanislao Moulinsky
      I venditori di ghiaccio esistono ancora, in
      misure differenti dal passato. Ad Ibiza è
      obbligatorio acquistare ghiaccio da produttori
      autorizzati.Cioè?Questo rende illegali i frigoriferi a ibiza?Oppure quando vai a casa di qualcuno invece che una bibita col ghiaccio ti offre dei cubetti di plastica?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Basta Pirateria scrive:
    Come volevasi dimostrare
    Tizio: " <i
    scusa ma perché ti copi film, musica e giochi a sbafo? </i
    "Piratone: " <i
    perché i prezzi sono troppo alti, le major sono il male sulla terra, i politici sono corrotti, lo schiavismo è un crimine contro l'umanità e soprattutto perchè Tiziano Ferro e Shakira sono arte e l'arte deve essere gratis per tutti, ovunque e comuqnue e poi se si praticassero prezzi onesti non copierei </i
    "Tizio: " <i
    Ma allora sei a posto! Comprati la musica su iTunes e scaricati i giochi da Steam. Prezzi molto bassi, qualità digitale e sei in regola no? </i
    "Piratone: " <i
    No perché sono tutti scrocconi parassiti che vogliono arricchire senza lavorare e devono invece morire di stenti nelle miniere di sale! Per pagare un gioco voglio che me lo vieni a programmare a casa mia e ti pago a ore come un operaio dela foxconn e se a lavoro finito ti impicchi sul mio balcone senza presentare la fattura sono anche più contento! Miserabili come osano chiedere eur 9,99 per un gioco e per di più te lo fanno installare SOLO su 5 computer maledetto DRM devono morire tutti di fame come i venditori di ghiaccio, i maniscalchi e i videotechini! </i
    "Tizio: :s
    • Capitan Ovvio scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      - Scritto da: Basta Pirateria
      Tizio: " <i
      scusa ma perché ti copi film,
      musica e giochi a sbafo? </i

      "

      Piratone: " <i
      perché i prezzi sono troppo
      alti, le major sono il male sulla terra, i
      politici sono corrotti, lo schiavismo è un
      crimine contro l'umanità e soprattutto perchè
      Tiziano Ferro e Shakira sono arte e l'arte deve
      essere gratis per tutti, ovunque e comuqnue e poi
      se si praticassero prezzi onesti non copierei
      </i

      "

      Tizio: " <i
      Ma allora sei a posto!
      Comprati la musica su iTunes e scaricati i giochi
      da Steam. Prezzi molto bassi, qualità digitale e
      sei in regola no? </i

      "

      Piratone: " <i
      No perché sono tutti
      scrocconi parassiti che vogliono arricchire senza
      lavorare e devono invece morire di stenti nelle
      miniere di sale! Per pagare un gioco voglio che
      me lo vieni a programmare a casa mia e ti pago a
      ore come un operaio dela foxconn e se a lavoro
      finito ti impicchi sul mio balcone senza
      presentare la fattura sono anche più contento!
      Miserabili come osano chiedere eur 9,99 per un
      gioco e per di più te lo fanno installare SOLO su
      5 computer maledetto DRM devono morire tutti di
      fame come i venditori di ghiaccio, i maniscalchi
      e i videotechini! </i

      "

      Tizio: :sUna giornata come tante, sul forum di Punto Informatico.
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        - Scritto da: Capitan Ovvio[...]
        Una giornata come tante, sul forum di Punto
        Informatico.Almeno sei coerente con il tuo nick ;) <b
        Basta con la pirateria !!! </b
    • derego scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      - Scritto da: Basta Pirateria
      Tizio: " <i
      scusa ma perché ti copi film,
      musica e giochi a sbafo? </i

      "

      Piratone: " <i
      perché i prezzi sono troppo
      alti, le major sono il male sulla terra, i
      politici sono corrotti, lo schiavismo è un
      crimine contro l'umanità e soprattutto perchè
      Tiziano Ferro e Shakira sono arte e l'arte deve
      essere gratis per tutti, ovunque e comuqnue e poi
      se si praticassero prezzi onesti non copierei
      </i

      "

      Tizio: " <i
      Ma allora sei a posto!
      Comprati la musica su iTunes e scaricati i giochi
      da Steam. Prezzi molto bassi, qualità digitale e
      sei in regola no? </i

      "

      Piratone: " <i
      No perché sono tutti
      scrocconi parassiti che vogliono arricchire senza
      lavorare e devono invece morire di stenti nelle
      miniere di sale! Per pagare un gioco voglio che
      me lo vieni a programmare a casa mia e ti pago a
      ore come un operaio dela foxconn e se a lavoro
      finito ti impicchi sul mio balcone senza
      presentare la fattura sono anche più contento!
      Miserabili come osano chiedere eur 9,99 per un
      gioco e per di più te lo fanno installare SOLO su
      5 computer maledetto DRM devono morire tutti di
      fame come i venditori di ghiaccio, i maniscalchi
      e i videotechini! </i

      "

      Tizio: :smaniscalchi e venditori di ghiaccio sono morti da un pezzo e senza protestare. I vidiotechini invece, nonostante le proteste e le pretese, hanno 2 piedi nella fossa... che la terra vi sia lieve.
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        - Scritto da: derego[...]
        maniscalchi e venditori di ghiaccio sono morti da
        un pezzo e senza protestare. I vidiotechini
        invece, nonostante le proteste e le pretese,
        hanno 2 piedi nella fossa... che la terra vi sia
        lieve.I Videote <b
        cai </b
        hanno <b
        solo UN </b
        piede nella fossa.(...e l'altro su una saponetta, ma vabbè....)P.S.mi piace il modo che hai di rispondere solo ad una singola parola di tutto un post. <b
        Basta con la pirateria !!! </b
        • derego scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare
          - Scritto da: Basta Pirateria
          - Scritto da: derego
          [...]

          maniscalchi e venditori di ghiaccio sono
          morti
          da

          un pezzo e senza protestare. I vidiotechini

          invece, nonostante le proteste e le pretese,

          hanno 2 piedi nella fossa... che la terra vi
          sia

          lieve.

          I Videote <b
          cai </b
          hanno
          <b
          solo UN </b
          piede nella
          fossa.grazie della correzione... la prima... confermo pero' che i piedi nella fossa sono due e aggiungo che la posizione non e' quella vericale.
          (...e l'altro su una saponetta, ma vabbè....)
          P.S.
          mi piace il modo che hai di rispondere solo ad
          una singola parola di tutto un
          post.accontentati, di solito leggo solo il titolo dei commenti scritti dai troll e non rispondo, questa volta ho fatto uno sforzo disumano. :-)
          <b
          Basta con la pirateria !!! </b
          ci sto... quando parti per una spedizione contro i pirati somali?
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare
            - Scritto da: derego[..]
            grazie della correzione... Figurati :)
            accontentati, di solito leggo solo il titolo dei
            commenti Con un po' di impegno riuscirai a leggere brani più lunghi.Coraggio!
      • Prozac scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        - Scritto da: derego
        ... venditori di ghiaccio sono morti da
        un pezzo ...http://www.ghiaccioexpress.com/http://www.ghiaccioexpress.com/content.asp?id_txt=beveragehttp://www.ghiaccioexpress.com/content.asp?id_txt=portfolio;)
    • tucumcari scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      - Scritto da: Basta Pirateria
      Tizio: " <i
      scusa ma perché ti copi film,
      musica e giochi a sbafo? </i

      "

      Piratone: " <i
      perché i prezzi sono troppo
      alti, le major sono il male sulla terra, i
      politici sono corrotti, lo schiavismo è un
      crimine contro l'umanità e soprattutto perchè
      Tiziano Ferro e Shakira sono arte e l'arte deve
      essere gratis per tutti, ovunque e comuqnue e poi
      se si praticassero prezzi onesti non copierei
      </i

      "

      Tizio: " <i
      Ma allora sei a posto!
      Comprati la musica su iTunes e scaricati i giochi
      da Steam. Prezzi molto bassi, qualità digitale e
      sei in regola no? </i

      "

      Piratone: " <i
      No perché sono tutti
      scrocconi parassiti che vogliono arricchire senza
      lavorare e devono invece morire di stenti nelle
      miniere di sale! Per pagare un gioco voglio che
      me lo vieni a programmare a casa mia e ti pago a
      ore come un operaio dela foxconn e se a lavoro
      finito ti impicchi sul mio balcone senza
      presentare la fattura sono anche più contento!
      Miserabili come osano chiedere eur 9,99 per un
      gioco e per di più te lo fanno installare SOLO su
      5 computer maledetto DRM devono morire tutti di
      fame come i venditori di ghiaccio, i maniscalchi
      e i videotechini! </i

      "

      Tizio: :scaio:Un modo per avere sempre ragione è farsi le domande e darsi le risposte da soli!(me la canto e me la suono)... quale sublime sfoggio di acume! :|
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        - Scritto da: tucumcari[...]
        Un modo per avere sempre ragione è farsi le
        domande e darsi le risposte da
        soli!
        (me la canto e me la suono)... quale sublime
        sfoggio di
        acume!
        :|Me l'ha insegnato marzullo.http://it.wikipedia.org/wiki/Retorica
        • tucumcari scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare
          - Scritto da: Basta Pirateria
          - Scritto da: tucumcari
          [...]

          Un modo per avere sempre ragione è farsi le

          domande e darsi le risposte da

          soli!

          (me la canto e me la suono)... quale sublime

          sfoggio di

          acume!

          :|

          Me l'ha insegnato marzullo.

          http://it.wikipedia.org/wiki/RetoricaLo immaginavo!E a lui lo ha insegnato De Mita!Peccato che di questo non freghi nulla a nessuno!Ci sapresti dire piuttosto ...Perchè Basta pirateria?O siamo liberi di classificare questo tuo slogan tra i tanti "nonsense" che si leggono su PI?
    • Izio01 scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      - Scritto da: Basta Pirateria

      Tizio: " <i
      Ma allora sei a posto!
      Comprati la musica su iTunes e scaricati i giochi
      da Steam. Prezzi molto bassi, qualità digitale e
      sei in regola no? </i

      "Steam: 50 euro a botta senza garanzie di sorta, senza diritto di rimborso in alcun caso e sempre soggetti a cancellazione dell'account a loro piacimento. Nessuna possibilità di rivendere o prestare il gioco legalmente acquistato. Alla faccia dei prezzi bassi!Ah sì, se compri Portal spendi poco. Anche se compri i giochi dello Spectrum o Pong, se è per questo; invece i titoli appena appena recenti costano più che nei negozi UK :-)
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        - Scritto da: Izio01[...]
        Comunque grazie, ma continuo a comprare i giochi
        perché il loro prezzo è basso rispetto a quello
        che mi danno in cambio. Attento a dire queste cose: in questo forum rischi il "linciaggio" :DComunque ti quoto al 100%.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare
          Ma l'ultimo gioco l'ho comprato da un sito inglese qualche mese fa, anche perchè avevano levato via un DRM demente... :DPer il restto Steam è sporavalutato.
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare
            - Scritto da: Sgabbio
            Ma l'ultimo gioco l'ho comprato da un sito
            inglese qualche mese fa, anche perchè avevano
            levato via un DRM demente...
            :DHai fatto bene.

            Per il restto Steam è sporavalutato.Forse. Però il servizio non è così atroce: hai buoni titoli a prezzi accattivanti e sconti particolari se acquisiti delle collezioni di giochi.I giochi che hai acquistato li puoi scaricare da dove vuoi, basta che ti colleghi con il tuo account steam.L'unica limitazione che hai è non poter giocare con lo stesso gioco su due postazioni contemporaneamente con lo stesso account. Ma visto quanto costano i titoli puoi tranquillamente permetterti un secondo account ed un'altra licenza del gioco.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      sssssh... non insistere.Sei peggio dei due ladri di "mamma ho perso l'aereo".
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        - Scritto da: il solito bene informato
        sssssh... non insistere.
        Sei peggio dei due ladri di "mamma ho perso
        l'aereo".Se non quoti non si capisce a chi / cosa stai rispondendo :)
  • Funz scrive:
    Brutta caduta di stile di Valve
    Attaccarsi a una questione di marchio nemmeno chiara per eliminare i concorrenti del proprio programma, che c'erano da prima.-10 punti Valve, e per fortuna che almeno su Android si può installare quello che si vuole al di fuori dello store, a differenza dell'altro concorrente...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Brutta caduta di stile di Valve
      - Scritto da: Funz
      Attaccarsi a una questione di marchio nemmeno
      chiara per eliminare i concorrenti del proprio
      programma, che c'erano da
      prima.
      -10 punti Valve, e per fortuna che almeno su
      Android si può installare quello che si vuole al
      di fuori dello store, a differenza dell'altro
      concorrente...A me è bastato il DRM che usano, per farmi scadere valve.
      • tucumcari scrive:
        Re: Brutta caduta di stile di Valve
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: Funz

        Attaccarsi a una questione di marchio nemmeno

        chiara per eliminare i concorrenti del proprio

        programma, che c'erano da

        prima.

        -10 punti Valve, e per fortuna che almeno su

        Android si può installare quello che si vuole al

        di fuori dello store, a differenza dell'altro

        concorrente...

        A me è bastato il DRM che usano, per farmi
        scadere
        valve.Quotone...Che si impicchino al loro marchio!
        • Daxx scrive:
          Re: Brutta caduta di stile di Valve
          Che e', non potete copiare? Lo volete installare su 1000 macchine, tra 15 anni, per 9 ?! Massu'
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Brutta caduta di stile di Valve
            - Scritto da: Daxx
            Che e', non potete copiare? Lo volete installare
            su 1000 macchine, tra 15 anni, per 9 ?!
            Massu'Quoto.Che ci vuoi fare? Certa gente è senza ritegno.
          • tucumcari scrive:
            Re: Brutta caduta di stile di Valve
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: Daxx

            Che e', non potete copiare? Lo volete
            installare

            su 1000 macchine, tra 15 anni, per 9 ?!

            Massu'

            Quoto.

            Che ci vuoi fare? Certa gente è senza ritegno.Non posso copiare?Scherzi vero?io posso copiare tutto ciò che voglio nessun sistema DRM me lo potrà mai impedire!Non solo siccome IO lo so fare automaticamente lo sa fare anche la casalinga di voghera che non ha nessun bisogno di essere esperta basta che utilizzi ciò che un "esperto" le mette a disposizione!È proprio per questo che il DRM è pura idiozia e lo sono i costi INUTILMENTE pagati dai clienti che ci sono associati!
          • tucumcari scrive:
            Re: Brutta caduta di stile di Valve
            - Scritto da: Daxx
            Che e', non potete copiare? Lo volete installare
            su 1000 macchine, tra 15 anni, per 9 ?!
            Massu'Il DRM pagatelo tu!A me non serve :D
          • tucumcari scrive:
            Re: Brutta caduta di stile di Valve
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Daxx

            Che e', non potete copiare? Lo volete installare

            su 1000 macchine, tra 15 anni, per 9 ?!

            Massu'
            Il DRM pagatelo tu!
            A me non serve
            :Dah dimenticavo un altro difettuccio è che non può funzionare (non ha mai funzionato ne funzionerà mai) se tu fossi in grado di capirlo (ma in quel caso lo sapresti da solo) potrei dimostrarti matematicamente (si è proprio un fatto matematico) perché un modello di sicurezza in cui è proprio l'end point ricevente a essere il tuo avversario non sta in piedi neppure da un punto di vista teorico (oltre che pratico).
Chiudi i commenti