Windows 10 May 2020 Update nel canale MSDN

Il rilascio del pacchetto May 2020 Update per W10 agli utenti finali è ormai alle porte: oggi al via la distribuzione nel Microsoft Developer Network.
Il rilascio del pacchetto May 2020 Update per W10 agli utenti finali è ormai alle porte: oggi al via la distribuzione nel Microsoft Developer Network.

Atteso tra il 26 e il 28 maggio per tutti gli utenti, oggi il rilascio dell’aggiornamento May 2020 Update per Windows 10 interessa il Microsoft Developer Network. Per il gruppo di Redmond è da sempre l’ultimo step prima di avviare la distribuzione su larga scala.

W10 May 2020 Update sempre più vicino

Il pacchetto, noto anche come 20H1 o 2004 (perché inizialmente previsto per il mese di aprile), rappresenterà di fatto un feature update grazie all’introduzione di funzionalità inedite, a differenza di quanto avvenuto nell’autunno scorso con il November 2019 Update e di ciò che quasi certamente accadrà nella seconda parte dell’anno con il 20H2 già in fase di sviluppo con la collaborazione degli Insider.

Tra le novità introdotte dal May 2020 Update, descritte di volta in volta durante i test anche su queste pagine, modifiche al funzionamento dell’assistente virtuale Cortana (sempre più business), passi in avanti sul fronte delle prestazioni in particolare per quanto riguarda intrattenimento multimediale e gaming (con DirectX 12 Ultimate), una gestione evoluta dei sistemi con più monitor connessi a un’unica fonte, ritocchi al sistema di ricerca, l’integrazione del file system di Linux e caratteristiche inedite per l’applicazione Il Tuo Telefono che interfaccia il PC allo smartphone. Tutto questo senza dimenticare l’immancabile elenco di bugfix.

Il rollout sarà progressivo, arrivando si presume entro poche settimane a interessare tutti coloro che sono in possesso di un computer o un device con piattaforma Windows 10. Restando in tema di aggiornamenti ricordiamo che di recente Microsoft ha rivisto la propria roadmap legata alla preparazione e distribuzione degli update a causa dell’emergenza sanitaria che ha ridotto le risorse a disposizione della software house.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti