Recensione POS Easy di Axerve: costi, requisiti, opinioni 2022

Recensione POS Easy di Axerve: costi, requisiti, opinioni 2022

Scopriamo insieme tutti i vantaggi del sistema di pagamento elettronico POS Easy di Axerve, uno dei migliori in circolazione.
Scopriamo insieme tutti i vantaggi del sistema di pagamento elettronico POS Easy di Axerve, uno dei migliori in circolazione.

Le offerte POS delle banche presentano in molti casi costi poco trasparenti, con voci di costo spesso sottovalutati dai venditori: tra i costi troviamo attivazione, commissioni fisse e variabili, canone, noleggio terminale e molto altro ancora. Questi costi rendono difficile capire quanto costa effettivamente il POS scelto per la propria attività commerciale o per la propria azienda. Tra le migliori aziende per attivare rapidamente un POS troviamo Axerve: questa azienda si distingue dalla concorrenza con un’offerta POS semplice, con costi chiari e trasparenti.

Nella guida che segue è possibile scoprire da vicino l’offerta POS Easy di Axerve, che permette di sottoscrivere due diversi tipi di abbonamento: è possibile infatti ottenere un POS con commissioni senza canone o un POS con canone senza commissioni, così da adattarsi ad ogni business.

Che cos’è Axerve e come funziona

Sito Axerve POS

Axerve è un’azienda leader nel settore dei pagamenti elettronici, con soluzioni in grado di rispondere alle esigenze di qualsiasi esercente. Con Axerve accettare pagamenti con carte di credito, carte di debito (Bancomat o prepagate) o con smartphone (dotati di tecnologia NFC contactless) diventa estremamente semplice ed immediato, anche per attività commerciali molto piccole o per liberi professionisti.

Axerve fornisce agli esercenti varie soluzioni pensate per coprire ogni esigenza di mercato, che si distinguono dalla concorrenza nel settore per alcuni punti chiave:

  • elevato livello di personalizzazione
  • supporto a sistemi di pagamento innovativi
  • dinamiche di cross-selling multi canale

L’offerta si compone di un’unica piattaforma per processare ogni tipo di pagamento da qualsiasi canale, utilizzando gateway fisici e digitali come POS ma anche soluzioni e-commerce e macchine Cashin.

I differenti piani POS di Axerve

POS Easy di Axerve si compone di due diversi abbonamenti, tutti e due molto semplici da comprendere e con costi chiari fin dall’inizio. Se non sappiamo quale scegliere vi consigliamo di leggere i capitoli che seguono, così da poter analizzare nel dettaglio le caratteristiche di POS Easy senza commissioni e di POS Easy senza canone.

POS Easy a canone zero commissioni

POS Easy di Axerve senza commissioni

Per gli esercenti e per i liberi professionisti che accettano spesso pagamenti elettronici è possibile sottoscrivere Smart POS Easy senza commissioni. Con questo abbonamento non dovremo preoccuparci delle commissioni sulle transazioni: esse non sono previste in questo piano, portando quindi a incassare l’intera somma versata dal cliente.

Per poter accedere a questo abbonamento molto conveniente è sufficiente pagare un canone mensile fisso, senza nessun costo nascosto. Il canone mensile è basato sugli incassi processati tramite POS:

  • 17 € + IVA al mese per incassi fino a 10.000 euro all’anno;
  • 22 € + IVA al mese per incassi fino a 30.000 euro all’anno;

Con questo abbonamento è molto importante tenere traccia degli incassi annuali, visto che se eccediamo dai 30.000 € di incasso viene aggiunto un costo di commissione dell’1% + IVA per l’importo eccedente la soglia dei 30.000 €, da sommare al canone mensile già previsto.

CaratteristichePOS Easy a canone
Costo attivazione:Gratis
Commissioni sulle transazioni:0%
Costo recesso contratto:Gratis
Costo canone mensile:17 €*
Sim inclusa:
Connessione Wifi:
Lettore banda magnetica:
Lettore chip:
Contactless (NFC):
Conto corrente:Qualsiasi
Stampante:
*17€+IVA al mese per chi incassa fino a 10.000€ all’anno, mentre il prezzo sale a 22€+IVA mensili per chi fattura fino a 30.000€ all’anno

POS Easy a commissione senza canone

Smart POS Easy senza canone

Se la nostra attività commerciale è ben avviata e gli incassi dai pagamenti elettronici sono superiori ai 30.000 € all’anno conviene orientarsi fin da subito sull’abbonamento Smart POS Easy senza canone. Con questo abbonamento è possibile ottenere una tariffa facile da ricordare, ossia l’1,4% sull’incasso di ogni transazione.

Non è previsto nessun canone mensile e il POS è in vendita (al costo di 50 € + IVA), azzerando quindi anche i costi di noleggio del terminale. Oltre al POS è necessario tenere conto della spesa prevista per l’imposta di bollo necessaria all’attivazione del servizio, pari a 16 € una tantum. Con una spesa finale di 56 € + IVA avremo a disposizione un POS senza canone e senza noleggio con una tariffa di commissione chiara, facile da ricordare e da rimuovere dall’incasso finale della giornata o del mese.

CaratteristichePOS Easy a commissioni  
Costo attivazione:Gratis
Commissioni sulle transazioni: 1,4%
Costo recesso contratto:Gratis
Costo canone mensile:Nessuno
Sim inclusa:
Connessione Wifi:
Lettore banda magnetica:
Lettore chip:
Contactless (NFC):
Conto corrente:Qualsiasi
Stampante:

Altri servizi Axerve

Oltre alle offerte dedicate ai POS Axerve fornisce agli esercenti e alle aziende con grandi volumi d’affari altri validi servizi come Cashin e Axerve Pay by Link, tra le migliori soluzioni per chi vuole centralizzare ogni pagamento ed ottenere subito l’accredito delle somme, senza dover spostare fisicamente il denaro dalla piattaforma al conto corrente.

Cashin

Cashin Axerve

Nella grande distribuzione e in molte aziende di vendita al dettaglio è altamente probabile avere clienti che preferiscono usare le banconote per poter effettuare i pagamenti. Cashin è la soluzione migliore per unire le esigenze dei clienti a quelle degli esercenti: con questo sistema è possibile installare nei punti vendita una cassaforte in grado di trasformare i contanti in una transazione digitale in tempo reale.

Il denaro versato nei Cashin viene accreditato immediatamente sul conto corrente, senza dover fare nulla. La cassaforte viene gestita direttamente da Axerve che organizza i ritiri (quando viene raggiunta una determinata soglia di carico personalizzabile), così da lasciare l’esercente libero di concentrarsi sulle vendite.

Le casseforti Axerve sono disponibili in varie grandezze e presentano costi a partire da 190 € al mese (IVA esclusa);  al canone mensile vanno aggiunti una tariffa per i ritiri del contante e un costo di installazione una tantum.

Axerve Pay by Link

Axerve Pay by Link

Gli esercenti che gestiscono affari sulle piattaforme di e-commerce possono centralizzare i pagamenti e riceverli su un’unica piattaforma grazie al servizio Axerve Pay by Link. Con questo servizio è possibile richiedere un pagamento inviando un’e-mail ai clienti e fornendo anche una piattaforma di pagamento digitale, in modo che il cliente possa portare a termine l’operazione di pagamento utilizzando la carta di credito.

Oltre a generare l’email di pagamento è possibile mostrare sul display del dispositivo (uno smartphone o tablet) un codice QR che, inquadrato con la fotocamera dal cliente, apre direttamente la pagina di pagamento con la somma da versare e i campi dove inserire i dati della carta di credito.

La facilità con cui vengono generate le fatture di pagamento e la possibilità di controllare l’andamento del pagamento direttamente dalla propria dashboard sono dei valori aggiunti di questo servizio, che rende possibile gestire e-commerce senza dover creare un sito dedicato o senza doversi appoggiare a circuiti esterni (che spesso presentano costi di gestione non indifferenti).

Il servizio viene fornito da Axerve a tutti i clienti che hanno già un abbonamento attivo, ma può essere richiesto compilando il form disponibile nella pagina ufficiale.

Terminale Smart POS di Axerve

POS Axerve

Per i pagamenti tramite piattaforma Axerve vengono forniti terminali di ultima generazione del tipo POS Android PAX A910, che presentano le seguenti caratteristiche:

Axerve Easy POS

💶 Prezzo: 170 €
📲 App obbligatoria: Si
🔋 Batteria: 2.300 mAh
☎️ Sim Card: Si
🖨️ Stampante integrata: Si
📟 Touch screen: Si
🔌 Tipo di ricarica: Micro USB
💳 Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica
📦 Dimensioni: 176 x 78 x 57 mm

Pagamenti accettati:
loghi carte accettate

Questo POS viene fornito con una SIM multi operatore, in grado di accedere ad Internet e alla linea telefonica rapidamente, sfruttando di volta in volta la migliore copertura possibile presente nella zona, senza mai legarsi ad una linea fissa tradizionale (possiamo usare il POS anche senza telefono fisso, grazie alla connettività di rete cellulare).

La batteria integrata nel POS è pari a 2300 mAh, un’autonomia in grado di garantire da 5 a 7 ore di uso interrotto, con la possibilità di ricaricare la batteria o di lasciare il POS sempre acceso usando la base di ricarica in dotazione.

Il POS di Axerve supporta i circuiti delle carte di credito più comuni (Visa, MasterCard e Pagobancomat) e ci affianca i circuiti di pagamento più diffusi al mondo, come: American Express, Diners, JCB e UnionPay, così da poter accettare anche i pagamenti di clienti stranieri o di turisti.

I clienti che amano pagare con il telefono possono utilizzare il telefono con NFC e pagare utilizzando i portafogli digitali più famosi come Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay e Alipay.

Come registrarsi e richiedere Axerve POS Easy

Accesso POS Easy di Axerve

I servizi di Axerve visti in questa pagina possono essere attivati da ditte individuali, liberi professionisti, società d’impresa (tipo SaS, SRL, SpA etc.) e persone fisiche senza partita IVA (come per esempio B&B occasionali).

Per sfruttare i servizi visti nei capitoli precedenti e iniziare ad utilizzare l’innovativo POS Easy di Axerve è sufficiente effettuare la registrazione sul sito dedicato, fornendo un indirizzo email, nome, cognome e una password per l’account.

Terminata la fase di registrazione è possibile scegliere il prodotto da attivare, effettuare una verifica di sicurezza sull’indirizzo email scelto e sull’attività commerciale di cui siamo i proprietari e attendere la spedizione del nuovo POS (entro 14 giorni dalla registrazione sul sito).

Per la registrazione teniamo sotto mano il documento d’identità del titolare dell’attività; per i liberi professionisti è richiesta l’attribuzione della partita IVA, mentre per le società serviranno il documento d’identità del richiedente (legale rappresentante della società) e il documento d’identità di tutti i titolari.

Dopo aver ottenuto l’accesso ai servizi di Axerve è possibile prendere confidenza con la Dashboard myStore, dove è possibile gestire il POS Easy di Axerve, il sistema Cashin e tutte le offerte POS attivate. Se invece abbiamo scelto di gestire un servizio di e-commerce è possibile accedere alla Dashboard myCommerce, dove gestire i link di pagamento, le email con le somme da pagare (o le somme pagate) e i generatori di link e di codici QR.

Pro e Contro del POS Easy di Axerve

Volendo stilare una lista di vantaggi e svantaggi di Axerve, possiamo sicuramente constatare che i vantaggi sono sicuramente superiori agli eventuali difetti riscontrabili.

Pro
Contro
Pro
  • Proposte semplici e trasparenti
  • Offerta senza canone competitiva
  • POS all'avanguardia
  • Dashboard completa
  • Molti servizi extra
Contro
  • Offerta senza costi di commissione conveniente con incassi sotto i 30.000 € annui
  • Il POS è a noleggio solo sull'offerta senza commissioni

Vediamo nel dettaglio le motivazioni dei pro e contro:

  • le varie offerte proposte sono semplici e trasparenti, senza costi nascosti e spiacevoli sorprese nascoste nei contratti;
  • l’offerta senza canone è competitiva grazie ai costi di commissione pari all’1,4%, tra i più bassi nel settore;
  • il POS dell’azienda è un terminale all’avanguardia che non ha nulla da invidiare ai POS bancari forniti da Ingenico e Verifone;
  • la dashboard di Axerve è molto completa, con informazioni su ogni transazione, resoconto dei movimenti bancari e delle entrate societarie;
  • gli altri servizi forniti da Axerve (Cashin e Axerve Pay by Link) permetto di incassare denaro contante (e convertirlo in digitale) e di gestire transazioni dall’e-commerce, gestendo tutto da un’unica piattaforma.

Se vogliamo a tutti i costi trovare dei difetti, vi segnaliamo alcune considerazioni oggettive riscontrate analizzando tutti i dettagli dei servizi Axerve:

  • l’offerta senza costi di commissione conviene solo se abbiamo un numero limitato di incassi tramite POS, visto che superati i 30.000 € annui sono previste delle spese di commissione sull’eccedenza;
  • Il POS è a noleggio solo sull’offerta senza commissioni, mentre se scegliamo l’abbonamento con canone fisso dovremo acquistare fisicamente il POS (pagando la somma prevista).

Questi difetti non pregiudicano l’utilizzo dei servizi Axerve ma dovremo prestare attenzione al momento di scegliere l’offerta: scegliamo quella migliore in base ai nostri incassi e al volume d’affari, facendoci aiutare dal servizio d’assistenza (di cui parleremo in un capitolo dedicato).

POS di Axerve è sicuro?

Le soluzioni offerte da Axerve rispondono alle indicazioni previste dagli standard di sicurezza sui pagamenti elettronici PCI-DSS. Utilizzando quindi un POS Axerve il commerciante non ha accesso in nessun caso ai numeri della carta di pagamento del cliente, rendendo la transazione sicura ed efficace.

Il POS di Axerve può essere connesso a qualsiasi rete (Wi-Fi o rete dati cellulare) e la connessione è cifrata in entrambe le direzioni, in modo da garantire il massimo rispetto della privacy e della sicurezza delle transazioni anche su reti pubbliche.

Assistenza clienti

L’azienda Axerve fornisce assistenza su tutti i suoi prodotti dal lunedì a sabato, con l’assistenza telefonica operativa dalle ore 8:00 alle 22:00. Domenica e festivi l’assistenza è disponibile a partire dalle 8:00 alle ore 20:00.

L’azienda si appoggia a esperti pronti a risolvere eventuali problemi tecnici nel minor tempo possibile. In caso di problemi fuori dagli orari d’attività possiamo sempre utilizzare il sito dell’assistenza Axerve, ben realizzato e con tutte le indicazioni su cosa fare in caso di problemi o in caso di malfunzionamenti del POS o del sito.

Conclusione

Axerve è probabilmente la migliore azienda a cui rivolgerci per i pagamenti elettronici tramite POS, in particolare se abbiamo una piccola attività, se abbiamo un’impresa imprese o siamo lavoratori autonomi con volumi d’affari molto facili da quantificare su base annua.

Quantificando il volume d’affari è possibile scegliere tra le due forme d’abbonamento senza canone o senza commissioni. Analizzando i numeri di entrambe l’offerta senza canone è la migliore per la maggior parte degli scenari d’impresa italiani, ma se siamo un grande azienda o se prevediamo grandi volumi d’incassi conviene prendere in esame l’offerta senza commissioni, pagando un canone fisso.

Domande frequenti su Axerve

Che tipo di connettività richiede il POS?

Il POS di Axerve funziona su rete GRPS (che prende praticamente ovunque) ma può sfruttare anche reti molto più veloci come 4G e Wi-Fi, così da ridurre a zero i tempi di accettazione dei pagamenti anche quando siamo in mobilità (per esempio sui taxi).

In quanto tempo ricevo il POS?

Il POS di Axerve viene inviato all’esercente nel giro di 14 giorni dal momento dell’iscrizione al sito. Ad allungare i tempi sono le verifiche sulla partita IVA e sull’effettivo proprietario dell’azienda, necessari per poter terminare la fase d’attivazione.

Una volta ricevuto il POS esso è già pronto all’uso: non dobbiamo far altro che digitare la nostra partita IVA all’avvio e attendere l’avvio del sistema di pagamento.

Quali sono i tempi di accredito dei pagamenti con carta?

Axerve accredita il transato POS su qualsiasi conto corrente italiano tramite bonifico bancario entro il giorno lavorativo successivo all’incasso.

Come si contatta l'assistenza di Axerve POS?

Se desideriamo parlare direttamente con un operatore apriamo la pagina dell’assistenza tecnica, scegliamo il servizio che sta creando problemi, compiliamo i campi richiesti e inoltriamo la richiesta, così da essere ricontattati entro breve (se la chiamate è effettuata negli orari indicati).

Quali sono i circuiti di pagamento accettati?

Il POS di Axerve supporta Visa, MasterCard, Pagobancomat, American Express, Diners, JCB e UnionPay; per i pagamenti contactless supporta Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay e Alipay.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 lug 2022
Link copiato negli appunti