Crisanti, preferibili le FFP2: i motivi e l'offerta

Crisanti, preferibili le FFP2: i motivi e l'offerta

Andrea Crisanti spiega perché a suo avviso sui mezzi pubblici sarà particolarmente importante utilizzare mascherine FFP2: ecco come averle con lo sconto.
Andrea Crisanti spiega perché a suo avviso sui mezzi pubblici sarà particolarmente importante utilizzare mascherine FFP2: ecco come averle con lo sconto.

Nei giorni in cui l'Italia si prepara a ricalibrare le proprie regole in vista dell'arrivo della stagione autunnale (con tutto quel che comporta in termini di assembramenti e impossibilità di sfruttare gli spazi all'aperto), fa riflettere l'indicazione suggerita da Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'Università di Padova e sicuro protagonista nell'opinione pubblica in questi mesi di pandemia. La sua indicazione oggi è chiara: soprattutto in questa fase, sarebbe sconveniente scendere sotto una tutela di tipo FFP2.

Quel che era generalmente valido sempre (lo dicono le caratteristiche specifiche di mascherine di questo tipo), oggi viene ad avere un significato ulteriore in virtù di nuove regole e minori restrizioni, il che impone una rilettura della situazione per capire come meglio comportarsi nei vari contesti in sui si opera o ci si muove.

Meglio le FFP2

Secondo Crisanti, infatti, è venuto il momento di una scelta più radicale in termini di mascherine sui mezzi pubblici, ove il suo consiglio è quello di affidarsi alla maggior protezione delle FFP2:

Non vedo altre alternative se si vuole garantire un minimo di sicurezza, ma per farlo serve che il Governo imponga di indossare questa tipologia di mascherine.

La logica è chiara: nel momento in cui si tornerà sui mezzi pubblici ed il Green Pass autorizzerà anche un maggior numero di persone in spazi chiusi, l'utilizzo di FFP2 permette una maggior tutela personale ed una maggior difesa collettiva rispetto al virus. Non basta una certificazione verde per essere immuni, questo è noto: il Green Pass certifica uno status di salute ed un vaccino esclude le conseguenze più deleterie, ma solo una difesa perimetrale corretta può alzare ulteriormente l'asticella.

Questa missione non può essere però affidata alle tradizionali mascherine chirurgiche, sommariamente sufficienti durante i mesi estivi all'aperto, ma ora insufficienti laddove l'assembramento sarà più continuo e pressante. Alla luce di questa lettura, ecco un consiglio per un primo approvvigionamento a costo minimo, così da poter avere immediatamente a disposizione una prima riserva di mascherine per le situazioni di maggior pericolo.

FFP2, uno sconto “speciale”

Due semplici operazioni per risparmiare:

  1. caricare di almeno 60 euro il proprio credito su Amazon, ottenendo così un buono da 6 euro da spendere sul prossimo acquisto (qui i dettagli);
  2. mettere nel carrello queste mascherine FFP2 da 13,74 euro a confezione: queste e non altre perché sono vendute e distribuite da Amazon, dunque sono compatibili con il bonus precedentemente acquisito.

Non resta altro che chiudere l'acquisto, ottenendo 30 mascherine FFP2 a soli 7,74 euro. Tutto il resto è cautela, attenzione e fiducia nel fatto che la bontà dei comportamenti collettivi sappia chiudere la stagione pandemica quanto prima.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
06 09 2021
Link copiato negli appunti