Windows 10 May 2021 Update (21H1) sta arrivando

Windows 10 May 2021 Update (21H1) sta arrivando

Microsoft conferma l'ormai imminente arrivo del primo aggiornamento semestrale di quest'anno: May 2021 Update per Windows 10 è pronto.
Microsoft conferma l'ormai imminente arrivo del primo aggiornamento semestrale di quest'anno: May 2021 Update per Windows 10 è pronto.

Con un post sulle pagine del blog ufficiale, Microsoft conferma che Windows 10 sta per ricevere il pacchetto May 2021 Update. La fase di test è quasi (ma non ancora) terminata. Il download per il momento è disponibile per gli Insider presenti nel Release Preview Channel, tutti gli altri dovranno attendere qualche settimana.

Microsoft conferma l’arrivo di Windows 10 21H1

L’aggiornamento, noto anche come 21H1, come detto più volte non è certo un major update. Al suo interno trovano posto piccole novità, indirizzate in primis agli utenti dell’ambito enterprise, come il miglioramento alle prestazioni di WDAG (Windows Defender Application Guard) per la sicurezza durante la navigazione e a WMI (Windows Management Instrumentation) per la gestione di strumenti e applicazioni da remoto. La build 19043.928 pubblicata alla metà del mese è indicata dalla software house come la release candidate.

Windows 10 sta per ricevere il May 2021 Update (21H1)

Per assistere all’introduzione di cambiamenti più significativi bisognerà attendere la seconda metà dell’anno, quando il già tanto chiacchierato restyling dell’interfaccia noto come Sun Valley farà capolino con il secondo update semestrale.

Windows 10: il menu Start fluttuante del restyling Sun Valley

Stando a quanto reso noto dal gruppo di Redmond, uno degli obiettivi principali del May 2021 Update è quello di intervenire su aspetti specifici di Windows 10, in modo da migliorare l’esperienza offerta a coloro che in questo periodo si trovano a lavorare da remoto con le modalità dello smart working. Come anticipato da una build di anteprima, gli utenti saranno in grado di scegliere quale webcam utilizzare per l’autenticazione biometrica con Windows Hello, un’aggiunta non di poco conto per chi, ad esempio, usa un laptop collegato a un secondo monitor su cui è presente una videocamera migliore.

In tema di aggiornamenti destinati a Windows 10, non è il più semplice dei momenti per  Microsoft: il rilascio degli ultimi Patch Tuesday è stato puntualmente seguito dalla comparsa di gravi bug, alcuni tali da compromettere il corretto funzionamento del sistema operativo, creando non pochi grattacapi agli utenti e costringendo al rilascio di patch in tutta fretta.

Fonte: Windows
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti