Green Pass, scuola e vaccini: si va verso l'obbligo?

Green Pass, scuola e vaccini: verso l'obbligo?

La questione è destinata a tener banco e a spaccare l'opinione pubblica: Green Pass, scuola e vaccini, si valuta l'obbligatorietà per gli insegnanti.
La questione è destinata a tener banco e a spaccare l'opinione pubblica: Green Pass, scuola e vaccini, si valuta l'obbligatorietà per gli insegnanti.

Con i numeri legati alla diffusione della variante Delta che non consentono di abbassare la guardia, il Governo tornerà a breve a confrontarsi e a pronunciarsi sul Green Pass, per sciogliere alcuni dubbi rimasti riguardanti gli alberghi e i trasporti pubblici. Restando in tema e considerando il rientro a scuola che si avvicina in fretta, si dovrà prendere una decisione anche in merito all'eventuale vaccino obbligatorio per gli insegnanti e per coloro che prestano servizi presso gli istituti.

Vaccino ai docenti obbligatorio per il rientro a scuola?

Di certo non sarà un confronto privo di tensioni, con le diverse componenti dell'esecutivo (e dell'opinione pubblica) ferme su posizioni piuttosto distanti, tra favorevoli e contrari all'imposizione. L'obiettivo e la speranza di tutti è poter tornare a una didattica in presenza al 100% il prima possibile, ma bisognerà inevitabilmente fare i conti con l'andamento della curva epidemiologica, forti dell'esperienza acquisita nell'ultimo anno e mezzo, facendo tesoro anche degli errori già commessi e che è necessario non ripetere.

Nell'ultima settimana di luglio circa otto docenti su dieci risultavano vaccinati. Se ne discuterà con tutta probabilità a fine agosto, a ridosso del nuovo anno, alla luce dei nuovi dati sui contagi e stabilendo eventuali interventi mirati laddove indispensabili, nelle aree con le percentuali più basse. Il tempo poi inevitabilmente stringerà: solo un paio di settimane circa (più o meno lo stesso tempo previsto per l'attivazione del Green Pass dopo la prima somministrazione) al rientro in aula con gli studenti, altra categoria che almeno sopra i dodici anni può essere oggetto della campagna vaccinale.

Nei giorni scorsi è intervenuto sul tema anche Patrizio Bianchi, Ministro dell'Istruzione, con un video (qui sopra) condiviso dai profili ufficiali del dicastero in cui viene ribadito l'impegno a lavorare insieme ai territori, alle istituzioni locali, alle organizzazioni sindacali, ai singoli istituti e alle famiglie per riaprire le scuole a settembre in sicurezza. Fa riferimento a un lavoro di squadra, a una richiamo alla responsabilità per tutti gli elementi che compongono il mondo della scuola: dalle istituzioni alle famiglie, passando per le organizzazioni sindacali e strutture del territorio. Un appello a vaccinarsi, per il bene proprio e degli altri.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti