VerificaC19 e Mega Green Pass: come fare il controllo

VerificaC19 per il controllo del Mega Green Pass

Come impostare l'app VerificaC19 per controllare il Green Pass rilasciato dopo la dose booster del vaccino (noto anche come Mega Green Pass).
Come impostare l'app VerificaC19 per controllare il Green Pass rilasciato dopo la dose booster del vaccino (noto anche come Mega Green Pass).

Con Mega Green Pass, va precisato, si intende la certificazione verde rilasciata in seguito alla somministrazione della dose booster del vaccino. Il termine non è impiegato nella documentazione ufficiale del Governo o del Ministero della Salute, ma il suo utilizzo ci può aiutare a semplificare le cose e a distinguerlo dalle versioni base (tampone) e rafforzata (o Super, prime dosi del vaccino o guarigione) del Green Pass. Perché la distinzione sia necessaria è presto detto: per l’ingresso ad alcuni luoghi e attività, incluse le RSA, è obbligatorio disporre del certificato ricevuto dopo il richiamo vaccinale (booster). In alternativa, con quella rafforzata, si è chiamati a mostrare l’esito negativo di un tampone. Il controllo del documento è eseguito come sempre attraverso l’applicazione ufficiale VerificaC19, che per adeguarsi alle nuove disposizioni ha ricevuto nei giorni scorsi un aggiornamento dedicato.

Come controllare il Mega Green Pass con VerificaC19

Aprendo l’app, nella parte inferiore della schermata, l’operatore ha ora la possibilità di scegliere fra tre modalità di scansione differenti: Base, Rafforzata e Booster. Selezionando l’ultima opzione, il controllo si occupa di rilevare se l’intestatario della certificazione ha ricevuto o meno la dose booster del vaccino.

VerificaC19: come eseguire il controllo del Green Pass ottenuto con la dose booster del vaccino

In caso di esito positivo, viene mostrata una schermata verde accompagnata dal messaggio Certificazione valida. Altrimenti, se manca il requisito della dose booster (essenziale per l’emissione del Mega Green Pass), il display visualizza un avviso contornato di giallo che riporta Certificazione valida, richiesto tampone.

Non è l’unica novità che negli ultimi giorni ha interessato VerificaC19: c’è anche quella relativa alle certificazioni revocate a coloro che hanno contratto il COVID-19. Senza scaricare quotidianamente il pacchetto contenente queste informazioni, l’app diventa inutilizzabile e non è possibile eseguire il controllo. Ci si trova di fronte al messaggio:

Impossibile scansionare. Per utilizzare l’applicazione è necessario aggiornare la lista delle certificazioni verdi COVID-19 revocate.

Il download di VerificaC19 può essere effettuato direttamente dalle piattaforme ufficiali dei sistemi operativi Android (Google Play), iOS (App Store) e Huawei (AppGallery).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 gen 2022
Link copiato negli appunti