BlackBerry verso un ibrido Android?

Le indiscrezioni tratteggiano un terminale slider dotato di tastiera fisica che rinuncia al sistema operativo sviluppato in casa per offrire una soluzione più familiare alle platee degli utenti potenziali
Le indiscrezioni tratteggiano un terminale slider dotato di tastiera fisica che rinuncia al sistema operativo sviluppato in casa per offrire una soluzione più familiare alle platee degli utenti potenziali

Un compromesso tra il passato e il presente, che sappia puntare dritto alla nicchia dei convinti sostenitori della tastiera fisica, ricordo dei fasti di BlackBerry, offrendo loro un sistema operativo perno di un ecosistema vivace e familiare come Android. Questo progetto sarebbe un elemento dei piani di rilancio dell’azienda canadese, secondo le indiscrezioni rilanciate da Reuters .

Sono quattro le fonti consultate dall’agenzia, pronte a confermare che le strategie di BlackBerry passino da un dispositivo animato da Android, da presentare entro il prossimo autunno: probabilmente con form factor slider, che potrebbe ricordare un prodotto mostrato fugacemente al Mobile World Congress 2015, dovrebbe combinare schermo touch e tastiera fisica, elemento distintivo rispetto al resto del mercato che l’azienda canadese ha mostrato di voler difendere ad ogni costo.

BlackBerry, incoraggiata dal significativo recupero di cui è stata capace dopo gli anni bui che hanno imposto una revisione di piani e aspettative, non ha mai rinunciato a proporre nuovi dispositivi e a credere in BlackBerry 10, nonostante la scarsa presa sulle platee mobile. Con la focalizzazione del proprio business sulla sicurezza e sul comparto del software enterprise , con la necessità di offrire un ecosistema di applicazioni all’altezza della concorrenza, l’azienda canadese aveva già dimostrato di essere aperta alle partnership .

La prospettiva di un dispositivo Android marchiato BlackBerry, se per qualcuno è una vigorosa affermazione delle capacità del software enterprise dell’azienda di abbracciare tutti gli ecosistemi, secondo molti osservatori rappresenterebbe l’ammissione da parte dell’azienda del fallimento del sistema operativo BlackBerry. La canadese non ha dubbi: “Non commentiamo riguardo ad indiscrezioni e speculazioni, ma rimaniamo concentrati sul sistema operativo BlackBerry 10, che garantisce incomparabili benefici in termini di sicurezza e produttività”.

Gaia Bottà

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 06 2015
Link copiato negli appunti