Recensione Sendinblue: funzionalità e opinioni (Guida 2022)

Recensione Sendinblue: funzionalità e opinioni (Guida 2022)

Sendinblue è uno dei migliori strumenti per email marketing. Leggi la recensione e scopri le sue principali funzionalità e caratteristiche.
Sendinblue è uno dei migliori strumenti per email marketing. Leggi la recensione e scopri le sue principali funzionalità e caratteristiche.

Sendinblue è un software di email marketing ideato da Armand Thiberge e Kapil Sharma. Il suo debutto in Francia risale al 2007, dove raccoglie da subito un ottimo riscontro. Negli anni successivi, tra il 2013 e il 2014, diventa disponibile anche in Inghilterra, Spagna, Italia, Germania e Portogallo.

Si propone come una soluzione di marketing all-in-one, con una vocazione specifica per l’email marketing. Tra i suoi servizi include campagne di email marketing, messaggi transazionali e un editor drag & drop per la realizzazione di landing page su misura. Inoltre consente la gestione automatica di ciascuna fase delle campagne email, dall’invio a una lista di contatti predefinita fino alla programmazione.

Per usare Sendinblue non sono necessarie conoscenze o abilità specifiche, in virtù di una piattaforma intuitiva, chiara e semplice. E anche qualora si riscontrino dei problemi, o vi siano dei dubbi su un determinato tool, il software offre assistenza via email o per telefono, oppure tramite l’apertura di un ticket.

Segue ora un approfondimento su come funziona Sendinblue, con una breve descrizione delle più importanti funzionalità della piattaforma, in modo da capire meglio cosa è possibile fare con questo software. Nella seconda parte della guida presenteremo poi i prezzi dei differenti piani disponibili, quindi ci concentreremo sui pro e contro. Infine spazio alle riflessioni finali sul servizio e a una pratica FAQ conclusiva con le risposte alle domande più frequenti.

Quali sono le principali funzionalità

Quando si parla di un tool di marketing all-in-one, ci si riferisce a una piattaforma completa, quale è Sendinblue. Il software francese offre tutta una serie di strumenti utili per definire una strategia di marketing efficace, in grado cioè di generare lead e vendite.

Le principali funzionalità di Sendinblue sono l’email marketing e l’SMS marketing. A queste si aggiungono poi la live chat, gli oltre 65 template gratuiti per le landing page, un CRM ben sviluppato e una piena integrazione con numerosi altri servizi.

Ma procediamo con ordine, descrivendo brevemente ciascuna opzione inclusa in SendInBlu.

Email marketing

Sendinblue campagna email marketing

Con Sendinblue si possono creare email dall’aspetto professionale in pochi minuti e inviarle a una determinata lista di contatti sul momento oppure programmarle. È anche possibile scegliere l’orario migliore in cui spedirle, grazie all’ottimizzazione basata sul machine learning.

La creazione di una newsletter con Sendinblue passa attraverso l’utilizzo di editor visuale drag & drop molto semplice da usare, perfetto anche per chi ha poca esperienza nel settore. In alternativa si può cominciare con uno dei tanti template gratuiti inclusi nella libreria, così da poter fare un po’ di pratica all’inizio e imparare un passo alla volta.

Volendo, al modello di email si può aggiungere anche un allegato. Tra le estensioni consentite da Sendinblue si annoverano PDF, XLSX, XLS, ODS, DOCX, DOC, DOCM e CSV.

Poi, sempre restando in argomento, un’altra funzione inclusa nel tool di email marketing Sendinblue è la blacklist. Si tratta di una lista dove finiscono i contatti che hanno annullato l’iscrizione alla newsletter o contrassegnato le email come spam. Nella blacklist sono inseriti anche gli account email che non esistono più.

SMS marketing

Sendinblue campagna SMS marketing

Una delle funzionalità più gettonate tra gli utenti di Sendinblue è l’SMS marketing, ossia l’invio di messaggi di testo ai contatti della email list. Il motivo è presto detto: oggi sono pochi i software che offrono un servizio del genere.

Disponibile anche per gli account gratuiti, la funzione di SMS marketing va prima attivata dalla pagina “App e integrazioni”. In seguito, per inviare i primi SMS ai propri contatti è sufficiente selezionare il pulsante “Crea una nuova campagna” nel riquadro “Campagne SMS” e, nella nuova schermata che si apre, impostare la campagna attraverso l’apposito modulo. Il sistema chiederà di assegnare un nome alla campagna, selezionare il mittente e aggiungendo il testo dell’SMS (massimo 160 caratteri).

Landing page

L’utilizzo di Sendinblue permette inoltre di realizzare landing page da zero o partendo da un modello predefinito. Anche in questo caso l’editor nativo si dimostra una soluzione più che valida per una personalizzazione completa, sfruttando la funzione del drag & drop.

In più le landing page si integrano alla perfezione con l’email marketing. Che cosa vuol dire? Significa che i dati di ogni nuovo visitatore vengono sincronizzati con la lista dei contatti, offrendo dunque la possibilità di inviare loro email personalizzate sulla base delle azioni registrate.

Il consiglio è di sfruttare appieno il supporto della piattaforma per creare landing page avendo chiaro l’obiettivo da raggiungere. Che sia la presentazione di un prodotto, la promozione di un evento o la semplice crescita del numero di iscritti alla lista dei contatti, Sendiblu si conferma un partner affidabile.

CRM

Sendinblue configurazione CRM

Un’altra caratteristica che rende Sendinblue una delle piattaforme di riferimento del suo settore è l’integrazione del CRM (Customer Relationship Management), uno strumento fondamentale per gestire le relazioni con ciascun cliente in un unico posto.

Per configurarlo è sufficiente inserire le informazioni di ogni contatto, e il gioco è fatto. Non occorre né un’installazione a parte né inoltrare una richiesta di aiuto. In ogni caso, se mai ce ne fosse bisogno, il team di assistenza è pronto a offrire un supporto tempestivo per risolvere qualsiasi eventuale problema.

Marketing automation

Sendinblue Marketing Automation

Insieme al CRM, Sendinblue include il marketing automation, lo strumento attraverso il quale si possono automatizzare le campagne email, SMS e la gestione dei contatti. Il beneficio maggiore è l’ottimizzazione delle performance e l’aumento dell’efficienza, due concetti molto cari alle piccole e medie imprese, vale a dire il pubblico a cui si rivolge il software francese.

Un esempio di marketing automation? Uno scenario base può essere l’invio automatico di un’email di benvenuto non appena un visitatore si iscrive alla lista dei contatti, oppure la programmazione di un messaggio automatico quando compie gli anni (magari con l’aggiunta di un codice promozionale per spingerlo all’azione).

A/B Testing

Sendinblue test A/B

Un’ulteriore feature importante di Sendinblue è l’A/B testing, ossia la possibilità di testare due versioni diverse di una stessa campagna email con una parte dei contatti. In base poi al rendimento ottenuto dalla prima e dalla seconda variante, si ha modo di scegliere la versione migliore per le future campagne email.

L’A/B testing si può applicare a qualsiasi elemento, ad esempio alla lunghezza, il colore dei link, il font del testo, oppure l’oggetto stesso dell’email. In seguito, una volta concluso il test, la versione che offre il tasso di apertura o di clic migliore sarà inviata in automatico al resto dei destinatari.

Segmentazione dei Contatti

Sendinblue segmentazione contatti

Gli esperti di marketing consigliano di non inoltrare una comunicazione uguale per tutti, ma di inviare un messaggio pertinente a una specifica persona, o meglio ancora ai contatti di una determinata lista organizzata in precedenza in base a criteri specifici. Per riuscirci è fondamentale usare la funzionalità Segmentazione di Sendinblue.

La segmentazione dei contatti garantisce un tasso più alto di aperture e clic dell’email, di conseguenza quindi anche un maggiore coinvolgimento dei clienti e un maggior numero di vendite. Attraverso Send In Blu è possibile suddividere la lista dei contatti in gruppi più piccoli in base agli interessi, la cronologia degli acquisti o a determinate caratteristiche socio-economiche.

Live Chat

Sendinblue live chat

Un altro potente strumento disponibile con Sendinblue è il widget della live chat, attraverso cui si è in grado di avviare una conversazione in tempo reale con i potenziali clienti interessati a un servizio o a un prodotto in vendita. La configurazione della chat è un gioco da ragazzi, in più per integrarla nel sito basta copiare il suo codice nell’header.

Per offrire la migliore esperienza possibile ai visitatori del portale web, la chatbox è personalizzabile in ogni singolo elemento, cosicché si adatti alla perfezione al design del sito e gli utenti riconoscano subito il brand dell’azienda.

Moduli d’iscrizione

Sendinblue modello iscrizione

Un’altra caratteristica importante di Sendinblue è legata ai moduli d’iscrizione. Gli utenti della piattaforma francese hanno a disposizione un editor drag & drop con cui progettare in pochi minuti moduli d’iscrizione alla mailing list professionali.

Così come già visto con la live chat, ogni modulo è personalizzabile in base al tema del sito e al marchio aziendale. Inoltre si ha ampia libertà di scelta riguardo a quali campi di inserimento aggiungere al modulo, così da raccogliere le informazioni desiderate da ciascun nuovo contatto.

Gestione inserzioni Facebook

Sendinblue inserzioni Facebook

Se si ha la necessità di raggiungere una platea di pubblico più ampia o trovare nuovi clienti, lo strumento Gestione inserzioni Facebook di Sendinblue rappresenta un’ottima soluzione. Il software di marketing all-in-one francese permette di creare una nuova inserzione su Facebook utilizzando una lista di contatti già esistente, senza mai abbandonare la dashboard My Sendinblue.

In seguito alla pubblicazione, è possibile monitorare le performance dell’inserzione confrontandole con quelle ottenute da altre precedenti campagne, andando poi a intervenire laddove ce ne sia bisogno.

Mappa dei clic

Sendinblue mappa clic

Tra le funzionalità più sorprendenti di Sendinblue si annoverano le mappe di calore, note anche come heat map. Esse aiutano a capire qual è la parte dell’email dove si concentrano più clic e qual è invece l’area meno accattivante per gli utenti.

Effettuando un’analisi approfondita di una mappa di calore, si possono individuare ad esempio i collegamenti ipertestuali o i pulsanti che richiedono una migliore ottimizzazione, così da aumentare il numero di click rendendolo uniforme in tutto il testo dell’email. Riguardo a ciò, è importante ricordare che più una campagna di email marketing è ottimizzata, maggiore sarà il suo rendimento.

Integrazioni e plugin

Sendinblue plugin WordPress

Tutte le funzionalità appena descritte sarebbero inutili se non ci fosse un’integrazione con gli strumenti che si utilizzano spesso e volentieri per sviluppare e gestire blog, siti o e-commerce. A scanso di equivoci, non è il caso di Sendinblue, che anzi offre una compatibilità completa con una miriade di tool:

WordPressElementorJoomla
DrupalJimdoGoogle Analytics
MixpanelLyticsBouncer
VirasweepPieSyncNiftyImages
appyRewardFogli GoogleWix
Ninja FormsThrive LeadsPrivy
SurveyMonkeyTypeformActiveCampaign
Zoho DeskZohoPipeDrive
SalesforceShopwareShopify
PlentymarketsPrestaShopWooCommerce

Le integrazioni sono rese possibili tramite API (application programming interface) o plugin specifici, come ad esempio i plugin di Sendinblue per WordPress e i form Elementor. Inoltre l’impiego di Sendinblue è compatibile con WooCommerce (plugin di e-commerce per WordPress) e Google Analytics (il servizio gratuito di Google per monitorare le prestazioni di un sito o un’app).

Quanto costa e piani disponibili

Sendinblue è disponibile in quattro piani differenti, a ciascuno dei quali corrisponde un determinato costo. Maggiori sono le funzionalità a cui si ha accesso, più alto sarà la spesa da sostenere. Per risparmiare qualcosa, conviene scegliere la fatturazione annuale anziché quella mensile.

Ecco i prezzi di Sendinblue:

PianoCosto
Free gratis
Lite da 19 € al mese 
Premium  da 49 € al mese 
Azienda personalizzato (contattare l’assistenza)

*i prezzi qui sopra si riferiscono alla fatturazione annuale.

Sempre a proposito di risparmio, è possibile usufruire di un codice promozionale Sendinblue in occasione del Black Friday, direttamente sul sito ufficiale. Volendo però si possono trovare online anche su altri siti che offrono codici sconto durante tutto l’anno.

Detto questo, prima di sottoscrivere uno dei quattro piani disponibili, è utile confrontarli in base al numero di funzionalità offerte:

Free            LitePremiumAzienda
Campagne email
Casella di posta condivisa113Illimitato
SMS marketing
Contatti e attributi illimitati
Test A/Bopzionale
Editor di landing page5Illimitato
Facebook ads
Numero di utenti113Illimitato
Segmentazione avanzata
Chat
No quota giornaliera d’invio
IP dedicato incluso
Reportistica in tempo reale
Mappa di calore
Statistiche di apertura e clic
Principali funzionalità API
  • Free: contatti illimitati, campagne di email marketing, email transazionali; CRM, 1 utente;
  • Lite: tutte le funzionalità di Free più nessun limite di invii giornalieri e assistenza via email;
  • Premium: tutte le funzionalità di Lite più Facebook Ads, Marketing automation, 5 landing page (fino a 20), 3 accessi utente (fino a 10), assistenza telefonica;
  • Azienda: tutte le funzionalità di Premium più volume di email personalizzato, invio prioritario, più di 20 landing page, più di 10 accessi utente, SSO (SAML), supporto clienti dedicato e assistenza prioritaria.

Come creare un account Sendinblue

Il tutorial su Sendinblue prosegue con i passaggi da completare per la creazione di un account, così da poter iniziare a usare il potente tool di email marketing.

Ecco come fare:

  1. Collegarsi alla pagina ufficiale it.sendinblue.com;
  2. Premere sul pulsante “Registrati, è gratis” in alto a destra;
  3. Inserire un indirizzo email valido e una password, dopodiché cliccare sul bottone “Iniziamo” per proseguire;
  4. Collegarsi all’indirizzo di posta elettronica associato al servizio, quindi aprire l’email inviata da Sendinblue e cliccare sul bottone di attivazione dell’account “Conferma il mio indirizzo email”.

registrazione account Sendinblue

Il passaggio successivo consiste nella convalida finale dell’account:

  1. Nella nuova schermata che si apre compilare i campi “Nome”, “Cognome” e “Numero di telefono”, quindi cliccare sul link “Invia codice”;
  2. Inserire il codice di verifica nel campo apposito;
  3. Completata la verifica del numero, premere sul pulsante “Avanti” per proseguire;
  4. Inserire i dati relativi al sito web o all’azienda per cui si intende usare Sendinblu, dopodiché pigiare sul bottone “Avanti”;
  5. Riempire i campi relativi alle informazioni sul sito web o sull’azienda in modo che Send in blu personalizzi al meglio l’esperienza d’uso, quindi fare clic su “Salva” per memorizzare le modifche appena effettuate.

Convalida account Sendinblue

Supporto clienti

Prima di passare alle valutazioni finali, spendiamo due parole sull’assistenza. Il supporto clienti Sendinblue è disponibile sottoforma di ticket, email e telefono. L’assistenza via ticket e email è inclusa nei piani Free e Lite, invece quella telefonica è esclusiva per gli account Premium e Azienda. Inoltre, gli account aziendali usufruiscono di un’assistenza dedicata e prioritaria.

Se si ha bisogno di aiuto, per aprire un ticket di assistenza basta:

  • Collegarsi alla dashboard;
  • Premere sul nome del profilo in alto a destra e selezionare la voce “Assistenza e ticket”;
  • Fare clic sul link “Aprire un nuovo ticket”;
  • Nella nuova schermata che si apre riempire i campi indicati, digitare la richiesta nella sezione “Descrizione”, quindi premere su “Invia”.

Aprire ticket assistenza con Sendinblue

I tempi di risposta sono variabili. In tal senso, gli utenti che sottoscrivono un piano Premium o Azienda sono avvantaggiati rispetto a chi invece sceglie i profili Free e Lite.

Pro e Contro di Sendinblue

È finalmente giunto il momento di tirare le somme. Nell’elenco che segue i pro e i contro di Sendinblue.

Pro
Contro
Pro
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Tanti strumenti disponibili
  • IP dedicato
  • Piattaforma interamente tradotta in italiano
Contro
  • Assistenza clienti prioritaria solo per gli account aziendali

Vediamo nel dettaglio quali sono i vantaggi e gli svantaggi:

Pro

  • Rapporto qualità-prezzo: il principale vantaggio di Sendinblue risiede nel prezzo dei piani a pagamento, più basso rispetto ad altri tool analoghi, pur senza far rimpiangere la concorrenza;
  • Tanti strumenti disponibili: con il tempo la piattaforma ha incluso tanti diversi strumenti, così da rendere il software più completo possibile. Missione riuscita;
  • IP dedicato: Sendinblue offre un IP dedicato per migliorare la reputazione agli occhi dei fornitori di servizi Internet (ISP) come Google, Yahoo e Hotmail. In questo modo le email non finiranno nello spam, con maggiori possibilità dunque di essere lette;
  • Piattaforma interamente tradotta in italiano: spesso lo di dà per scontato, ma in realtà non tutti i tool stranieri di email marketing offrono una traduzione completa in lingua italiana. Non è il caso di Sendinblue.

Contro

  • Assistenza clienti prioritaria solo per gli account aziendali: per ricevere un’assistenza dedicata e prioritaria è necessario disporre del piano Azienda;

Alternative a Sendinblue

Se ancora si è indecisi sull’abbonarsi o meno, può essere utile avere una panoramica chiara sulle migliori alternative a Sendinblue:

Migliore per
Prezzo mensile
Versione di prova gratuita
Migliore per :
Prezzo mensile da €11.20
Versione di prova gratuita:
Migliore per :
Prezzo mensile da €19
Versione di prova gratuita:
Migliore per :
Prezzo mensile da €9
Versione di prova gratuita:
Migliore per :
Prezzo mensile da $13
Versione di prova gratuita:
Migliore per :
Prezzo mensile da $16,15
Versione di prova gratuita:
Migliore per :
Prezzo mensile da €8
Versione di prova gratuita:

  • GetResponse: uno dei migliori tool di marketing all-in-one presenti ad oggi sul mercato. Con il piano gratuito è possibile inviare newsletter illimitate fino a un massimo di 500 contatti, mentre i profili a pagamento hanno accesso a strumenti di email marketing avanzati, tra i migliori della categoria. A tutto questo si aggiunge un’assistenza clienti sempre presente, 24 ore su 24, sette giorni su sette (anche per gli utenti iscritti al piano Free).
  • Benchmark Email: una piattaforma di email marketing e marketing automation che punta tutto su un’interfaccia intuitiva e facile da usare. Come GetResponse offre un’assistenza clienti durante tutto l’anno, 24 ore al giorno, ma nei confronti del tool concorrente paga dazio rispetto agli strumenti avanzati. Tre i piani disponibili: Free, Pro, Enterprise.
  • AWeber: è un punto di riferimento di tutto il settore dell’email marketing. Merito di una piattaforma semplice da usare, di una politica di prezzi in linea con il mercato e un supporto tecnico sempre a disposizione. E proprio l’assistenza clienti è uno dei fiori all’occhiello di AWeber, identica sia per chi registra un piano gratuito sia per gli abbonati.

Conclusioni

Con Sendinblue si è di fronte a uno dei migliori servizi di marketing all-in-one disponibili in rete. Grazie ai tanti strumenti inclusi nell’offerta, i proprietari di un blog, un sito o un e-commerce beneficiano di importanti soluzioni per accrescere il brand ed entrare maggiormente in contatto con i visitatori.

Un altro vantaggio nell’affidarsi a un servizio professionale consiste in un sensibile aumento dei guadagni della propria attività. Merito della crescita esponenziale del tasso di conversione, possibile soltanto se si realizza una campagna di email marketing seria ed efficace.

Ecco perché le opinioni su Sendinblue dei clienti che hanno provato in prima persona il servizio sono più che positive. Sulla nota piattaforma di Trustpilot vanta un punteggio notevole (4,5), con circa l’80% dei clienti che assegna una valutazione “eccellente” e un altro 9% che si ritiene molto soddisfatto. Di fatto, dunque, quasi 9 persone su 10 apprezzano si dichiarano contente della piattaforma, a fronte di un trascurabile 9% che invece ha espresso un parere negativo.

Inoltre sono positive anche le recensioni su Sendinblue realizzate dai siti specializzati. Tra i principali vantaggi vengono messi in luce i tanti strumenti disponibili con un unico software e l’elevato rapporto qualità-prezzo, difficilmente rintracciabile altrove. Un ulteriore aspetto che lo rende preferibile ad altre soluzioni analoghe è la semplicità d’uso, qualità che lo avvicina a una platea di clienti più grande rispetto alla concorrenza.

Domande frequenti su Sendinblue

Cos'è Sendinblue?

Sendinblue è una soluzione di marketing che consente di gestire campagne email in modo semplice e intuitivo. Disponibili in quattro differenti piani, è conforme al GDPR (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati) e si caratterizza per l’eccellente rapporto qualità-prezzo.

Come utilizzare il software Sendinblue?

Sendinblue richiede la registrazione di un nuovo account e la sua convalida tramite la verifica di un numero di telefono. Una volta completata l’iscrizione e convalidato il profilo, occorre importare la lista dei propri contatti per poi passare alla creazione della prima campagna email.

 

Quanto costa Sendinblue?

Il costo di Sendinblue varia in base al piano a cui ci si abbona.

Sono disponibili i piani:

  • Free (gratuito);
  • Lite (17,1 euro al mese);
  • Premium (44,1 euro al mese);
  • Azienda (accordo privato) con fatturazione annuale.

 

Come creare una campagna di email marketing con Sendinblue?

Per creare una campagna di email marketing con Sendinblue bisogna innanzitutto collegarsi alla dashboard tramite le proprie credenziali di accesso e importare una lista di contatti. Dopodiché occorre selezionare “Campagna” dal menu principale, quindi fare clic sulla voce “Crea campagna email” e compilare il modulo presente nella nuova schermata che si apre.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti