Marketing offline vs online: gli strumenti indispensabili per far decollare il business

Marketing offline vs online: gli strumenti indispensabili per il business

Una guida completa al marketing offline e online, con gli strumenti indispensabili per far crescere la propria attività.
Una guida completa al marketing offline e online, con gli strumenti indispensabili per far crescere la propria attività.

Per far crescere un’attività è indispensabile avere le idee chiare su quali strategie di marketing mettere in atto, dove per strategia di marketing si intende un piano a medio-lungo termine che consente a un’azienda di raggiungere i propri obiettivi. Perché abbia successo, infatti, è indispensabile capire cosa vuole il proprio pubblico e quali sono i canali di comunicazione più indicati per raggiungerli.

Le strategie di marketing prevedono inoltre uno studio mirato dei principali punti di forza e debolezza di un’azienda, nonché l’identificazione delle risorse (economiche e non) necessarie per raggiungere l’obiettivo stabilito.

Una strategia di marketing efficace aiuta anche ad aumentare la brand awareness, ossia la notorietà del marchio. Si tratta di un concetto fondamentale, dato che tutte le aziende vorrebbero che il proprio marchio sia il primo a venire in mente alle persone quando vogliono acquistare un determinato prodotto.

In questo articolo ci concentreremo su come promuovere un brand tramite il marketing online e offline, portando esempi concreti e utili per aumentare la brand recognition di un’attività. Prima di tutto, spiegheremo il significato di online marketing e marketing offline, insieme alle loro differenze, per poi passare ai migliori strumenti per la promozione del proprio business.

Nella parte finale della nostra guida, invece, ci soffermeremo sui vantaggi dell’integrazione di entrambe le tipologie di marketing in un’unica strategia.

Marketing offline e online: significato e differenze

Qual è la differenza tra le strategie di marketing offline (tradizionale) e marketing online (digitale)?

Il marketing tradizionale comprende tutte le attività di marketing svolte offline, ossia tramite canali non collegati al web. Il marketing offline sfrutta quindi i mezzi di comunicazione classica, come la pubblicità su carta, radio, tv.

Lo scopo principale delle strategie di marketing offline è l’aumento di brand awareness e recognition, ossia la consapevolezza dei prodotti o dei servizi offerti dall’azienda.

marketing strategie

Il marketing digitale (chiamato anche web marketing) si basa invece interamente su attività online: affidandosi alle nuove tecnologie, il marketing online offre numerosi strumenti utili come l’email marketing, l’advertising digitale (che comprende anche i social media) e la SEO, tra gli altri.

Rispetto alla comunicazione offline, una strategia di marketing digitale permette di misurare i risultati in tempo reale. Un ulteriore vantaggio è dato dall’ottimizzazione del ROI, (acronimo che sta per Return on Investment, ossia ritorno sull’investimento).

Come promuovere il proprio business offline e online

Quali sono le strategie di marketing migliori per promuovere la propria attività?

Chi vuole aumentare il livello di visibilità della propria azienda e, di conseguenza, dare una spinta in più al suo business, dovrebbe conoscere bene gli strumenti di marketing online e offline che possono essere d’aiuto per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Gli strumenti che è possibile utilizzare per la propria strategia di marketing, infatti, sono numerosi e possono rivelarsi più o meno adatti per alcune esigenze specifiche.

Le strategie di marketing offline possono essere attuate da imprese di qualsiasi dimensione: se le piccole imprese solitamente puntano più all’aumento del business a livello locale, limitandosi al territorio di riferimento, mentre le medie e grandi imprese possono sfruttarle per ampliare ulteriormente la propria cerchia di clienti su tutto il territorio nazionale, per esempio.

Per queste ultime potrebbe essere efficace anche una strategia che comprende diversi strumenti di marketing digitale. Come vedremo nel dettaglio più avanti, infatti, un’ottima idea consiste nell’integrare i due diversi tipi di marketing, sfruttando le potenzialità di entrambi.

In ogni caso, il primo passo da fare è approfondire gli strumenti di marketing disponibili oggi, per conoscerli al meglio e servirsene in maniera consapevole. Vediamo quali sono gli strumenti di marketing tradizionale e digitale oggi a disposizione delle aziende.

Strumenti di marketing offline

Come abbiamo accennato, una strategia di marketing offline si dimostra spesso più adatta per attività che puntano a una maggiore visibilità a livello locale, come bar, ristoranti, palestre, negozi e centri estetici che mirano ad accrescere la loro visibilità nel quartiere o in città.

In questi casi, il marketing offline può dare davvero molte soddisfazioni, essendo un tipo di marketing “fisico” e non richiedendo investimenti particolari in strumenti digitali avanzati (che richiederebbero a loro volta il coinvolgimento di figure esperte nel settore).

Uno degli strumenti più efficaci del marketing offline sono i gadget promozionali personalizzati, tra i più potenti mezzi di pubblicità offline. Non è un caso, infatti, se nonostante il passare degli anni le aziende sfruttano le potenzialità dei gadget pubblicitari per promuovere il proprio business in occasione di fiere o eventi del proprio settore di riferimento.

marketing tradizionale strumenti

Oltre a rafforzare la brand awareness, con tutti i vantaggi che ne conseguono, i gadget personalizzati sono di grande aiuto anche per la fase di fidelizzazione dei clienti. Ciò vale anche per i gadget personalizzati da regalare ai dipendenti, per esempio, per creare un maggiore spirito di appartenenza all’azienda, oppure per farsi notare in occasioni preziose in ottica di business come le fiere di settore.

Data la grande importanza dei gadget pubblicitari, è indispensabile ricorrere a dei servizi affidabili, che assicurino la massima qualità dell’oggetto in questione. In caso contrario, infatti, tutto il suo potenziale verrebbe messo in discussione: se un cliente riceve un oggetto di scarso valore, a risentirne sarà proprio l’immagine dell’azienda, che risulterà poco attenta e non ispirerà fiducia.

Per questi motivi, per le proprie attività di marketing offline è sempre il caso di scegliere dei servizi realmente affidabili.

Per i gadget promozionali personalizzati ci si può rivolgere a GiftCampaign, che oltre a offrire un preventivo gratuito invia ai suoi clienti un campione virtuale gratuito e una prova di stampa definitiva (in formato PDF). Sul sito di GiftCampaign è possibile acquistare gadget aziendali personalizzati e oggetti promozionali adatti per l’event marketing.

GiftCampaign mostra anche un grande impegno per l’ambiente, con l’intenzione di ampliare sempre più la propria offerta di articoli ecologici. In un’epoca in cui l’attenzione verso temi come il cambiamento climatico condiziona notevolmente l’apprezzamento da parte del pubblico, l’uso di materiali naturali e sostenibili trasmette un messaggio positivo e importante in questo senso.

Restando in tema event marketing, è bene curare la presenza offline nel minimo dettaglio in occasione di congressi, eventi e fiere di settore. Dalla scelta del personale che si interfaccerà con il pubblico all’allestimento degli stand, passando per i gadget da dare in omaggio, tutto comunicherà ai potenziali clienti l’identità e la serietà dell’azienda, motivo per cui non si dovrebbe mai lasciare niente al caso.

Strumenti di online marketing

Il marketing digitale oggi ha un ruolo di cruciale importanza, permettendo a moltissime aziende di raggiungere ottimi risultati grazie alle soluzioni offerte dal web. Essendo ben più vasto e complesso, il web marketing richiede un investimento più importante dal punto di vista economico, che lo rende quindi poco adatto alle realtà aziendali più piccole.

Quali strumenti non devono mai mancare nelle strategie di web marketing più efficaci?

Iniziamo dai social media citando BuzzSumo, la piattaforma numero uno per le strategie di social media marketing. Si tratta di un potente strumento di ricerca che aiuta le aziende a trovare i contenuti più condivisi dalle persone sui social network, analizzare i siti concorrenti e ricevere aggiornamenti puntuali su brand, link, parole chiave, siti web e autori.

Uno strumento di questo tipo non può mancare per una strategia di online marketing in un’epoca in cui tutto passa per i social network.

Social media marketing

Altro strumento indispensabile per una presenza online ottimale e capace di fare la differenza è il sito web. Nella quasi totalità dei casi, un sito “vetrina” non si rivela all’altezza delle aspettative dei clienti ed è necessario investire su un sito ben progettato per ottenere i risultati sperati.

A tal proposito è bene puntare su una strategia di content marketing e, soprattutto, su un web hosting come Serverplan, un servizio di web hosting semplice da usare, veloce e con sistemi di sicurezza all’avanguardia

Un’altra importante ed efficace strategia di digital marketing è il web advertising, ossia la pubblicità online. In questo settore, uno dei punti di riferimento è Google Ads (ex Google AdWords), che permette di creare campagne per i risultati di ricerca, YouTube, Google Shopping, Discover e app.

Per un investimento con effetti più nel medio-lungo termine, invece, è il caso di puntare sulla SEO, ossia sull’ottimizzazione per i motori di ricerca, sfruttando le potenzialità di una piattaforma come Semrush.

Infine, è bene conoscere il funzionamento e i vantaggi dati dall’email marketing, utilizzando tool appositamente progettati come GetResponse o  Sendinblue, per esempio.

Perché è importante integrare marketing online e offline

Sia il marketing digitale che quello offline offrono importanti vantaggi. Per questo motivo, l’ideale sarebbe pianificare una strategia di marketing che integri l’uno e l’altro. Ma a quali benefici ci riferiamo?

Iniziamo dai vantaggi dell’online marketing:

  • è possibile promuovere l’attività 24/7, senza limiti geografici
  • si ottengono migliori tassi di conversione
  • si hanno maggiori opportunità di crescita
  • diventa più semplice raggiungere un pubblico più ampio
  • consente di avere un ROI migliore (massimo rendimento con un investimento minimo).

marketing online e offline

Questi sono invece i benefici del marketing tradizionale:

  • la pubblicità offline conserva ancora un volto umano
  • gli articoli promozionali, come quelli di GiftCampaign che abbiamo citato prima, hanno una durata maggiore
  • permette di raggiungere anche chi non usa Internet quotidianamente
  • offre un’esperienza più immersiva rispetto alle strategie di web marketing
  • ha un impatto emotivo maggiore (di conseguenza il messaggio pubblicitario verrà ricordato più a lungo).

Come si può intuire, entrambe le tipologie di marketing offrono vantaggi interessanti dal punto di vista del business. Per questo è bene studiare a fondo le proprie necessità in fatto di crescita e investire sulle strategie e sugli strumenti più adatti per la propria situazione specifica. Ciò che potrebbe funzionare benissimo per una determinata azienda, infatti, non è detto che sia la soluzione migliore per un’altra.

Una buona soluzione potrebbe essere quella di far “comunicare” i due tipi di marketing nella stessa campagna. Ne è un esempio l’uso dei QR code sui coupon promozionali, che permette di integrare strategicamente mezzi digitali e fisici per offrire un’esperienza fisica e al tempo stesso connessa al web (phygital).

La cosa migliore da fare, dunque, è capire quali degli strumenti di marketing possono dare davvero un valore aggiunto e pianificare un investimento in modo da ricavarne il massimo beneficio.

Conclusioni

Per una strategia di marketing realmente efficace, è il caso di considerare le potenzialità degli strumenti offline e online.

Puntare esclusivamente sul marketing digitale, infatti, potrebbe rivelarsi svantaggioso per alcune aziende. Se è vero che viviamo in un’era sempre più improntata al digitale, infatti, è altrettanto vero che il marketing tradizionale può riservare ancora moltissimi vantaggi. Puntare su dei gadget pubblicitari affidandosi a servizi appositamente pensati, quindi, potrebbe dare grandi soddisfazioni in termini di crescita del business.

Ecco perché le migliori strategie di marketing integrano strumenti che appartengono sia al marketing online sia al marketing offline. Si tratta infatti di due universi che si compensano, presentando caratteristiche e potenzialità uniche e consentendo alle aziende di aumentare la brand awareness con un piano efficace e d’impatto.

Domande frequenti sul Marketing offline e online

Cos'è una strategia di marketing?

Una strategia di marketing è un piano a lungo termine che concentra risorse e personale per raggiungere un obiettivo. Il fine ultimo di qualsiasi strategia è accrescere la visibilità e la riconoscibilità del marchio (nota anche come brand awareness o brand recognition). Per riuscirci, le aziende si affidano a strumenti del marketing digitale e del marketing offline, come per esempio SEO, email marketing, social media, gadget, volantini e cartelloni pubblicitari.

Cos'è il marketing fieristico?

Il marketing fieristico è un insieme di strategie volto a rendere la partecipazione ad una fiera uno strumento promozionale di notevole impatto per un’azienda. Le strategie non si concentrano soltanto sui giorni della fiera, ma anche sulle settimane che la precedono e i giorni che la seguono. L’obiettivo ultimo è di stringere relazioni di valore con dei potenziali clienti e aumentare la visibilità del marchio.

In quali casi mi conviene investire sui gadget promozionali?

L’investimento sui gadget promozionali aiuta ad aumentare la visibilità e la brand recognition di un’azienda. Inoltre, permette sia di accrescere il senso di appartenenza dei propri dipendenti sia di migliorare l’immagine e il prestigio aziendale. A tutto questo si aggiunge un vantaggio considerevole durante una fiera o un evento, poiché l’idea di regalare gadget personalizzati farà sì che un alto numero di persone scelga quello stand anziché un altro.

Meglio fare marketing online o offline?

Sia il marketing online che quello offline sono necessari per pianificare una strategia di marketing di successo. Ciascuno ha i suoi strumenti, ciascuno richiede risorse e conoscenze diverse, ma l’obiettivo comune rimane lo stesso: aumentare la riconoscibilità del marchio, che tradotto nel linguaggio del digital marketing significa accrescere la brand awareness.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti