I migliori mini PC del 2020

Cos'è un mini PC, a cosa serve, come scegliere quello più adatto? Vediamo quali sono i migliori mini PC del momento e le loro caratteristiche.
Cos'è un mini PC, a cosa serve, come scegliere quello più adatto? Vediamo quali sono i migliori mini PC del momento e le loro caratteristiche.

Da qualche tempo stai cercando una guida che possa fornirti una panoramica dei migliori mini PC 2020? Beh, ci sono buone notizie: l’hai appena trovata! In questo articolo andremo a darti innanzitutto un quadro generale di questi dispositivi, per poi procedere ad analizzare una serie di modelli che potrebbero fare al caso tuo.

Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero: siamo sicuri che, una volta terminata la lettura, avrai tutti gli elementi per fare una scelta di acquisto in linea con le tue esigenze. Ma bando agli indugi, partiamo!

Quali sono le differenze tra un PC e un mini pc?

Il primo aspetto da valutare è che i mini PC sono più piccoli e tendenzialmente meno costosi dei computer classici. Comodi da trasportare da un posto all’altro rispetto ai più ingombranti PC, i mini PC consumano anche molta meno energia, solitamente non più di 8 watt di potenza.

Di conseguenza, richiedono un raffreddamento decisamente inferiore, tanto che alcuni sono anche senza ventola (così da ridurre al massimo il rumore). A fronte di questi indubbi punti a favore, bisogna tenere conto del fatto che i mini PC hanno specifiche tecniche e prestazioni meno avanzate, quindi non tutti sono adatti all’esecuzione di operazioni complesse.

Scenari di utilizzo: a cosa serve un mini pc?

Ora probabilmente ti starai chiedendo a cosa servono i mini PC. Si tratta di ottimi dispositivi per guardare film, ma anche per giocare a videogiochi non troppo complessi sul piano grafico, se collegati ad una TV, ad un monitor e ad un controller.

Un mini PC ha le dimensioni di un TV Box, ma integra sistemi operativi più complessi, come Windows o Linux. Perciò, la sua versatilità è sicuramente maggiore. In sintesi, è un dispositivo che eccelle nelle operazioni multimediali, con cui è possibile fare tutto ciò che di solito si fa con un PC di dimensioni standard.

Come scegliere il miglior mini PC

Dopo aver inquadrato cos’è un mini PC e quali sono le sue funzioni, adesso entriamo nel cuore dell’articolo e scopriamo come effettuare la scelta del miglior mini PC. Sicuramente troverai il dispositivo più adatto alle tue esigenze e aspettative.

Ecco gli aspetti da tenere in considerazione quando decidiamo di acquistare un prodotto di questo tipo:

  • Potenza di elaborazione: CPU e GPU
  • Memoria e archiviazione: memoria interna e RAM
  • Sistema Operativo: Windows, Linux o Chrome?
  • Porte e connettività: ingressi, uscite, periferiche e raffreddamento
  • Mini Pc barebone o ready-to-go, cosa significa

Andiamo ad analizzare ciascuno di questi elementi nel dettaglio.

Potenza di elaborazione: CPU e GPU

La prima componente fondamentale è il processore, detto anche CPU (Central Processing Unit). Per capire quanto un processore è potente, puoi dare un’occhiata alle specifiche rilasciate dal produttore, in primis numero di core e frequenza operativa dello stesso chip. Così potrai comparare le differenze di prestazioni esistenti tra i vari processori.

Diversa dalla CPU è la GPU (Graphics Processing Unit), ovvero un processore progettato per compiere elaborazioni e calcoli grafici. Nei mini PC le GPU sono solitamente integrate nel processore, e quindi possono sfoderare prestazioni molto limitate.

Memoria e archiviazione: memoria interna e RAM

In un mini PC, esattamente come nei computer classici, esistono due tipi di memorie. La RAM è la cosiddetta memoria a breve termine: va ad immagazzinare tutti i dati in uso dalle app aperte fino a quando si spegne il dispositivo. Più ce n’è e più il mini PC sarà in grado di elaborare diverse info in contemporanea, o gestire diverse app senza rallentamenti.

Il secondo tipo di memoria funzionante in un mini PC è la memoria interna, detta anche storage: è quella permanente in cui puoi installare le app o salvare i documenti e tutti i tipi di file. Le unità di archiviazione più utilizzate sono gli hard disk e le SSD.

Sistema Operativo: Windows, Linux o Chrome?

Sicuramente il sistema operativo è la componente software più importante di un mini PC (e lo stesso vale per i PC tradizionali). Grazie ad esso, è possibile gestire tutto l’hardware installato con dei programmi, detti driver, che a loro volta fanno dialogare le app utilizzate con le componenti installate.

I sistemi operativi più diffusi per quanto sono Windows, Linux e Chrome. Ovviamente Windows è il più largamente diffuso ed è quello che ti consigliamo se vuoi compiere tutte le attività senza troppe distinzioni. Non è da meno Linux: molto potente, ma per riuscire ad utilizzarlo al meglio devi avere già una certa esperienza.

ChromeOS è il sistema operativo di Google, basato sempre su Linux.

Porte e connettività: ingressi, uscite, periferiche e raffreddamento

Grazie alle porte potrai collegare al mini PC diverse periferiche. Le porte più diffuse sono le USB: possiamo avere le USB 2.0 (possono trasferire dati fino ad un massimo di 480Mbit/s) e le USB 3.1 (fino ad un massimo di 5Gbit/s o anche 10Gbit/s). Su un mini PC possono essere installate porte USB Type-A o USB Type-C (queste ultime possono supportare lo standard Thunderbolt 3 e sono utilizzabili anche per collegare monitor).

Oltre alle USB, sui mini PC si possono trovare anche altre porte: HDMI, VGA o DVI. Alcuni dispositivi hanno a disposizione anche un lettore di schede di memoria, compatibile con schedeSD o microSD. Per connettere il mini PC ad esempio ad un router ecco le porte Ethernet.

Mini Pc barebone o ready-to-go, cosa significa

I mini PC sono disponibili in due versioni, ovvero barebone e ready-to-go. Nei dispositivi barebone abbiamo a disposizione custodia, scheda madre e processore. Perciò disco rigido e RAM sono da acquistare e installare separatamente. Rappresentano la scelta ideale se si vuole riutilizzare parti del vecchio computer o acquistare parti specifiche.

I modelli ready-to-go, come suggerisce lo stesso nome, sono quelli dove ci sono tutte le componenti che rendono il mini PC pronto per essere utilizzato.

Dimensioni e supporti a TV

Lo abbiamo specificato nei paragrafi precedenti: una delle caratteristiche tecniche più importanti dei mini PC sono le sue dimensioni molto contenute. Ovviamente in commercio esistono modelli di dimensioni diverse, ma tendenzialmente un mini PC può essere tranquillamente trasportato in borsa se non addirittura in tasca!

Accertati però che il modello scelto sia compatibile con l’attacco VESA, così da poterlo fissare al retro di una TV o di un monitor senza alcun tipo di problema.

Tipologia: stick o mini desktop

doubt

Tra i diversi mini PC disponibili sul mercato, la categoria stick è ancora più piccola rispetto alle altre. In sintesi, ha le dimensioni di una penna USB e con un modello di questo tipo avrai un vero e proprio PC, anche se le prestazioni non sono certo avanzate.

I migliori mini PC

Molto bene, a questo punto non ci resta che andare a scoprire quali sono i migliori mini PC modello per modello. Ecco i dispositivi che ci hanno colpito maggiormente.

Apple Mac mini: migliore alternativa a Windows

apple mac mini

 

Iniziamo subito con un’eccezione, ovvero l’unico mini PC con sistema operativo macOS: stiamo parlando di Apple Mac mini. Caratterizzato da un design elegante, monta un processore quad-core a 3,6GHz e può essere proposto con Intel Core i3 di ottava generazione o con Intel Core i5 esa-core, sempre di ottava generazione, o ancora con un Intel Core i7 esa-core.

Ha diversi tagli di memoria (da 8 a 64GB di RAM e da 128GB a 2TB di spazio di archiviazione su SSD) e dispone di quattro Thunderbolt 3 su connettore USB Type-C, una porta HDMI 2.0 e due USB 3.0 con connettore Type-A. Presente anche una porta Ethernet di tipo Gigabit. Il prezzo più abbordabile lo abbiamo trovato su Amazon a 889 euro

Azulle Access3: il miglior PC stick

azulle gemini lake

Il miglior PC stick è Azulle Access3, un mini computer con sistema Windows 10 Pro dotato tra le altre di porta Wi-Fi Dual-band ed Ethernet di tipo Gigabit. Grazie alla presenza di varie porte USB e Bluetooth è possibile collegare diversi dispositivi, tra cui tastiera, mouse, stampante, fotocamera e molti altri.

Risulta inoltre compatibile con televisori, monitor e proiettori ad alta definizione, ed è perciò perfetto per essere utilizzato in viaggio, per lavoro e in generale anche per un uso domestico. Il costo è di

Kit Intel NUC8i7HNK Performance-G Barebone: ideale per i giochi

Intel Nuc817

Tra i dispositivi di fascia alta, il kit Intel NUC NUC8i7HNK è il mini PC ideale per il gaming. Dispone di sistema operativo Windows 10 Pro con CPU Core i7, 32 GB di RAM e di una serie di porte USB (6), Ethernet, HDMI, Mini DisplayPort e Thunderbolt. Lo trovi su Amazon a 573.19 euro

HP Z2 Mini G4: Il miglior mini PC per i creativi

HP Z2 Mini G4

Se sei un creativo e necessiti di un dispositivo perfetto per i tuoi lavori, è la workstation HP Z2 Mini G4 il modello che fa al caso tuo. Monta un processore Intel Core i7 8700 e una scheda grafica NVIDIA Quadro P1000.

A livello di porte, questo mini PC è caratterizzato da 2 USB 3.0 e 1 DisplayPort. Lo storage interno è da 512 GB. Il prezzo è di 1049 euro

Lenovo ThinkCentre M710q: il miglior mini PC per l’ufficio

Lenovo ThinkCentre M710q

Nel caso in cui stessi cercando un PC indicato per le attività di ufficio, Lenovo ThinkCentre M710q rappresenta il top sul mercato. É caratterizzato da un processore Core i3 abbinato a 4 GB di RAM e 500 GB di memoria interna. Il costo è di 524.99 euro

Dispone di 2 porte USB 2.0, 1 porta Ethernet e da un sistema operativo Windows 10 Pro.

Acer Chromebox Cxi3: il miglior mini PC con Chrome

Acer chrome cxi3

Uscendo dai mini PC con sistema operativo Windows, il miglior dispositivo che integra invece ChromeOS è Acer Chromebox Cxi3. Monta una CPU Celeron abbinato a 4 GB di RAM e a storage interno DIMM, con co-processore grafico Intel HD Graphics 610. Per chi fosse intenzionato all’acquisto il prezzo è di 480.75 euro

BMAX B1: il mini pc più economico

BMAX B1

Magari stai cercando invece una soluzione economica, e in tal caso BMAX B1 potrebbe rappresentare la scelta ideale. Ha un processore Intel Celeron N3060 accompagnato da 4 GB di RAM e 46 GB di memoria interna.

Presenta inoltre un doppio display e un set di porte caratterizzato da 2 USB 3.0, 2 USB 2.0 e 1 HDMI. Il costo di questo pc è di 126.99 euro

I migliori mini PC Intel NUC

Ma non è finita qui, visto che nelle prossime righe vedremo quali sono i migliori mini PC Intel NUC di tipo barebone.

Kit Intel NUC8i7HNK Performance-G Barebone: il miglior mini PC Intel

Intel Nuc817

Dispositivo di elevatissima fattura questo Intel NUC8i7HNK, con Intel Core i7 di ottava generazione integrato e accompagnato da 32 GB di RAM e da una memoria interna di tipo SO-DIMM.

Può contare inoltre su 5 porte USB 3.0, 2 HDMI, 1 porta usb 3.1, 2 USB 2.0, 2 Ethernet e 2 Mini DisplayPort. Il costo è di 573.19 euro

Kit Intel NUC8i5BEH Barebone: veloce e silenzioso

Intel NUC Kit NUC8i5

Velolcità di esecuzione e scarsa rumorosità sono le caratteristiche principali di Intel NUC8i5BEH Barebone, con processore Intel Core i5-8259U e chip grafico Intel Iris Plus Graphics 655. Ha 32 GB di memoria interna disponibili. Integra, tra le altre, 2 porte USB 3.0 e 2 USB 2.0. Il costo di questo Kit Intel NUC8i5 è di 425.64 euro

Kit Intel NUC8i3BEH Barebone: affidabile ed economico

Intel Nuc Kit nuc8i3

Restando sui modelli dal costo relativamente basso, Intel NUC8i3BEH Barebone è tra quelli che consigliamo maggiormente per la sua affidabilità.

Monta un processore Core i3 e un chip grafico Intel Iris Plus Graphics 655, accompagnato da una memoria di tipo SODIMM e 32 GB di storage interno. Ha 2 porte USB 3.0, 2 USB 2.0, 1 HDMI e 1 Ethernet. 233.35 euro è il prezzo per acquistare questo Nuc.

I migliori mini pc Acer

Infine, ecco i migliori mini pc Acer, selezionati tra i modelli che riteniamo essere i più interessanti sul mercato. Avavamo già parlato dei prodotti ACEPC, ma vediamo quelli più gettonati.

ACEPC CK2 Intel Core i5-7200U: veloce e pronto all’uso

ACEPC AK2

Davvero notevole questo mini PC ACEPC CK2 con processore Intel Core i5-7200U integrato, accompagnato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Ottimo anche il chip grafico Intel HD Graphics.

Per quanto riguarda le porte, ha – tra le altre – 2 HDMI e 1 Ethernet. Il sistema operativo è Windows 10 Pro. Per acquistare questo Acepc il costo è di 169.9 euro

ACEPC Pocket PC W5: un pc completo tascabile

ACEPC Pocket PC W5

Qualche riga più su ti avevamo parlato di mini PC addirittura tascabili: ebbene, questo ACEPC Pocket PC W5 è esattamente ciò che intendevamo. Le sue prestazioni sono di alto livello grazie al processore quad-core Intel Atom X5-Z8350 abbinato a 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

A livello di porte, dispone – tra le altre – di 1 USB 2.0 e 1 USB 3.0. Il prezzo di questo ACEPC Pocket è di 179.9 euro

ACEPC AK3: economico e ideale come smart TV

Mini PC, AK3

Terminiamo la nostra guida all’acquisto dei migliori mini PC con ACEPC AK3, un modello low cost e perfetto come smart TV. Monta un processore Intel Celeron J4125 abbinato a 6 GB di DDR4 e 128 GB di memoria interna.

Per quanto riguarda le porte, può contare su 2 USB 2.0, 2 USB 3.0, 2 HDMI e 1 Ethernet. Lo trovi su Amazon a  209.9 euro