Migliori piattaforme di streaming (gratis e a pagamento) del 2024

Migliori piattaforme di streaming (gratis e a pagamento) del 2024

Scopri in questa guida quali sono le migliori piattaforme di streaming su cui vedere film, serie TV e documentari nel 2024.
Migliori piattaforme di streaming (gratis e a pagamento) del 2024
Scopri in questa guida quali sono le migliori piattaforme di streaming su cui vedere film, serie TV e documentari nel 2024.
Federico Pisanu
Pubblicato il 14 giu 2023 - Aggiornato il 8 apr 2024

L’avvento delle prime piattaforme streaming ha rivoluzionato la fruizione di film, serie TV, show ed eventi sportivi. Se prima la televisione era l’opzione preferita, oggi milioni di persone in tutto il mondo preferiscono guardare gli episodi della loro serie preferita o le partite della loro squadra del cuore direttamente sul proprio smartphone o tablet.

Il sorprendente successo iniziale di Netflix ha spinto le altre aziende a proporre un’offerta di servizi streaming sempre maggiore. Ed è così che hanno fatto il loro debutto sul mercato piattaforme come Prime Video, Disney Plus e NOW, arrivando a scomodare perfino giganti hi tech come Apple. Senza dimenticare le piattaforme tv online gratuite, su tutte RaiPlay e Mediaset Infinity.

Alla luce dell’offerta attuale, gli utenti non hanno che l’imbarazzo della scelta. In questo articolo analizzeremo costi, pro e contro delle migliori piattaforme streaming, in modo da offrire un aiuto a quanti oggi sono indecisi su quale piattaforma puntare per la visione dei propri contenuti preferiti.

Migliori piattaforme di streaming a pagamento

Iniziamo con una panoramica dettagliata delle piattaforme streaming a pagamento. Nella lista figurano Prime Video, Disney Plus, Netflix, NOW, Paramount Plus, Apple TV+ e Infinity Plus.

Caratteristiche
Qualità A/V
Prezzo mensile
Caratteristiche:
  • Fino a 2 dispositivi
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
  • Prova gratuita 14 giorni
Qualità A/V:
  • FullHD
Prezzo mensile: da 6,99 € al mese
Caratteristiche:
  • Fino a 4 dispositivi
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
  • Funzione GroupWatch
Qualità A/V:
  • 4K
  • FullHD
  • Dolby
Prezzo mensile: da 5,99€ al mese
Caratteristiche:
  • Fino a 3 dispositivi
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
  • Prova gratuita 7 giorni
  • Zero pubblicità
Qualità A/V:
  • 4K
  • Full HD
  • Dolby
Prezzo mensile: da 9,99€ al mese
Caratteristiche:
  • Fino a 3 dispositivi
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
  • Prova gratuita 30 giorni
Qualità A/V:
  • 4K
  • FullHD
  • Dolby
Prezzo mensile: da 4,99€ al mese
Caratteristiche:
  • Fino a 4 dispositivi (Sky Go)
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
  • Prova gratuita 30 giorni
Qualità A/V:
  • 4K
  • Full HD
Prezzo mensile: da 9€ al mese
Caratteristiche:
  • Fino a 4 dispositivi
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
Qualità A/V:
  • 4K
  • FullHD
  • Dolby
Prezzo mensile: da 7,99€ al mese
Caratteristiche:
  • Fino a 2 dispositivi
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download
  • Prova gratuita 7 giorni
Qualità A/V:
  • Full HD
Prezzo mensile: da 8,99€ al mese
Caratteristiche:
  • Sottotitoli inclusi
  • Possibilità di download (max 25 contenuti)
  • Prova gratuita 7 giorni
Qualità A/V:
  • Full HD
Prezzo mensile: da 7,99€

1. NOW

now home

NOW è la piattaforma streaming che include l’intera programmazione live e on demand di Sky. Presenta una ricca selezione di film e serie TV, nonché l’offerta sportiva più completa tra tutti i servizi streaming oggi disponibili.

Alcuni dei titoli di maggior successo disponibili in catalogo sono The Batman (con Robert Pattinson e Zoe Kravitz), Bones and All (il film di Luca Guadagnino con Timothée Chalamet e Taylor Russell) e Pearl (prequel di X con una straordinaria Mia Goth). Tra le serie TV si annoverano invece titoli quali House of the Dragon, Diavoli, Halo e Gomorra.

A differenza delle altre piattaforme streaming, i piani di abbonamento a NOW sono spesso soggetti a sconti. Il pass Cinema e Entertainment costa ad esempio 14,98 euro, ma spesso si trova in offerta a 3 euro per il primo mese. Anche il pass Sport ha un prezzo di 14,99 euro al mese, è vero anche però che ogni settimana sono disponibili offerte che contribuiscono ad abbassare l’importo.

Entrambi gli abbonamenti – Cinema & Entartainment e Sport – offrono l’opportunità di seguire i contenuti in tempo reale e on demand su due schermi in contemporanea. Per quanto riguarda invece la qualità del video, il servizio streaming offre il supporto fino al Full HD.

Uno dei pochi punti deboli di NOW è il mancato supporto dell’applicazione in alcuni dispositivi. In ogni caso, la compatibilità è garantita sulla maggior parte degli Smart TV, delle console per videogiochi, nonché su PC, device Android, iPhone, iPad ed Apple TV.

Pro
  • Trasmissione di due delle tre partite rimanenti (tra cui la finale)
  • Abbonamento senza vincoli contrattuali
Contro
  • Non è prevista la possibilità di utilizzare il servizio contemporaneamente su due dispositivi
  • Impossibilità di utilizzare funzioni come “Pausa”, “Riprendi” e “Torna indietro”

2. Disney+

disney plus

Disney Plus è la piattaforma streaming di Disney, Marvel, Pixar, Star Wars e National Geographic. L’offerta si rivolge in particolare a tutti gli appassionati dei contenuti Disney e Marvel, anche se non è da sottovalutare il nuovo brand Star, all’interno del quale vengono ospitate pellicole e serie televisive dedicate a un pubblico adulto.

I titoli di maggiore successo della piattaforma tv streaming Disney+ sono The Mandalorian, Le fate ignoranti – La serie e Grey’s Anatomy. Da segnalare anche la serie televisiva Loki, basata sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel.

Il prezzo dell’abbonamento a Disney Plus Standard è di 89,99 euro all’anno oppure 8,99 euro al mese. È disponibile anche una versione Standard con annunci pubblicitari al costo di 5,99 euro al mese. Al momento non è disponibile un periodo di prova gratuito per provare il servizio, a differenza invece dei primi mesi dopo il lancio della piattaforma in Italia.

All’interno del catalogo Disney+ vi sono contenuti Full HD 4K Ultra HD, accessibili su quattro schermi in contemporanea. Tra i dispositivi supportati iPhone, iPad, device Android e Amazon Fire, PC Windows e Mac, Smart TV con Android TV, Hisense, LG WebOS, Panasonic e Samsung Tizen, nonché Amazon Fire TV, Apple TV, Chromecast, NOW, PlayStation, Tim, Xbox e set-top box Sky.

Pro
  • La casa dello streaming per i fan Disney, Marvel, Star Wars e National Geographic
  • Ottima qualità video
  • Prezzo concorrenziale rispetto ad altre piattaforme
Contro
  • L'offerta di film e serie TV non è ancora al livello degli altri servizi streaming
  • Assenza prova gratuita

3. Apple TV+

apple tv plus

Apple TV+ è il servizio streaming lanciato da Apple alla fine del 2019 con film, serie TV e produzioni originali (Apple Originals). Con oltre 30 milioni di abbonati, oggi è una delle principali piattaforme streaming a livello mondiale. Si distingue in particolare per la qualità sia dei contenuti che della risoluzione video, con il pieno supporto al 4K.

Adatto a tutti coloro che alla quantità prediligono la qualità di visione, la piattaforma Apple TV+ vanta tra i suoi titoli più importanti la serie comedy Ted Lasso vincitrice di due Emmy Award, insieme a Severance e The Morning Post, premiate entrambe con vari e prestigiosi riconoscimenti dalla critica internazionale.

Tutti coloro che acquistano un dispositivo Apple hanno diritto a una prova gratuita della durata di 3 mesi. Per tutti gli altri il periodo di prova è di 7 giorni, mentre l’abbonamento mensile costa 6,99 euro al mese. Gli utenti Apple hanno inoltre l’opportunità di risparmiare sottoscrivendo l’abbonamento ad Apple One: il servizio include Apple TV+, Music, iCloud+ e Arcade al costo di 16,95 euro al mese.

L’app Apple TV è compatibile con i seguenti dispositivi: Amazon Fire TV, Smart TV, Google TV, PlayStation, Roku e Xbox (lista completa su questa pagina).

Pro
  • Qualità dei contenuti proposti in catalogo
  • 3 mesi gratis per chi acquista un dispositivo Apple
  • Risoluzione video fino a 4K
Contro
  • Numero dei contenuti inferiore rispetto alla concorrenza
  • Frequenza uscite nuove serie TV e nuovi film più bassa

4. Prime Video

prime video home

Prime Video è il servizio streaming incluso nell’abbonamento Amazon Prime. Presenta un ricco catalogo di film e serie TV, all’interno del quale è possibile trovare anche le produzioni Amazon Originals. In più c’è un’importante offerta sportiva, visto che Prime Video trasmette in esclusiva la miglior partita del mercoledì di Champions League.

Si tratta una piattaforma adatta a chi preferisce i film alle serie TV e non vuole rinunciare ai benefici dell’abbonamento Prime, che includono la spedizione gratuita e la consegna rapida su migliaia di articoli in vendita su amazon.it.

I titoli di punta del catalogo sono Gli anelli del potere, l’attesissima prima serie televisiva del Signore degli anelli, la serie TV Jack Ryan con protagonista l’attore John Krasinski nei panni di un analista della CIA, il game show LOL – Chi ride è fuori condotto da Fedez e Frank Matano, e Celebrity Hunted, il reality con protagonisti diversi personaggi famosi.

Come accennato all’inizio, Prime Video è incluso nell’abbonamento Prime di Amazon al costo di 49,90 euro all’anno. A differenza della maggior parte delle altre piattaforme streaming, è possibile usufruire di una prova gratuita della durata di 30 giorni. Se ci si trova bene, alla scadenza del periodo di prova si prosegue col rinnovo annuale a 49,90 euro. In caso contrario, si può disdire senza costi extra.

Il servizio Prime Video presenta una risoluzione massima fino a 4K ed è supportato su device Android, iPhone, iPad, lettori Blu-ray, console videogiochi, PC con Windows come sistema operativo, Mac, Smart TV, decoder e lettori multimediali.

In ultimo, segnaliamo che è possibile vedere Prime Video su un massimo di due dispositivi in contemporanea.

Pro
  • Offerta esclusiva Champions League
  • Servizio incluso in Amazon Prime
  • Costo concorrenziale
  • Prova gratuita di 30 gratuita
Contro
  • L'offerta delle serie TV non è completa come in altre piattaforme concorrenti
  • Al momento il catalogo dei film vede la presenza di un gran numero di pellicole italiane

 

5. Paramount Plus

paramount plus

Paramount+ è un servizio streaming che ha debuttato in Italia alla fine del 2022. L’offerta è composta principalmente da serie TV per grandi e piccoli, nonché contenuti originali e prime esclusive. Disponibile su PC, Smart TV, Chromecast, Apple TV, Fire TV, iPhone, iPad e device Android con una risoluzione massima Full HD, consente di usufruire di una prova gratuita della durata di 7 giorni.

Tra i titoli da non perdere troviamo Tulsa King, Yellowjackets, Star Trek – Strange New Worlds, 1923 – La storia di Yellowstone e Your Honor. Per i più piccoli si segnalano invece Star Trek Prodigy, Paw, Transformers – EartheSpark.

L’abbonamento a Paramount Plus costa 7,99 euro al mese e gli utenti possono disdire in qualunque momento il loro abbonamento tramite l’area personale. Paramount+ è un servizio ideale in particolare per le famiglie con bambini e per quanti ancora oggi sono legati alla televisione tradizionale.

Pro
  • Prova gratuita della durata di 7 giorni
  • Prezzo abbonamento contenuto
Contro
  • Offerta contenuti inferiore rispetto ad altre piattaforme concorrenti
  • Pubblico di interesse ristretto

6. Netflix

netflix home

Netflix è il primo servizio streaming al mondo, avendo debuttato nel lontano 2008. Tra tutte le piattaforme streaming oggi disponibili, è quella che offre il catalogo di film e serie TV con più titoli.

Più che per i film però, Netflix deve la sua grande popolarità alle serie TV. Titoli come La casa di carta, Stranger Things, Sex Education, Bridgerton, Squid Game e più di recente Mercoledì sono entrate nell’immaginario collettivo di milioni di persone in tutto il mondo.

Oggi Netflix offre fino a quattro piani differenti:

  • Base con pubblicità a 5,49 euro al mese (supporto Full HD e visione su due schermi in contemporanea)
  • Base a 7,99 euro al mese (supporto alla risoluzione HD e visione su un unico schermo alla volta)
  • Standard a 12,99 euro al mese (supporto alla risoluzione Full HD e visione su due schermi in contemporanea)
  • Premium a 17,99 euro al mese (supporto alla risoluzione Ultre HD e visione su quattro schermi in contemporanea)

Oltre ai quattro piani di abbonamento disponibili, Netflix si conferma un’ottima app anche dal punto di vista della compatibilità: dai Smart TV alle console per videogiochi, dagli smartphone ai tablet, passando per PC, lettori Blu-ray e set-top box, Netflix è visibile ovunque (qui la lista completa).

Alla luce di tutto questo, Netflix è adatto in particolare alle persone che amano guardare le serie TV. Non a caso, il successo delle serie Netflix ha dato la nascita anche al fenomeno del binge watching, che si riferisce all’abitudine di guardare le serie televisive per un periodo di tempo di gran lunga superiore alla media.

Pro
  • La migliore piattaforma per gli amanti delle serie TV
  • Abbonamenti per tutte le tasche
Contro
  • Quantità non è sempre sinonimo di qualità
  • La ricerca di un nuovo film o una nuova serie TV può risultare poco intuitiva

 

7. Infinity Plus

infinity plus

Infinity Plus è la piattaforma TV streaming di Mediaset che offre un ricco catalogo di film, fiction e serie TV. L’offerta è completata dal grande spettacolo della Champions League, con 121 partite a stagione (tutte eccetto la migliore partita del mercoledì trasmessa in esclusiva su Prime Video).

Oltre al calcio europeo, Infinity+ offre alcuni titoli di primo piano come Il corriere – The Mule, Riverdale e Dunkirk. A proposito di grandi film, una delle caratteristiche più interessanti di Infinity Plus è il servizio Premiere, grazie al quale ogni settimana gli abbonati godono di un grande film in anteprima.

Per questo motivo, Infinity Plus si pone come piattaforma di riferimento per un pubblico affezionato da un lato ai contenuti prettamente televisivi, come ad esempio le fiction, dall’altro alle prime assolute dal mondo del cinema.

Ma veniamo ai prezzi. L’abbonamento a Infinity+ costa 69 euro all’anno se si sceglie la fatturazione annuale, 39 euro ogni sei mesi con il piano semestrale, 7,99 euro al mese se si opta per quello mensile. Disponibile una prova gratuita della durata di 7 giorni.

Il servizio Infinity+ è supportato su Smart TV, Apple TV, device Android, iPhone, iPad, Vodafone TV, TIM Box e console per videogiochi. Per la lista completa è possibile fare riferimento a questa pagina. Da segnalare anche l’ottima risoluzione video, con contenuti in 4K UltraHD e HDR.

Pro
  • Servizio Infinity Premiere
  • Prezzo concorrenziale
  • Pacchetto Champions League
Contro
  • L'offerta in catalogo è sbilanciata a favore dei film
  • La maggior parte delle pellicole in catalogo ha per protagonista il cinema italiano

 

Migliori piattaforme di streaming gratis

A questa corposa lista si aggiungono poi RaiPlay e Mediaset Infinity, le due piattaforme streaming gratuite di riferimento in Italia. Film, serie televisive, fiction, eventi sportivi e canali live, per un’offerta di prim’ordine da entrambi i servizi.

1. RaiPlay

raiplay

RaiPlay è la piattaforma TV streaming gratuita della Rai che include 14 canali TV in diretta streaming, film, serie italiane e cartoni animati. In evidenza anche una ricca selezione di contenuti in replica e un’area dedicata alla programmazione televisiva del giorno e di quelli successivi.

Negli ultimi anni RaiPlay si è distinto soprattutto per alcune serie rivolte a un pubblico più giovane che hanno riscosso un enorme successo tra le nuove generazioni. Un esempio su tutti è la serie televisiva Mare fuori, che racconta la storia di quattro ragazzi detenuti in un carcere a picco sul mare. Oltre a Mare fuori, gli altri titoli più rappresentativi di RaiPlay sono Il Commissario Montalbano e L’amica geniale.

I contenuti inclusi in catalogo supportano il Full HD, anche se poi la reale risoluzione dipende dal dispositivo in uso. A questo proposito, RaiPlay supporta PC, Mac, device Android, iPhone, iPad, Smart TV, set-top box e Amazon Fire TV.

Pro
  • Canali TV in diretta
  • Contenuti in esclusiva web
  • Catalogo gratuito
Contro
  • Alcuni dispositivi non supportano l'app RaiPlay
  • La maggior parte dei film e delle serie TV sono già andate in onda in televisione

 

2. Mediaset Infinity

mediaset infinity

Mediaset Infinity è la piattaforma streaming delle reti Mediaset. Nella struttura e nel funzionamento presenta numerose analogie con RaiPlay: diretta online dei canali TV, guida televisiva e repliche sono gli elementi principali della proposta gratuita di Mediaset Infinity. Per quanto riguarda invece la selezione di film e serie TV, nella maggior parte dei casi l’offerta è limitata ai contenuti già trasmessi in televisione.

Rispetto alle altre piattaforme, i titoli di riferimento di Mediaset Infinity sono i reality show e gli show televisivi del sabato sera condotti da Maria De Filippi. Dal Grande Fratello VIP a L’Isola dei famosi, passando per Amici, C’è posta per te e Tu si que vales: questi sono i contenuti di riferimento del servizio.

È facile quindi capire il motivo per cui una piattaforma come Mediaset Infinity sia adatta soprattutto a chi già segue i programmi di maggiore successo di Canale 5. A loro si aggiungono anche gli appassionati sportivi, che ogni martedì possono guardare in live streaming la migliore partita di Champions League.

L’app Mediaset Infinity, con supporto alla risoluzione video 4K UltraHD e HDR, è disponibile su tutti i principali dispositivi di nuova generazione, tra cui Smart TV, PC Windows e Mac, device Android, iPhone, iPad, TIM Box, Vodafone TV, Apple TV e console per videogiochi.

Pro
  • Supporto alla risoluzione 4K UltraHD e HDR
  • Canali TV in diretta
  • Servizio gratuito
Contro
  • Catalogo basato sui programmi in onda sulle reti Mediaset
  • Alcuni utenti lamentano malfunzionamenti dell'app

 

Piattaforme streaming: come scegliere la più adatta

La scelta di una piattaforma streaming varia in base ai propri interessi. Se si è appassionati di serie TV, l’ideale è verificare la profondità del catalogo, con quale frequenza sono immesse nuove serie e nuovi episodi, nonché la presenza di eventuali funzioni utili in vacanza o fuori casa come la visione offline. Nel caso invece si sia fan dei film al cinema, è importante accertarsi della qualità stessa del catalogo di film, il numero di nuove uscite mensili e se ci sia uno sbilanciamento a favore delle produzioni italiane o meno.

Un altro elemento da prendere in considerazione riguarda la risoluzione supportata, o meglio la qualità del video. L’evoluzione della tecnologia ha contribuito al miglioramento dell’esperienza di visione, con Full HD e 4K ormai degli standard non soltanto più sugli Smart TV ma anche sui device mobili. A parità di prezzo e offerta di contenuti, la risoluzione video supportata può fare la differenza.

Poi, al di là del prezzo, per una scelta ponderata è opportuno considerare anche quali sono i dispositivi supportati. Non tutti i servizi offrono infatti una piena compatibilità con i device messi a disposizioni oggi dal mercato.

 

Differenza tra streaming on demand e pay-TV

Restando in tema, è inoltre importante capire quale sia la differenza tra streaming on demand e pay-TV. Lo streaming on demand è un tipo di contenuto visibile su richiesta, in qualsiasi momento, a pagamento oppure gratis. Volendo fare un esempio, un episodio della collezione “Buffa racconta”, già trasmesso su Sky, disponibile alla visione di tutti gli abbonati NOW senza limiti temporali, è un contenuto streaming on demand.

Col termine pay-TV ci si riferisce invece tecnicamente ad una televisione a pagamento. Per esempio Sky è una pay-TV che offre tutta una serie di canali la cui visione è concessa soltanto agli abbonati. Nella maggior parte dei casi, i contenuti in questione sono live. L’esempio più classico è quello di abbonarsi a una pay-TV per seguire un particolare evento sportivo o uno show televisivo in diretta.

 

Conclusioni

L’offerta delle piattaforme streaming vede in primo piano servizi a pagamento come Netflix, Amazon Prime ed Apple TV+. Non mancano però anche le alternative gratuite, su tutte RaiPlay e Mediaset Infinity. Ognuna di loro ha caratteristiche definite, con offerte che si adattano ora a un pubblico ora ad un altro. I migliori servizi streaming propongono un ricco catalogo di film e serie TV, a cui talvolta si aggiungono eventi sportivi come la Champions League.

In media i prezzi degli abbonamenti sono inferiori a 10 euro al mese, importo che rende i vari servizi aperti a tutti. Da segnalare infine l’ottima compatibilità con Smart TV, computer, set-top box, device mobile e console per videogiochi, nonché il supporto alla risoluzione Full HD e 4K.

Domande frequenti sulle migliori piattaforme di streaming

Meglio Netflix o Amazon Prime?

Netflix è la piattaforma streaming di riferimento per le serie TV e gli amanti del binge-watching, fenomeno traducibile in maratona televisiva. Invece Amazon Prime, con Prime Video, è il servizio streaming più equilibrato.

Merito di un interessante catalogo di film e serie TV, a cui si aggiunge la migliore partita del mercoledì di Champions League in esclusiva, senza dimenticare il miglior rapporto qualità-prezzo.

Quali sono le alternative a Netflix?

Le alternative a Netflix sono Prime Video, Disney Plus, Apple TV+, NOW, Infinity Plus e Paramount Plus. Se si guarda alle serie TV in catalogo, le migliori piattaforme streaming che avvicinano l’offerta di Netflix sono in ordine Disney Plus, NOW e Prime Video.

Quanto costa abbonarsi a tutte le piattaforme?

Esistono pacchetti TV che consentono di abbonarsi a due o più piattaforme a un prezzo vantaggioso. TIM ad esempio propone il pacchetto TIMVISION Gold, che include TIMVISION, Disney+, Netflix, DAZN e Infinity Plus al costo di 10 euro al mese fino al 26 agosto 2023, prezzo che sale poi a 40,99 euro al mese fino al 31 dicembre 2023.

Quale piano di Netflix conviene?

Tra i quattro profili disponibili, il piano Standard offre il miglior rapporto qualità-prezzo. Al costo di 12,99 euro al mese offre l’accesso all’intero catalogo senza pubblicità, con la possibilità di vedere i contenuti su due schermi in contemporanea a una risoluzione massima Full HD.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.