Le migliori VPN per seguire il campionato di F1 2022

Le migliori VPN per seguire il campionato di F1 2022

Il campionato di F1 2022? Ecco la lista con le migliori Virtual Private Network per ottenere il meglio a livello di prestazioni e sicurezza.
Il campionato di F1 2022? Ecco la lista con le migliori Virtual Private Network per ottenere il meglio a livello di prestazioni e sicurezza.

Seguire il campionato di F1 tramite VPN è una necessità concreta per chi vive all’estero ma non solo.

A causa delle limitazioni geografiche infatti, può non essere possibile seguire gli eventi del mondiale via streaming se ci si trova oltre i confini nazionali. Servizi come NOW o TV8 (emittente in cui vengono trasmesse le gare in differita), risultano limitati sotto questo punto di vista.

Oltre all’abbonamento regolare al servizio, può dunque essere utile utilizzare una VPN per ottenere un indirizzo IP italiano e seguire dunque lo streaming.

Va però tenuto conto che non tutte le VPN non offrono adeguate garanzie in tal senso. Dunque, un utente con poca conoscenza nel settore, potrebbe sottoscrivere un lungo abbonamento per poi accorgersi che lo streaming va a scatti.

Scegliere una VPN con alte performance dunque, è essenziale per poter seguire tutte le gare di F1 senza fenomeno come buffering o blocchi vari.

In tal senso NordVPN è il nome più diffuso e apprezzato nel settore ma, come vedremo in seguito, esistono anche altre piattaforme valide per questa necessità specifica.

Campionato di F1 2022 in streaming? Ecco le VPN migliori

Affinché una VPN sia adatta allo streaming audiovisivo, deve saper garantire una banda di connessione ampia.

Va poi considerato anche l’aspetto della sicurezza: anche chi vive in Italia dunque, potrebbe avere piacere ad utilizzare un servizio di questo tipo mentre sta seguendo degli eventi in streaming.

NordVPN, forte di una struttura costituita da 5500 server in ben 58 paesi, offre degli standard a livello di performance estremamente elevati abbinato a livelli di sicurezza più che apprezzabili.

Non mancano però le alternative più che valide. Qualche esempio? ExpressVPN è senza ombra di dubbio uno dei pochi provider in grado di duellare con il precedente in ottica qualità e velocità della connessione.

La possibilità di utilizzare questa VPN su più dispositivi e diversi sistemi operativi e dispositivi, abbinata alle connessioni ultraveloci proposte, rendono questa alternativa molto apprezzata dagli utenti di tutto il mondo.

Infine, è bene proporre un altro servizio al top del settore come CyberGhost. Stiamo parlando di una VPN che, sebbene sia focalizzata sulla sicurezza, offre una struttura di nodi sparsi in tutto il mondo che permette di evitare il sovraffollamento dei server. Risultato? Una connessione fluida, ideale per lo streaming audiovisivo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 lug 2022
Link copiato negli appunti