Hosting Python: cos'è e i migliori (lista aggiornata)

Le migliori soluzioni di hosting python del 2021 e quale scegliere a seconda delle proprie esigenze, con caratteristiche e prezzi
Le migliori soluzioni di hosting python del 2021 e quale scegliere a seconda delle proprie esigenze, con caratteristiche e prezzi

Un hosting Python viene scelto prevalentemente dai progettisti di pagine web per creare da zero un sito con il linguaggio Python. Python altro non è che un linguaggio di codifica pressoché universale dato che è compatibile con tutti i sistemi operativi presenti nel mercato. Tra questi troviamo Windows, MacOS, Linux e Unix.

I vantaggi di un hosting Python

I principali vantaggi che possiamo trovare quando scegliamo un hosting Python sono due:

  • Meno codifica: creare un sito web basato su un hosting Python è sicuramente molto facile e veloce visto che è necessario utilizzare alcune stringhe di codice. Non esistono infatti codifiche avanzato come ad esempio possiamo trovare in C++.
  • Integrazione: grazie al linguaggio Python è possibile sviluppare app web con componenti come COM o COBRA.

In pratica, un hosting Python è la scelta più oculata se dovete sviluppare il vostro sito web con Python.

I migliori hosting Python 2021

I migliori hosting per sviluppatori Python che possiamo trovare nei vari siti dedicati sono davvero molteplici.

Abbiamo deciso di dedicare il nostro tempo per descrivere 5 prodotti che secondo noi sono i migliori hosting Python di questo 2021. Tra le varie scelte potrete trovare delle soluzioni Free ed anche Python hosting a pagamento.

Nelle prossime righe vedrete la nostra selezione dei migliori hosting Python del 2021.

I migliori Hosting 2021

Abbiamo analizzato molti servizi Hosting confrontando velocità e performance, la localizzazione geografica dei server, l’assistenza e i prezzi, qui elenchiamo i migliori Hosting 2021 che offre il mercato.

Siteground

Siteground

Un altro hosting che supporta Python è Siteground. Un servizio molto amato ed affidabile dagli sviluppatori di siti web più esigenti.

Siteground offre tre soluzioni che partono da 5,99 euro mensili ed arrivano a 13,99€ al mese. A seconda delle proprie esigenze è possibile scegliere tra StartUp, GrowBig e GoGeek.

Il primo pacchetto, StartUp, offre la possibilità di gestire 1 sito web ed è adatto per pagine che hanno massimo 10.000 visite mensili. StartUp prevede 10GB di spazio web.

Il secondo servizio GrowBig, disponibile a 9,99 euro mensili, non ha limiti sulla gestione di più siti web. Dispone, inoltre, di 20GB di spazio ed è pensato per i siti con 25.000 visualizzazioni al mese.

Il terzo ed ultimo pacchetto, GoGeek, è acquistabile a 13,99€ mensili e prevede 40GB di spazio web. Inoltre, è adatto per gestire anche più di un sito alla volta con anche 100.000 visite al mese.

Tutti i pacchetti, come per A2 hosting, offrono la possibilità di richiedere il Cashback in caso di insoddisfazione.

>> Controlla le offerte di Siteground

A2 Hosting

A2 Hosting

Il servizio di hosting Python di A2Hosting prevede 4 pacchetti acquistabili dal sito dell’azienda. Il primo denominato Startup ha un costo mensile di 2,99 dollari per 3 anni di abbonamento e dispone di 100GB di storage SSD RAID-10. La memoria fisica che troviamo in questo pacchetto base è di appena 700MB. Startup è pensato per chi necessita di avere il controllo di un solo sito.

Drive, disponibile a soli 4,99$ mensili sempre per un triennio, può gestire un numero illimitato di siti e dispone di un SSD con memoria senza limiti.

Turbo Boost e Turbo Max sono due pacchetti dedicati a chi vuole il top delle performance. Questi due infatti hanno uno storage di tipo NVMe e una memoria fisica che può arrivare fino a 4GB. In tutti i pacchetti che abbiamo visto è possibile scegliere la locazione tra Michigan, Arizona, Amsterdam e Singapore. Inoltre, se per qualsiasi ragione non vi trovate soddisfatti è possibile avvalersi del servizio Soddisfatti o Rimborsati.

>> Controlla le offerte di A2 Hosting

Liquid Web

Liquid Web

Questo è forse uno degli hosting Python più costosi che abbiamo scelto per questa guida. La qualità e i vari servizi offerti da Liquid Web valgono ogni euro speso.

Il pacchetto più economico parte da 169 dollari al mese in promozione per 1 anno di abbonamento incluso ed offre 5TB di banda in uscita e una memoria RAM di 16GB.

Il prezzo per il pacchetto più costoso può arrivare anche fino a quasi 412 dollari al mese. Insomma, questo servizio hosting non è per tutti.

>> Vai al sito di Liquid Web

HostPapa

HostPapa

HostPapa è un servizio di hosting che include 3 pacchetti a partire da 3,95 dollari al mese. Starter, Business e Business Pro sono attualmente delle soluzioni acquistabili nel sito di HostPapa con degli interessanti sconti.

Il pacchetto iniziale, Starter, offre la possibilità di gestire 2 siti in contemporanea ed sono disponibili ben 100GB di spazio web tramite SSD.

Il secondo, Business, è disponibile al medesimo prezzo mensile del primo ed offre la gestione di siti illimitati ed anche spazio illimitato sempre grazie all’SSD.

L’ultimo pacchetto, Business Pro, è acquistabile a 12,95 dollari al mese ed è pensato per chi necessita anche di una suite di sicurezza per evitare attacchi da parte dei malintenzionati.

Anche questo hosting Python come gli altri offre la soluzione soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni.

>> Vai al sito di HostPapa

Kamatera

Kamatera

Kamatera offre diverse soluzioni cloud molto economiche e ad alte prestazioni per l’hosting Python. I prezzi mensili partono da 4 dollari al mese ed ogni pacchetto è personalizzabile a seconda delle proprie esigenze.

Ad esempio, è possibile cambiare la localizzazione del server tra diversi Paesi disponibili in tutto il mondo, cambiare sistema operativo e molto altro.

Il pacchetto più costoso nella sua versione standard ammonta a 80$ mensili ed offre ben 100GB di storage tramite SSD, 5TB di traffico internet e 16GB di RAM. Anche Kamatera offre 30 giorni di prova gratuita per provare il servizio ed eventualmente recederlo senza costi.

>> Vai al sito di Kamatera

Cos'è un hosting Python

Un hosting Python è un servizio che si avvale del linguaggio Python per lo sviluppo e creazione di siti web.

È bene sapere che non tutti gli hosting sono compatibili con questo linguaggio, quelli che però offrono la possibilità di utilizzare Python sono chiamati Python-friendly.

A seconda del progetto che abbiamo in mente per il nostro sito è bene scegliere il miglior hosting Python più adatto alle nostre esigenze.

Esistono infatti hosting per frameworks come Flask, Pyramid, Django ed altri, per applicazioni oppure per processi persistenti.

Le caratteristiche di un hosting Python

Come abbiamo detto all’inizio, un hosting compatibile con Python può essere utilizzato su molti sistemi operativi. Usare Python è molto semplice però ovviamente dipende che tipo di lavoro dobbiamo svolgere nel nostro sito web.

Gli hosting Python sono i più richiesti anche per chi ha bisogno di sviluppare un progetto commerciale. Un buon servizio deve supportare Frameworks, FastCGI, SCGI mod wsgi ed altri. Inoltre, è importante che il servizio hosting offra la possibilità di gestire la Shell in completa autonomia.

Esistono hosting free affidabili?

Gli hosting Python Free possono essere utilizzati da chi necessita di avviare un piccolo progetto online vista la possibilità di non investire denaro. Detto ciò, possiamo dire che tutti i servizi che abbiamo visto in questa guida offrono 30 giorni di prova gratuita. Un hosting totalmente gratuito non è raccomandato per chi necessita di sviluppare un progetto complesso, la maggior parte dei creatori di siti web infatti preferisce utilizzare gli hosting a pagamento.

Se però una volta provato il servizio non sarete completamente soddisfatti, potrete comunque non proseguire con il pagamento del piano scelto. In questa maniera è possibile usufruire di un hosting Python gratuito per 1 mese.

Riepilogo e conclusioni

Per concludere possiamo affermare che un hosting Python è utile e funzionale per chi ha la necessità di utilizzare il linguaggio Python per sviluppare il proprio sito web. Spesso, queste soluzioni hanno prezzi molto elevati rispetto ad altre tipologie di hosting.

In sintesi, vi consigliamo l'acquisto di un hosting Python solo se dovete lavorare con questo linguaggio specifico, viceversa, potete optare per altre soluzioni di web hosting.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 03 2021
Link copiato negli appunti