Hosting Siteground: recensione, caratteristiche, prezzi (aggiornata 2021)

Siteground è uno dei migliori provider hosting presenti attualmente sul mercato. Merito di caratteristiche e funzionalità di alto livello.
Siteground è uno dei migliori provider hosting presenti attualmente sul mercato. Merito di caratteristiche e funzionalità di alto livello.

Siteground fornisce uno dei migliori servizi hosting presenti attualmente sul mercato, ma non è detto che vada necessariamente incontro alle tue esigenze. Per avere una panoramica più chiara abbiamo pensato che potesse essere utile una guida che va a sviscerare tutte le caratteristiche del provider. Risponderemo anche alle domande più ricorrenti, così da dipanare ogni dubbio. Partiamo innanzitutto inquadrando l'azienda che ha dato vita al servizio in questione.

Cos'è Siteground

Si tratta di una società bulgara fondata nel 2004 da studenti universitari, e che negli ultimi anni si è imposta come una delle realtà di riferimento per quanto concerne i servizi hosting. In poco meno di 20 anni la sua crescita è stata costante: nel momento in cui scriviamo ha a libro paga 500 impiegati e oltre due milioni di domini registrati.

Numeri importanti, che certificano l'ottima offerta proposta dall'azienda, che fa della velocità di caricamento dei suoi hosting e del servizio tecnico disponibile 24/7 tutto l'anno i suoi cavalli di battaglia. Nei paragrafi seguenti entreremo più nel dettaglio riguardo le caratteristiche di Siteground: analizzeremo le sue performance, l'assistenza che mette a disposizione, i prezzi dei suoi piani e molto altro.

Le caratteristiche di Siteground

Siteground_panel

Quando si fa una recensione di un hosting bisogna valutare molti aspetti. Infatti, per definire un determinato servizio come ottimo è necessario che i vari elementi che lo compongono siano di alto livello. Andiamo ad analizzare ciascuno di essi: così avrai un quadro completo ed esaustivo e potrai decidere se il provider in questione fa davvero al caso tuo.

Piani Siteground

Il primo aspetto da considerare sono i piani proposti da Siteground. Si comporta molto bene da questo punto di vista: la proposta del provider è molto interessante e abbraccia le esigenze più diverse. Ci sono web hosting, hosting WordPress, hosting Woocommerce e cloud hosting.

L'offerta è davvero notevole, adeguata per progetti seri grazie alla presenza di pacchetti premium che consentono di avere server dedicati. In particolare, Siteground propone tre tipi di piani nelle diverse tipologie che abbiamo visto:

  • StartUp a 5,99 €/mese: perfetto per chi un solo sito di piccole/medie dimensioni e ha bisogno di poco spazio web. L'offerta include
    • 10 GB spazio web
    • Trasferimento dati illimitato
    • Dominio gratis
    • SSL gratis
    • Backup giornaliero
    • CDN gratis
    • Account email gratis
    • WordPress Gestito
    • Cache pronta all'uso
    • Database MySQL illimitati
    • Energia rinnovabile bilanciata al 100%
    • Garanzia di rimborso di 30 giorni
  • GrowBig a 9,99 €/mese: permette di creare e gestire fino a 5 siti web e mette a disposizione
    • 20 GB di spazio web
    • Trasferimento dati illimitato
    • Dominio gratis
    • SSL gratis
    • Backup giornaliero
    • CDN gratis
    • Account email gratis
    • WordPress Gestito
    • Cache pronta all'uso
    • Database MySQL illimitati
    • Energia rinnovabile bilanciata al 100%
    • Garanzia di rimborso di 30 giorni
    • Backup On Demand avanzato
    • PHP ultraveloce
    • Ambiente di Staging
  • GoGeek a 13,99 €/mese: è il piano più performante. Con esso avrai
    • 40 GB di spazio web
    • Trasferimento dati illimitato
    • Dominio gratis
    • SSL gratis
    • Backup giornaliero
    • CDN gratis
    • Account email gratis
    • WordPress Gestito
    • Cache pronta all'uso
    • Database MySQL illimitati
    • Energia rinnovabile bilanciata al 100%
    • Garanzia di rimborso di 30 giorni
    • Backup On Demand avanzato
    • PHP ultraveloce
    • Staging + creazione di archivi Git
    • Aggiungi collaboratori
    • Gestione del sito in white-label
    • Il più alto livello di risorse
    • Assistenza prioritaria avanzata

Raccomandiamo i piani di Siteground un po' a tutti, dal blogger professionista ai negozi online, passando dai siti costruiti con WordPress ai grandi portali aziendali. Insomma, assolutamente consigliato.

Webmail

Anche con riferimento alle caselle webmail, Siteground si dimostra un provider molto affidabile. Infatti, è possibile creare un numero illimitato di account email. E non è finita qui: potrai connettere i tuoi account ad altri servizi, come ad esempio Gmail.

Ogni piano prevede un limite di spazio per ogni account. In particolare, il piano Startup mette a disposizione 2 GB, GrowBig arriva a 4 GB e infine GoGeek garantisce uno spazio di 6 GB.

Performance

Anche lato prestazioni, Siteground si conferma come uno dei migliori servizi hosting sul mercato. Infatti utilizza dischi SSD ad alta velocità, e tutti i pacchetti presenti nell'offerta del provider offrono un sistema di catching anche per i contenuti dinamici del tuo sito, migliorandone sensibilmente la velocità.

A livello di server, Siteground garantisce inoltre un ottimo uptime. Addirittura parte della quota mensile viene rimborsata se la disponibilità dovesse scendere al di sotto del 99,9%.

Sicurezza

Con Siteground sei in una botte di ferro, dal momento che l'azienda isola tutti gli account. A qualsiasi pacchetto può essere aggiunta gratuitamente la cifratura SSL, semplicemente utilizzando Let's Encrypt.

Presenti inoltre la funzione di autenticazione a 2 fattori (ulteriore livello di sicurezza per il tuo account) e le connessioni sicure SSH, FTP e SFTP.

Facilità d'uso

Stiamo parlando di un servizio hosting tra i più semplici da utilizzare: il back end di Siteground è estremamente intuitivo, anche per chi non è un esperto navigato. In più, le varie funzioni sono perfettamente integrate tra di loro.

Non da sottovalutare poi il fatto che puoi personalizzare la visuale dell'interfaccia per adattarla alle tue necessità. Modernità e semplicità di utilizzo: sono queste le caratteristiche principali del back end di Siteground.

Funzioni avanzate

In questi quasi 20 anni di vita, l'azienda ha lavorato molto per ampliare le proprie funzionalità, tanto che attualmente è una delle migliori anche da questo punto di vista. In primo luogo, utilizza l'infrastruttura di Google Cloud per tutti i suoi data center: ciò significa performance di altissimo livello.

Da menzionare anche Siteground Optimizer, plugin per WordPress che offre un sacco di ottimizzazioni, oltre al controllo delle opzioni della cache del tuo sito. Offre anche la compressione e il lazy-load delle tue immagini, ma anche l'ottimizzazione del codice del tuo sito.

Notevole la versione di PHP Ultrafast, che usa meno risorse e migliora i tempi di caricamento del tuo sito (funzionalità disponibile solo per utenti GoGeek e Cloud).

Assistenza

Uno dei punti forti di Siteground, senza dubbio. Il team di asssitenza è reperibile 24/7 tutto l'anno tramite live chat, telefono o email. E bisogna dire che rispetta tutte le aspettative: il servizio tecnico è sempre molto preciso e puntuale nelle sue risposte.

Inoltre, viene messo a disposizione moltissimo materiale di supporto e guide molto semplici ma complete, che ti aiuteranno passo a passo per risolvere le tue problematiche.

Prezzi di Siteground

A fronte di un servizio praticamente impeccabile, bisogna dire che Siteground non è un provider economico. La qualità si paga, e questo caso non fa eccezione. Il piano StartUp costa 5,99 euro al mese IVA esclusa, quello denominato GrowBig 9,99 euro al mese e il terzo GoGeek 13,99 euro al mese.

Dunque, non stiamo parlando di piani low cost, ma d'altronde Siteground si rivolge ad un'utenza business o comunque a chi possiede portali avviati e che hanno bisogno di una struttura più completa.

Altri servizi

A rendere Siteground uno dei migliori provider hosting presenti sul mercato ci sono poi molti altri servizi che garantisce, come ad esempio il backup quotidiano. In caso di emergenza infatti, puoi richiedere di ripristinare uno dei 30 backup più recenti.

Non esiste un limite al trasferimento dei dati e puoi creare tutti i database che vuoi, ma con una grandezza massima di 500 MB con il pacchetto StartUp, 750 MB con GrowBig e 1000 MB con GoGeek. Nel caso avessi bisogno di più spazio, ti conviene passare ad un piano cloudhosting. Puoi inoltre creare tutti gli account FTP che vorrai.

Pro e contro di Siteground

Diciamo subito una cosa: i pro superano di gran lunga i contro, nella scelta di Siteground. Tra le caratteristiche più positive di questo servizio ci sono l'alta velocità, l'eccellente uptime, la semplicità nell'utilizzo, l'ottimo supporto e assistenza clienti, le funzionalità avanzate (tra cui come staging, cache propria e repository Git. O anche integrazioni gratuite con CloudFlare o Let’sEnrcypt), il traffico illimitato e la localizzazione dei server.

I lati negativi, se vogliamo definirli così, sono ben pochi: accennavamo qualche riga più su dei prezzi non propriamente economici, ma abbiamo anche sottolineato come sia giusto pagare la qualità. Se proprio dobbiamo trovare qualcosa su cui si potrebbe migliorare, possiamo dire che il limite alla grandezza dei database non è proprio una bella mossa, specialmente per chi ha dei siti molto grandi.

Domande frequenti su Siteground

Adesso dovresti avere una panoramica a 360 gradi su Siteground e su tutti i servizi offerti dal provider in questione. Tuttavia, potresti avere ancora qualche dubbio. Vediamo quali sono le FAQ più ricorrenti riguardanti Siteground.

Va bene per WordPress?

La risposta è: assolutamente si! Siteground è raccomandato da WordPress stesso, dal momento che il provider di hosting bulgaro fornisce un eccellente plugin per l'ottimizzazione della velocità di WordPress, che ti consente di configurare le tue opzioni di cache, ottimizzare in automatico la grandezza delle immagini (che vengono caricare in maniera facile e veloce) e di godere di molte altre funzionalità.

Grazie a Siteground avrai a disposizione un sistema flessibile per fare gli aggiornamenti di WordPress e dei vari plugin che utilizzi. Ottimi anche gli strumenti avanzati di WordPress, con cui potrai ad esempio creare aree di staging, ovvero copie del sito sui cui poter sperimentare.

Va bene per un Ecommerce?

Risposta affermativa anche in questo caso, visto che Siteground mette a disposizione dei suoi clienti delle soluzioni appositamente studiate per la creazione e gestione degli ecommerce. Sono denominati “Hosting WooCommerce” e possiedono WooCommerce preinstallato, danno la possibilità di vendere qualunque tipo di prodotto, accettando diversi tipi di pagamento e mettono a disposizione spedizioni configurabili da parte dei proprietari del sito.

Altra caratteristica che rende Siteground molto indicato per un ecommerce è la sua velocità di caricamento: si tratta di un aspetto fondamentale per aumentare le proprie vendite. I siti più veloci hanno un migliore posizionamento sui motori di ricerca e tassi di conversione più elevati.

Sono previsti rimborsi?

Esiste una garanzia di rimborso nei primi 30 giorni dall’acquisto.

Riepilogo e conclusioni

Siamo arrivati alla fine del nostro approfondimento su Siteground, che in conclusione consigliamo praticamente a chiunque. Certo, se ti stai lanciando nella tua prima avventura online e non hai intenzione di spendere troppo, forse non è il provider più indicato, ma se invece devi lanciare o hai già lanciato un progetto strutturato e che ha bisogno di funzionalità di alto livello, Siteground può davvero fare al caso tuo.

Velocità di caricamento tra le migliori confrontandole con altri hosting, team di assistenza tecnica veloce, efficace e gentile, sicurezza top e funzioni avanzate sopra la media: Siteground è promosso a pieni voti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 03 2021
Link copiato negli appunti