Hola VPN: recensione 2022, funzionalità e prezzi

Hola VPN: recensione 2022, funzionalità e prezzi

Hola VPN è una delle poche piattaforme di questo tipo ad offrire anche un piano gratuito. Vediamo di quali caratteristiche dispone.
Hola VPN è una delle poche piattaforme di questo tipo ad offrire anche un piano gratuito. Vediamo di quali caratteristiche dispone.

Hola VPN è una delle piattaforme di questo genere più utilizzate online. Deve principalmente il successo al suo piano gratuito, il quale, come sempre in questi casi, serve da introduzione per quello a pagamento, più completo e sicuro. Molti di voi sapranno sicuramente cosa è in grado di offrire un servizio VPN, ma è ovvio che ogni proposta dispone delle sue caratteristiche, che vanno analizzate nello specifico per cercare di capire su quale brand puntare in base alle proprie necessità. Oggi concentreremo l’attenzione su HolaVPN, cercando di approfondire il più possibile ogni suo aspetto, così da aver un quadro completo sull’offerta, sui prezzi, sulla sicurezza e su tutte le altre opzioni che rendono il suddetto servizio tanto apprezzato.

Caratteristiche di Hola VPN

Hola VPN

Partiamo innanzitutto con una rapida introduzione a quelle che sono le caratteristiche incluse nei piani di Hola VPN, che poi andremo ad approfondire più nello specifico nei paragrafi successivi. Ovviamente però, per farlo, bisogna differenziare il piano gratuito da quello a pagamento, ovvero Hola VPN Premium.

Il piano gratuito può infatti contare su una piattaforma VPN peer-to-peer (P2P) in tutto mondo, la quale potrà andare a condividere le risorse del proprio computer (o comunque di qualsiasi device in utilizzo) con i dispositivi di altri utenti in altri Paesi. Per utilizzare un VPN ibrida bisognerà infatti passare all’opzione a pagamento.

Hola free VPN (piano gratuito) dispone però di alcune caratteristiche base molto utili e tutte potranno poi essere migliorate con l’upgrade Premium. Sarà infatti possibile accedere ai servizi di streaming da Paesi diversi dall’Italia (limitati però a soli 7 Nazioni), si potrà contare su una velocità abbastanza elevata e i server a disposizione per la connessione saranno cinque. Il supporto sarà comunque esteso a tantissimi dispositivi diversi (che vedremo più in basso).

Con Hola VPN Pro invece, si otterrà: tempo in VPN illimitato, sblocco di qualsiasi sito Web di qualsiasi Paese, connessione simultanea fino ad un massimo di 10 dispositivi, streaming video in alta definizione, circa 1000 server più veloci tra cui scegliere e una maggiore sicurezza per la navigazione e gli acquisti online.

⚙️  Numero di server: 1.000
🌍  Aree geografiche:±500
🗺️  Paesi: ±200
💻  Indirizzi IP: N/D
📱 Device massimi supportati: fino a 10 dispositivi
🔐  Sicurezza: di base
👨‍💻  Assistenza 24/7: No

Hola VPN prezzi e piani

Hola VPN prezzi e piani

Come avrete sicuramente capito dai paragrafi precedenti, Hola VPN può contare su due piani differenti: quello gratuito e quello a pagamento. Quest’ultimo però, potrà essere attivato scegliendo tra tre piani differenti, che si differenzieranno per prezzo e per periodo di utilizzo.

Hola VPN free può quindi essere scaricato gratuitamente in qualsiasi istante e per tantissimi dispositivi diversi, ma per sbloccare tutte le sue funzionalità più avanzate, bisognerà passare all’abbonamento Premium. Per farlo basterà scegliere tra:

PianoCosto
Mensile 12,99 € al mese 
Annuale 6,89 € al mese
Triennale 2,69 € al mese

Per attivare i due piani annuali bisognerà però affrontare un pagamento unico all’attivazione della VPN, rispettivamente di 96,84 euro e 82,68 euro. In ogni caso ci sarà un periodo di tempo di 30 giorni per cambiare idea e richiedere un rimborso con disattivazione del servizio.

Quanto è veloce Hola VPN?

Come sicuramente immaginerete, quando si naviga utilizzando una VPN la velocità di connessione diminuisce rispetto a quella che quotidianamente si utilizza con la propria rete domestica. Probabilmente però, Hola VPN non riesce a brillare così tanto sotto questo punto di vista. Ovviamente questo dipende molto anche dalla connessione in possesso, ma, se paragonata alle prestazioni ottenute con altri servizi VPN a pagamento, non ne esce sicuramente vincitrice.

Un servizio premium di questo tipo può infatti, in media, offrire anche velocità a 100 Mbps (su una connessione da 300 Mbps), mentre Hola VPN Pro non riesce a superare i 10 Mbps. Si tratta comunque di una velocità abbastanza buona per poter navigare o vedere contenuti video in streaming in alta definizione, ma potrebbero invece presentarsi scatti e impuntamenti durante le sessioni di gaming online (soprattutto se si utilizzano piattaforme come Stadia di Google). Attenzione però, perché la velocità di connessione varia anche in base al server al quale si connette, perciò alcuni di questi potrebbero anche offrire prestazioni migliori.

I Server di Hola VPN

Abbiamo in precedenza parlato brevemente della qualità dei server di Hola VPN gratis, facendo riferimento alla struttura di rete utilizzata dalla suddetta piattaforma. Quest’ultima è infatti caratterizzata da una rete P2P condivisa in tutto il mondo. Questa permette di connettere i propri dispositivi utilizzando diversi server installati in tutto il mondo, ma anche di condividere le risorse dei propri device con altri utenti che utilizzano lo stesso servizio. Ciò non rappresenta sicuramente una notizia molto rassicurante dal punto di vista della privacy.

Nel caso in cui si volesse rendere il tutto leggermene più sicuro e prestante, bisognerà quindi passare alla versione a pagamento di HolaVPN. Quest’ultima offrirà infatti una infrastruttura ibrida condivisa e dedicata, così da migliorare le performance e la sicurezza. Non si tratta comunque di una rete così sicura come quelle private disponibile con altri servizi. Per completezza, riportiamo anche la quantità di server in base ai piani: 5 per quello gratuito e circa 1000 per quello a pagamento.

Hola VPN e Sicurezza

L’infrastruttura P2P condivisa incide molto anche sulla sicurezza della piattaforma. Hola VPN non offre infatti una navigazione sicura e criptata e ciò, nel mondo in cui viviamo oggi, non rappresenta una buona notizia. I servizi VPN infatti, vengono spesso utilizzati per navigare in maniera sicura e privata, cosa di cui però non si può essere certi in questo caso.

La situazione migliore leggermente con Hola VPN Pro grazie all’introduzione della rete dedicata e criptata, ma alla base di tutto rimane sempre e comunque la struttura P2P. Tuttavia, bisogna comunque specificare che la suddetta piattaforma è riuscita a superare diversi test di sicurezza su perdita di dati DNS. Nulla di ciò può però giustificare la mancanza della navigazione criptata e sicura (disponibile solo nella versione Premium), di cui ogni utente ha bisogno.

Usabilità: Hola VPN è facile da usare?

Usabilità: Hola VPN è facile da usare?

Sicuramente una delle migliori note di merito di Hola VPN appartiene alla semplicità d’uso. L’utilizzo della piattaforma è infatti immediato e facilissimo, soprattutto grazie alla presenza dell’estensione per tutti i browser più utilizzati. Per iniziare ad utilizzarla basterà infatti accedere al sito Web preferito e cliccare sull’icona dell’estensione.

Tutto il processo di attivazione avverrà in pochissimi istanti. La connessione ai server richiede circa una decina di secondi, sicuramente non la più rapida in circolazione, ma abbastanza da non apparire frustrante e fastidiosa. Nel caso in cui non si volesse installare l’estensione per browser, l’operazione potrà essere completata anche tramite l’applicazione dedicata (sia su smartphone e tablet che su computer).

L’assistenza clienti

L’assistenza clienti di Hola VPN non è riuscita ad ottenere riscontri molto positivi. Qualora si utilizzasse la versione gratuita del servizio infatti, bisognerà connettersi al server spagnolo e da qui ci si potrà connettere alla pagina Web di supporto, in cui navigare tra le guide (in spagnolo) pronte o inviare delle email di supporto. Tuttavia, le risposte potrebbero arrivare anche dopo una settimana di attesa. I motivi per richiedere assistenza saranno sicuramente pochi, se non nulli, ma le premesse potrebbero certamente essere migliori.

Come installare Hola VPN

L’installazione di Hola VPN avviene in maniera molto semplice, in quanto conforme al classico metodo utilizzato per il dispositivo in possesso. Il download di Hola VPN varia infatti in base al device: su computer desktop bisognerà avviare il processo tramite il sito Web ufficiale, su Android e iOS/iPadOS sarà necessario passare per il Play Store e l’App Store e su browser non servirà altro che accedere agli store online dedicati. In più, l’applicazione dedicata sarà disponibili anche su alcuni store più particolari, come quelli relativi alle smart TV e ai box domestici (Amazon fire tv e simili). In ogni caso però, bisognerà consentire i permessi di amministrazione, richiesti già durante la fase di installazione.

Dispositivi e sistemi operativi compatibili con Hola VPN

Arriviamo ad una notizia decisamente molto positiva. Hola VPN potrà infatti essere utilizzato su tantissime piattaforme diverse, dalle più note a quelle meno conosciute. Oltre infatti alle applicazioni per Windows e macOS e all’estensione per Microsoft Edge, si potrà contare su: l’utilizzo su Firefox, Opera, Xbox, PlayStation, console varie, router, Apple TV, Smart TV, fire tv e LG e il download su iOS, smartphone e tablet Huawei, Android e Samsung Store.

Estensioni del browser Hola VPN

Nonostante inizialmente Hola VPN fosse presente sotto forma di estensione gratuita per Google Chrome, ad oggi il supporto è esteso solamente a Microsoft Edge e Opera. Nel primo caso basterà semplicemente installare il plug-in attraverso il sito dedicato alle Componenti aggiuntive di Edge, mentre nel secondo non servirà altro che cercare il servizio sulla pagina Opera addons. Ovviamente l’installazione funzionerà solo navigando attraverso i suddetti browser.

Alternative a Hola VPN

Per quanto riguarda le piattaforme gratuite, HolaVPN è una delle pochissime VPN consigliate per l’utilizzo, ma per quanto riguarda la componente premium, si potrebbe richiedere qualcosa di più. Di seguito sono infatti elencati i migliori servizi attualmente a disposizione, sia per qualità che per rapporto qualità prezzo.

Pro e contro di Hola VPN

A questo punto della guida abbiamo tutte le informazioni più importanti per poter stilare una lista di pro e contro che potrebbero (o meno) convincere un qualsiasi utente ad iniziare ad utilizzare il servizio di Hola VPN. Ovviamente noi faremo principalmente riferimento al piano Premium, citando soltanto tra i pro la possibilità di essere utilizzato gratuitamente.

🟢  PRO:
• Piano gratuito abbastanza completo
• Utilizzo della VPN illimitato
• Navigazione consentita su qualsiasi sito Web in tutto il mondo
• Circa 1000 server a disposizione
• Molto semplice da installare e utilizzare
• Connessione simultanea su 10 dispositivi
• Molti dispositivi supportati
🔴  CONTRO:
• Velocità di connessione non molto prestante
• Infrastruttura condivisa P2P poco sicura
• Poco consigliata per il gaming online
• Non supporta i Torrent
• Impossibile connettersi ai siti Web cinesi
• Assistenza clienti lenta

Hola VPN e i servizi di streaming

Hola VPN e i servizi di streaming Netflix

Uno degli utilizzi principali delle VPN è quello relativo alla navigazione dei siti Web di altri Paesi (con particolare attenzione ai servizi di streaming di serie TV e film, normalmente inaccessibili dall’Italia. Su questo punto Hola VPN si comporta in maniera ottima, anche semplicemente con l’utilizzo della versione gratuita.

Tuttavia, c’è da specificare che alcuni siti Web funzioneranno solo su particolari server. Prime Video, ad esempio, risulta essere disponibile solo da Stati Uniti e Regno Unito, mentre Netflix può contare su: Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Giappone e tanti altri. Il discorso si estende poi anche con Hulu, Disney+, BBC iPlayer, UKTV, HBO Max e altri.

Torrent e gioco online

Arriviamo ora ad un punto abbastanza importante che in molti potrebbero considerare come negativo. Noi pensiamo invece che si tratti di una notizia ottima e che qualunque servizio VPN dovrebbe apportare. Hola VPN blocca qualsiasi download derivante dai Torrent, poiché ritenuti dannosi per il proprio dispositivo e per i propri dati. La scelta è stata fatta sicuramente pensando all’infrastruttura P2P condivisa alla base della piattaforma, ma a nostro parere questo limite dovrebbe essere esteso anche ai servizi premium e privati.

Per quanto riguarda il gaming online invece, abbiamo più volte ribadito che la velocità di connessione potrebbe essere non sufficiente per garantire delle sessioni di gioco tranquille e senza impuntamenti. Non ne consigliamo assolutamente l’utilizzo a chi quotidianamente sfrutta piattaforme simili a Google Stadia (con Stadia compreso ovviamente), poiché i dati a disposizione non saranno in grado di supportare un flusso in entrata così ampio.

Conclusioni

Siamo quindi arrivati alla fine di questa recensione, in cui speriamo di aver dato risposta a tutti i dubbi in merito all’utilizzo di HolaVPN. In genere non consigliamo le VPN gratuite, in quanto queste non possono garantire un livello di sicurezza molto elevato (e ciò accade anche con Hola VPN), ma nel caso in cui si volesse navigare di tanto in tanto su siti stranieri, inaccessibili dall’Italia e sicuri (come ad esempio i servizi di streaming più popolari), vale la pena dare una possibilità. Ciò che vi sconsigliamo assolutamente di fare è di accedere a siti Web poco conosciuti e che potrebbero effettivamente risultare dannosi per i propri dispositivi e per i dati personali.

Tuttavia, per quanto riguarda la versione a pagamento, non ci sentiamo di consigliarla così tanto, soprattutto se confrontata con altre piattaforme dello stesso tipo. Online si possono infatti trovare dei servizi VPN migliori, anche a prezzi simili o addirittura minori. Tra i suoi punti di forza ribadiamo ulteriormente la compatibilità con tantissimi device e la sua facilità d’uso, anche se ciò non riesce a bilanciare la mancanza della navigazione criptata nella versione free e l’infrastruttura P2P condivisa alla base di tutto, potenzialmente dannosa per la privacy. A questo punto lasciamo a voi decidere se iniziare o meno ad utilizzare Hola VPN, ma vi invitiamo comunque a tenere molto in considerazione i suoi punti a favore e a sfavore visti nei paragrafi in alto, poiché determinanti per qualunque tipologia di utente.

Domande frequenti su Hola VPN

Quanto costa Hola VPN?

Hola VPN è una delle poche piattaforme di VPN premium in grado di offrire anche un piano gratuito ben fornito. Tuttavia, qualora si volesse utilizzare in maniera più intensa e continua, consigliamo di richiedere la versione Premium, dotata di ben tre piani differenti: piano triennale a 2,69 euro al mese (scontato del 79% rispetto al prezzo di listino), piano annuale a 6,89 euro al mese (scontato del 47% rispetto al prezzo di listino) e quello mensile a 12,99 euro al mese.

Hola VPN è sicura?

Hola free VPN dispone di una infrastruttura P2P in tutto il mondo, in cui vengono condivisi le risorse del proprio computer (o comunque di qualsiasi device in utilizzo) con i dispositivi di altri utenti in altri Paesi. Ciò non rende perciò la navigazione molto sicura.

Tuttavia, nella versione a pagamento, le cose si fanno decisamente migliori, in quanto la struttura è ibrida con server dedicati e navigazione privata e criptata. Tale rete rende il tutto più sicuro, ma non tanto quanto i servizi Premium che offrono la navigazione su server unicamente dedicati e privati.

Hola VPN è veloce?

Se confrontata con altre piattaforme dello stesso tipo, Hola VPN non riesce a brillare in quanto a velocità. Su una connessione da circa 300 Mbps in download riesce infatti a raggiungere, in media, 10 Mbps in download. Sullo stesso tipo di rete, altre VPN possono toccare anche i 100 Mbps.

Hola VPN è facile da usare?

La facilità d’uso è forse uno dei migliori punti di forza di Hola VPN. La sua applicazione è infatti semplice e immediata, soprattutto grazie alla presenza delle estensioni compatibili con i browser Microsoft Edge e Opera.

Come scaricare Hola VPN?

Per scaricare Hola VPN è sufficiente utilizzare i metodi classici di download in base al dispositivo in questione. Su computer desktop bisognerà avviare il processo tramite il sito Web ufficiale, su Android e iOS/iPadOS sarà necessario passare per il Play Store e l’App Store e su browser non servirà altro che accedere agli store online dedicati. In alcuni casi, come ad esempio su Amazon fire tv, il download potrà essere completato anche direttamente da tv box e smart TV.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 apr 2022
Link copiato negli appunti