VPN per Google Chrome (Gratis e Non): Migliori Estensioni 2024

VPN per Google Chrome (gratis e non): guida alle migliori

Navigare in incognito su Chrome? Vediamo le migliori VPN gratuite e a pagamento disponibili per il browser di Google.
VPN per Google Chrome (gratis e non): guida alle migliori
Navigare in incognito su Chrome? Vediamo le migliori VPN gratuite e a pagamento disponibili per il browser di Google.
Giuseppe Vanni
Pubblicato il 24 gen 2024 - Aggiornato il 26 mar 2024

Una VPN Chrome serve a proteggere il browser quando ci colleghiamo ad Internet, questa applicazione infatti è la più esposta agli attacchi informatici e a quelli pensati per violare la privacy degli utenti.

Anche tenendo il browser costantemente aggiornato è possibile incappare in problemi di privacy, visto che il nostro indirizzo IP risulta visibile, insieme ad altre informazioni personali custodite all’interno dell’applicazione.

Per incrementare il livello di sicurezza quando navighiamo su Internet è possibile installare una virtual private network come estensione, così da cifrare tutto il contenuto visualizzato sulla pagina web e nascondere le informazioni più sensibili.

In questa guida verranno presentate le migliori estensioni VPN per Chrome sia free che a pagamento.

Le migliori offerte di VPN del mese

Cos’è un’estensione browser VPN?

Un’estensione browser per VPN ha la stessa funzione di un’app VPN ma protegge solamente il browser a cui è aggiunta, non l’insieme delle app connesse al dispositivo. In poche parole crea una connessione cifrata quando si apre il browser e senza dover azionare il servizio tramite l’applicazione.

Rispetto all’app vera e propria quindi la connessione VPN è attiva solo tra il browser e il server, lasciando fuori qualsiasi altra app o browser presente sul PC, che utilizzeranno quindi l’indirizzo IP normale senza alcun sistema di protezione o anonimato.

Questo permette di realizzare connessioni protette e cifrate per accedere solo a determinati siti web, senza dover deviare tutto il traffico di rete (usando per lo scopo un browser secondario o meglio ancora la versione portable di Google Chrome). Per spiegare cos’è una estensione browser VPN si può anche dire che funziona come lo split tunneling tipico delle virtual private network con cui scegliere quale traffico criptare e quale no.

L’estensione è un’ottima scelta per chi utilizza una virtual private network occasionalmente e vuole accedere ai siti non raggiungibili in Italia in maniera semplice e veloce.

Le estensioni, confrontate alle app, hanno dei limiti: con l’addon non è possibile ottenere funzionalità avanzate (come il kill switch, il sistema di controllo della fuga dei DNS o l’accesso a server speciali), non sono presenti tutti i server previsti dal servizio (specie sulle estensioni fornite gratuitamente) ed è necessario installarla su tutti i browser presenti per estendere la protezione.

Scegliere tra un’estensione o un’app VPN dipende quindi dalle specifiche esigenze dell’utente; nulla vieta di installare entrambi e di usare di volta in volta la migliore soluzione per proteggere il traffico Internet generato.

Dal punto di vista tecnico, si possono scaricare e installare come qualsiasi altra estensione per browser.

A cosa serve una VPN su Google Chrome

Installando una VPN su Chrome è possibile cifrare la connessione dal browser fino al sito cercato, evitando così di fornire il nostro indirizzo IP o altre informazioni sul tipo di connessione che stiamo utilizzando.

Uno dei vantaggi dell’adottare questo tipo di soluzione è la possibilità di cambiare rapidamente il server di connessione, semplicemente aprendo l’estensione: con due clic è possibile cambiare nazione ed accedere ai siti bloccati o irraggiungibili in Italia, disattivare la VPN quando necessario e attivare automaticamente all’accesso, ed essere sempre protetti.

 

Le migliori VPN per Chrome (2024)

Le migliori estensioni VPN per Chrome in assoluto sono fornite a pagamento e sono parte integrante dei servizi premium, affermati nel settore. Disponibili su abbonamento insieme alle app per i vari dispositivi.

Server
Dispositivi supportati
Funziona con
Prezzo
Server: 6200+ in 104 paesi
Dispositivi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da 3.69 € /mese
Server: 3200+ in 65 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da 2.30 € /mese
Server: 5900+ in 90 paesi
Dispositivi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • iOS
  • Smart TV
Prezzo: da 2.19 € /mese
Server: 200+ in 63 paesi
Dispositivi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da 2.08€/mese
Server: 5900+ in 90 paesi
Dispositivi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prezzo: da 6.25 € /mese
Server: 1000+ in 50 paesi
Dispositivi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • Chrome OS
  • iOS
Prezzo: da 2.69 € /mese

 

1. NordVPN

NordVPN

🌍 Server: 6200+ server in 97 paesi

📱 Massimo dispositivi: 10

📍 IP dedicato: ✔

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: IKEv2/IPsec, OpenVPN, NordLynx

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Panama

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 63%

Una delle VPN Chrome più consigliate è l’estensione di NordVPN. Questa offre un’elevata sicurezza grazie alla cifratura di tipo militare, un sistema di connessione rapido per nascondere l’IP durante la navigazione, oltre 104 paesi tra cui scegliere per nascondere l’identità ed altri strumenti di protezione avanzati come il blocco a WebRTC e il sistema di scansione CyberSec (per fermare malware o link pericolosi).

Dopo aver registrato l’account e sottoscritto un abbonamento, basterà effettuare l’accesso all’estensione per sfruttare subito tutti i server premium dedicati.

Dall’estensione è possibile selezionare uno dei server forniti dal servizio, scegliere una delle nazioni presenti sulla mappa o sull’elenco o, in alternativa, utilizzare la connessione automatica per beneficiare subito del server più veloce disponibile in quel preciso momento.

NordVPN è installabile come estensione anche su Microsoft Edge, per estendere la protezione anche sui browser integrati da Microsoft nei suoi sistemi operativi (nello specifico Windows 11 e Windows 10).

Consigliamo di approfondire con la recensione su NordVPN per conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche e il funzionamento di questa virtual private network.

2. Surfshark

Surfshark VPN

🌍 Server: 3200+ in 100 paesi

📱 Massimo dispositivi: illimitati

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: OpenVPN, IKEv2, Shadowsocks, Wireguard e L2TP

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Isole Vergini britanniche

🔥 Offerte attive: SCONTO fino all’82% + 4 mesi gratis 🔥

Surfshark fornisce una delle migliori estensioni per attivare velocemente una VPN su Chrome.

Scaricando l’estensione dal Chrome Web Store ed effettuando l’accesso con un account attivo è possibile sbloccare automaticamente i siti web non accessibili dall’Italia, programmare l’avvio automatico del server più veloce (o del server preferito) e scegliere se bloccare i contenuti indesiderati, utilizzando il sistema di filtraggio incluso (CleanWeb).

L’estensione di Surfshark è installabile anche su Microsoft Edge, il browser integrato all’interno di Windows 11 e di Windows 10.

Per usare l’estensione è necessario disporre di un abbonamento attivo a Surfshark. Sfruttando la formula Soddisfatti o Rimborsati è possibile provare l’estensione di Surfashark gratuitamente per 30 giorni, attivando un abbonamento e richiedendo il rimborso prima della fine del periodo di prova gratuito.

3. Cyberghost VPN

CyberGhost

🌍 Server: 10.000+ in 100 paesi

📱 Massimo dispositivi: 7

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 45 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: OpenVPN, IKEv2, WireGuard®

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Romania

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 82% + 2 mesi gratis

CyberGhost propone un’estensione VPN Chrome gratuita (ma con server limitati) con sistema di connessione e disconnessione istantaneo, cifratura dei dati basata su blockchain Ethereum e scudo di protezione per le connessioni Wi-Fi pubbliche.

Per sbloccare tutti i server (inclusi quelli più veloci) è consigliabile sottoscrivere un abbonamento a pagamento.

Per altre informazioni si legga la recensione completa di CyberGhost.

4. ExpressVPN

ExpressVPN

🌍 Server: 5900 server in 105 paesi

📱 Massimo dispositivi: 8

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS, Linux

🔐 Sicurezza: IKEv2, OpenVPN

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Isole Vergini Britanniche

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 49% + 3 mesi GRATIS

ExpressVPN come estensione VPN per Chrome vanta i server più veloci in ogni condizione di rete, anche se in località remote.

Il servizio offre un tasto per la connessione rapida, un sistema di protezione dalla geolocalizzazione HTML5, una connessione HTTPS su tutti i siti, blocco WebRTC e oltre 3.000 server distribuiti in 94 paesi nel mondo.

Anche in questo caso basterà inserire le credenziali d’accesso all’interno dell’estensione dopo aver sottoscritto l’abbonamento.

L’estensione per Google Chrome è disponibile anche per Microsoft Edge, (browser basato su Chromium, e che per questo condivide molte componenti interne con il browser Google).

Nella recensione di ExpressVPN sono state esaminate nel dettaglio tutte le caratteristiche e il funzionamento di questa rete.

5. Hide.me

Hide Me VPN

Massimo dispositivi: 10

Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS, Linux

Server: 1000 server in 90 paesi

Sicurezza: IKEv2, OpenVPN, Wireguard, Softether, SSTP

Assistenza 24/7: ✖️

Sede legale: Malesia

Offerte attive: SCONTO fino al 77% 🔥

Hide.me dispone di un’estensione VPN per Chrome molto comoda. Si tratta di un vero e proprio proxy VPN che fornisce un sistema efficace di mascheramento dell’IP e dei cookie traccianti, un blocco di WebRTC, connessione tramite SOCKS, un sistema di priorità e ripristino automatico della protezione in caso di problemi.

Per sfruttare tutte le potenzialità di Hide.me è sufficiente sottoscrivere un abbonamento e accedere all’estensione.

L’estensione di Hide.me è installabile anche sul browser Microsoft Edge, accedendo alla pagina dedicata e installando l’addon specifico su Windows 11 e su Windows 10.

Per scoprire le caratteristiche e il funzionamento di Hide.me invitiamo a consultare la nostra guida.

6. AdGuard VPN

Adguard-VPN-chrome

Un’altra efficace estensione da usare su Google Chrome per navigare in forma anonima è AdGuard VPN.

Questa garantisce un livello di sicurezza elevato, proteggendo la connessione e nascondendo sia l’indirizzo IP che i siti visitati dagli utenti. La politica no-log (per la privacy) di questo servizio è molto rigida e impedisce la raccolta di qualsiasi tipo di dati scambiati nelle connessioni degli utenti.

Dopo l’installazione dell’estensione sul proprio browser, è sufficiente cliccarci sopra e premere su Connettiti o Registrati per iniziare subito a utilizzarlo.

Per l’estensione sono disponibili oltre 65 località in tutto il mondo. È possibile utilizzarla su 2 dispositivi separati (per esempio su un altro browser o sull’app installata sul telefono).

L’estensione di AdGuard VPN è disponibile anche per Microsoft Edge.

Per l’accesso rapido è possibile sfruttare anche gli account di Google, Apple o Facebook, da inserire nella schermata di login non appena si preme per la prima volta sull’icona dell’estensione. In questo modo è possibile accedere subito ai server senza dover inserire un nuovo indirizzo email e scegliere una nuova password.

La versione gratuita dell’estensione fornisce fino a 3 GB di dati ogni mese. Chi lo desidera può ottenere accesso illimitato, senza restrizioni e senza nessun limite di banda o di trasferimento dati, sottoscrivendo un abbonamento premium.

7. Hotspot Shield

hotspot shield vpn chrome

Tra le migliori estensioni VPN Chrome troviamo anche Hotspot Shield, uno dei provider più famosi del settore.

Con questa estensione è possibile accedere a numerosi server sparsi in giro per il mondo sfruttando un sistema di connessione ultra rapido, il blocco degli elementi nocivi per la privacy, un tasto di connessione rapido e speedtest integrato.

L’estensione può essere scaricata gratuitamente anche su Microsoft Edge, portandosi nella pagina dedicata e procedendo all’aggiunta nel browser integrato nei moderni sistemi operativi Microsoft.

Hotspot Shield può essere utilizzato in versione free ma con scelta ridotta dei server, un limite di dati e velocità dimezzata. In alternativa si può sottoscrivere un abbonamento.

 

8. TunnelBear VPN

TunnelBear VPN Chrome

Altra estensione VPN per Chrome è TunnelBear che offre server veloci da 49 paesi diversi, cifratura di livello militare, pulsante d’attivazione rapido, protezione per i dati personali e facile accesso ai servizi non raggiungibili dall’Italia.

L’estensione è disponibile anche per Microsoft Edge.

La versione gratuita mette a disposizione 500 MB di traffico dati, per navigazione illimitata va comprato un pacchetto su abbonamento.

 

9. Betternet VPN

Betternet VPN

Betternet propone un’estensione VPN Chrome free con protezione attivabile velocemente e semplice da configurare, e un buon numero di server.

Come molte di quelle viste in questa guida, l’estensione può essere installata pure sul browser Microsoft Edge.

Se si necessita di un maggior numero di server e di una velocità maggiore per le connessioni protette è bene attivare un abbonamento.

 

VPN per Chrome free

Quando scegliamo una VPN per Chrome free è necessario prestare la massima attenzione al tipo di servizio che andremo a sfruttare sul browser. Molti infatti offrono VPN gratis con il solo scopo di raccogliere dati personali, servizi di scarsa qualità per la sicurezza informatica.

I servizi totalmente gratuiti che, al netto delle limitazioni fornite, permettono comunque di connettersi a server sicuri sono AdGuard VPN, Hotspot Shield, CyberGhost, TunnerBear e Betternet.

In alternativa è possibile utilizzare anche NordVPN, SurfShark e ExpressVPN come estensioni gratuite per Google Chrome, sottoscrivendo un abbonamento e sfruttando la formula Soddisfatti o Rimborsati, così da beneficiare di 30 giorni di prova e chiedere (entro tale periodo) il rimborso della spesa effettuata.

 

Come scegliere una estensione VPN per Chrome

Una buona VPN per Chrome si distingue perché riunisce le seguenti caratteristiche essenziali.

Sicurezza e Privacy

Dal punto di vista della connessione è necessario verificare che sia presente un livello di cifratura elevato (AES 256 bit o superiori) e che sia possibile bloccare anche altre protezioni avanzate in grado di rilevare la posizione IP del dispositivo (per esempio WebRTC).

La privacy, invece, è garantita dalla politica no-log del servizio: prima di installare un’estensione VPN su Chrome conviene sempre leggere le condizioni d’utilizzo del servizio scelto, così da poter verificare che tipo di politica no-log viene applicata sia a livello di app sia a livello di estensione.

Velocità

Chi utilizza una virtual private network necessita di un’ottima velocità di connessione per, ad esempio, accedere a servizi di streaming bloccati o inaccessibili dal paese in cui si trova.

Un buon servizio riesce a garantire almeno il 50-60% della velocità di linea qualsiasi sia il server scelto; ovviamente all’aumentare della distanza di connessione aumenta anche il ping (latenza) e la velocità effettiva, ma con i servizi visti in questa guida alle migliori estensioni VPN Chrome si mantiene sempre sopra i 10 Megabit al secondo.

Interfaccia

Le interfacce delle estensioni VPN per Chrome devono essere semplici e adatte anche ad un pubblico meno esperto: nella maggior parte dei casi infatti è possibile connettersi rapidamente alla rete virtuale privata con un semplice “interruttore”.

La semplicità d’uso va completata con la flessibilità: gli utenti più esperti devono poter sfruttare una selezione manuale dei server o funzionalità avanzate.

Compatibilità

L’estensione di un determinato servizio è spesso disponibile sia per Chrome che per Microsoft Edge, facilitando così la protezione sulle pagine web visitate qualsiasi sia il browser utilizzato. Un fattore di scelta potrebbe essere la compatibilità con ulteriori device o sistemi operativi.

Prezzo

Come visto in precedenza, il mercato offre sia estensioni VPN free che a pagamento. Le prime però sono spesso soggette a limitazioni e condizionano l’utilizzo in alcuni scenari.

Chi vuole ottenere l’accesso a tutte le funzioni, a tutti  i server e alla massima velocità ha bisogno di un abbonamento, con prezzi che partono da poco meno di 2€ fino a un massimo di 10€ al mese. Il costo varia anche in base al tipo di abbonamento scelto: quelli annuali o biennali presentano tariffe più competitive.

 

Considerazioni conclusive

Le estensioni VPN per Google Chrome rappresentano una buona alternativa alle classiche app, pensata per proteggere la connessione direttamente all’interno del browser, scegliendo di volta in volta quale pagina criptare.

Queste estensioni sono molto utili, ad esempio, su tutti quei PC aziendali dove non è possibile installare programmi senza la password di amministratore: se il browser resta accessibile e modificabile basterà aggiungere l’estensione VPN preferita per navigare in pieno anonimato.

Domande frequenti sulle migliori VPN per Google Chrome

Serve una VPN navigando su Chrome?

Se necessitiamo di proteggere l’identità durante la navigazione o accediamo spesso a servizi di streaming bloccati in Italia, conviene installare una VPN direttamente all’interno del browser, così da ottenere una connessione cifrata sulle pagine visitate.

Una VPN su Chrome rallenta la connessione?

Una VPN attiva su Chrome rallenterà la connessione ma difficilmente riusciremo ad accorgerci della differenza, specie se decidiamo di puntare sui servizi consigliati nella guida. Con le VPN attive potrebbe esserci un ritardo nell’apertura della pagina o nel caricamento dei contenuti più pesanti ma nulla di troppo penalizzante.

Un VPN gratis è affidabile?

Alcune VPN sono offerte gratis con limitazioni sul numero di server che possiamo scegliere (spesso solo 1), sul traffico dati che possiamo sfruttare e sulla velocità massima di connessione. Utilizziamo le versioni gratuite dei servizi VPN per testare il servizio e, solo dopo alcune prove, consigliamo sempre di sottoscrivere un abbonamento.

Una VPN cancella la cronologia passata del browser?

Una VPN sia come app che come estensione, non è in grado di cancellare la cronologia già presente in un browser, ma può contribuire a rendere davvero anonimo il traffico quando è necessario ottenere maggiore privacy.

In questo caso è sufficiente attivare la VPN e portarci nel browser in modalità anonima, così da non salvare nessuna cronologia. Nel caso dell’estensione VPN è necessario fornire il permesso per funzionare anche in modalità anonima.

Google Chrome ha una VPN integrata?

Al momento non è disponibile nessuna VPN all’interno delle impostazioni predefinite di Google Chrome. Per poter beneficiare della protezione del traffico e di un livello di privacy superiore è necessario installare un’estensione VPN o un’app VPN dedicata, da avviare prima del browser.

Se si utilizza invece un telefono Android con abbonamento Google One incluso è possibile utilizzare la VPN basata sui server di Google, così da mascherare il traffico in entrata e in uscita sia dall’app Google Chrome sia da qualsiasi altra app installata sul telefono.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.