Le migliori VPN per PC Windows (Per velocità e sicurezza)

Utilizzare una VPN Windows può aumentare in maniera esponenziale la sicurezza durante la navigazione. Vediamo quali sono le migliori.
Utilizzare una VPN Windows può aumentare in maniera esponenziale la sicurezza durante la navigazione. Vediamo quali sono le migliori.

Il sistema operativo Windows è installato su circa il 60% dei PC utilizzati ogni giorno in tutto il mondo. Se la sicurezza durante la navigazione è la vostra preoccupazione principale sarà quindi fondamentale capire quali sono le migliori VPN per PC Windows. Non va inoltre dimenticato che, dopo un primo periodo di scetticismo, Windows 10 è diventato la versione più apprezzata del celebre sistema operativo Microsoft per PC fisso o portatile. Oltre a un'interfaccia grafica davvero gradevole infatti, anche la stabilità e le prestazioni del software sono nettamente migliorate rispetto al passato. Non ci meravigliamo quindi se anche voi, come milioni di altri utenti, volete conoscere le migliori VPN free per Windows 10. Ricordate anche che, tutti i servizi che andremo a presentarvi sono stati accuratamente da noi testati e sono compatibili anche con Windows 7.

Le migliori VPN del 2021

Abbiamo analizzato molti servizi VPN confrontando la loro velocità e sicurezza, quali politiche log utilizzano e quali protocolli di crittografia usano, qui elenchiamo le migliori VPN che offre il mercato.
[fcrp_feat_sc sc_id=”187153″]

Perché usare una VPN per Windows 10

Come vi abbiamo già spiegato nella nostra guida dedicata alle VPN esistono diversi motivi per utilizzare una Virtual Private Network. Lo scopo principale di una VPN Windows è quello di proteggere la vostra privacy durante la navigazione. Questo è possibile andando ad agire su come il traffico viene reindirizzato attraverso i server. Proprio per questo motivo i migliori provider possiedono server in decine di paesi diversi, in Europa, America o Asia.

Usare una VPN su Windows 10 è perfetto anche per aggirare il geoblocking. Questa pratica, utilizzata da centinaia di servizi in tutto il mondo, permette a colossi come Netflix o Amazon di impedire l'accesso a un catalogo multimediale di un'altra nazione. In tal modo viene impedito agli utenti di accedere a contenuti esclusivi o a serie TV o film non disponibili nel nostro paese. Non va dimenticato poi che le VPN criptano i vostri dati di navigazione, solitamente con lo standard AES 256-bit e camuffano l'indirizzo IP rendendo impossibile risalire alla vostra reale posizione geografica.

Le migliori VPN per Windows 10 e precedenti versioni

Ora che vi abbiamo dato delle informazioni più complete su come una VPN si comporta e su cosa è possibile ottenere utilizzandola, è il momento di scoprire le migliori VPN per Windows 10 e precedenti versioni. In questa guida infatti, dopo lunghi e accurati test, abbiamo inserito solamente le migliori alternative disponibili sul mercato. Oltre a funzionare su Windows 10 poi, quelle che vi mostreremo possono essere considerate anche delle vere e proprie VPN per Windows 7. Sebbene il non più recente sistema operativo Microsoft non venga ormai più supportato, molti utenti continuano a utilizzarlo a causa della sua stabilità e semplicità di utilizzo.

CyberGhost

CyberGhost VPN

Quando si parla delle migliori VPN per Windows è impossibile non citare CyberGhost. Questo è infatti un servizio che sta prendendo sempre più piede grazie anche alla politica dei prezzi davvero aggressiva. Basta pensare che il piano triennale viene offerto a 78€, ovvero 2€ al mese, un costo esiguo per un prodotto di questo tipo. CyberGhost ha a disposizione una rete di ben 5800 server dislocati in 90 paesi. Molti di questi sono ottimizzati per l'utilizzo torrent, garantendo così un'alta velocità di download e una prevenzione della perdita dei dati. La crittografia offerta è di tipo AES 256-bit, accompagnata da una rigida politica di no-log.

Parlando di aspetti più pratici, il team di sviluppo di CyberGhost ha realizzato un'interfaccia Windows davvero pratica e funzionale. Anche se siete dei neofiti quindi, non troverete nessuna difficoltà nello sfruttare al meglio questa VPN. Ampio supporto è stato dato anche allo streaming, con una serie di profili dedicati, che permettono di accedere anche al catalogo multimediale di altri paesi delle piattaforme più celebri, come Netflix, SkyGo ESPN.

>> Per conoscere tutti i piani VPN di CyberGhost, vai al listino

NordVPN

NordVPN

NordVPN è senza alcun dubbio una delle VPN per Windows più apprezzate al mondo. Questo servizio infatti offre agli utenti un alto grado di sicurezza e una velocità di navigazione sopra la media. Va tenuto sempre bene a mente che una VPN degrada di solito la velocità della normale connessione di circa il 25-30%. Uno dei pro di NordVPN è sicuramente quello di supportare tutte le attuali versioni di Windows, comprese Windows 7 e Windows 8. L'interfaccia per PC è inoltre estremamente facile da utilizzare, grazie anche alla modalità One Click Quick Connect. 

NordVPN dispone di un'imponente rete di server: questi sono infatti più di 5000 situati in diversi paesi, Italia compresa. Fra le sue funzionalità non manca la possibilità di poter accedere ai cataloghi multimediali di altre nazioni, per piattaforme come Netflix, HBO o Amazon Prime Video. Un occhio di riguardo è stato riservato anche all'utilizzo delle piattaforme P2P, grazie a server con profili dedicati. Non manca infine una sicurezza di prima classe, favorita dalla crittografia AES 256-bit, dalla politica di No-Log e dalla modalità Double VPN. Il costo di NordVPN parte da 3,15€ al mese per il piano biennale.

>>NordVPN propone molti altri piani, controlla il listino

ExpressVPN

ExpressVPN

A contendere a NordVPN il primato di migliore VPN per Windows 10 ci pensa di solito ExpressVPN. Questo servizio si è infatti creato negli anni una solida reputazione, alimentando la soddisfazione di tantissimi utenti in tutto il mondo. Express VPN ha a disposizione una rete di circa 300 server ad alta velocità, situati in 160 località. Una delle caratteristiche peculiari in questo caso è il supporto alla condivisione torrent su tutti i server, caratteristica non semplice da trovare nei servizi rivali.

Le funzionalità dedicate di ExpressVPN alla sicurezza della navigazione sono davvero molte: oltre all'utilissima crittografia AES 256-bit sono stati implementate anche la protezione da perdite di DNS, lo split tunneling e l'automatic kill switch. Molto interessante è anche la tecnologia TrustedServer, che utilizza la RAM per eliminare definitivamente tutte le informazioni sulla navigazione. Molto buoni anche i prezzi, con un costo mensile di 5,64€ per il piano annuale, 3 mesi di utilizzo gratuiti e 30 giorni di tempo per chiedere il rimborso se non soddisfatti.

>> Per controllare tutti i piani, vai al listino ufficiale di ExpressVPN

Surfshark

Surfshark VPN

SurfShark è un'ottima VPN per Windows 10 e versioni precedenti, ricca di funzionalità aggiuntive e con un ottimo rapporto costo/benefici. La sede di questo servizio è alle Isole Vergini, fatto che lo rende escluso dalla giurisdizione di molti degli stati che maggiormente osteggiano le Virtual Private Network. A questo si aggiunge una crittografia di tipo militare, impenetrabile anche agli hacker più esperti. Da non sottovalutare la possibilità di usare Surfshark su di un numero illimitato di dispositivi contemporaneamente. Questa caratteristica infatti non viene solitamente offerta dai servizi concorrenti.

Per quanto riguarda i server utilizzati da Surfshark invece, questi sono circa 3000, in 65 nazioni diverse. Fra queste è compresa anche l'Italia, con un server che permette di avere pieno accesso a tutte le funzionalità, compreso il supporto alla rete P2P e la modalità mimetica. Molto interessante è anche la tecnologia CleanWeb, che funziona come un vero e proprio filtro, bloccando le inserzioni pubblicitarie, i tracker e i tentativi di phishing. Surfshark propone i suoi abbonamenti a partire da 2,05€ al mese, per un costo biennale inferiore ai 50€.

>> Vai al listino ufficiale di SurfShark

Private Internet Access (PIA)

Private Internet Access

Di solito la maggior parte degli utenti preferisce affidarsi a servizi conosciuti e pubblicizzati in rete, senza poi approfondire realmente le caratteristiche offerte. Private Internet Access non è forse il nome più altisonante fra quelli che vi abbiamo presentato in questa guida ma si difende decisamente bene dalla concorrenza. PIA VPN punta molto sulla serietà e sicurezza. Ogni semestre infatti viene pubblicato un report delle richieste di accesso ai dati degli utenti da parte delle autorità: finora nessuna richiesta è stata accolta e i dati sono sempre rimasti privati.

La rete di Private Internet Access utilizza 3200 server situati in 48 paesi. Tutti i server supportano le connessioni P2P e offrono una latenza relativamente bassa che ovviamente andrà ad aumentare per quelli più distanti dalla vostra posizione geografica. Queste caratteristiche rendono Private Internet Access una delle migliori VPN Windows per aggirare il geoblocking, permettendovi quindi così di accedere a servizi multimediali anche negli Stati Uniti, come i cataloghi di Netflix o Disney+. Gli abbonamenti di Private Internet Access partono da 2,50€ al mese per il piano biennale, rimanendo in linea con gli altri servizi più economici della categoria.

>> Analizza tutti i prezzi dei prodotti Private Internet Access

PrivateVPN

PrivateVPN

Dopo ciò che vi abbiamo detto non siete sicuri di volervi avvicinare al mondo delle VPN per Windows? Forse PrivateVPN può essere l'alternativa che vi farà cambiare idea. Si tratta infatti di una delle alternative più economiche sul mercato con un costo di soli 2,07 € al mese per il piano biennale.  Se questo non dovesse bastare, sappiate che avete 30 giorni di tempo per provare la VPN ed eventualmente essere rimborsati. Nonostante il prezzo la sicurezza non è affatto lasciata in secondo piano. Il servizio offre infatti la crittografia AES 256-bit, protezione per DNS e IPv6. L'applicazione per Windows include poi un kill switch automatico per prevenire la perdita di dati durante il download.

A proposito di download, PrivateVPN ha a disposizione ben 150 server ottimizzati per l'utilizzo del protocollo P2P, alcuni di essi situati anche in Italia. Non manca la possibilità di aggirare il geoblocking di tantissimi servizi e di accedere così a cataloghi disponibili solo in altri paesi. Fra quelli che abbiamo provato spiccano sicuramente Netflix, Hulu Amazon Prime Video. Infine, se viaggiate parecchio, non sottovalutate la presenza della modalità stealth: questa funzionalità permette infatti di nascondere i dati di navigazione in maniera completa, anche nei paesi dove l'utilizzo delle VPN non viene visto di buon occhio o è addirittura illegale.

>> Vai al listino di PrivateVPN

IPVanish

IPVanish VPN

IPVanish è un nome molto conosciuto nel panorama delle VPN per Windows ed è l'unica alternativa che ci sentiamo di consigliare che abbia una sede legale negli Stati Uniti. Molte volte infatti i servizi di questo tipo operano al di fuori degli USA, uno dei paesi più rigidi per il controllo dei dati di navigazione. Nonostante questo particolare, IPVanish non ha mai avuto problemi a mantenere segreti i dati dei propri utenti, sfruttando al meglio la politica di no-log e la crittografia AES 256-bit.

Per quanto riguarda la disponibilità di server invece, IPVanish ne offre circa 1200, in un totale di 60 paesi. 21 di essi si trovano in Italia, andando quindi a minimizzare il degrado della velocità di navigazione. Acquistando un piano di abbonamento avrete la possibilità di utilizzare contemporaneamente fino a 10 dispositivi, contro i 6 che solitamente vengono concessi da servizi rivali. I piani di abbonamento di IPVanish partono da un minimo di 49,99€ all'anno e mettono a disposizione anche uno spazio cloud personale da 500 GB, valore aggiunto non di poco conto.

>> Analizza tutti i costi sul sito di IPVanish

VyprVPN

Vypr VPN

L'ultima VPN Windows che vi presentiamo oggi è VyprVPN e nonostante venga dopo per ordine cronologico, non ha nulla da invidiare alle concorrenti più blasonate. A partire dal prezzo infatti, VyperVPN è estremamente competitiva: l'offerta più vantaggiosa vi permette di acquistare il piano da 36 mesi ad un costo mensile di soli 1,37€, un vero affare. Anche in questo caso poi, avrete la possibilità di testare il servizio per 30 giorni ed eventualmente di accedere alla politica “Soddisfatti o rimborsati”. La sede di VyprVPN si trova in svizzera e questo rende il servizio davvero molto sicuro, soprattutto grazie a una sofisticata crittografia e a una politica no-log rigorosamente rispettata.

Una delle caratteristiche principali di VyprVPN è la possibilità di utilizzarla senza limiti in tutto il mondo. Questo servizio infatti è pienamente funzionante anche in quei paesi che hanno messo le VPN fuorilegge, come Cina, Russia o Iran. I server sono più di 700, un numero che può sembrare basso rispetto alle altre alternative. In realtà sono tutti altamente ottimizzati in quanto a velocità sicurezza, e permettono di sfruttare senza limiti sia lo streaming che l'utilizzo delle piattaforme P2P come torrent.

>> Vai al listino dei prodotti di VyprVPN

Come scegliere una VPN su Windows 10, 7 e altre versioni

Come avete visto nella nostra guida, le VPN per Windows sono davvero molto numerose. Quelle che vi abbiamo elencato sono infatti solo le migliori ma in rete ce ne sono altre decine disponibili. A questo punto la cosa più importante è capire come scegliere un VPN su Windows 10 o una delle versioni precedenti, Windows 7 compreso. La prima domanda che vi dovete porre è il tipo di utilizzo che poi andrete a farne. Tutte le alternative che trovate nei paragrafi precedenti infatti, applicano una protezione di alto livello ai vostri dati personali e sono tutte dotate di crittografia. Questo significa che per la semplice navigazione in rete le “nostre” VPN sono tutte più che valide.

In caso di utilizzo più specifico invece, dovrete individuare l'alternativa più adatta a voi. Nel caso dello streaming per esempio, ExpressVPN è sicuramente la scelta più azzeccata. Con l'utilizzo frequente dei torrent invece, NordVPN ha una marcia in più rispetto ai servizi rivali. In ogni caso tutte le VPN sono compatibili anche con Windows 7 o con altre versioni del sistema operativo Microsoft. Per utilizzarle al meglio vi basterà scaricare l'applicazione dedicata dal sito ufficiale e installarla sul vostro PC.

VPN gratis per Windows: affidabilità e riferimenti

L'unico lato negativo delle VPN di alta qualità è che tutte offrono un piano a pagamento e la prova gratuita è sufficiente solo per testare il servizio. Come fare quindi se state cercando una VPN gratis per Windows? Per prima cosa, vi consiglia di scegliere questa strada solo se l'utilizzo che ne farete include navigazione, mail e poco altro. Tantissimi provider infatti danno la possibilità ai propri utenti di sfruttare una sorta di piano gratuito, che presenta però delle limitazioni sia in termini di velocità di navigazione che in banda disponibile. Se questo non dovesse spaventarvi le alternative a vostra disposizione sono numerose.

Hotspot Shield è forse l'alternativa più interessante: questo servizio offre infatti ben 500 MB di dati giornalieri, ovvero 15 GB al mese. In alternativa potrete utilizzare Opera VPN. Questa soluzione però, anche se con banda e quantità dati illimitati, vi costringerà a utilizzare il browser Opera, in quanto viene rilasciata solo sotto forma di estensione.

ProtonVPN

home-ProtonVPN

 

L'ultima VPN free per Windows che vi proponiamo si chiama ProtonVPN, anche se non è la VPN più grande, più appariscente o addirittura più economica, è uno dei migliori servizi disponibili. Grazie alle leggi svizzere sulla privacy, dove risiede, pone un'enorme enfasi sulla sicurezza e sulla privacy degli utenti e ha un eccellente client molto facile da usare. Offre anche una suite di strumenti avanzati per la privacy solitamente riservati a prodotti molto più costosi. Per tutto ciò, e per la sua ottima versione gratuita che non ha limiti sull'utilizzo dei dati, è una delle migliori VPN.

I piani proposti vanno da una versione gratuita che include solo tre posizioni server VPN e consente di connettere un solo dispositivo alla volta. Nonostante queste limitazioni, ProtonVPN è unico in quanto non limita la quantità di dati che un abbonato gratuito può utilizzare.

Il secondo livello è ProtonVPN Basic, che costa 4 € al mese. Questo piano garantisce l'accesso ad alta velocità a tutti i server VPN che ProtonVPN ha da offrire in 54 paesi, ma ti limita a solo due dispositivi e un sottoinsieme di server.

Il livello Plus che costa 8€/mese e permette l’accesso a 5 connessioni VPN a tutti i server alla massima velocità (10 Gbps) e include anche l'accesso ai server Secure Core multihop, dei server di proprietà di ProtonVPN e tenuti in strutture sicure che indirizzano il traffico attraverso paesi rispettosi della privacy. oltre che un supporto P2P/BitTorrent e TOR su VPN.

Per finire, il piano Visionary per 24 € al mese propone tutte le funzionalità del piano Plus, 10 connessioni VPN e Account Visionary di ProtonMail.

>> Vai al listino di ProtonVPN

Come configurare una VPN su PC Windows

Configurare una VPN su PC Windows può sembrare a primo impatto davvero molto completato. In realtà quasi tutti i servizi offrono ormai un'interfaccia semplificata, accessibile tramite il download del software dedicato. Tutto ciò che dovrete fare in questo caso sarà effettuare il download dell'applicazione direttamente dal sito ufficiale della VPN ed eseguirla. In pochi clic sarete poi in grado di navigare in completa sicurezza e senza la preoccupazione che i vostri dati possano essere intercettati da qualcuno.

Alcuni utenti poi preferiscono installare la VPN nel router: in questo modo infatti, qualunque sia il dispositivo che utilizzerete per navigare, basterà collegarlo al modem selezionato e il vostro traffico verrà automaticamente mascherato. Questa procedura è però più complicata e non tutte le VPN la supportano. Per avere maggiori informazioni a riguardo vi consigliamo di leggere attentamente le FAQ della VPN che avete intenzione di utilizzare o di contattare l'assistenza.

Riepilogo e conclusioni

In questa guida dedicata alle migliori VPN per Windows vi abbiamo mostrato quelli che sono attualmente i servizi per la navigazione anonima e in incognito più funzionali e sicuri attualmente in commercio. Se avete intenzione di iniziare a utilizzare seriamente un'alternativa di questo tipo, le migliori VPN a pagamento sono sicuramente quelle più adatte. Utilizzandole infatti non avrete nessun tipo di limitazione e l'esperienza d'uso sarà perfetta in ogni suo aspetto. Se invece siete solamente curiosi di scoprire cosa può significare utilizzare una VPN per la navigazione, provate prima una VPN gratuita per Windows. In questo modo potrete rendervi conto se si tratta di un servizio che sfrutterete o solo di un capriccio da soddisfare. Non dimenticate poi che, oltre a essere disponibili per il vostro smartphone Android, potrete utilizzare una VPN anche se fra le vostre mani avete uno smartphone Apple. 

Domande frequenti su come scegliere una VPN per Windows

Come scegliere una VPN per Windows?

I fattori da prendere in considerazione nella scelta di un’ottima VPN per Windows (10 e altre versioni) sono diversi. Vediamo i principali:

  • Velocità
  • Sicurezza e Privacy
  • Trasparenza nei costi
  • Metodo di pagamento
  • Assistenza clienti
  • Integrazione con Chrome e altri browser
  • Possibilità di utilizzare la VPN efficacemente sui servizi di streaming come Netflix

Le VPN consigliate nella nostra guida sono tutte più che valide sotto diversi punti di vista.

Le VPN per Windows sono sicure?

La sicurezza di un servizio VPN passa per diversi fattori essenziali.

Vediamo i principali:

  • una politica trasparente “anti-log” a garanzia dell’anonimato degli utenti;
  • il tipo di modulo crittografico utilizzato dalla VPN;
  • protocolli di sicurezza;
  • servizi avanzati di kill switch;
  • oscuramento dell’indirizzo IP dell’utente;
  • split tunnel;
  • opzione di re indirizzamento HTTPS per un maggiore grado di sicurezza.

Le VPN per Windows sono gratuite?

Esistono diversi servizi VPN gratuiti per Windows (10 e altre versioni). Per approfondirne caratteristiche e funzionalità vedere la nostra guida specifica alle VPN gratis.

Bisogna però prendere in considerazione alcuni aspetti quando si decide di optare per una VPN free:

  • Garanzie in termini di velocità;
  • Caratteristiche sotto il piano della sicurezza;
  • Possibilità di utilizzare la VPN su più dispositivi;
  • Assistenza clienti;
  • Possibilità di utilizzare la VPN gratis per i servizi di streaming più usati (come Netflix, Amazon Prime, o Dazn);
  • Presenza di contenuti pubblicitari invasivi.

Una VPN gratis può andare bene a seconda dell’uso che se ne intende fare, ma in molti casi può risultare fortemente limitante.

Qual è la migliore VPN per Windows 10?

Stabilire a priori qual è la migliore VPN per Windows non è agevole e molto dipende anche dalle specifiche preferenze del singolo utente.

I servizi VPN recensiti nella nostra guida alle migliori VPN per Windows (10 e altre versioni) sono accomunati da standard qualitativi ottimali e ottime recensioni da parte della maggior parte degli utenti.

Scegliendo ad esempio una VPN come NordVPN o ExpressVPN, ma anche le altre all’interno della guida, si può essere certi di puntare su un prodotto di qualità, testato e costantemente aggiornato.

Per approfondire vedere anche: guida alle migliori VPN 2021.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 01 2021
Link copiato negli appunti