ZenMate VPN: recensione, funzionalità e prezzi

Nel panorama delle VPN merita sicuramente uno spazio Zenmate VPN, sicura, perfetta per lo streaming e il torrenting con un buon rapporto qualità-prezzo
Nel panorama delle VPN merita sicuramente uno spazio Zenmate VPN, sicura, perfetta per lo streaming e il torrenting con un buon rapporto qualità-prezzo

Nel panorama delle VPN merita sicuramente uno spazio ZenMate VPN: si tratta di una rete virtuale privata sicura, perfetta per lo streaming e il torrenting e in generale caratterizzata da un rapporto qualità-prezzo davvero interessante.

In questa guida andremo alla sua scoperta, analizzandone pregi e difetti, così da fornirti un quadro chiaro ed esaustivo del servizio che offre. Buona lettura!

Cos'è ZenMate VPN

ZenMate è una VPN sviluppata dalla società ZenGuard GmbH, con sede a Berlino, anche se la sua azienda madre è Kape Technologies, che detiene le licenze di altri servizi come quello di CyberGhost. In generale, ZenMate VPN garantisce sicurezza ad alti livelli, consentendo di tenere nascosto l'IP quando ci si trova su diversi browser o dispositivi mobili.

Dispone di una crittografia e sicurezza top, velocità elevate ed è in grado di sbloccare molte piattaforme di streaming e utilizzare i servizi torrent. Inoltre, consente di connettere fino a 5 server contemporaneamente. Non ha una rete di server molto estesa, ma le sue caratteristiche avanzate in altri ambiti sopperiscono ad un network non particolarmente ampio.

Come funziona ZenMate VPN

zenmate screenshot

Se stai cercando una VPN veloce e sicura, ZenMate potrebbe essere ciò che fa al caso tuo. Funziona molto bene, non dà problemi e permette di effettuare streaming e torrenting senza rallentare la connessione. Come dicevamo, non è il massimo dal punto di vista del network di server, ma comunque strappa ampiamente la sufficienza da questo punto di vista (approfondiremo l'argomento nei paragrafi seguenti).

Anche l'esperienza utente e il supporto clienti sono tra i punti positivi di questa VPN, che dunque conferma di essere una soluzione tra le più stuzzicanti.

La crittografia di ZenMate VPN

Semplicemente di livello militare: CyberGhost infatti utilizza il modulo di crittografia 256-bit AES. Si tratta di una crittografia impossibile da decifrare, utilizzata peraltro anche da agenzie militari e governative per la protezione di informazioni riservate.

Prezzi e piani di ZenMate VPN

Nel momento in cui scriviamo, ZenMate propone tre diversi piani di abbonamento. Il meno conveniente è quello mensile da 10,99 €/mese, poi abbiamo quello semestrale da 4,49 €/mese, mentre il più consigliato è sicuramente il piano di un anno e mezzo proposto alla cifra scontata dell'85% di 1,64 €/mese.

Per quanto riguarda i metodi di pagamento, esistono diverse possibilità in questo senso: è possibile sottoscrivere un piano tramite carte di credito/debito oppure PayPal.

Esiste una versione free?

No, non esiste una versione gratuita di ZenMate, ma grazie alla garanzia di rimborso entro 30 giorni dall'acquisto di un piano di abbonamento è possibile testare il servizio per capire se davvero fa al caso tuo.

Sicurezza ZenMate VPN

Molto buona, dal momento che ZenMate VPN riesce a rendere anonimi gli IP dei suoi utenti. Merito anche di una politica sulla privacy che non permette la conservazione dei dati di navigazione: ciò è consentito anche dal fatto che in Germania, sede della rete virtuale privata in questione, vigono leggi severe sulla privacy.

Inoltre, utilizza i migliori protocolli di sicurezza OpenDNS, IKEv2, L2TP. Molto buono anche il kill switch integrato, che permette di disattivare la connessione Internet in caso di calo della VPN. In questo modo gli utenti vengono protetti dalle fluttuazioni della connessione: un aspetto decisivo per la protezione dell'anonimato da parte dell'utente.

Velocità e prestazioni di ZenMate VPN

Davvero niente male: le velocità di ZenMate VPN sono assolutamente interessanti, ideali per lo streaming e il torrenting, dove non si verificano buffering o rallentamenti. Naturalmente consigliamo di connettersi a server geograficamente vicini, altrimenti la velocità potrebbe diventare troppo bassa.

Infatti, testandola, le velocità locali sono davvero notevoli: in Europa la connessione viaggia tra gli 85 e i 100 Mbps. Questo praticamente su tutti i server europei. Diverso il discorso con riferimento ai server globali: le velocità scendono a 35 Mbps quando ci si sposta negli USA.

Raggiunge agilmente le velocità consigliate per lo streaming HD, per la navigazione e torrent, ma non per il gaming online: il ping è troppo elevato.

I server di ZenMate VPN

Come accennavamo nelle righe precedenti, ZenMate VPN non ha certo un network capillarmente esteso: i paesi che popola con i suoi server sono 72 al momento. Nonostante il servizio che offre risulta ottimo, la rete virtuale privata di cui stiamo parlando non funziona in diversi Stati, come ad esempio la Cina, l'Iran e l'Arabia Saudita. Perciò, se stai pensando di utilizzare ZenMate in queste zone, meglio rivolgersi ad un'altra VPN.

L'assistenza

Molti pensano che una buona assistenza sia necessaria solo per l'installazione di una VPN, ma ci sono molte altre circostanze in cui si potrebbe avere bisogno dell'assistenza clienti. Tra queste, il collegamento ad un server specifico, la modifica del protocollo di sicurezza, la configurazione della VPN ecc.

Per quanto concerne ZenMate VPN, possiamo dire di essere rimasti soddisfatti del supporto clienti da parte del team di assistenza. Il metodo che consigliamo per contattarla è la live chat: si tratta della soluzione più veloce e con cui si riesce ad ottenere una risposta in maniera istantanea. Eventualmente, è possibile anche passare al sistema via ticket, se preferisci non usare la chat dal vivo.

Ottimo anche il database di domande e risposte, utili per trovare la soluzione al proprio problema senza dover inviare email (c'è anche questa possibilità), aprire un ticket o rivolgersi alla chat, che comunque rimane il servizio consigliato. Ad ogni modo, la maggior parte delle risposte richiede un paio di giorni.

L'esperienza utente

Una volta effettuato il pagamento, per ottenere ZenMate VPN è necessario seguire una procedura non molto complessa. La prima cosa da fare è andare sul sito web di ZenMate e creare un account. Una volta fatto questo, potrai effettuare il download del programma su qualsiasi dispositivo.

Terminato di scaricare il file .exe, andrai ad impostare tutta l'applicazione, dalla lingua alla scelta del server, e così via. Dunque, ZenMate è una delle VPN più semplici da usare: una volta scaricata e installata, basta scegliere un server per cambiare il tuo IP e in pochi secondi sarai connesso.

Le app di questa rete virtuale privata sono disponibili per Windows, Mac, iOS e Android, non per Linux, ma ci sono estensioni per Chrome, Firefox e Opera. Inoltre, c'è la possibilità di connettere fino a 5 dispositivi contemporaneamente su una licenza.

A livello di prestazioni, viaggia davvero bene: offre alta velocità sia con riferimento a streaming che torrenting. E poi ci sono tutti gli elementi per definirla una VPN sicura: crittografia di livello militare, rigida politica no-log e killswitch.

Funziona per Netflix?

Assolutamente si: utilizzando il servizio VPN di ZenMate è possibile sbloccare contenuti Netflix non disponibili nel paese dove risiedi. E non si verificano buffering durante le riproduzioni di film e serie tv.

Funziona per Torrent?

Anche in questo caso la risposta è affermativa: se hai bisogno di una VPN per torrenting, ZenMate VPN è un'ottima scelta, dal momento che consente P2P. Risulta possibile scaricare tutti i file P2P selezionati con anonimato completo e protezione dei dati.

Altri servizi di Streaming

Oltre a Netflix, con ZenMate VPN puoi sbloccare anche altre piattaforme di streaming, come ad esempio Kodi, Hulu, ESPN, BBC iPlayer e YouTube TV e Amazon Prime Video. La velocità è elevata e non si verificano buffering.

Le App di ZenMate

zenmate device

Le app sono disponibili per Windows, Mac, iOS e Android. Abbiamo già avuto modo di dire come non ci siano app o file di configurazione per Linux, ma abbiamo la possibilità di sfruttare estensioni per Chrome, Firefox e Opera (nota bene: queste ultime godono solo di crittografia a 128-bit).

Grazie al fatto che si possono connettere fino a 5 dispositivi contemporaneamente su una licenza, è possibile mantenere tutti i dispositivi protetti tramite un solo account. ZenMate VPN è compatibile anche con Android TV, Amazon Fire Stick e con i router.

Domande frequenti su ZenMate VPN

Siamo quasi giunti alla fine della nostra guida, ma prima di terminare vogliamo fornirti alcune domande frequenti (con relative risposte) che in molti si pongono con riferimento a ZenMate VPN e alle VPN in generale.

Rallenta la connessione?

No. Dai test effettuati, ZenMate VPN si comporta davvero bene: non rallenta la connessione, non provoca buffering durante la visione di contenuti in streaming e in generale ci mette molto poco a connettersi con i server. Anche il torrenting gira bene, ma ovviamente ti consigliamo di collegarti a server geograficamente vicini a dove risiedi.

É legale una VPN?

Si, certo: è un servizio legale, ma ovviamente non deve essere utilizzata per attività illegali, come ad esempio la violazione di altri PC o la vendita di materiale protetto da copyright. Altro consiglio che vogliamo darti è di controllare attentamente le leggi del paese in cui ti trovi prima di scaricare e iniziare ad utilizzare una VPN. Dunque, presta attenzione nei paesi in cui vigono leggi server sull’uso del web.

É sicura?

La risposta è si: ZenMate VPN è sicura. Custodisce la tua privacy in maniera impeccabile, ha una crittografia di livello militare ed è dotata di protocolli e kill switch che la rendono ancor più fidata.

Da menzionare la rigida politica no-log di ZenMate, che tutela realmente la privacy degli utenti: nel momento in cui ti connetti ad un server, non viene registrata la cronologia o qualsiasi altra attività online. Non esistono nemmeno dei registri di connessione.

Posso provarla gratis?

Si, di fatto è possibile provare gratuitamente ZenMate VPN per un periodo di 30 giorni dall'acquisto di un piano di abbonamento (indipendentemente da quello acquistato, sia mensile che di durata più lunga).

Esiste rimborso?

Vedi risposta sopra: la cosa positiva è che ZenMate VPN non rende esclusiva la possibilità di rimborso solo agli utenti che sottoscrivono il piano di un anno e mezzo. Infatti, questa garanzia è offerta a tutti, anche agli utenti che hanno pagato per il pacchetto mensile.

Riepilogo e conclusioni

Per sintetizzare, ZenMate è una VPN perfetta se stai cercando un servizio che assicura sicurezza, privacy e velocità più che discrete. Nonostante una rete non molto estesa (il numero di paesi coperti non è grande), si fa proprio apprezzare per queste caratteristiche, e per il fatto che è possibile utilizzare le piattaforme di streaming e torrenting. Non è probabilmente la migliore VPN per i giocatori online: il problema in questo caso non è la velocità, ma piuttosto la latenza. In tutto ciò, non bisogna sottovalutare i prezzi, sicuramente convenienti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 02 2021
Link copiato negli appunti