Recensione IPVanish VPN: guida, funzionalità e prezzi (Aggiornata 2022)

Recensione IPVanish VPN: guida, funzionalità e prezzi (Aggiornata 2022)

IPVanish è uno dei servizi di vpn più interessanti del mercato. Ecco una guida che spiega nel dettaglio funzionalità e prezzi di questa vpn.
IPVanish è uno dei servizi di vpn più interessanti del mercato. Ecco una guida che spiega nel dettaglio funzionalità e prezzi di questa vpn.

Capire quale tra i numerosi servizi di virtual private network disponibili fa più al caso proprio non è semplice: la concorrenza è tanta e il mercato offre moltissime opzioni, andando incontro alle esigenze di diverse tipologie di utenti.

Sapere quali aspetti valutare per scegliere la vpn migliore per le proprie necessità, però, è di fondamentale importanza per sfruttare al massimo le potenzialità di un servizio di questo genere.

In questa guida approfondiremo il funzionamento e le caratteristiche di IPVanish VPN, servizio di vpn che vanta ben dieci anni di presenza sul mercato.

Cos’è IPVanish VPN

IPVanish VPN è un servizio di vpn nato nel 2012 e con sede negli Stati Uniti.

Tale servizio permette di navigare sul web in totale anonimato, sfruttando una crittografia di alto livello e dei protocolli sicuri. Navigando con una vpn come IPVanish si eviterà quindi qualsiasi problema legato a eventuali attacchi hacker, aggirando anche le limitazioni dovute alla geolocalizzazione e alla censura presente in alcuni Paesi.

La vpn di IPVanish è davvero semplice da usare, come avremo modo di approfondire in questa guida, e si rivela ottima anche per gli utenti meno esperti. Inoltre, presenta delle velocità eccezionali, caratteristica da non sottovalutare in questo particolare ambito, soprattutto nel caso in cui si prevede di usare la vpn durante attività come streaming e gaming.

Come funziona IPVanish VPN

⚙️ Numero di server:2.000+
🌍 Paesi:75+
💻 Indirizzi IP statici:no
📱 Device massimi supportati:illimitati
🔐 Sicurezza:AES 256-bit
📃 Protocolli:WireGuard®, OpenVPN, IKEv2, IPSec
👨‍💻 Assistenza 24/7:
🏢 Sede legale:Stati Uniti

IPVanish VPN consente di proteggere i dati degli utenti che la utilizzano durante la navigazione, criptandoli e rendendoli illeggibili in caso di attacco hacker. Una volta attivata, sarà possibile sfruttare la vasta rete di server presenti in tutto il mondo e rendere così irrintracciabile la sorgente dei dati.

IPVanish VPN risulta davvero semplice da usare e impostare su tutti i dispositivi più diffusi; la vpn può essere infatti utilizzata non solo da pc e da smartphone, ma anche su Fire TV, Chromebook o direttamente dal router.

Da notare, poi, che il servizio permette l’accesso alla vpn da un numero illimitato di dispositivi in contemporanea. Davvero niente male, se si considera che la maggior parte delle vpn presentano un limite massimo di dispositivi da poter connettere.

Altra caratteristica da non sottovalutare è la leggerezza di IPVanish: la vpn non utilizza molte risorse di sistema e si dimostra molto rapida nell’avvio. Basteranno pochi secondi per aprire il software e connettersi al server che si preferisce, scegliendo tra quelli disponibili.

Server, velocità e prestazioni di IPVanish VPN

ipvanish vpn server

La distribuzione dei server della VPN IPvanish è capillare e consente un utilizzo ottimale per qualsiasi scopo. Gli oltre 2.000 server di IPVanish VPN sono infatti dislocati in 75 Paesi diversi. La maggior parte di essi si trova in Nord America (1.300+) e in Europa (500+), ma non mancano anche server in altre zone del mondo come Asia (90+), Oceania (70+), e Sud America (30+). Questa vasta selezione permette di avere accesso a più di 40.000 indirizzi IP diversi.

Nella scelta del server più adatto bisogna considerare alcuni aspetti. Se si desidera soltanto proteggere i propri dati e restare anonimi in rete, sarà sufficiente scegliere il server più vicino alla propria posizione geografica. Se invece si ha necessità di mascherare la posizione, basterà scegliere uno dei server presenti in un’altra nazione a caso o in un Paese ben preciso (nel caso in cui si vogliano sfruttare determinati cataloghi di contenuti in streaming, per esempio).

Infine, se lo scopo è quello di poter godere di una velocità di connessione più alta, attraverso il pannello di controllo si potrà scegliere l’opzione “Best Avalaible”, grazie alla quale ci si connetterà automaticamente al server IPVanish più veloce tra quelli disponibili.

Quando si è connessi a una vpn è normale che le prestazioni della connessione subiscano un piccolo calo: in media, una vpn registra una perdita di velocità di circa il 20-30% rispetto alla connessione tradizionale. Ciò accade per i passaggi in più fatti dai dati quando transitano attraverso i server e dipende anche dalla distanza del server scelto. Un server italiano o europeo, infatti, ha solitamente una velocità maggiore rispetto a un server statunitense o australiano.

La velocità di IPVanish VPN risulta comunque ottimale per lo streaming e per il gaming, come vedremo nel dettaglio più avanti.

Sicurezza di IPVanish VPN

Il livello di sicurezza garantito da IPVanish va ben oltre gli standard delle reti vpn: il servizio è infatti in grado di rendere praticamente inattaccabili i dati durante la navigazione.

Il primo security level è rappresentato dalla crittografia AES 256-bit. Crittografare dei dati significa renderli leggibili solo per chi possiede la chiave giusta, come se fosse una serratura; di conseguenza, un hacker non potrebbe accedere al contenuto dei dati di navigazione anche nel caso in cui riuscisse a intercettarli, e gli stessi provider vedrebbero solo dati in entrata o in uscita, senza poterne leggere il contenuto.

La crittografia risulta fondamentale in quei territori in cui vengono censurati determinati servizi. Criptando il traffico non sarà possibile capire cosa viene trasmesso, né l’origine o la destinazione del traffico.

Inoltre, IPVanish utilizza dei protocolli che aumentano ulteriormente il grado di sicurezza degli utenti durante la navigazione. I più interessanti sono sicuramente WireGuard, OpenVPN, IPSec e IKEv2.

IPVanish ha anche una ferrea politica no-log; questo significa che i dati di navigazione non vengono archiviati dal provider, nemmeno temporaneamente.

E non è tutto, perché funzionalità come lo split tunneling e il kill switch non fanno che aggiungere ulteriori “strati” di sicurezza. Lo split tunneling permette di escludere alcune app dalla protezione della vpn, mentre il kill switch arresta la connessione in caso di problemi di funzionamento della vpn, per evitare fughe di dati.

Prezzi e piani di IPVanish VPN

ipvanish vpn prezzi

IPVanish VPN prevede tre diverse soluzioni di abbonamento al servizio.

Quanto costa questa vpn? L’abbonamento più conveniente è quello annuale: con un costo di 3,99 $ al mese si può godere di tutti i vantaggi di IPVanish VPN, inclusa la protezione contro ransomware e malware.

Nel caso però non si voglia sottoscrivere un abbonamento annuale, si può scegliere la soluzione trimestrale, che prevede un costo di 5,32 $ al mese.

La soluzione mensile è quella più costosa: l’importo da pagare al mese è 10,99 $, decisamente meno conveniente rispetto agli altri piani di abbonamento. Può però essere una buona idea sfruttare questa soluzione per testare per breve tempo IPVanish VPN e valutare se è il caso di passare a un abbonamento di durata maggiore.

Inoltre, IPVanish offre un rimborso totale (entro 30 giorni dall’acquisto), nel caso in cui la vpn non dovesse soddisfare le aspettative, e prevede l’uso di un numero illimitato di dispositivi per tutti i piani di abbonamento.

PianoCosto
Annuale3,99 $/mese
Trimestrale5,32 $/mese
Mensile10,99 $/mese

Esiste una versione di IPVanish VPN free?

No, IPVanish non mette a disposizione una free trial (prova gratuita) del suo servizio di vpn. Sul sito ufficiale di IPVanish VPN è possibile trovare un approfondimento utile per capire le ragioni per cui l’azienda non ha intenzione di proporre una vpn gratis.

Come installare e impostare una vpn con IPVanish VPN

Installare IPVanish VPN risulta piuttosto semplice e richiede pochi passaggi. Ecco alcuni brevi tutorial che spiegano come fare per impostare la vpn di IPVanish e cominciare a utilizzarla da subito su dispositivi fissi e mobile.

Windows

Per installare IPVanish su un pc con sistema operativo Windows è necessario:

  • iscriversi al servizio dal sito ufficiale di IPVanish VPN
  • scegliere l’abbonamento che si desidera sottoscrivere
  • scaricare il client IPVanish VPN, cliccando su “Apps” nel menu in alto, poi su “Windows” nel menu sottostante e infine su “Download Windows VPN app”
  • avviare il file eseguibile al termine del download
  • seguire i passaggi indicati per l’installazione.

Al termine dell’installazione, sarà sufficiente cliccare sull’icona di IPVanish VPN (o cercare il programma nel menu Start) e inserire le credenziali di accesso dell’account creato. Così facendo sarà possibile collegarsi ai server disponibili e iniziare a proteggere la propria connessione.

Mac

La procedura per installare IPVanish VPN su Mac è molto simile a quella di Windows. Ecco come fare:

  • iscriversi al servizio dal sito ufficiale di IPVanish VPN
  • scegliere l’abbonamento che si desidera sottoscrivere
  • scaricare il client IPVanish VPN per Mac, cliccando su “Apps” nel menu in alto, poi su “Mac” nel menu sottostante e infine su “Download Mac VPN app”
  • avviare il download del file PKG, in formato compatibile con qualsiasi Mac
  • seguire i passaggi indicati per l’installazione.

Una volta installato, basterà aprire il file PKG e seguiamo le istruzioni per aggiungere il client alle app presenti nel Launchpad.

Linux

L’impostazione di IPVanish VPN su Ubuntu, Fedora e altre distribuzioni GNU/Linux è meno intuitiva rispetto a quella di altri sistemi operativi, ma il sito ufficiale di IPVanish mette a disposizione delle apposite guide con i vari passaggi da seguire per riuscirci, con tanto di screenshot e spiegazione dettagliata.

Android

Per ottenere l’app mobile per Android di IPVanish VPN basta effettuare i seguenti passaggi:

iscriversi al proprio piano IPVanish preferito

scaricare l’app VPN per Android di IPVanish dal Google Play Store

aprire l’app IPVanish sul dispositivo Android, quindi accedere all’account IPVanish

selezionare la posizione del server a cui si desidera connettere, quindi toccare il pulsante “CONNETTI”.

Per la massima protezione della privacy, una vpn gratuita per Android non si dimostra sufficiente. Con IPVanish, invece, si potrà disporre di tutte le migliori funzionalità pensate per Android.

iOS

Su iPhone e iPad si possono sfruttare le funzionalità di IPVanish VPN seguendo questi passaggi:

  • iscriversi al piano di abbonamento IPVanish più adatto alle proprie esigenze
  • scaricare l’app IPVanish per iOS dall’App Store
  • aprire l’app IPVanish sull’iPhone o iPad e accedere al proprio account IPVanish
  • scegliere la posizione del server preferito e toccare il pulsante “CONNETTI”.

Ecco alcuni aspetti che rendono IPVanish VPN uno dei servizi più indicati per iOS: nessun log per una privacy di livello assoluto, funzione On Demand che protegge la connessione ogni volta che viene rilevata una rete o un dominio non attendibile, bilanciamento del carico API, velocità WireGuard, modalità di connessione alternativa e connessioni senza contatore di dispositivi.

Pro e contro di IPVanish VPN

Come tutte le vpn anche IPVanish presenta alcuni pro e alcuni contro.
Ecco una breve sintesi dei suoi vantaggi e svantaggi:

Pro
Contro
Pro
  • Velocità ottimale
  • Elevato livello di sicurezza e anonimato
  • Oltre 2.000 server in 75 sedi diverse
  • Semplice da usare
  • Indicata per streaming e gaming
Contro
  • Contenuti limitati in alcuni Paesi
  • Assistenza clienti migliorabile per tempi di risposta

Alternative a IPVanish VPN

Server
Dispositivi supportati
Funziona con
Prova gratuita
Server:
5400+ in 60 paesi
Dispositivi supportati: fino a 6
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prova gratuita: Si
Server:
3200+ in 65 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prova gratuita: Si
Server:
700+ in 37 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prova gratuita: Si
Server:
8800+ in 91 paesi
Dispositivi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prova gratuita: Si
Server:
6500+ in 140 paesi
Dispositivi supportati: fino a 998
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prova gratuita: No

IPVanish VPN per streaming e P2P

Una delle funzionalità più ricercate nelle vpn è la capacità di aggirare in maniera efficace il geoblocking e accedere così ai cataloghi multimediali dei servizi di streaming di altri Paesi. La maggior parte dei provider infatti, a seconda della nazione di provenienza, mette a disposizione degli utenti diversi contenuti.

In questo contesto, la vpn di IPVanish si comporta bene con le piattaforme di streaming, permettendo di sbloccare i contenuti dei cataloghi esteri. Ma vediamo nello specifico come funziona IPVanish VPN per i siti di streaming e per la condivisione di file P2P.

Netflix

Netflix funziona benissimo con una rete vpn IPVanish. Per guardare i contenuti dei cataloghi esteri basta utilizzare la funzionalità Best Available, che stabilirà una connessione al server più veloce della nazione desiderata. A tal proposito consigliamo di salvare tra i preferiti i server funzionanti con il servizio di streaming in questione, per avere a disposizione una lista sempre aggiornata e veloce da trovare.

Amazon Prime Video

La velocità di IPVanish VPN consente di guardare i contenuti presenti su Amazon Prime Video in streaming senza alcun lag. Essendo molto stabile, la rete si comporta in maniera ottimale per queste attività di intrattenimento online.

Disney+

Tra le varie vpn testate, IPVanish si è dimostrata una delle più semplici ed efficaci da usare anche per i contenuti presenti su Disney+, in particolare grazie alla funzionalità Quick Connect, che permette un rapido collegamento al miglior server disponibile.

Altri servizi di streaming

IPVanish VPN dà la possibilità di accedere anche ad altri servizi di streaming, bypassando le restrizioni geografiche; con questa vpn si possono infatti visionare contenuti disponibili su siti come BBC iPlayer, YouTube TV, ESPN+, HBO, MLB TV, NBC Sport o WWE Network.

Torrent

Questa rete virtuale privata funziona bene anche per il torrenting, evitando i blocchi in alcuni Paesi specifici. Il torrenting è uno dei metodi più utilizzati per la condivisione dei file in rete, ma è bene restare sempre nei limiti della legalità.

Questa opzione non viene sempre integrata in maniera ottimale dai provider vpn, essendo spesso relegata solo una parte dei server, con velocità solitamente non eccezionali. IPVanish invece si comporta alla perfezione con il protocollo P2P e permette l’accesso a questo servizio su tutti i torrent, cosa affatto comune nel panorama delle vpn.

Inoltre, la velocità di download subisce un calo lieve e trascurabile, situazione davvero ottimale per l’utilizzo dei Torrent.

IPVanish VPN per il gaming

vpn gaming

IPVanish è assolutamente indicata per il gaming, dal momento che aumenta il livello di sicurezza durante il gioco, riduce al minimo i lag e in generale migliora l’esperienza ludica online.

Ai giocatori offre la protezione contro gli attacchi DDoS (poiché IPVanish nasconde l’IP), aumenta sensibilmente la privacy durante il gioco online proteggendo anche le transazioni effettuate su Steam e altri store e garantisce velocità e prestazioni costanti grazie al protocollo WireGuard.

Da menzionare anche la comoda funzionalità Fastest Available, grazie alla quale si può selezionare un server veloce e vicino.

Assistenza clienti di IPVanish VPN

Gli utenti possono mettersi in contatto con il team di assistenza clienti di IPVanish VPN in diversi modi. Il più comodo è il contatto tramite live chat, attiva 24/7, dove è possibile ricevere supporto su eventuali problemi relativi alla vpn.

Un altro metodo per ricevere supporto è contattare un operatore via email, compilando un form sul sito.

Molto utile anche la sezione di supporto dedicata alle FAQ sul sito di IPVanish VPN, con le risposte alle domande e ai dubbi più comuni tra gli utenti che utilizzano il servizio, e la sezione dedicata ai tutorial che spiegano nel dettaglio i procedimenti necessari per usare la vpn.

Alcuni utenti hanno espresso insoddisfazione per l’assistenza per quanto riguarda le tempistiche di risposta, a volte eccessivamente lunghe.

Conclusioni

Abbiamo passato in rassegna le varie funzionalità e caratteristiche di IPVanish VPN, interessante servizio di vpn con ben dieci anni di presenza sul mercato.

Si tratta di una vpn che si comporta molto bene durante attività come lo streaming, il torrenting e il gaming, offrendo vantaggi che non tutte le vpn riescono a offrire.

Da migliorare, invece, il supporto da parte del team di assistenza: diverse opinioni lasciate online dagli utenti che hanno utilizzato IPVanish VPN lamentano un servizio a volte troppo lento per la risoluzione di problemi che potrebbero impattare negativamente sull’uso della vpn.

Domande frequenti su IPVanish VPN

IPVanish VPN rallenta la connessione?

Tutte le vpn possono portare a un rallentamento della connessione; si tratta di una conseguenza normale, dovuta al loro funzionamento. Criptare i dati richiede infatti dei trasferimenti extra che richiedono tempo, motivo per cui è possibile notare un lieve calo della velocità complessiva di navigazione.

In ogni caso, la velocità di IPVanish VPN è soddisfacente e non si discosta molto dai servizi competitor, rivelandosi ottimale per streaming, torrenting e gaming.

IPVanish VPN è legale?

I servizi di virtual private network come IPVanish VPN sono assolutamente legali. Quello che può causare problemi è l’uso che ne fa l’utente.

Se per esempio durante l’uso di una vpn si scarica materiale coperto da copyright, questa attività risulterà illegale. Sebbene le politiche no-log e la privacy garantita dalla navigazione possono fare da ulteriore scudo contro eventuali azioni penali, è sempre bene evitare di utilizzare una vpn per attività di questo genere.

IPVanish VPN è sicura?

Sì, IPVanish VPN è perfettamente sicura e riesce a proteggere i dati dei suoi utenti. Il merito è soprattutto della crittografia AES 256-bit, che rende il traffico illeggibile anche in caso questo venga intercettato.

Non va poi dimenticato che IPVanish VPN è resa ulteriormente sicura dalla politica di no-log, che garantisce che il provider non salvi nemmeno temporaneamente i dati di navigazione.

Posso provare gratis IPVanish VPN?

No, purtroppo IPVanish non consente di provare gratuitamente il servizio. I prezzi dei diversi abbonamenti proposti sono però piuttosto accessibili, soprattutto considerando le funzionalità e la qualità del servizio.

Per orientarsi tra i vari servizi di vpn gratis consigliamo di leggere la nostra guida sulle migliori vpn free.

IPVanish VPN offre rimborso?

Sì, IPVanish VPN offre una garanzia “Soddisfatti o rimborsati” che dà diritto a un rimborso totale entro 30 giorni, nel caso in cui non si è soddisfatti delle prestazioni della vpn.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti