Le migliori VPN per la Svizzera (per velocità e sicurezza)

Quai sono le migliori VPN per la Svizzera del 2021? Lo vediamo in questo approfondimento, dove andiamo ad analizzare nel dettaglio ciascuna di esse.
Quai sono le migliori VPN per la Svizzera del 2021? Lo vediamo in questo approfondimento, dove andiamo ad analizzare nel dettaglio ciascuna di esse.

La Svizzera è uno dei Paesi dove la libertà di stampa e il rispetto della privacy sono molto alte a livello mondiale. E allora perchè l'utilizzo di una VPN? Nelle prossime righe rispondiamo a questa domanda e ti diamo una panoramica delle migliori VPN per la Svizzera. Buona lettura!

Le migliori VPN del 2021

Abbiamo analizzato molti servizi VPN confrontando la loro velocità e sicurezza, quali politiche log utilizzano e quali protocolli di crittografia usano, qui elenchiamo le migliori VPN che offre il mercato.

Rank
VPN
Bonus
Rating
Visit
1
Una tra le migliori VPN per privacy, sicurezza e velocità su numerosi server.
2
Veloce, affidabile, super sicura con una crittografia potente. Ottima per lo streaming 4K
3
Popolare VPN affidabile e estremamente veloce con sede negli Stati Uniti. Alto livello di sicurezza.
4
VPN con una sicurezza elevata e una delle più reti più estese
5
Veloce e sicura offre una protezione completa anche con P2P, streaming in 4K
6
VPN veloce e semplice da usare anche per i meno esperti.
7
Uno dei migliori provider VPN in termini di rapporto qualità/prezzo
8
Un'ottima scelta per lo streaming e la navigazione sul web
9
Una delle prime VPN. Veloce e con il maggior numero di server nel mondo.
10
La migliore VPN per i principianti con alcune buone opzioni di sicurezza
11
Molto conveniente e veloce, facile da usare, senza registrazione

Perché usare una VPN per la svizzera?

In Svizzera c'è sicuramente una grande libertà per navigare su Internet, ma questo non rende immuni agli attacchi informatici o alle misure di sorveglianza online del governo confederato. Quindi quando si naviga online nei server di questo Stato è necessario dotarsi di un servizio VPN affidabile ed efficiente.

In questo modo è possibile accedere ai contenuti geobloccati da tutto il mondo, oltre ad avere un'ottima protezione  dai cybercriminali che cercando di mettere le mani sui dati sensibili. Inoltre, si potrà rimanere anonimo e riuscire a scansare il monitoraggio da parte delle autorità.

Le migliori VPN per la Svizzera 2021

Fatta questa doverosa premessa, ora possiamo effettivamente andare a scoprire quali sono le VPN migliori per navigare sul territorio svizzero in tutta sicurezza. Abbiamo selezionato le cinque reti virtuali private che riteniamo essere quelle maggiormente indicate per riuscire nell'intento.

VPN Server Swiss

CyberGhost

Rispetto ad ExpressVPN, CyberGhost ha poco da invidiare. Si tratta di una rete virtuale privata dotata di un'eccellente comparto sicurezza, di una qualità dello streaming altissima e di ottime funzionalità Torrent. Ha inoltre la propria sede in Romania, paese che garantisce una privacy al sicuro. Ma andiamo con ordine, partendo dall'aspetto legato alla sicurezza.

La crittografia utilizzata è di livello militare: è presente infatti il modulo 256-bit AES su tutti i suoi server. Come se non bastasse, CyberGhost VPN integra i protocolli standard OpenVPN (disponibile su Android, Windows, Linux e smart TV) e IKEv2 (disponibile su iOS, Mac e Windows), ma anche il recente WireGuard (supportato solo da iOS e Linux). Possiede server privati e la funzionalità del blocco di rete automatico, qualora la connessione alla VPN dovesse diventare instabile.

A livello di prestazioni, CyberGhost è sicuramente una VPN veloce, ma solo nel momento in cui è connessa a server vicini. Non dà problemi per quanto riguarda il gioco online ed è in grado di sbloccare oltre 35 siti di streaming, tra cui Netflix. Funziona ottimamente anche per Torrent: infatti può contare su una serie di server ottimizzati in esclusiva per la condivisione sicura di file P2P.

Veniamo ai prezzi: nel momento in cui scriviamo CyberGhost propone quattro piani di abbonamento. Il meno conveniente è il piano mensile da 11,99 euro al mese, poi c’è quello annuale da 3,75 euro al mese, quello biennale da 3,19 euro al mese e infine – il migliore – quello triennale da 2 euro al mese, che offre inoltre ben 3 mesi extra gratuiti.

>> Vai al listino CyberGhost

NordVPN

La panamense NordVPN è sicuramente una delle soluzioni migliori, dal momento che garantisce una suite completa con riferimento alla protezione e alla tutela della privacy. Il suo punto forte è sicuramente la fitta rete di server mondiale di cui è dotata: ben 5450 server presenti in 60 paesi, ma non è certo l'unico.

A livello di sicurezza può contare sul protocollo di crittografia 256-bit AES: potremmo definirla militare per impenetrabilità, visto che decriptare i dati risulta impossibile. Grazie ad essa potrai proteggerli da ogni tipo di attacco da parte degli hacker. Offre inoltre il kill switch, funzionalità che consente di interrompere la connessione ad Internet nel momento in cui la VPN dovesse smettere di funzionare, un sistema a doppia cifratura dei dati, il supporto a Onion per un livello di protezione aggiuntiva, una protezione da pubblicità malevole, malware e pishing tramite la tecnologia CyberSec.

Nord VPN è anche molto veloce, e le sue prestazioni sono tra le migliori sul mercato, con una velocità costante tra i 150 e i 200 Mbps per tutti i server europei. Risultati anche superiori in America. Funziona per Netflix ed è in grado di sbloccare tutti gli altri principali siti di streaming, tra cui Disney + e Prime Video. Da menzionare anche il fatto che annovera dei server specializzati per connessioni P2P, qundi ottimo anche l'utilizzo per Torrent.

Capitolo prezzi: NordVPN propone tre piani tariffari. Il primo è quello mensile: offre un abbonamento completo al prezzo di 10,16 euro al mese. Per la verità, si tratta del piano meno conveniente, dal momento che con quello annuale il costo si riduce a 4,18 euro al mese. A livello di convenienza, nulla può battere però il pacchetto biennale da 3,15 euro mensili.

>> Vai al listino NordVPN

ExpressVPN

Uno dei migliori servizi VPN sul mercato: ExpressVPN è meritatamente scelta e apprezzata da moltissimi utenti, che la utilizzano per proteggersi durante la navigazione in altri Paesi. Si tratta innanzitutto di un provider veramente sicuro: a livello di crittografia, l'azienda utilizza il certificato 4096-bit SHA-512 RSA con AES-256-CBC, che riesce a impedire l'alterazione dei dati in tempo reale. In più, ad ogni collegamento c'è una chiave segreta modificata in automatico ogni ora.

Dal punto di vista delle prestazioni, non c'è che dire: ExpressVPN è veloce e molto reattiva. Raramente si scende sotto i 60-65 Mbps. La connessione non viene praticamente mai meno e non si verificano crash di alcun tipo. Dunque, affidabilità ed efficienza ai massimi livelli. E non è finita qui: il servizio in questione riesce a sbloccare moltissimi siti di streaming, tra cui anche Netflix.

Sicuramente nel podio delle migliori VPN in generale, Express risulta adattissima anche per un utilizzo in Svizzera. Nota di merito: il servizio di assistenza clienti è chiaro, semplice e davvero risolutivo. Molto buoni anche i prezzi, con un costo mensile di 7,07 euro per il piano annuale, 3 mesi di utilizzo gratuiti e 30 giorni di tempo per chiedere il rimborso se non soddisfatti.

>> Vai al listino ExpressVPN

VyprVPN

Tra le migliori VPN per la Svizzera 2021 rientra di diritto anche VyprVPN, servizio realizzato proprio da un'azienda svizzera, la Golden Frog Gmbh, che risiedendo in terra elvetica risulta al di fuori della UE e dell'area di influenza dei 14-Eyes. In sintesi, non ha alcun vincolo di sorveglianza del traffico violato sui propri server e di collaborazione preventiva con le autorità internazionali.

Offre una rete virtuale privata veloce, sicura e in grado di sbloccare i principali siti streaming, oltre che dare le possibilità di utilizzare le piattaforme P2P come Torrent. Anche dal punto di vista della sicurezza e della privacy risulta davvero notevole: applica una rigida politica no-log ai suoi servizi e mette a disposizione dei suoi utenti cinque differenti protocolli di cifratura dei dati, tra cui Chamaleon e OpenVPN.

Non ci si può proprio lamentare nemmeno delle prestazioni di questa VPN: il server più veloce, ovvero quello più vicino geograficamente, gira intorno agli 80 Mbps. VyprVPN mette a disposizione dei suoi utenti una cinquantina di siti streaming sbloccabili.

Per quanto concerne i prezzi di VyprVPN, sono imbattibili: si parte dal piano di abbonamento mensile da 12,95 dollari al mese, che è il meno conveniente, poi c'è quello intermedio della durata di un anno da 3,75 dollari al mese e infine quello triennale da 1,66 dollari al mese. Quest'ultimo include anche la possiblità di essere rimborsati entro 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento.

>> Vai al listino VyprVPN

IPVanish

Nonostante abbia la propria sede negli Stati Uniti, paese molto rigido per il controllo dei dati di navigazione, IPVanish non presenta alcun problema dal punto di vista della privacy: riesce a mantenere segreti i dati dei propri utenti, anche grazie alle sue rigide politiche no-log e alla crittografia AES 256-bit di cui si dota (che, ricordiamolo, è praticamente impenetrabile). Possiede anche i protocolli OpenVPN e IKEv2, a completare il quadro relativo al reparto sicurezza. Ottima anche la funzione di kill switch.

E per quanto riguarda velocità e prestazioni? IPVanish non delude: la media della velocità collegandosi a server europei è di 60/70 Mbps, stessi risultati anche per quelli statunitensi. E i servizi streaming? La rete virtuale privata in questione funziona senza problemi con Netflix, che è in grado di sbloccare in pochi secondi. Ciò vale anche per altri servizi come YouTube TV e BBC iPlayer.

Acquistando un piano di abbonamento avrete la possibilità di utilizzare contemporaneamente fino a 10 dispositivi, contro i 6 che solitamente vengono concessi da servizi rivali. Infine, veniamo ai prezzi: IPVanish propone due tipi di soluzione per quanto riguarda il pacchetto VPN e altrettante con riferimento a quello VPN + storage. In sintesi:

  • Pacchetto VPN: piano di abbonamento mensile da 4,99 dollari al mese per il primo mese, dal secondo costa 9,99 dollari mensili. In alternativa, quello più conveniente è il pacchetto annuale da 3,33 dollari al mese per il primo mese, per un totale di 39,99 dollari annuali il primo anno e poi 79,99 dollari in caso di rinnovo. Il secondo piano prevede la possibilità di essere rimborsati entro 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento.
  • Pacchetto VPN + storage: piano di abbonamnto mensile da 5,49 dollari al mese per il primo mese d 10,99 dollari dal secondo mese. In alternativa, c'è maggiore convenienza nel piano annuale da 4,15 dollari al mese per il primo anno, per un totale di 49,99 dollari annuali il primo anno e poi 99,99 dollari in caso di rinnovo. Anche in questo caso, il secondo piano prevede la possibilità di essere rimborsati entro 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento.

>> Vai al listino IPVanish

ProtonVPN

L’ultima VPN per la Svizzera che vi segnaliamo si chiama ProtonVPN, anche se non è molto noto è uno dei migliori servizi disponibili. Grazie alle leggi svizzere sulla privacy, dove risiede, pone un’enorme enfasi sulla sicurezza e sulla privacy degli utenti e ha un eccellente client molto facile da usare. Offre anche una suite di strumenti avanzati per la privacy solitamente riservati a prodotti molto più costosi. Per tutto ciò, e per la sua ottima versione gratuita che non ha limiti sull’utilizzo dei dati, è una delle migliori VPN.

I piani proposti vanno da una versione gratuita che include solo tre posizioni server VPN e consente di connettere un solo dispositivo alla volta. Nonostante queste limitazioni, ProtonVPN è unico in quanto non limita la quantità di dati che un abbonato gratuito può utilizzare.

Il secondo livello è ProtonVPN Basic, che costa 4 € al mese. Questo piano garantisce l’accesso ad alta velocità a tutti i server VPN che ProtonVPN ha da offrire in 54 paesi, ma ti limita a solo due dispositivi e un sottoinsieme di server.

Il livello Plus che costa 8€/mese e permette l’accesso a 5 connessioni VPN a tutti i server alla massima velocità (10 Gbps) e include anche l’accesso ai server Secure Core multihop, dei server di proprietà di ProtonVPN e tenuti in strutture sicure che indirizzano il traffico attraverso paesi rispettosi della privacy. oltre che un supporto P2P/BitTorrent e TOR su VPN.

Per finire, il piano Visionary per 24 € al mese propone tutte le funzionalità del piano Plus, 10 connessioni VPN e Account Visionary di ProtonMail.

>> Vai al listino di ProtonVPN

VPN per la svizzera: FAQ

Ed ecco ora alcune domande ricorrenti relative alle VPN, con conseguenti risposte che ti aiuteranno a fugare ogni tuo dubbio.

VPN sono legali?

Assolutamente si: le VPN offrono un servizio legale, ma ovviamente non devono essere utilizzate per attività illegali, come ad esempio la violazione di altri PC o la vendita di materiale protetto da copyright. Altro consiglio che vogliamo darti è di controllare attentamente le leggi del paese in cui ti trovi prima di scaricare e iniziare ad utilizzare una VPN. Dunque, presta attenzione nei paesi in cui vigono leggi server sull’uso del web.

Le VPN sono sicure?

Tendenzialmente si, poi il grado di sicurezza varia da servizio a servizio. Le VPN per la svizzera che ti abbiamo consigliato in questa lista sono super sicure: offrono infatti tutte severe politiche no-log, integrano il modulo di crittografia AES 256-bit di livello militare, sono dotate di protocolli di connessione sicuri e offrono strumenti come il kill switch, molto utili per aggirare attacchi informatici.

Posso usare una VPN gratis?

Qui la risposta è diametralmente opposta rispetto alla precedente domanda: tendenzialmente no. O meglio, le VPN migliori sul mercato non integrano dei veri e propri periodi di prova gratis, ma dei periodi in cui è possibile esercitare il diritto di rimborso (solitamente entro 30 giorni dalla sottoscrizione del piano di abbonamento). Sconsigliamo in ogni caso l'utilizzo di VPN gratuite, se non per effettuare delle “prove” di utilizzo o nel caso in cui necessitassi di risorse molto limitate.

La VPN influirà sulla velocità di navigazione?

Diciamo che fisiologicamente un po' di rallentamento potrebbe verificarsi, ma nemmeno così significativo. Se ciò dovesse verificarsi, allora le ipotesi sono due: o la VPN che stai utilizzando sta avendo qualche problema temporeaneo, oppure semplicemente non è performante ed è il caso di rivolgersi ad un altro provider. Le VPN che abbiamo selezionato in questa lista dispongono di una fitta rete di server: se uno dovesse risultare troppo pesante o lento, potrai cambiarlo e connetterti ad un altro (consigliamo sempre quello geograficamente più vicino per non rallentare la connessione).

Posso usare la VPN per Netflix e altri servizi streaming?

La risposta è ovviamente positiva: tutte le VPN per la svizzera segnalate in questa guida possono sbloccare Netflix e gli altri servizi streaming. Ti consigliamo comunque di sincerarti su quali servizi di streaming ciascuna di esse può sbloccare: Netflix può essere utilizzato praticamente su tutte le piattaforme nella lista, mentre per quanto riguarda gli altri servizi di streaming alcuni possono essere sbloccati e altri no.

Riepilogo e conclusioni

Ora dovresti avere una panoramica completa ed esaustiva su quali sono le migliori VPN per la Svizzera 2021, così saprai scegliere quella più adatta alle tue esigenze e aspettative. Infatti ti abbiamo indicato quelli che riteniamo essere attualmente i servizi per la navigazione anonima e in incognito più funzionali e sicuri attualmente in commercio.

Se hai intenzione di iniziare a utilizzare seriamente un’alternativa di questo tipo, non possiamo che consigliarti le VPN a pagamento: utilizzandole, non avrai alcuna limitazione. L'esperienza d'uso risulterà perfetta in ogni suo aspetto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 02 2021
Link copiato negli appunti