AVG antivirus free e Internet Security: recensione 2024

AVG Antivirus Recensione 2024: Guida all'uso, Opinioni Pro e Contro

AVG è un antivirus completo, proposto in diverse versioni, a pagamento e gratuite. Ecco la nostra recensione con prezzi e caratteristiche.
AVG Antivirus Recensione 2024: Guida all'uso, Opinioni Pro e Contro
AVG è un antivirus completo, proposto in diverse versioni, a pagamento e gratuite. Ecco la nostra recensione con prezzi e caratteristiche.
Edoardo D'amato
Pubblicato il 12 gen 2024

C’è chi preferisce affidarsi ad un antivirus free per poter trarre vantaggio da una protezione basilare del proprio dispositivo senza entrare troppo in tecnicismi, e chi invece vuole una protezione a tutto tondo affidandosi alle versioni a pagamento. Alcuni antivirus propongono entrambe le varianti e questo è il caso di AVG, un software molto apprezzato dagli utenti che navigano da PC o da dispositivi portatili.

Come vedremo in questa recensione, AVG è un antivirus e antimalware, che nel corso degli anni è stato introdotto su questo segmento di mercato tramite diversi pacchetti software. La casa produttrice ceca, AVG Technologies, in realtà è una sussidiaria della Avast Software dal 2016. Precedentemente nota come Grisoft, la compagnia ceca è attiva dal 1991 e possiede una lunga esperienza nell’ambito della produzione di software per protezione da virus e malware.

Di seguito illustriamo le principali caratteristiche di AVG Antivirus, facendo una netta distinzione tra AVG Free e Internet Security, rispettivamente la versione gratuita e a pagamento del software. A differenza ad esempio di Norton Antivirus, la controparte gratuita proposta per AVG è del tutto scaricabile senza alcun periodo di prova: una volta scaricato, resterà vostro per sempre.

Funzionalità di sicurezza di AVG Antivirus

AVG Antivirus

💻Sistemi Operativi: Windows, MacOS, Android, iOS

🌍VPN: ✔️

🛡️Firewall: ✔️

📨 Scansione Mail: ✔️

📷Protezione Webcam: ✔️

🔑Password Manager: ✔️

👦Parental Control: ✔️

📲Numero Dispositivi: fino a 10

💰Versione Free: ✔️

🔥Offerte attive: SCONTO fino al 38%

AVG è un software affidabile che, soprattutto nella sua versione a pagamento, rappresenta un vero e proprio baluardo contro antivirus e antimalware.

Oltre ad una protezione in tempo reale, AVG permette anche di scansionare il PC in maniera approfondita, andando a caccia di tutti quei potenziali virus o spyware, ransomware e altre tipologie di malware con grande efficacia.

AVG Antivirus promette una protezione in tempo reale da “manovre sospette”: quando il software rileva dei comportamenti strani e sospetti da parte di alcuni file o programmi nel PC, manda un avviso che consente all’utente di bloccare subito il processo in atto o di eliminare il file “incriminato”. Come per ogni antivirus che si rispetti oltretutto AVG facilita la protezione dai ransomware, modalità di attacco molto utilizzata dai cybercriminali di oggi.

AVG mette a disposizione dell’utente una serie di funzionalità parecchio interessanti. Tra queste Turbo Scan, che esclude i file e i programmi la cui affidabilità è già nota, e la Modalità silenziosa, che rimanda tutte le notifiche e avvisi di pericolo mentre si sta lavorando, per non essere disturbati.

Inutile dire che la versione di AVG free possiede caratteristiche e funzionalità ridotte rispetto alla controparte a pagamento. La versione gratuita è comunque una buona soluzione per chi non ha troppe pretese; tuttavia, ci si potrebbe perdere qualche autentica chicca in grado di dare la protezione definitiva che, al giorno d’oggi, potrebbe risultare indispensabile.

 

Tutte le versioni di AVG disponibili

Passiamo ai prezzi e piani di abbonamento di AVG. Le versioni sono tre: quella gratis, AVG Free, e quelle a pagamento, Internet Security e Ultimate. Quest’ultima versione rappresenta un pacchetto più che completo. Ecco i tre piani disponibili:

  1. AVG Internet Security: è il piano a pagamento più scelto. Al prezzo di 34,99€ l’anno (prezzo valido solo per il primo anno) può essere attivato su 1 PC oppure 1 Mac. Si può provare per 30 giorni gratuitamente, inserendo un metodo di pagamento. Tra le funzioni incluse, vi sono le protezioni in tempo reale da virus e malware (anche ransomware), la verifica della sicurezza Wi-Fi e di siti Web non sicuri/falsi, nonché la protezione da tentativi di phishing;
  2. AVG Ultimate: è la versione ultra-completa di AVG, al prezzo di 79,99€ l’anno (anche in questo caso, solo per il primo anno) e attivabile su 10 dispositivi. Oltre a tutte le funzionalità prima descritte, propone anche AVG TuneUp, che consente di ottimizzare le prestazioni del PC e lo spazio di archiviazione, e AVG Secure VPN, per criptare e navigare in totale anonimato e sicurezza;
  3. AVG free: a differenza di molti altri antivirus, questo piano è gratuito al 100%. Non è previsto un periodo di prova, con inserimento preventivo di un metodo di pagamento o altro: si scarica e lo si usa da subito, per sempre. Va considerato, però, che questa versione garantisce soltanto la protezione basilare da virus e malware; quindi mancano tutte le funzioni aggiuntive.

Nella tabella qui sotto mettiamo a confronto le funzionalità delle tre versioni di AVG disponibili:

AVG Antivirus Free AVG Internet Security AVG Ultimate
Blocco virus e malware ✔️ ✔️ ✔️
Protezione dal ransomware ✔️ ✔️ ✔️
Sicurezza delle reti Wi-Fi ✔️ ✔️
Navigazione sicura ✔️ ✔️
Protezione dai siti di phishing ✔️ ✔️
Prestazioni ottimizzate e spazio di
archiviazione
✔️
Esplora il Web in modo privato e sicuro ✔️
Blocco monitoraggio online degli inserzionisti ✔️

 

Come funziona il Firewall

AVG propone la funzione LinkScanner per la protezione mentre si naviga sul web: esamina i collegamenti aperti per verificarne l’attendibilità e la sicurezza. Tramite un sistema di scansione dei download, AVG effettua una verifica rapida per trovare eventuali elementi dannosi.

Lo stesso vale per il blocco del phishing: quando il programma rileva un potenziale file di attacco, lo segnala. Tramite Firewall potenziato AVG impedisce ad hacker e cracker di avere accesso ai file personali, come foto, documenti e altro, e con la Protezione Accesso Remoto nega il controllo a distanza da parte di cybercriminali. Da segnalare inoltre la verifica di una rete Wi-Fi che suggerisce se una rete cui ci si connette è sicura o meno.

 

Scansione e monitoraggio in tempo reale delle minacce

AVG comprende una serie di funzionalità particolari che permettono di utilizzare il software con più velocità. C’è Turbo Scan, che consente di scansionare il dispositivo evitando da subito quei programmi, file e app varie già ritenute come affidabili, e snellendo quindi il processo. Ma c’è anche il rovescio della medaglia: la scansione PUA (Potentially Unwanted Application) che va ad analizzare soltanto le app potenzialmente indesiderate.

Che si scelga una delle due versioni a pagamento o quella free, le funzionalità proposte sono svariate e creano un pacchetto completo e interessante. Una su tutte spicca in particolare: la funzione CyberCapture, con cui AVG protegge in tempo reale anche da minacce sconosciute, più precisamente dal 99% di esse.

Queste minacce, chiamate anche attacchi zero-day, sono di solito virus o malware di “nuova fattura” non ancora presenti nel database dell’antivirus. Questa funzionalità invia automaticamente al software informazioni, il quale effettua una scansione e tiene in quarantena il virus.

 

Performance e impatto sul sistema

Per quanto riguarda performance e impatto sul sistema, AVG si configura come un programma piuttosto agevole da gestire per la maggior parte dei PC, non solo odierni ma anche di qualche anno fa. Stiamo parlando di un software nella norma: trattandosi di un antivirus dovrà pur consumare qualche spicciolo di CPU in più, ma i dati che abbiamo rilevato sono in piena linea con altri programmi leggeri.

Va sottolineato che la scansione di AVG Antivirus resta sempre attiva, e questo è l’unico modo in cui il programma potrebbe impattare sulle performance del dispositivo. In ogni caso, nulla di clamoroso: anche un PC di fascia medio-bassa di qualche anno fa riuscirà a gestirlo senza troppe problematiche. Come sempre, però, molto dipende dalle caratteristiche del PC.

Per migliorare le prestazioni del pc c’è AVG TuneUp, un software di ottimizzazione che ottimizza il sistema operativo (sia Windows che Mac) e risolve eventuali problemi di prestazioni. Tra le sue funzioni principali c’è la pulizia del sistema: il programma esegue una scansione approfondita per individuare e rimuovere file inutili, cache, registri di sistema obsoleti e altri elementi che possono occupare spazio sul disco e rallentare le prestazioni del computer.

Inoltre, è in grado di ottimizzare le prestazioni del sistema operativo, così da migliorare la velocità di avvio, l’esecuzione delle applicazioni e la risposta generale del sistema. Infine, rileva e risolve automaticamente problemi comuni che possono influire sulle prestazioni del Mac e del PC, come errori di sistema, dischi rigidi frammentati e problemi di connettività di rete.

Updater

AVG Driver Updater è uno strumento con cui è possibile aggiornare i driver, assicurando così il corretto funzionamento del PC e di tutti gli accessori collegati, tra cui audio, video e per la connettività WiFi. Mette a disposizione l’accesso ad un database di 50 milioni di driver, rileva quelli vulnerabili ed è in grado di ricercare i malware.

Grazie ad Updater, si possono ridurre blocchi e arresti anomali, velocizzare la navigazione e i download, migliorare la qualità audio e video e restringere la possibilità di incappare in problematiche di hardware. Può essere provato gratuitamente per 15 giorni, con funzionalità complete.

Come funziona la VPN di AVG

AVG offre un servizio VPN (Virtual Private Network) chiamato “AVG Secure VPN”. Una VPN crea una connessione crittografata tra il dispositivo e un server remoto, consentendo la navigazione in modo sicuro e anonimo su Internet. Durante la connessione alla VPN di AVG, tutti i dati inviati e ricevuti vengono crittografati.

Inoltre, la VPN di AVG nasconde l’indirizzo IP reale e ne assegna uno nuovo proveniente da uno dei suoi server remoti. La privacy, dunque, è assolutamente salvaguardata. Questo software permette anche di superare le restrizioni geografiche: puoi connetterti ai server VPN in diverse posizioni geografiche e accedere a contenuti che potrebbero essere limitati o bloccati nella tua area, come ad esempio i servizi di streaming.

 

Compatibilità

AVG Antivirus è disponibile con i dispositivi Windows, MacOS, Android e iOS/iPadOS. Dunque, è un software che si può utilizzare su tutti i dispositivi e sistemi operativi più diffusi. Per precisione, ecco le compatibilità con le rispettive versioni degli OS:

  • per Windows è richiesta la versione 10, 8 oppure 7;
  • per MacOS la versione minima richiesta è la 10.10 (Yosemite) o successive;
  • per Android la versione minima richiesta è la 5.0 (Lollipop, API 21) o successive;
  • per iOS è richiesta la versione minima 12.0 oppure successive.

Insomma, le richieste in termini di sistema operativo non sono esagerate e sono facilmente copribili dalla maggior parte degli utenti. Basti pensare ad Android, che richiede come minimo la versione 5.0, decisamente vecchissima e oggi poco diffusa.

 

Servizi aggiuntivi

Tra i servizi aggiuntivi c’è la modalità Non disturbare, utile per bloccare temporaneamente tutte le notifiche e gli avvisi mentre si lavora, e la contestuale modalità Silenziosa, che al contrario rimanda tutte le scansioni, i pop-up o eventuali aggiornamenti per non interrompere le proprie attività.

Per una sicurezza a tutto tondo, AVG ha pensato anche alla protezione della webcam: il software forza i programmi non attendibili a richiedere l’accesso per l’utilizzo della telecamera, negando così l’accesso automatico e l’utilizzo della webcam per attacchi illeciti.

Con la funzione Data Shredder il programma cancella in modo definitivo eventuali file dannosi, che non potranno quindi essere ripristinati in futuro per errore. Ultimo, ma non per importanza, è il servizio Protezione Sito Falso, tramite il quale AVG reindirizza automaticamente l’utente al sito reale e corretto in caso di ingresso accidentale in un sito falso, dove ci si potrebbe imbattere in truffe.

 

Download di AVG: come installare e disinstallare l’antivirus

Per installare AVG Antivirus sul computer, bisogna seguire questi passaggi:visitare il sito web ufficiale di AVG;

  • cliccare sul pulsante “Download gratuito” al centro dello schermo;
  • trova l’opzione per il download di AVG Antivirus e assicurarsi di selezionare la versione corretta del software per il sistema operativo usato (Windows, macOS, Android, ecc.);
  • fare clic sul pulsante di download;
  • individuare il file avg_antivirus_free_setup.exe sul computer;
  • fare doppio clic sul file di installazione per avviare il processo di installazione;
  • seguire le istruzioni visualizzate nell’installer;
  • accettare i termini e le condizioni del contratto di licenza e selezionare le impostazioni di installazione desiderate.

Una volta completata l’installazione, cliccare su “Continua” e poi su “Continua con la versione gratuita”. Se si desidera, si può anche cliccare su “Esegui la prima scansione”, così da effettuare un primo e immediato controllo da virus.

 

Disinstallare AVG: ecco come fare

Per disinstallare AVG Antivirus dal computer si possono seguire questi passaggi:

  • fare clic sul menu “Start” (l’icona di Windows) nella parte inferiore sinistra del desktop;
  • selezionare “Impostazioni” (l’icona dell’ingranaggio) per aprire la schermata;
  • nella finestra delle impostazioni, fare clic su “App” o “App e funzionalità” (a seconda della versione di Windows);
  • verrà visualizzata una lista di tutte le applicazioni installate sul computer. Per trovare AVG Antivirus nell’elenco si deve scorrere verso il basso;
  • fare clic su AVG Antivirus e quindi sul pulsante “Disinstalla” o “Rimuovi”;
  • seguire le istruzioni visualizzate nella finestra di disinstallazione di AVG per completare il processo. A questo punto si potrebbe dover confermare la disinstallazione o fornire le autorizzazioni necessarie;
  • dopo aver completato la disinstallazione, riavviare il computer per assicurarsi che tutti i componenti di AVG siano stati rimossi correttamente.

Dopo aver completato questi passaggi, AVG Antivirus dovrebbe essere completamente disinstallato dal computer. L’ultimo passaggio, è bene ripeterlo, è quello di assicurarsi di riavviare il sistema dopo la disinstallazione, in modo da garantire che tutte le modifiche abbiano effetto.

 

Assistenza e servizio clienti

AVG Antivirus propone un buon servizio di assistenza clienti, raggiungibile tramite una sezione in cui vengono proposte soluzioni alle problematiche più frequenti. È possibile contattare al telefono la società o fare clic su Entra in chat con noi per avviare una sessione di chat online con uno dei loro agenti. In caso, però, di ulteriore necessità è possibile contattare direttamente il team tramite un apposito form da compilare. Purtroppo, l’assistenza tecnica è disponibile soltanto in inglese e lo stesso vale per il supporto alla vendita. Una mancanza grave, e ci aspettiamo che nel prossimo futuro tale lacuna venga colmata.

Qualora si dovesse contattare il supporto AVG, la società consiglia di includere una descrizione dettagliata del problema e sequenza delle azioni che portano ad esso, annoverare tutti i messaggi di errore visualizzati e anche le eventuali variazioni nel comportamento del dispositivo a seguito dell’anomalia.

 

Pro e contro

Il firewall potenziato, il monitoraggio delle minacce e il controllo dell’impatto sulle performance del pc usato sono solo alcuni dei vantaggi di AVG. Per essere certi che questo antivirus sia quello più adatto alle proprie esigenze, è bene avere a disposizione una panoramica dei pro e dei contro, sintetizzati nella tabella di seguito.

Pro
  • Firewall potenziato
  • Scansione email e link potenzialmente dannosi
  • Verifica della reputazione dei siti visitati
  • Rilevamento performance del PC in uso
Contro
  • VPN inclusa solo nella versione Ultimate
  • Assistenza clienti in lingua inglese

 

Alternative ad AVG Antivirus

Quali sono le migliori alternative ad AVG? Nella tabella di confronto che segue ci sono le principali caratteristiche di altri cinque software leader nel settore antivirus: Norton, NordVPN e McAfee.

Caratteristiche
Sistemi Operativi
Prezzo
Caratteristiche:
  • Fino a 5 dispositivi
  • Parental control
  • Protezione webcam
  • Leggero e affidabile
  • Protezione phishing
  • Backup su cloud da 50 GB
Sistemi Operativi:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: € 34.99 (primo anno)
Caratteristiche:
  • da 1 a 999 dispositivi
  • Ottimo servizio clienti
  • Pacchetti personalizzabili
  • Leggero e affidabile
  • Parental control
Sistemi Operativi:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da € 39.95 (primo anno)
Caratteristiche:
  • Fino a 6 dispositivi
  • Anti-malware
  • Tracker e ad blocker
  • VPN sicura e ad alta velocità
  • 1 TB di spazio di archiviazione cloud crittografata
Sistemi Operativi:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • Chrome OS
  • iOS
Prezzo: da € 59.88 (primo anno)

 

Riepilogo e conclusioni

Nel complesso, ci riteniamo soddisfatti dall’utilizzo di AVG Antivirus nel nostro uso comune e quotidiano. Si tratta di un software completo, che propone funzionalità sia di base che avanzate che lo rendono unico, distinto rispetto ad altri antivirus e antimalware.

Tra i punti di forza segnaliamo proprio la grande varietà di funzioni aggiuntive proposte oltre a quelle di protezione basilare. Ci riferiamo soprattutto a CyberCapture, che permette all’antivirus di bloccare anche i virus sconosciuti e di nuova creazione. Stesso discorso per le funzioni di scansione, che eliminano tanti problemi di tempo passando in rassegna soltanto elementi non certificati. O ancora, la sospensione delle notifiche mentre si lavora e non si vuole essere interrotti dalle scansioni automatiche.

Sono a dir poco preziosi i servizi di firewall, che negano l’accesso ai file a cyber-attacchi esterni e la scansione delle reti Wi-Fi, indispensabile quando ci si connette ad una rete pubblica. Ma anche la protezione webcam per evitare inconvenienti. La compatibilità poi è davvero eccellente: si può usare AVG Antivirus su moltissimi dispositivi. Inoltre, le richieste in termini di sistema operativo sono adatte a tantissimi utenti.

Tra i punti di debolezza, segnaliamo anzitutto un’assistenza clienti in inglese. Ci sentiamo inoltre di muovere una critica ai piani e prezzi: allo stesso costo, altri provider di antivirus offrono un servizio di VPN incluso.

A chi ci sentiamo di consigliare questo antivirus? Nella versione free possiamo consigliarlo senza dubbio a tutti gli utenti che fanno un utilizzo base dei propri dispositivi. Le versioni a pagamento AVG Internet Security e Ultimate, invece, sono indicate per chi lavora col proprio PC, o per chi gestisce un team di lavoro e ha bisogno di una soluzione più “aziendale”.

Domande frequenti su AVG Antivirus

Si può usare su Mac?

Certo, AVG è utilizzabile anche su Mac. Come illustrato in precedenza nella recensione, su Mac è richiesta la versione MacOS 10.10 (Yosemite) o successive.

In ogni caso, credo che la maggioranza degli utenti siano in possesso di questa versione e dunque sarà installabile da molti utenti.

Si può usare AVG Antivirus su smartphone (Android e iOS)?

Certamente, AVG Antivirus è utilizzabile su smartphone sia Android sia iOS. Se si possiede uno dei due abbonamenti prima descritti, è sufficiente scaricare l’app dedicata ed effettuare il login con le proprie credenziali per collegare l’app all’abbonamento. In caso contrario si può scaricare semplicemente per un utilizzo free. Ricordiamo le versioni minime richieste: per Android la 5.0, per iOS la 12.0.

Appesantisce molto il sistema (è adatto a hardware datati)?

Dalle nostre rilevazioni non è emerso alcun peso eccessivo del programma sul nostro PC. Il software si è comportato sempre in maniera egregia, senza risultare troppo esigente in termini di CPU.

In tal senso anche la protezione sempre attiva non influisce in alcun modo sulle prestazioni e sull’utilizzo del proprio computer: si potrà navigare liberamente su Internet e svolgere i propri lavori senza alcuna preoccupazione.

Come ribadiamo sempre, questo potrebbe variare di molto in base all’hardware del vostro PC: se siete in possesso di un computer molto vecchio, il programma potrebbe inficiare in negativo sull’utilizzo del dispositivo. Tuttavia, data ormai la grande diffusione di hardware all’avanguardia non crediamo avrete problematiche in questo senso.

Come si rinnova AVG Antivirus?

Il processo di rinnovo di AVG Antivirus può variare a seconda della versione specifica del software e delle opzioni di abbonamento disponibili. Solitamente, basta avviare AVG Antivirus sul computer e cercare un’opzione o un menu denominato “Rinnova” o “Abbonamento” all’interno dell’interfaccia del programma. Cliccando su di essa, l’utente verrà reindirizzato alla pagina di rinnovo sul sito web di AVG o verrà presentata un’opzione per rinnovare direttamente dall’interfaccia del programma.

Quanto costa AVG Antivirus?

Il costo di AVG Antivirus può variare a seconda del piano di abbonamento scelto, delle funzionalità desiderate e della durata dell’abbonamento. AVG offre diversi piani di abbonamento che possono includere anche funzionalità aggiuntive come protezione avanzata da malware, firewall, protezione per dispositivi mobili e altro ancora. Poiché i prezzi e i piani possono essere soggetti a modifiche nel tempo, il consiglio è quello di visitare il sito web ufficiale di AVG per ottenere le informazioni più aggiornate sui costi e le opzioni di abbonamento disponibili.

AVG Antivirus è simile ad Avast?

In termini di funzionalità di base, AVG Antivirus e Avast offrono entrambi protezione antivirus essenziale per il tuo computer, rilevando e rimuovendo minacce come virus, malware, spyware e altro ancora. Tutti e due includono anche funzionalità come la scansione in tempo reale, le scansioni programmate, la protezione del browser e la rilevazione delle minacce online.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Migliori Antivirus del 2024